Judo, Europei 2015: l’Azerbaijan vuole stupire in casa

Judo-Elmar-Gasimov.jpg

Sarà una formazione al completo quella che rappresenterà l’Azerbaijan ai prossimi Campionati Europei di judo, che si svolgeranno proprio nella capitale della repubblica caucasica, Baku. Nove uomini e nove donne, oltre ai tre rappresentanti del parajudo, andranno alla ricerca delle medaglie per migliorare il bilancio dell’anno scorso, quando gli azeri vinsero un argento ed un bronzo, e tornare sul gradino più alto del podio. Dopo il ritiro di Elnur Mammadli, infatti, non è rimasto nessun judoka azero in attività che abbia vinto il titolo europeo.

Nonostante questo, la squadra di casa potrà contare sul veterano Elkhan Mammadov (100 kg), tre volte medagliato continentale e campione mondiale a Rio de Janeiro nel 2013. Il trentatreenne è reduce da diversi infortuni, ed in questa stagione non ha ancora vinto medaglie, ma certamente si farà trovare pronto per l’appuntamento di casa. Insieme a lui ci saranno anche i medagliati della passata edizione, Elmar Gasimov, anche lui della categoria 100 kg, ed Ilgar Mushkiyev (60 kg). Da tenere d’occhio anche Orkhan Safarov (60 kg), Nijat Shikhalizada (66 kg) ed Rustam Orujov (73 kg), tutti atleti in grado di puntare al podio.

La squadra femminile, sulla carta, non dovrebbe invece avere grandi ambizioni. La capitana Kifayat Gasimova (57 kg) ha vinto in passato tre medaglie europee, ed è l’unica donna azera ad aver mai raggiunto questo risultato. A trentadue anni, però, Gasimova non sembrerebbe più rappresentare un fattore per la zona podio, visto che le sue prestazioni sono oramai in parabola discendente da qualche stagione.

Extra Small animated flag of Azerbaijan CONVOCATI

Uomini: Ilgar Mushkiyev (60 kg), Orkhan Safarov (60 kg), Tarlan Karimov (66 kg), Nijat Shikhalizada (66 kg), Rustam Orujov (73 kg), Ramin Gurbanov (90 kg), Elmar Gasimov (100 kg), Elkhan Mammadov (100 kg), Ushangi Kokauri (+100 kg)

Donne: Leyla Aliyeva (48 kg), Aisha Gurbanli (48 kg), Sakin Zayirova (52 kg), Kifayat Gasimova (57 kg), Nuriyya Akhundova (63 kg), Khanim Huseynova (63 kg), Nargiz Ibrahimova (70 kg), Valida Mirzazada (70 kg), Gunel Hasanli (78 kg)

Parajudo: Sabina Abdullayeva (57 kg), Zakir Mislimov (+90 kg), Ilham Zakiyev (+90 kg)

LE ALTRE SQUADRE

Extra Small animated flag of Albania Albania: Igli Ramosacaj (73 kg)
 Andorra: Laura Salles López (63 kg)
Extra Small animated flag of Armenia Armenia: clicca qui
Extra Small animated flag of Austria Austria: clicca qui
Extra Small animated flag of Belgium
 Belgio: clicca qui
Extra Small animated flag of Denmark Danimarca:  Frederik Jørgensen (100 kg)
Extra Small animated flag of France Francia: clicca qui
Extra Small animated flag of Germany Germania: clicca qui
Extra Small animated flag of United Kingdom Gran Bretagna: clicca qui
Extra Small animated flag of Ireland Irlanda: Eoin Fleming (73 kg)
Extra Small animated flag of Italy Italia: clicca qui
Extra Small animated flag of Netherlands Olanda: clicca qui
Extra Small animated flag of Poland Polonia: clicca qui
Extra Small animated flag of Czech Republic Rep. Ceca: clicca qui
Extra Small animated flag of Slovenia Slovenia: clicca qui
Extra Small animated flag of Sweden Svezia: clicca qui
Extra Small animated flag of Switzerland Svizzera: clicca qui

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDOO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF
Bandiere: www.abflags.com

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top