Seguici su

Ciclismo

LIVE Ciclismo, Team Relay juniores Europei 2023 in DIRETTA: ORO ITALIA! Rimonta incredibile della frazione femminile, battuta la Germania

Pubblicato

il

Federica Venturelli ES

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

14.04 Con un grande sorriso stampato in faccia per il successo del team azzurro, chiudiamo questa DIRETTA LIVE! Vi ricordiamo che la giornata non è finita e che tra poco prenderà il via la staffetta per le categorie elite, che ovviamente noi di OA Sport non mancheremo di raccontarvi. Grazie per averci fatto compagnia, un saluto sportivo!

14.02 Che l’Italia avesse il suo punto di forza nella frazione femminile era evidente, anche per l’assenza di alcuni team con individualità forti in campo femminile (vedi Svezia o Austria). Eppure quando avevamo visto quel quinto posto e quei 27” da recuperare dopo la frazione maschile non vi neghiamo di aver dubitato nella fattibilità dell’impresa.

14.01 Questa dunque la classifica finale, dipinta di azzurro:

1 1 ITALY 00:48:14.15 00:00.00 48.01
2 2 GERMANY 00:48:39.59 00:25.43 47.60
3 3 FRANCE 00:48:56.60 00:42.44 47.32
4 5 NETHERLANDS 00:48:58.40 00:44.24 47.29
5 4 BELGIUM 00:49:07.50 00:53.35 47.14
6 9 POLAND 00:49:09.47 00:55.31 47.11
7 10 SLOVENIA 00:49:55.15 01:41.00 46.39
8 8 LITHUANIA 00:50:51.32 02:37.17 45.54
9 6 SWITZERLAND 00:51:10.36 02:56.20 45.26
10 7 UKRAINE 00:51:52.37 03:38.22 44.65

14.00 Facendo due rapidi conti possiamo notare che le azzurre hanno chiuso la loro frazione in 25:14.15. Solo la Germania è riuscita a stare vicina a questi tempi, ma ha perso comunque 20” nella frazione femminile. Tutte le altre nazioni sono andate oltre i 26 minuti.

13.58 Il titolo dunque rimane in Italia, unico paese ad averlo vinto nelle due edizioni in cui è stata proposta questa gara. Secondo oro azzurro in questa rassegna continentale, secondo oro per una pazzesca Federica Venturelli.

13.56 LUCA GIAIMI, ANDREA BESSEGA, ANDREA MONTAGNER, FEDERICA VENTURELLI, ELEONORA LA BELLA, ALICE TONIOLLI. I nomi dei nuovi Campioni d’Europa della specialità!

13.55 48:14.15! Un tempo folle! Semplicemente dominante il terzetto femminile che ha preso il testimone con 27” da recuperare sui Paesi Bassi e l’ha portato al traguardo con 25” di vantaggio su una Germania a sua volta in rimonta!

13.54 OROOOOOOOOOO! OROOOOOOOOOO! L’ITALIA VINCE LA STAFFETTA MISTA A SQUADRE JUNIORES DEGLI EUROPEI!

13.53 SUPER TEMPO DELLA GERMANIA CHE VA DAVANTI! 48:39.59 per le tedesche che vanno 17” davanti alla Francia! Finale semplicemente irreale per le ragazze tedesche che sembravano lontanissime pochi km fa! MANCANO SOLO LE AZZURRE!

13.52 Evidente dunque il crollo delle padrone di casa, speriamo che le azzurre possano approfittare e che non abbiano anche loro esagerato nella prima parte!

13.51 LA FRANCIA VA IN TESTAAAA! INCREDIBILE SORPASSO DELLE TRANSALPINE! Con il crono di 48:56.60 fanno quasi 2” meglio delle neerlandesi, su cui hanno recuperato ben 26” negli ultimi 11 km!

13.50 Mancano gli ultimi tre team: Francia, Germania e Italia.

13.49 SI INFILA AL SECONDO POSTO IL BELGIO! 49:07.50 con cui stanno di pochissimo davanti alla Polonia, che ha recuperato tanto anche su di loro.

13.47 NUOVO MIGLIOR TEMPO AL TRAGUARDO! PAESI BASSI IN TESTA! 48:58.40 il crono, con cui vanno appena 11” davanti alla Polonia. Non certo un gran finale per le padrone di casa, che negli ultimi 10 km hanno perso 18” dalle polacche.

