Seguici su

Live Sport

LIVE Universiadi 2023, 7 agosto in DIRETTA: Italia quarta nel medagliere. 2 ori dal nuoto, 1 dal volley

Pubblicato

il

Noemi Cesarano

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

CALENDARIO COMPLETO UNIVERSIADI 7 AGOSTO

IL MEDAGLIERE DELLE UNIVERSIADI ESTIVE

15.43 Termina qui la DIRETTA LIVE testuale della penultima giornata delle Universiadi di Chengdu 2023. Vi ringraziamo per aver scelto di seguire questa giornata insieme a noi e vi invitiamo a rimanere sempre aggiornati sul nostro sito. Buon proseguimento di giornata a tutti voi.

15.41 Domani si chiuderanno le Universiadi di Chengdu 2023 con le finali del torneo di pallanuoto maschile. L’Italia si giocherà l’oro contro l’Ungheria alle 12.00 locali, le 06 italiane. Al momento l’Italia è in quarta posizione nel medagliere con 16-18-21 dietro alla Corea del Sud (17-18-23). La formazione asiatica è quindi inavvicinabile per gli azzurri anche in caso di successo domani.

15.39 Tante medaglie anche oggi per l’Italia alle Universiadi di Chengdu 2023. 3 ori, due dal nuoto (Giovanni Izzo ed Antonella Crispino) ed una nella pallavolo maschile. 3 anche gli argenti, 2 dal nuoto (Matteazzi e 4×100 mista maschile) e uno dalla pallanuoto femminile. 3 anche i bronzi, 2 dal nuoto (Antonietta Cesarano e 4×100 mista femminile) e uno dal fioretto maschile.

15.36 ITALIA QUARTA NEL MEDAGLIERE!! Gli azzurri con questa vittoria sui diretti avversari consolidano la quarta posizione nel medagliere delle Universiadi di Chengdu 2023.

15.35 VOLLEY – Orooooo!!Magalini chiude questa partita. Italia batte Polonia 3-0 (25-23, 25-18, 28-26).

15.34 VOLLEY -Errore al servizio per Sasak. Italia-Polonia 27-26.

15.34 VOLLEY – Sasak trova la testa del muro dopo aver colpito la palla non benissimo. Italia-Polonia 26-26.

15.33 VOLLEY – Mani out cercate e trovate da Magalini. Italia-Polonia 26-25.

15.32 VOLLEY – Attacco vincente di Sasak, che piega le mani del muro azzurro. Italia-Polonia 25-25.

15.32 VOLLEY – Errore al servizio per Krysiak, con la palla che termina lunghissima. Italia-Polonia 25-24.

15.31 VOLLEY – Time out Italia!

15.30 VOLLEY – Muro vincente di Sasak su Magalini. Italia-Polonia 24-24.

15.30 VOLLEY – Doppia fischiata a Sala su una ricezione complicata di Magalini. Italia-Polonia 24-23

15.29 VOLLEY – Sbaglia al servizio anche Recine. Italia-Polonia 24-22.

15.29 VOLLEY – Errore dai 9 metri per Kozub. Tre match point per gli azzurri. Italia-Polonia 24-21.

15.29 VOLLEY – Attacco vincente per Sasak, dodicesimo della sua partita. Italia-Polonia 23-21.

15.28 VOLLEY – Aceeeeeee! Paolo Porro trova il servizio vincente, il terzo della sua partita. Italia-Polonia 23-20.

15.27 VOLLEY – Brutto errore in attacco di Krysiak, con la palla che termina lunga di metri. Italia-Polonia 22-20.

15.27 VOLLEY – Lungo l’attacco di Dulski, che premia una super difesa di Catania. Italia-Polonia 21-20.

15.26 VOLLEY – Primo tempo vincente per Cortesia. Italia-Polonia 20-20.

15.25 VOLLEY – Monster block! Grandissimo muro per Poreba su Sala. Italia-Polonia 19-20.

15.25 VOLLEY – Errore al servizio di Vitelli. Italia-Polonia 19-19.

15.23 VOLLEY – Ha dell’incredibile quanto sta succedendo in questo momento! I polacchi esultano alla penalità degli avversari e vengono a loro volta puniti con un rosso. Italia-Polonia 19-18.

