LIVE F1, Gran Bretagna 2020 in DIRETTA: enigma Ferrari. Vettel: “Un disastro”; Leclerc: “Assetto buono per la qualifica”



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

SEBASTIAN VETTEL: “UNA GIORNATA DISASTROSA”

Loading...
Loading...

CHARLES LECLERC: “MEGLIO DEL PREVISTO PER LA QUALIFICA”

LA CRONACA DELLA FP2

RISULTATI E CLASSIFICA FP2

LA CLASSIFICA COMBINATA DELLE PROVE LIBERE

GLI HIGHLIGHTS DELLE PROVE LIBERE

ANALISI PROVE LIBERE: MERCEDES SOFFRE IL CALDO E LE SOFT

FERRARI BENE SUL GIRO SECCO, INDIETRO SUL PASSO

VIDEO L’INCIDENTE DI ALBON, RED BULL DISTRUTTA

IL CALDO ALLEATO DELLA RED BULL

LA GIORNATA DI HULKENBERG

IL VENERDI’ NERO DI SEBASTIAN VETTEL

VIDEO: PROBLEMI ALLA PEDALIERA PER VETTE, IL PILOTA TASTA CON MANO

NICO HULKENBERG: “ULTIME 24 ORE PAZZESCHE, PRONTO A GETTARMI NELLA MISCHIA”

CARLOS SAINZ: “GLI AGGIORNAMENTI NON HANNO FUNZIONATO”

LEWIS HAMILTON: “OGGI NON AVEVO IL GIUSTO FEELING”

VALTTERI BOTTAS: “DOMANI FAREMO UN PASSO IN AVANTI”

ANTONIO GIOVINAZZI: “SODDISFATTO DI QUANTO MOSTRATO OGGI”

KIMI RAIKKONEN: “C’E’ DEL LAVORO DA FARE”

VIDEO HULKENBERG NEL BOX RACING POINT

VIDEO RED BULL, LE NOVITA’ PORTATE A SILVERSTONE

17.38 Grazie per averci seguito, ma rimanete su OA Sport. Troverete cronaca, classifiche, analisi, approfondimenti, dichiarazioni, video e tantissimo altro! Un saluto sportivo!

17.35 E la Ferrari? Il quarto posto di Leclerc a meno di tre decimi da Stroll non inganni: la SF1000 ha sofferto a dismisura sulla lunga distanza; lontana anni luce da Mercedes e Red Bull, ma più lenta anche di Racing Point, Renault e McLaren. Venerdì nero per Vettel: non ha girato nella FP1 per un guasto al sistema di refrigerazione del motore, nel pomeriggio ha perso una fetta importante di FP2 per un problema alla pedaliera. Il 18° posto finale è una conseguenza quasi inevitabile.

17.33 Cosa ci hanno detto queste prove libere? Con il caldo la Mercedes, per quanto devastante, appare più attaccabile. Verstappen ha girato su un passo equivalente a quello di Bottas con le medie. Racing Point, davanti a tutti con Stroll, più in difficoltà nella gestione delle gomme.

17.31 La classifica finale.

1 Lance STROLL Racing Point 1:27.274 6
2 Alexander ALBON Red Bull Racing +0.090 2
3 Valtteri BOTTAS Mercedes +0.157 8
4 Charles LECLERC Ferrari +0.296 5
5 Lewis HAMILTON Mercedes +0.307 7
6 Carlos SAINZ McLaren +0.546 4
7 Nico HULKENBERG Racing Point +0.636 4
8 Pierre GASLY AlphaTauri +0.723 5
9 Daniel RICCIARDO Renault +0.838 6
10 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing +0.885 7
11 Lando NORRIS McLaren +0.895 6
12 Esteban OCON Renault +0.945 6
13 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing +0.982 4
14 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +1.116 4
15 Daniil KVYAT AlphaTauri +1.152 5
16 Romain GROSJEAN Haas F1 Team +1.290 4
17 George RUSSELL Williams +1.497 4
18 Sebastian VETTEL Ferrari +1.586 5
19 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +1.624 4
20 Nicholas LATIFI Williams +2.684 5

17.30 Termina la FP2!

17.29 1’31″6 per Sainz con la media. Sussulto anche della McLaren!

17.27 1’31″8 per Bottas, ma Verstappen risponde in 1’31″9. La Red Bull con il caldo sembra potersela giocare con la Mercedes. Peccato che le temperature scenderanno già domani.