13.45 Tra pochissimi minuti arriverà al traguardo la staffetta neerlandese e potremmo dunque già sapere quale sarà il tempo da battere per sperare in una medaglio d’oro. Ma attenzione anche al finale di Belgio e Francia, abbiamo visto che molto può cambiare tra prima e seconda parte del circuito.

13.43 Al momento il miglior tempo sul traguardo l’ha fatto segnare un’ottima Polonia. Per loro il totale è di 49:09.47. Alle loro spalle, nell’ordine, Slovenia, Lituania, Ucraina e Finlandia.

13.42 Esaltante prima parte del terzetto femminile azzurro, sicuramente la parte forte del nostro team. Speriamo possa continuare il trend positivo.

13.40 Questa la classifica dei passaggi ai 27.6 km:

1. Paesi Bassi 34:07.50
2. Italia 34:14.97
3. Belgio 34:24.94
4. Francia 34:31.03
5. Polonia 34:35.89
6. Germania 34:37.99

13.39 CHE RIMONTA DELLE AZZURREEEE! SECONDO TEMPO A SOLI 7” DAI PAESI BASSI! 34:14.97 il passaggio ai 27.6, recuperati 20” in 8 km!

13.38 La Germania recupera qualcosa ma è ancora molto lontana! 34:37.99 per le tedesche, che sono quinte, dietro anche alle polacche per ora. Mancano solo le azzurre!

13.38 Terzo tempo per le francesi! 34:31.03, anche loro si sono allontanate molto dalla neerlandesi!

13.36 PAESI BASSI ANCORA IN TESTA! Era solo un problema del livetiming evidentemente, le padrone di casa sono davanti a tutte con 34:07.50 ed hanno incrementato sul Belgio!

13.34 Passa il Belgio ai 27.6 km e fa il miglior tempo! 34:24.94 per loro, 11” meglio della Polonia. Ci deve essere però un problema, teoricamente sarebbero dovuti passare prima i Paesi Bassi!

13.32 Incredibile il calo avuto da Germania ed Italia nella parte finale della frazione maschile, mentre Francia e Paesi Bassi hanno chiuso in grande crescita. La gara è ancora lunga.

13.31 Al momento il miglior tempo allo split dei 27.6 km, dunque dopo 8.3 km percorsi dal trio femminile, ce l’ha la Polonia, con 34:35.89. Tra poco passeranno le padrone di casa.

13.29 Questa dunque la classifica dei tempi al cambio dei 19.3 km, ovvero al momento del cambio tra uomini e donne:

1 5 NETHERLANDS 00:22:39.97 00:00.00 51.09
2 4 BELGIUM 00:22:43.75 00:03.78 50.95
3 3 FRANCE 00:22:46.14 00:06.16 50.86
4 9 POLAND 00:22:59.59 00:19.61 50.36
5 1 ITALY 00:23:07.01 00:27.03 50.09
6 10 SLOVENIA 00:23:09.60 00:29.63 50.00
7 2 GERMANY 00:23:12.96 00:32.98 49.88
8 8 LITHUANIA 00:23:33.25 00:53.28 49.16
9 6 SWITZERLAND 00:24:05.90 01:25.92 48.05
10 11 FINLAND 00:24:27.38 01:47.41 47.35

13.28 Difficoltà nel finale anche per l’Italia che è quinta al cambio! 23:07.01 il tempo degli uomini azzurri, che pagano ben 27” dai Paesi Bassi che hanno chiuso fortissimo. L’impresa dovranno compierla Federica Venturelli, Eleonora La Bella ed Alice Toniolli! FORZA RAGAZZE!

13.26 CROLLO TEDESCO NEL FINALE DELLA FRAZIONE UOMINI! Sesto tempo addirittura per loro che erano in testa agli 8.3 km. 23:12.96 il crono ereditato da Pia Grunewald, Hannah Kunz e Amelie Messemer.

13.24 Anche la Francia è ancora lì vicina! Terzo tempo con 22:46.14! Al via ora Julie Bego (iridata nella prova in linea), Alice Bredard e Leane Tabu. Si attendono solo i passaggi di Germania e Italia!

13.22 IL BELGIO VA DIETRO AI PAESI BASSI! Quello dei padroni di casa è stato evidentemente un gran finale. Con il tempo di 22:43.75, 4” peggio degli oranje, il testimone passa a Emma Siegers, Ana Vanderaerden e Luca Viestrate.

13.21 Sesto tempo invece per la Svizzera, che si è quasi fatta riprendere dai padroni di casa. Tocca ora a Lara Liehner, Chiara Soler e Sirin Stadler.