15.22 VOLLEY – Esultanza eccessiva per Paolo Porro, che riceve un cartellino rosso. Punto di penalità per gli azzurri. Italia-Polonia 18-18.

15.22 VOLLEY – Muro vincente di Porro su Gierzot. Italia-Polonia 18-17.

15.21 VOLLEY – Errore al servizio per Sasak. Italia-Polonia 17-17.

15.21 VOLLEY – Invasione di Vitelli nella fase discendente dal muro. Italia-Polonia 16-17.

15.20 VOLLEY – Torna a mettere un punto Magalini, il dodicesimo della sua partita. Italia-Polonia 16-16.

15.20 VOLLEY – Sbaglia al servizio anche Cortesia. Italia-Polonia 15-16.

15.20 VOLLEY – Questa volta non trova il campo dai 9 metri Krysiak. Italia-Polonia 15-15.

15.19 VOLLEY – Secondo Ace consecutivo per Krysiak. Italia-Polonia 14-15.

15.19 VOLLEY – Ace di Krysiak. Italia-Polonia 14-14.

15.18 VOLLEY – Altro attacco vincente per Sasak, che riporta la Polonia a meno 1.

15.18 VOLLEY – Parallela perfetta di Lorenzo Sala che trova l’incrocio delle righe. Italia-Polonia 14-12.

15.17 VOLLEY – Attacco vincente di Sasak. Italia-Polonia 13-12.

15.17 VOLLEY – Esagera in attacco Krysiak, che non trova il campo. Italia-Polonia 13-11.

15.16 VOLLEY – Mani out trovate da Sasak. Italia-Polonia 12-11.

15.15 VOLLEY – Alzata con il piede per Recine in auto copertura dal muro. Porro approfitta e mette per terra l’attacco. Italia-Polonia 12-10.

15.15 VOLLEY – Errore al servizio per Gierzot. Italia-Polonia 11-10.

15.14 VOLLEY – Difesa incredibile di Sasak, che si protegge il volto con i palmi delle mani e riesce a mandare la palla nel campo avversario. Italia-Polonia 10-10.

15.13 VOLLEY – Muro vincente di Marco Vitelli. Italia-Polonia 10-9.

15.13 VOLLEY – Strepitosa difesa per Catania, che salva tre volte il pallone e permette agli azzurri di contrattaccare. Italia-Polonia 9-9.

15.11 VOLLEY – Ace per la Polonia, il primo della partita. Italia-Polonia 8-9.

15.11 VOLLEY – Lungo l’attacco di Sala, secondo errore consecutivo degli azzurri. Italia-Polonia 8-8.

15.10 VOLLEY – Termina largo il primo tempo di Vitelli. Italia-Polonia 8-7.

15.10 VOLLEY – Invasione di Magalini nella fase discendente del muro. Italia-Polonia 8-6.

15.09 VOLLEY – Servizio vincente di Sala. Italia-Polonia 8-5.

15.09 VOLLEY – Errore al servizio per Poreba. Italia-Polonia 7-5.

15.08 VOLLEY – Attacco vincente di Sasak. Italia-Polonia 6-5.

15.07 VOLLEY – Break Italia! Gli azzurri conquistano tre punti consecutivi e salgono 6-4 nel terzo set.

15.07 BADMINTON – Oro per Li/Liu! Il duo cinese batte Xia/Du 18-21, 21-19, 21-14.

15.06 VOLLEY – Primo tempo vincente per Cortesia. Italia-Polonia 4-4.

15.06 VOLLEY – Errore al servizio di Repice. Italia-Polonia 3-4.

15.05 VOLLEY – Muro vincente di Cortesia. Italia-Polonia 3-3.

15.05 VOLLEY – Magalini piega le mani del muro avversario. Italia-Polonia 2-3.

15.04 VOLLEY – Attacco vincente di Poreba. Italia-Polonia 1-3.

15.04 VOLLEY – Errore al servizio di Woch. Italia-Polonia 1-2.

15.03 VOLLEY – Muro di Kozub su Recine. Italia-Polonia 0-2.

15.03 VOLLEY – Attacco vincente di Krysiak. Italia-Polonia 0-1.

15.02 VOLLEY – Inizia il terzo set. Al servizio l’Italia.

15.00 BADMINTON – Li/Liu avanti 14-8 nel terzo e decisivo set.

14.59 VOLLEY – 2-0 Italia!! Gli azzurri dominano il secondo set, sfruttando l’eccessivo nervosismo nella metà campo polacca.

