Seguici su

Live Sport

LIVE Olimpiadi Invernali giovanili 2024, 28 gennaio in DIRETTA: Flora Tabanelli è oro nel big air! L’Italia sogna nel medagliere

Pubblicato

il

Flora Tabanelli

SEGUI LA DIRETTA SU OA SPORT CON UN SOLO CLICK

CALENDARIO COMPLETO OLIMPIADI INVERNALI GIOVANILI 28 GENNAIO

IL MEDAGLIERE DELLE OLIMPIADI INVERNALI GIOVANILI

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale delle Olimpiadi Invernali Giovanili di oggi, domenica 28 gennaio 2024. Saranno in palio altri 4 titoli: a Gangwon, in Corea del Sud, assegneranno 2 medaglie d’oro a testa lo sci freestyle e lo snowboard.

Saranno in gara gli azzurrini dello sci freestyle nel big air femminile, del pattinaggio artistico nella rhythm dance della danza sul ghiaccio e del curling nel doppio misto contro l’Austria. Italia assente in tutte le altre gare del programma odierno.

OA Sport vi propone la diretta live testuale delle Olimpiadi Invernali Giovanili: tutti i risultati delle gare di oggi, sabato 28 gennaio 2024, con la cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 05.30.

Foto: LaPresse

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti a questa nuova Diretta Live delle Olimpiadi Invernali giovanili.

FREESTYLE – Flora Tabanelli era la grande favorita del big air e non ha deluso le attese: secondo oro per la nostra portabandiera dopo quello dello slopestyle! 180.00 il punteggio complessivo dell’azzurra, che ha preceduto l’australiana Daisy Thomas (172.75) e la tedesca Muriel Mohr (166.00).

FREESTYLE – La gara maschile di big air ha visto imporsi il canadese Charlie Beatty davanti al giapponese Olly Nicholls ed al neozelandese Luke Harrold.

A questo punto l’Italia sale a quota 10 ori nel medagliere e consolida il primo posto. Si può davvero sognare sino alla fine, sebbene da ora, oggettivamente, è difficile prevedere altri titoli per gli azzurri. Ma non si sa mai…

Medagliere Olimpiadi Invernali giovanili Gangwon 2024: Italia sempre in vetta! Germania e Francia inseguono

SNOWBOARD – Nel corso della notte si sono disputate le finali di Big Air. Tra gli uomini successo per il canadese Eli Bouchard con il punteggio di 183.25 punti, davanti allo statunitense Oliver Martin con 179.50. Centra la medaglia di bronzo il neozelandese Campbell Melville Ives con 153.00.

Tra le donne, invece, medaglia d’oro per la nipponica Yura Murase con 154.25 punti, appena 01.25 di margine sulla statunitense Rebecca Flynn. Conquista il terzo gradino del podio, infine, la neozelandese Lucia Georgalli con 152.00.

PATTINAGGIO ARTISTICO – Si conclude la seconda giornata di competizioni.

La nipponica Mao Shimada vince lo short program , conquistando 71.05 (39.41, 31.64). Buona performance anche della connazionale Yo Takagi, al secondo posto con 67.23 (37.67, 29.56) davanti alla competitiva padrona di casa Jia Shin.

Nella rhythm dance avanti Ambre Perrier Gianesini-Samuel Blanc Klaperman con 62.39 (34.42, 27.97) precedendo gli statunitensi Olivia Ilin-Dylan Cain, secondi con 57.46 (32.31, 25.15). Seguono Jinny Kim-Namu Lee, terzi con 56.68 (31.16, 25.42). Decimo posto per gli azzurri Zoe Bianchi-Pietro Rota con 41.50 (23.25, 18.25).

PATTINAGGIO ARTISTICO – Si conclude la seconda giornata di competizioni. La nipponica Mao Shimada vince lo short program , conquistando 71.05 (39.41, 31.64). Buona performance anche della connazionale Yo Takagi, al secondo posto con 67.23 (37.67, 29.56) davanti alla competitiva padrona di casa Jia Shin. Nella rhythm dance avanti Ambre Perrier Gianesini-Samuel Blanc Klaperman con 62.39 (34.42, 27.97) precedendo gli statunitensi Olivia Ilin-Dylan Cain, secondi con 57.46 (32.31, 25.15). Seguono Jinny Kim-Namu Lee, terzi con 56.68 (31.16, 25.42). Decimo posto per gli azzurri Zoe Bianchi-Pietro Rota con 41.50 (23.25, 18.25).

CURLING – Niente da fare per la nazionale italiana di doppio misto. Gli azzurrini perdono la terza sconfitta di seguito cedendo il passo l’Austria per 6-5 al termine di un match molto combattuto. Domani la sfida con la Germania.

HOCKEY GHIACCIO – Termina la seconda giornata del torneo a sei. La Repubblica Ceca ha superato di misura la Slovacchia, vincendo 3-2. La Finlandia si è invece imposta sulla Corea del Sud, chiudendo i conti con il punteggio di 3-1.

In campo femminile vinco Giappone e Germania. Le asiatiche hanno superato la Norvegia 5-1, mentre le tedesche si sono imposte per 4-0 sulla Francia.