17.27 Disastroso il passo di Vettel con le soft, un secondo al giro più lento di Leclerc.

17.26 Altro 1’33″0 per Leclerc con le medie. Dopo un paio di tornate su tempi altissimi, è tornato sull’1’33” basso, ma Mercedes e Red Bull sono lontanissime.

17.24 La gerarchia che sta emergendo dalla simulazione di gara? Mercedes davanti alla Red Bull, poi a sorpresa la Renault! A seguire Racing Point e Ferrari.

17.23 Leclerc sta pagando un secondo secco a giro da Mercedes e Red Bull nella simulazione di passo gara.

17.22 Prosegue la buona simulazione di Verstappen, ora a suo agio con le medie.

17.20 Risponde Verstappen con un ottimo 1’31″3 con gomme medie. Squillo della Red Bull.

17.19 1’31″2 per Bottas con le medie. Mercedes disarmante sul passo, poi la Renault. Fatica la Racing Point nella gestione delle gomme, ancor di più la Ferrari. Il caldo influisce…

17.18 Crollate le medie di Leclerc, tempi altissimi in questa fase. Vettel in pista con le soft, ma rientra subito ai box.

17.17 Sul passo sta venendo fuori la superiorità della Mercedes. Sta stupendo però la Renault di Ocon, al momento prima inseguitrice delle Frecce Nere.

17.16 Tante correzioni per Leclerc, che ora fatica a guidare come vorrebbe. Ferrari fatica sul passo dopo le buone impressioni destate sul giro secco.

17.14 Altro giro in 1’33″6 per Leclerc. Hamilton 1’32″0 con le hard appena montate.

17.13 Passo molto costante per Leclerc sull’1’33″5. Ocon però è un secondo più veloce con le hard.

17.11 Ora si sono alzati i tempi di Hamilton, le gomme soft soffrono sulla distanza.

17.10 Leclerc continua a girare sui 9 decimi più lento rispetto a Hamilton. Medie per il monegasco, soft per il campione del mondo.

17.09 Tantissimo sottosterzo per Vettel.

17.08 1’31″3 per Hamilton sul passo, Leclerc accusa 1″1 dal britannico.

17.06 In questa fase Ocon (hard) è più veloce di Racing Point e Mercedes che montano le soft. Con questo caldo la mescola dura è più performante.

17.05 Vettel solo 18° a 1″586. E’ stato davvero un brutto giro. Il tedesco si è fatto prendere dalla foga.

17.04 Vettel prova l’attacco al tempo, ma finisce lungo in due circostanze, accarezzando la ghiaia con le ruote posteriori.

17.03 FINALMENTE VETTEL! La Ferrari è riuscita a sostituire la pedaliera! Il tedesco rientra in pista con gomme soft.

17.02 Simulazione di passo gara ora per i team. Leclerc in pista con le medie. Soft per Verstappen e le Mercedes.

17.00 Niente da fare per Vettel, ancora fermo ai box. Il tempo stringe per la Ferrari.

16.58 Hamilton in pista con le soft, ma non si migliora dopo aver commesso l’ennesimo errore di una giornata insolita per la Mercedes.

16.56 SI RIPARTE! Ultimi 33 minuti.

16.54 Guai però a credere che la Ferrari sia di colpo guarita. Abbiamo visto cosa è accaduto due settimane fa a Zeltweg: un venerdì all’insegna dell’ottimismo, un buon sabato e una domenica disastrosa.

16.53 Finora Ferrari a due facce. Se Leclerc, a sorpresa, paga meno di 3 decimi da Stroll, Vettel di fatto oggi ha girato poco o nulla. Stamattina per un problema all’intercooler, ora alla pedaliera.

16.52 Siamo sempre in regime di bandiera rossa. Ora il carro attrezzi sta portando via la macchina di Albon dopo l’incidente.

16.50 la classifica a 40 minuti dal termine.