14.58 VOLLEY – Invasione di Lorenzo Sala, che tocca la rete. Italia-Polonia 24-17.

14.57 VOLLEY –  Termina largo il muro di Recine sull’attacco  di Gierzot. Italia-Polonia 24-16.

14.57 VOLLEY – Pallonetto a due mani di Sala che porta l’Italia a set point. Italia-Polonia 24-15.

14.56 VOLLEY –  Attacco vincente di Woch, vanificato dall’errore al servizio di Kogut. Italia-Polonia 23-15.

14.56 VOLLEY – Primo punto della partita per Repice. Italia-Polonia 22-14.

14.55 VOLLEY- Attacco vincente di Kogut. Italia-Polonia 21-14.

14.54 VOLLEY – Gierzot calpesta la linea dei 3 metri. Grande confusione in questo momento nella metà campo polacca. Italia-Polonia 21-13.

14.54 VOLLEY – Muro vincente di Paolo Porro. Italia-Polonia 20-13.

14.53 VOLLEY – Si ferma in rete il pallonetto di Giulio Magalini. Italia-Polonia 19-13.

14.53 VOLLEY – Trova l’incrocio delle righe Magalini. Italia-Polonia 19-12.

14.52 VOLLEY – Errore in attacco di Kogut. Italia-Polonia 18-12.

14.52 VOLLEY – Sbaglia dai 9 metri anche Gierzot. Italia-Polonia 17-12.

14.51 VOLLEY – Errore al servizio per Cortesia, che ha spinto nuovamente dopo i due servizi vincenti. Italia-Polonia 16-12.

14.51 VOLLEY – Altro servizio vincente per Lorenzo Cortesia. Italia-Polonia 16-11.

14.49 VOLLEY – Ace di Cortesia! Italia-Polonia 15-11.

14.49 VOLLEY – Muro vincente di Lorenzo Sala! Italia-Polonia 14-11.

14.49 BADMINTON – Secondo set vinto da Li/Liu per 21-19. Il terzo parziale assegnerà l’oro nel doppio femminile.

14.48 VOLLEY – Errore al servizio di Sasak. Italia-Polonia 13-11.

14.48 VOLLEY – Termina via l’attacco di Magalini. Italia-Polonia 12-11.

14.47 VOLLEY – Altro attacco vincente di Sala. Italia-Polonia 12-9.

14.46 VOLLEY – Non riesce la difesa a Catania sull’attacco di Sasak. Italia-Polonia 11-9.

14.46 VOLLEY – Primo tempo vincente di Cortesia, dopo l’attacco vincente di Gierzot. Italia-Polonia 11-8.

14.45 VOLLEY – Attacco vincente di Sala, che piega le mani del muro polacco. Italia-Polonia 10-7.

14.44 VOLLEY – Errore di Recine. Italia-Polonia 9-7.

14.44 VOLLEY – Attacco vincente di Sasak. Italia-Polonia 9-6.

14.43 VOLLEY – Errore al servizio per Magalini, che in precedenza aveva piazzato l’attacco vincente. Italia-Polonia 9-5.

14.42 VOLLEY – Errore al servizio per Sala. Italia-Polonia 8-4.

14.42 VOLLEY – Pallonetto vincente per Giulio Magalini, che rischia la trattenuta. Italia-Polonia 8-3.

14.41 VOLLEY – Parallela perfetta per Sala. Italia-Polonia 7-3.

14.41 VOLLEY – Attacco vincente di Gierzot. Italia-Polonia 6-3.

14.40 VOLLEY – Muro vincente di Cortesia. Italia-Polonia 6-2.

14.40 BADMINTON – Li/Liu avanti 16-12 nel secondo set. Il primo parziale è stato vinto da Xia/Du per 21-18

14.39 VOLLEY – Time out Polonia, che ora deve cercare di ritrovare la calma dopo quanto successo in apertura di secondo set.

14.38 VOLLEY – Primo tempo vincente per Cortesia. Italia-Polonia 5-1.

14.38 VOLLEY – Due punti consecutivi per l’Italia: prima l’attacco vincente di Sala, poi il muro di Cortesia. Italia-Polonia 4-1.