13.20 MIGLIOR TEMPO AL CAMBIO PER I PAESI BASSI! Nel finale gli oranje hanno fatto meglio della Polonia, passando il testimone con 22:39.97, ben 20” meglio dei polacchi. Spazio ora a Silje Bader, Masja Keesman e Tessa Kleijn.

13.19 Anche Ucraina e Lituania hanno chiuso la parte maschile della prova con tempi molto alti. Per la Lituania ora Gabija Jonaityte, Aukse Laekavicuite e Kamile Mikasauskaite. Per l’Ucraina invece Julia Pchelintseva, Valeria Ponomarenko e Yelyzaveta Frolova.

13.17 Questa dunque la classifica dei tempi all’intermedio degli 8.3 km:

Germania 9:44.73
ITALIA 9:50.00
Belgio 9:51.41
Polonia 9:56.10
Paesi Bassi 10:00.88
Francia 10:02.98
Slovenia 10:10.39

13.15 GLI AZZURRI SONO LÍ! Secondo tempo agli 8.3 km con 9:50.00, a poco più di 5 secondi dalla Germania e molto vicini ai belgi.

13.14 La Germania fa il miglior tempo agli 8.3 km! 9:44.73, già 7 secondi più veloci del belgi!

13.13 I polacchi chiudono la parte maschile col miglior tempo provvisorio! 22:59.59 il tempo con cui partono le tre donne: Barbara Cywinska, Maryna Szczesna e Weronika Wasaty.

13.12 All’intermedio il tempo dei tre francesi si infila al quarto posto con 10:02.98, ad 11” dai belgi.

13.11 Anche la Slovenia cambia e con un tempo decisamente migliore. 23:09.60 il tempo con cui il testimone passa a Sara Pestotnik, Ema Podbersic e Neza Zupanic.

13.10 Nel frattempo i finlandesi hanno chiuso il giro da 19.2 km e hanno dato il cambio alle tre donne con un tempo di 24:27.38. In pista ora Heidi Antikianen, Erika Ingves e Vavi Tupeinen.

13.09 Come prevedibile il Belgio prova a sfruttare la sua frazione al maschile e fa il miglior tempo all’intermedio! 9:51.41 per loro, 5 secondi meglio dei polacchi.

13.07 I Paesi Bassi sono il primo dei “top team” a transitare agli 8.3 km, ma il loro riferimento non super quello della Polonia. 10:00.88 per i padroni di casa.

13.05 CI SIAMO! CON IL VIA DELL’ITALIA SI CHIUDONO LE PARTENZE! Tocca a Luca Giaimi, Andrea Montagner ed Andrea Bessega! Sulla carta al maschile potremmo doverci difendere, ma è tutto da vedere!

13.03 Resiste per ora il tempo della Polonia agli 8.3 km. Nel frattempo parte la Germania, una delle favorite per questa prova. I tre uomini sono Moritz Bell, Ian King e Louis Leidert.

13.01 Momento ora di partire per la Francia, che pur non avendo grossi specialisti, ha tutti corridori di ottima qualità. Al maschile schierati Leo Bisiaux, Eliott Boulet e Maxime Decomble.

13.00 La Polonia spazza via il tempo delle altre concorrenti e fa segnare un 9:56.10 al primo intermedio, quello posto agli 8.3 km.

12.59 In partenza abbiamo ora l’interessante formazione belga, che ha proprio negli uomini il suo punto di forza. Schierati Duarte Marivoet, Sente Santjens e Lars Vanden Heede. Questi ultimi hanno chiuso rispettivamente terzo e quarto la prova individuale.

12.58 Abbiamo il primo riferimento cronometrico: la Finlandia passa agli 8.3 km con il tempo di 10:38.29. Subito scavalcata però dalla Slovenia che fa 10:10.39.

12.57 Ecco il terzetto maschile dei Paesi Bassi! I padroni di casa schierano Ryan Gal, Camiel Klignet e Sjors Lughtart.

12.55 Non manca molto al passaggio dei primi team all’intermedio degli 8.3 km. In partenza ora la Svizzera con Alexandre Binggeli. Luca Buhlmann e Nicolas Ginter. Mancano solo i 5 teorici top team.