1 Lance STROLL Racing Point 1:27.274 2
2 Alexander ALBON Red Bull Racing +0.090 2
3 Valtteri BOTTAS Mercedes +0.157 4
4 Charles LECLERC Ferrari +0.296 2
5 Lewis HAMILTON Mercedes +0.307 3
6 Carlos SAINZ McLaren +0.546 2
7 Nico HULKENBERG Racing Point +0.636 2
8 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing +0.885 4
9 Esteban OCON Renault +0.945 3
10 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing +0.982 3
11 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +1.116 2
12 Romain GROSJEAN Haas F1 Team +1.290 2
13 George RUSSELL Williams +1.497 2
14 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +1.624 2
15 Pierre GASLY AlphaTauri +1.686 2
16 Daniel RICCIARDO Renault +1.791 3
17 Lando NORRIS McLaren +2.076 3
18 Daniil KVYAT AlphaTauri +2.444 3
19 Nicholas LATIFI Williams +2.684 2
20 Sebastian VETTEL Ferrari +3.681 1

16.47 Con gomme soft la Mercedes, per ora, sta facendo fatica! In generale sembra tutto più equilibrato rispetto a due settimane fa. Cosa è cambiato? Oggi le temperature sono molto alte. Peccato che domani e domenica si abbasseranno. E la Mercedes, grazie al DAS, emerge proprio quando la temperatura scende.

16.45 BANDIERA ROSSA! Albon va a sbattere contro le barriere e distrugge la Red Bull!

16.44 I meccanici della Ferrari stanno sostituendo la pedaliera sulla SF1000 di Vettel.

16.43 HAMILTON ALLE SPALLE DI LECLERC CON LE SOFT! E’ quinto a 0.307 da Stroll! 3° Bottas a 0.157, 4° Leclerc a 0.296.

16.42 Sainz sale in quinta posizione. La Haas di Grosjean rovina il giro di Verstappen, che si arrabbia e lo manda a quel paese.

16.41 Hulkenberg (Racing Point) è quinto a 0.636 dal compagno di squadra.

16.40 Vediamo ora Verstappen e le Mercedes con le soft.

16.39 Non benissimo Leclerc. E’ terzo a 0.296 da Stroll, al comando in 1’27″274. 2° Albon a 0.090.

16.37 Albon in testa in 1’27″364 con gomme soft. Fa meglio di 0.367 per Bottas, che aveva utilizzato le medie.

16.36 Simulazione di qualifica anche per Leclerc e Stroll. Vettel sempre appiedato ai box nel suo venerdì nero.

16.35 Vettel ancora fermo ai box per un problema alla pedaliera. E’ ultimo a 3″224 da Bottas.

16.34 Albon, Raikkonen e Giovinazzi montano le soft, inizia l’attacco al tempo.

16.33 Fa ancora più caldo a Silverstone, ora 35°. Condizioni che sembrano rendere la Mercedes meno imbattibile. Peccato che domani la temperatura si ridurrà di una decina di gradi…

16.32 Hamilton, Stroll, Hulkenberg e Ricciardo sono i top10 che hanno ottenuto il tempo con le gomme dure. Medie per gli altri.

16.31 La classifica aggiornata.

1 Valtteri BOTTAS Mercedes 1:27.731 2
2 Alexander ALBON Red Bull Racing +0.443 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes +0.520 2
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +0.659 1
5 Charles LECLERC Ferrari +1.042 1
6 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing +1.141 2
7 Lance STROLL Racing Point +1.164 1
8 Pierre GASLY AlphaTauri +1.229 2
9 Nico HULKENBERG Racing Point +1.310 1
10 Daniel RICCIARDO Renault +1.334 2
11 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing +1.362 2
12 Esteban OCON Renault +1.461 2
13 Carlos SAINZ McLaren +1.579 1
14 Lando NORRIS McLaren +1.619 2
15 Romain GROSJEAN Haas F1 Team +1.827 1
16 Daniil KVYAT AlphaTauri +2.443 2
17 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +2.791 1
18 George RUSSELL Williams +2.813 1
19 Nicholas LATIFI Williams +3.068 1
20 Sebastian VETTEL Ferrari +3.224 1

16.28 Meccanici della Ferrari di nuovo al lavoro, in quattro sulla macchina di Vettel. E’ un venerdì nero per il tedesco.

16.27 ANCORA PROBLEMI PER VETTEL! Scende dalla macchina ed infila la mano destra nella pedaliera. C’è qualcosa che non va!