14.37 VOLLEY – Errore al servizio di Porro. Italia-Polonia 2-1.

14.37 VOLLEY – Ace di Porro! Italia-Polonia 2-0.

14.36 VOLLEY – Dopo oltre tre minuti di sospensione arriva la decisione degli arbitri: punto annullato alla Polonia e assegnato all’Italia.

14.34 VOLLEY – Gioco al momento fermo. È stato commesso un errore nel referto, indicando in campo per la Polonia Dulski (19) al posto di Sasak (9).

14.32 VOLLEY – Errore in attacco per Recine. Italia-Polonia 0-1.

14.30 VOLLEY – Inizia il secondo set. Al servizio la Polonia.

14.29 BADMINTON – Regge l’equilibrio in inizio di secondo parziale. Il punteggio al momento è di 3-3.

14.27 VOLLEY – Salaaa! L’Italia conquista il primo set 25-23, nonostante un vantaggio di quattro punti vanificato nel corso del parziale.

14.26 VOLLEY – Mani fuori cercato e trovato da Kogut.

14.26 VOLLEY – Grande attacco di Marco Vitelli. Italia-Polonia 24-22.

14.25 BADMINTON – Nella finale per l’oro del torneo di doppio femminile è appena terminato il primo set. Xia/Du hanno chiuso il parziale per 21-18.

14.25 VOLLEY – Attacco vincente di Sala. Italia-Polonia 23-22. Time out per i polacchi.

14.24 VOLLEY – Primo tempo vincente per Woch. Italia-Polonia 22-22.

14.23 VOLLEY – Errore al servizio di Poreba. Italia-Polonia 22-21.

14.23 VOLLEY – Attacco vincente di Poreba. Italia-Polonia 21-21.

14.22 VOLLEY – Errore al servizio di Michal Gierzot. Italia-Polonia 21-20.

14.22 VOLLEY – Attacco vincente di Sasak. Italia-Polonia 20-20.

14.21 VOLLEY – Muro vincente di Poreba. Italia-Polonia 20-19.

14.21 Non è più attaccabile il terzo posto del medagliere della Corea del Sud. Anche qualora gli azzurri riuscissero a vincere entrambe le finali i coreani rimarrebbero avanti.

14.20 VOLLEY – Magia nei pressi della rete di Poreba. Italia-Polonia 20-18.

14.19 Quest’oggi l’Italia ha conquistato 2 ori, 3 argenti e 2 bronzi. Al momento gli azzurri occupano la quarta posizione del medagliere, quando mancano ancora due possibilità di oro: finale pallavolo maschile (in corso ora contro la Polonia) e finale di pallanuoto maschile (domani contro l’Ungheria).

14.17 VOLLEY – Aceeee! Gran servizio di Paolo Porro. Italia-Polonia 19-15.

14.16 VOLLEY – Italia in vantaggio 18-14 nel primo set.

14.15 NUOTO – Termina qui la giornata in corsia. L’Italia chiude questa giornata con 2 ori, 2 argenti ed 1 bronzo.

14.13 NUOTO – CAMBIA IL PODIO!! Squalificata la Polonia terza. Sale sul gradino più basso del podio il Giappone. Confermato l’oro della Cina e l’Argento dell’Italia.

14.12 NUOTO – Grandissima rimonta di Giovanni Izzo, che però non riesce a superare la Cina, che è quindi d’oro. Ottimo argento per l’Italia. Chiude il podio la Polonia.

14.12 NUOTO – Ad una frazione dal termine Cina in testa con 1.39 di vantaggio sull’Italia e 2.96 sul Giappone.

14.11 NUOTO – Alessandro Pinzuti è costretto a cedere alla grandissima frazione della Cina, che ha 0.82 sull’Italia e 2.40 sul Giappone.

