Seguici su

Sci Alpinismo

Sci alpinismo, Europei Chamonix 2024: Italia quinta nella staffetta mista senior che chiude il programma

Pubblicato

il

Alba De Silvestro

Andati in archivio gli Europei 2024 di sci alpinismo, che si sono svolti per la giornata odierna nella magnifica cornice di Chamonix (Francia). Ultima giornata dedicata alle staffette miste, specialità di assoluta rilevanza visto che sarà una delle tre medaglie che si assegneranno ai Giochi Olimpici di Milano-Cortina 2026, quando questo sport farà il suo debutto assoluto nel panorama a cinque cerchi.

Nella gara senior la coppia azzurra formata da Alba De Silvestro e Nicolò Conclini si deve accontentare della quinta posizione, nella staffetta mista che ha incoronato gli spagnoli Ana Alonso Rodriguez e Oriol Cardona Coll. Per il tandem iberico quattro frazioni portate a termine in in 30’05″83, con 30″84 di margine sui francesi Celia Perillat-Pessey-Thibault Anselmet, secondi e medaglia d’argento. Terzo gradino del podio per gli svizzeri Marianne Fatton-Remi Bonnet, arrivati al traguardo con 54″21 di svantaggio. La coppia azzurra ha provato a contendere fino all’ultimo la quarta piazza all’Austria, ma Johanna Hiemer e Paul Verbnjak hanno avuto la meglio chiudendo ai piedi del podio.

I sorrisi in casa Italia arrivano dalla gara giovanile, con l’argento per la coppia di azzurrini formata da Clizia Vallet ed Hermann Debertolis, quest’ultimo già oro Under20 nella prova vertical. I due italiani si sono arresi solamente ai francesi Louise Trincaz-Jules Raybaud, primi al traguardo e dominatori dopo 34’35″28 di gara. Poderosa rimonta di Debertolis, che nella quarta e ultima frazione ha portato l’Italia dalla quinta alla seconda posizione, per salire su un podio completato dai norvegesi Ida Waldal-Aron Rodal Haugen

I campionati Europei 2024 di sci alpinismo, disputati nelle località di Flaine e Chamonix si chiudono quindi, per la nazionale azzurra, con tre medaglie senior. Due i protagonisti di questi risultai: Alba De Silvestro (bronzo nell’individual, argento nel vertical) e Federico Nicolini (bronzo nel vertical). Considerando anche tutte le prove giovanili gli azzurri salutano la Francia con un bottino complessivo di 17 medaglie, con 4 ori, 7 argenti e 6 bronzi.

Foto: Shutterstock