16.26 E si migliora Bottas. 1’27″731. 0.443 su Albon, 0.520 su Albon, 0.659 su Verstappen, 1″042 su Leclerc.

16.26 Hamilton, con gomme dure, sale in terza piazza a 0.212 da Bottas. Il finlandese si sta migliorando con le medie…

16.25 Passo alto in questa fase per le McLaren di Norris e Sainz. Ma guai a sottovalutarli…

16.23 La classifica aggiornata:

1 Valtteri BOTTAS Mercedes1:28.039 2
2 Alexander ALBON Red Bull Racing +0.135 1
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +0.351 1
4 Charles LECLERC Ferrari +0.734 1
5 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing +0.833 2
6 Lewis HAMILTON Mercede s+0.843 1
7 Lance STROLL Racing Point +0.856 1
8 Pierre GASLY AlphaTauri +0.921 1
9 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing +1.054 2
10 Esteban OCON Renault +1.153 2
11 Carlos SAINZ McLaren +1.271 1
12 Romain GROSJEAN Haas F1 Team +1.519 1
13 Lando NORRIS McLaren +1.622 2
14 Daniel RICCIARDO Renaul t+1.749 2
15 Nico HULKENBERG Racing Point +1.867 1
16 Daniil KVYAT AlphaTauri +2.135 1
17 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +2.483 1
18 George RUSSELL Williams +2.505 1
19 Nicholas LATIFI Williams +2.760 1
20 Sebastian VETTEL Ferrari +2.916 1

16.21 Hamilton si inserisce in sesta piazza con le hard a 0.843 dal compagno di squadra. Per ora sembra una Mercedes più umana.

16.20 Botta sale al comando in 1’28″039 con le medie, 2° Albon a 0.135, 3° Verstappen a 0.351, 4° Leclerc a 0.734.

16.19 Primo tempo alto per Lewis Hamilton con le hard. Ha commesso un errore in frenata.

16.18 VERSTAPPEN IN TESTA! 1’28″390. A parità di gomma media infligge 0.383 a Leclerc. Nemmeno così tanto…

16.17 Stroll, con gomme hard, è terzo ad un solo decimo da Leclerc.

16.16 Leclerc in testa davanti a Giovinazzi, Stroll, Gasly, Sainz e Raikkonen. E’ una classifica MOLTO provvisoria, inutile illudersi.

16.15 Tutti i piloti in pista con gomme medie o hard, nessuno per il momento va a caccia del tempo con le soft.

16.14 TESTACODA DI LECLERC! Stava spingendo tanto, si è girato alla curva 4 dopo aver perso il posteriore.

16.13 Giovinazzi secondo a soli 99 millesimi da Leclerc. Dunque questo fa comprendere come questi tempi siano nettamente migliorabili.

16.12 LECLERC IN TESTA! 1’28″773 con gomme medie. E’ già sui tempi di questa mattina. Vettel 9° a 3 secondi, ma sta facendo chiaramente tutt’altro lavoro.

16.11 Gasly (AlphaTauri) momentaneamente in testa davanti a Raikkonen.

16.10 Per ora attendono ai box Verstappen e le Mercedes.

16.09 Giovinazzi sale in testa in 1’30″046, 0.233 meglio di Grosjean.

16.09 ECCOLO VETTEL! Tedesco in pista con gomme hard!

16.08 Kvyat a 0.331 da Ricciardo. Entra Leclerc con gomme medie, ancora non si vede Vettel!

16.07 1’30″518 per Ricciardo, è un tempo alto.

16.06 Antonio Giovinazzi monta le gomme medie ed esce dai box.

16.05 Dentro anche l’AlphaTauri di Kvyat.

16.04 Il primo a scendere in pista è Daniel Ricciardo con la Renault. Gomme hard.

16.03 Ancora tutti ai box.

16.02 Si temporeggia. Vettel indossa il casco.

16.00 SEMAFORO VERDE! Inizia la seconda sessione di prove libere! 29° la temperatura dell’aria a Silverstone.

15.58 Ci siamo. La FP2, come la FP1, durerà 90 minuti.

15.53 A Silverstone Rubens Barrichello ha ottenuto più pole position di Michael Schumacher! Il brasiliano è partito davanti a tutti nel 2000 e nel 2003, mentre il tedesco ha fatto segnare il miglior tempo in prova solo nel 2001.

15.50 SEBASTIAN VETTEL SARA’ IN PISTA! I meccanici hanno risolto il problema all’intercooler della SF1000 del tedesco. Di sicuro sarà un handicap non da poco aver saltato la FP1.

15.48 Ben 14 delle 16 edizioni andate in scena dal 1967 e il 1982 sono state vinte da monoposto motorizzate Ford-Cosworth, con un filotto di nove successi di fila tra il 1967 e il 1975.

15.44 Il tedesco Nico Hulkenberg sostituisce alla Racing Point Sergio Perez, positivo al Covid-19. L’inizio è stato buono, come testimonia la nona posizione. Stiamo parlando di un pilota fuori allenamento, fermo da 8 mesi.