14.10 NUOTO – Per la rana l’Italia schiera Alessandro Pinzuti.

14.09 NUOTO – Grandissima prima frazione di Simone Stefani che cambia in testa con un secondo di vantaggio sulla Cina.

14.08 NUOTO – Iniziata la 4×100 mista maschile. Si parte con la frazione a dorso.

14.08 VOLLEY – Ace di Lorenzo Sala! Italia avanti 10-6.

14.07 NUOTO – La staffetta italiana è formata da: Simone Stefani, Alessandro Pinzuti, Christian Ferraro, Giovanni Izzo.

14.07 VOLLEY – Si piegano le mani del muro azzurro. Italia-Polonia 7-5.

14.06 NUOTO – Questa la start list della 4×100 mista maschile:

1 South Africa
2 Republic of Korea
3 Italy
4 Japan
5 Poland
6 People’s Republic of China
7 Brazil
8 Switzerland

14.05 NUOTO – È ora il momento della 4×100 mista maschile, ultimo evento per il nuoto nelle Universiadi 2023.

14.04 NUOTO – ITALIA BRONZO!! Squalificato il Giappone nella 4×100 mista femminile. Le azzurre salgono così sul gradino più basso del podio.

14.03 VOLLEY – Termina lungo l’attacco polacco. L’Italia allunga sul 4-2.

14.02 NUOTO – La vittoria della Cina sulla Polonia aiuta l’Italia in ottica medagliere. In caso di successo della staffetta polacca l’Italia sarebbe scivolata in quinta posizione.

14.02 NUOTO – Oro Cina! Seconda posizione per la Polonia, terza per il Giappone. Termina ai piedi del podio l’Italia.

14.01 NUOTO – A 100 metri dalla conclusione la Cina è in testa con 0.22 sulla Polonia. Giappone terzo, Italia quarta ma staccata dal podio.

14.01 VOLLEY – Iniziata la finale tra Italia e Polonia.

14.00 NUOTO – Allungo impressionante della frazionista polacca, che chiude con 2.82 di vantaggio sulla Cina seconda e 3.02 sul Giappone.

13.59 NUOTO – L’Italia chiude la prima frazione in terza posizione. Davanti a tutti c’è la Polonia. In vasca ora Anita Gastaldi nella rana.

13.58 NUOTO – Iniziata la 4×100 mista femminile. In vasca per l’Italia Federica Toma nel dorso.

13.57 NUOTO – Tutte le nazioni sono entrate a bordo vasca. Italia in corsia numero 3.

13.56 VOLLEY – È il momento degli inni nazionali. Prima quello italiano e poi quello polacco.

13.55 NUOTO – L’Italia sarà rappresentata da: Federica Toma, Anita Gastaldi, Giulia D’Innocenzo e Viola Scotto Di Carlo.

13.54 NUOTO – Questa è la start list della 4×100 mista femminile:

1 Republic of Korea
2 People’s Republic of China
3 Italy
4 Japan
5 South Africa
6 Poland
7 United States of America
8 Hong Kong, China

13.53 NUOTO – Terminata la premiazione dei 400 metri individuali misti maschile. Ora è il momento della 4×100 mista femminile.

13.52 L’Italia può sognare anche la terza posizione nel medagliere. Per raggiungere la Corea (17-18-23) servirebbe un mezzo miracolo. Gli eventi a disposizione dell’Italia per conquistare queste medaglie sono: 4×100 mista, sia maschile che femminile, pallavolo maschile e pallanuoto maschile. La Corea invece avrà solamente le due staffette del nuoto per incrementare il proprio bottino.

13.49 Il medagliere al momento vede l’Italia in quarta posizione con 15-17-20. Gli azzurri sono in lotta con la Polonia per mantenere il quarto posto. Decisiva potrebbe essere la finale di pallavolo maschile in cui Italia e Polonia si giocheranno l’oro nel torneo maschile.

13.47 NUOTO – Prima delle due staffette è il momento della medal cerimony dei 400 metri misti individuali maschile. Risuonerà l’inno giapponese grazie al successo di Tabuchi.

