Seguici su

Tennis

ATP Roma 2024, Francesco Passaro piega Ajdukovic in tre ore ed approda al tabellone principale!

Pubblicato

il

Francesco Passaro
Passaro / Federico Rossini

La wild card azzurra Francesco Passaro supera anche il turno decisivo delle qualificazioni battendo il numero 24 del seeding cadetto, il croato Duje Ajdukovic, col punteggio di 7-6 (5) 6-7 (6) 7-6 (3) in tre ore esatte di gioco ed approda al tabellone principale degli Internazionali d’Italia 2024 di tennis, torneo di categoria ATP Masters 1000.

Nel primo set c’è subito uno scambio di break in avvio, poi i due giocatori in campo registrano la battuta e non ci sono altre palle break fino all’obbligato epilogo al tiebreak. Passaro scappa sul 3-0 e poi allunga ancora sul 5-1, il croato accorcia fino al 3-5, ma l’azzurro si procura tre set point sul 6-3, sfruttando poi la terza occasione, la prima col servizio a disposizione, per chiudere sul 7-5 dopo 51′.

Nella seconda partita la battuta continua a dominare e non si registrano palle break fino al decimo gioco, quando l’azzurro serve per restare nel set sul 4-5 ma si ritrova sotto 0-40. Da quel momento, però, sono 17 i punti consecutivi vinti dal giocatore al servizio, il che significa che Passaro cancella i tre set point e poi i due contendenti arrivano al tiebreak, dove l’equilibrio permane fino al 2-2. A quel punto c’è uno scambio di minibreak, che però non muta le cose, ed i due avversari girano sul 3-3. L’azzurro si porta a match point sul 6-5, ma il croato vince gli ultimi tre punti giocati e fa suo il parziale per 8-6 dopo 64 minuti.

WTA Roma 2024, eliminate tutte le azzurre impegnate nel primo turno delle qualificazioni

Nella partita decisiva Passaro appare incontenibile e piazza un parziale di 20 punti a 6, tenendo tre turni in battuta a quindici e soprattutto strappando per due volte il servizio al croato, prima a quindici e poi a trenta. Sembra quasi fatta, ma Ajdukovic ha la forza di riequilibrare la contesa mettendo a sua volta a segno un parziale di 20 punti a 9, che porta la sfida sul 5-5. Senza ulteriori sussulti si va di nuovo al tiebreak: il croato scappa sul 2-0, ma Passaro trova il 2-2, poi arriva la pioggia dopo un’ora di gioco. Dopo circa tre quarti d’ora di sospensione si torna in campo e subito l’azzurro scappa sul 4-2. Il croato accorcia sul 3-4 dopo il cambio di campo, ma l’italiano tiene i due turni al servizio e conquista tre match point sul 6-3. La prima occasione è subito quella buona, perché arriva un altro minibreak che permette a Passaro di chiudere sul 7-3 dopo 65′ complessivi di gioco.

Le statistiche indicano il sostanziale equilibrio visto in campo, con Passaro che vince 116 punti contro i 112 del croato. L’azzurro mette a segno 37 vincenti contro i 25 del balcanico, concedendo appena 10 gratuiti contro i 12 dell’avversario. Il tennista italiano si aggrappa al servizio nei momenti delicati e mette a segno 13 ace contro gli 8 di Ajdukovic, commettendo un solo doppio fallo, contro i 6 del croato.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online