12.53 Tocca ora a Andrii Pidhainyi, Daniil Shyrin e Heorhii Chyzhykov che difendono i colori dell’Ucraina.

12.51 Ci vorrà qualche minuto prima di avere i primi tempi agli 8.3 kM. Continuiamo dunque a presentarvi le squadre. Parte ora la Lituanuia con Dominykas Burka, Airona Gerdauskas e Kristuas Mikutis. Poche ambizioni per il team baltico.

12.49 Si susseguono le partenze e parte anche la Polonia. Si parte con il trio Filip Gruszczynki, Dawid Wika Czarnowski e Szymon Wisniewski.

12.47 Sarà ora il turno della Slovenia. Al maschile schierati Jaka Marolt, Anze Ravbar e Erazem Valjavec. Un team che sembra essere già più interessante dell’apparentemente modesta Finlandia.

12.45 Il terzetto degli uomini finlandesi, composto da Kasper Borremans, Karl Nicolas Gronlud e Vallteri Terhela dà il via alla gara!

12.45 SI PARTE!

12.44 Ormai è veramente tutto pronto. Sta per partire la Mixed Team Relay dei Campionati Europei 2023 riservata alle categoria juniores!

12.42 Il palcoscenico sarà ancora quello di Emmen, dove si sono tenute anche le prove individuali. La prova prevede due giri da 19.3 km, prima percorso dai tre uomini, che lasceranno poi il testimone alle donne. Agli 8.3 km (e dunque poi anche ai 27.6) ci sarà uno split che ci darà indicazioni importanti sui tempi.

12.39 La gara prenderà il via alle 12.45 quando scatterà il terzetto degli uomini finlandesi. Da lì partenze ogni 2 minuti fino alle 13.05, quando l’Italia sarà l’ultima a scendere in pista.

12.37 Non solo gli azzurri partiranno con ambizioni di medaglia o di titolo: le squadre più quotate sono quelle di Germania e Belgio, ma anche di Francia e Paesi Bassi, tutte in grado di schierare come noi una formazione di corridori che a cronometro sanno andare forte.

12.34 L’Italia schiera una formazione che può ambire ad una medaglia: tra gli uomini Luca Giaimi, Andrea Montagner e Andrea Bessega, tra le donne Federica Venturelli, Alice Toniolli e Eleonora La Bella. Ovviamente in una gara come questa, che non si ha certo molto tempo per preparare, le variabili possono essere le più disparate.

12.31 Questo format di gara dedicata agli junior ha visto la luce lo scorso anno, quando fu proprio l’Italia a trovare il successo. Da allora è cambiato il numero di atleti in gara: quest’anno saranno tre uomini che daranno il cambio a tre donne, e non due.

12.28 Archiviata la giornata dedicata alle crono individuali, il programma dei Campionati Europei di ciclismo su strada prevede oggi le due staffette miste a squadre. Si parte con quella riservata agli atleti juniores, dunque nati nel 2006 e nel 2006, successivamente scenderanno sul tracciato di Emmen anche gli elite.

12.25 Amiche ed amici di OA Sport, buongiorno e benvenute/i alla DIRETTA LIVE della staffetta mista a squadre riservata alle categorie juniores valida per i Campionati Europei di ciclismo su strada 2023!

Amiche ed amici di OA Sport, buongiorno e benvenute/i alla DIRETTA LIVE della staffetta mista a squadre riservata alle categorie juniores valida per i Campionati Europei di ciclismo su strada 2023! La prova a squadre per gli atleti più giovani arriva alla seconda edizione, dopo il successo azzurro al debutto lo scorso anno.

Il format è quello che ormai siamo abituati a vedere nelle competizioni per nazionali più importanti ma rispetto allo scorso anno c’è una novità: i team saranno formati da sei elementi, tre uomini che daranno i via alla gara per poi dare il cambio alle tre donne che completeranno il secondo giro di 19.2 km per chiudere la prova.

L’Italia si presenta con una formazione senza dubbio in grado di lottare per una medaglia, se non per il titolo: Luca Giaimi, Andrea Montagner e Andrea Bessega i tre uomini; Federica Venturelli, Alice Toniolli e Eleonora La Bella le tre donne. Le altre nazionali molto quotate sono Germania, Paesi Bassi, Belgio e Francia.

Il palcoscenico è sempre quello di Emmen, città del Drenthe che ha ospitato anche le prove a cronometro individuali. Si parte alle ore 12.45, con il team azzurro che scatterà per ultimo alle ore 13.05. OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della prova con aggiornamenti in tempo reale, per non farvi perdere neanche un’emozione!

Foto: Eurosport

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online