15.42 La classifica della FP1 del mattino.

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing 1:27.896 – –
2 Lewis HAMILTON Mercedes +0.474
3 Lance STROLL Racing Point +0.979 – –
4 Alexander ALBON Red Bull Racing +0.983 – –
5 Charles LECLERC Ferrari +0.799
6 Valtteri BOTTAS Mercedes +1.253 – –
7 Esteban OCON Renault +1.362 – –
8 Daniel RICCIARDO Renault +1.075 – –
9 Nico HULKENBERG Racing Point +1.335 – –
10 Daniil KVYAT AlphaTauri +1.446
11 Pierre GASLY AlphaTauri +1.705 – –
12 Carlos SAINZ McLaren +1.722 – –
13 Lando NORRIS McLaren +1.678 – –
14 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +1.636 – –
15 Romain GROSJEAN Haas F1 Team +2.647 – –
16 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing +2.649 – –
17 George RUSSELL Williams +3.489 – –
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+2.503 – – – –
19 Nicholas LATIFI Williams +3.281
20 Sebastian VETTEL Ferrari senza tempo

15.40 Solamente due volte il vincitore non si è qualificato tra i primi sei. È successo nel 1975 con Emerson Fittipaldi (partito ) e nel 1978 con Carlos Reutemann (scattato dall’ posto). L’argentino è quindi il pilota peggio qualificato ad aver vinto il Gran Premio di Gran Bretagna.

15.32 In 44 occasioni (62,9%) il vincitore è partito dalla prima fila.

15.30 In 26 occasioni (37,1%) il vincitore è partito dalla pole position.

15.23 La Mercedes detiene il record di vittorie consecutive a Silverstone, ovvero 5, raccolte tra il 2013 e il 2017 (la prima con Nico Rosberg, le successive quattro con Lewis Hamilton).

15.18 Il testacoda di Antonio Giovinazzi nella FP1.

15.15 Jim Clark è l’unico pilota ad aver vinto su tutte e tre le piste in cui si è disputato il Gran Premio di Gran Bretagna (Silverstone, Brands Hatch e Aintree).

15.11 La FP2 scatterà alle ore 16.00.

15.10 Buongiorno amici di OA Sport e ben ritrovati alla Diretta Live del GP di Gran Bretagna 2020 di F1.

PROBLEMA DI AFFIDABILITA’ PER LA FERRARI: VETTEL NON GIRA NELLA FP1

LA CRONACA DELLA FP1

RISULTATI E CLASSIFICA FP1

L’ANNUNCIO UFFICIALE DI NICO HULKENBERG AL POSTO DI SERGIO PEREZ IN RACING POINT 

IL VIDEO DI SERGIO PEREZ: “UNO DEI MOMENTI PEGGIORI DELLA MIA VITA”

IL PROGRAMMA DELLE QUALIFICHE DEL GP GRAN BRETAGNA

IL GP DEL NURBURGRING IN DIRETTA SU YOUTUBE (MA NON IN ITALIA)

Il programma del GP Gran Bretagna (31 luglio) – La presentazione del GP Gran Bretagna – Le dichiarazioni di Lewis Hamilton – Le dichiarazioni di Sebastian Vettel – Le dichiarazioni di Charles Leclerc – Le dichiarazioni di Max Verstappen – La positività di Sergio Perez

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna 2020 di Formula Uno, quarto appuntamento della stagione nella massima categoria del motorsport. Dalle ore 16.00 si tornerà in pista per i secondi novanta minuti odierni per preparare le vetture sia alle qualifiche di domani alle ore 15.00 sia della gara di domenica delle ore 15.10.

Questa mattina nella prima sessione di prove libere abbiamo assistito al miglior tempo di Max Verstappen in 1:27.422 con gomma soft, davanti a Lewis Hamilton di mezzo secondo ma l’inglese aveva montato le gomme medie. Terzo Lance Stroll con la solita Racing Point (senza Sergio Perez appiedato per essere risultato positivo al coronavirus) quindi Alexander Albon e Charles Leclerc a 799 millesimi, a sua volta con gomma media. Non ha girato, invece, Sebastian Vettel che ha avuto un problema al sistema inter-cooler della sua SF1000. 

La seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna prenderà il via alle ore 16.00 e si concluderà alle ore 17.30. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta della FP2, per non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo della Formula Uno sul circuito di Silverstone.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULLA FORMULA UNO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top