13.46 NUOTO – Rimangono ora solo le due staffette prima di mettere la parola fine sul nuoto a queste Universiadi.

13.44 NUOTO – Termina settima Noemi Cesarano, che non è riuscita a tenere il passo della sorella.

13.43 NUOTO – Oro per Li, davanti a Kesely ed Antonietta Cesarano, che conquista così un fantastico bronzo.

13.42 NUOTO – Ultima vasca. Li ha 0.61 sull’ungherese e 1.64 su A.Cesarano.

13.42 NUOTO – A due vasche dal termine Li ha 0.21 di vantaggio su Kesely e 0.99 su Antonietta Cesarano.

13.41 NUOTO – Dopo metà gara in testa c’è la cinese Li, con 0.12 di vantaggio su Antonietta Cesarano e Kesely.

13.40 NUOTO – Antonietta Cesarano in testa dopo 100 metri insieme alla sudafricana Coetzee.

13.39 NUOTO – Iniziata la finale dei 400 stile libero.

13.39 PALLANUOTO – Termina qui la finale per l’oro. Cina batte Italia 12-7.

13.38 NUOTO – Questa la start list dei 400 stile libero femminile:

1 KESELY Ajna evelin (HUN)
2 COETZEE Dune (RSA)
3 KAJIMOTO Ichika (JPN)
4 LI Bingjie (CHN)
5 CESARANO Antonietta (ITA)
6 CESARANO Noemi (ITA)
7 MANGABEIRA HEITMANN Maria paula (BRA)
8 KULLMANN Leonie marlen (GER)

13.38 NUOTO – Entrano a bordo vasca le atlete della finale dei 400 metri stile libero femminile.

13.37 PALLANUOTO – Arriva immediatamente la risposta delle cinesi, che tornano avanti di 5. Italia-Cina 7-12 a 1.08 dal termine.

13.36 PALLANUOTO – Goool! Le azzurre tornano a segnare quando mancano poco meno di due minuti alla conclusione. Italia-Cina 7-11.

13.35 BADMINTON – La cinese Han Yue vince l’oro per 2-0 contro la coreana Kim Ga Ram.

13.33 PALLANUOTO – Rete annullata alla Cina per un fallo. Si ritorna 11-6.

13.33 PALLANUOTO – Grandissima azione della Cina, che sfrutta benissimo il time out per trovare la rete del 12-6.

13.32 PALLANUOTO – Time out Cina!

13.31 PALLANUOTO – Sfortuna Italia! La conclusione delle azzurre si stampa sul palo, con il possesso che ritorna in mano alle cinesi a poco più di 4 minuti dal termine.

13.29 NUOTO – È il momento di un’ulteriore premiazione. Ora tocca alla medal cerimony dei 200 farfalla femminile, con Antonella Crispino sul gradino più alto.

13.28 PALLANUOTO – Arrivato il responso degli arbitri: cartellino rosso alla numero 7 della Cina e cronometro sistemato a 5.49.

13.25 PALLANUOTO – Gioco fermo da qualche minuto per un lungo controllo al monitor. Sul cronometro mancano ancora 5.29.

13.24 Italia al momento è salita in quarta posizione nel medagliere con 15-16-19, a due ori e sette medaglie dalla terza posizione della Corea. Non sono finite quest’oggi le chance di medaglia per l’Italia, che si giocherà le carte nelle ultime tre competizioni del nuoto (400 sl femminile, 4×100 mista sia maschile che femminile) e nella finale del torneo di pallavolo maschile.

13.21 PALLANUOTO – A 5.29 dal termine il punteggio è ancora di 11-6 per la Cina.

13.20 NUOTO – È il momento della premiazione dei 50 rana femminili, gara vinta da Teterevkova.

13.19 NUOTO – Dietro Tabuchi e Maetteazzi chiude il podio un altro giapponese, Kamikawabata Ei. Sesta posizione per Martelli.

13.18 NUOTO – Oro Tabuchi! Matteazzi prova a recuperare nell’ultima vasca ma non riesce a superare il nipponico, il quale vince in 4.15.12.

13.17 NUOTO – Quando manca solo la frazione a stile libero Tabuchi è in testa con 0.73 di vantaggio su Matteazzi.

13.16 PALLANUOTO – Termina qui il terzo periodo. Dopo un grande avvio delle italiane la Cina ha preso nuovamente in mano l’incontro portandosi avanti 11-6.

13.15 NUOTO – Dopo metà gara ancora avanti i due giapponesi. Matteazzi terzo a 1.12. Perde contatto Martelli che però è ancora in quarta posizione.

13.15 PALLANUOTO – Terza rete consecutiva per le cinesi, che ora conducono l’incontro per 11-6.

13.14 NUOTO – Dopo la frazione a delfino conducono i due giapponesi. Martelli e Matteazzi rispettivamente terzo e quarto.

13.13 NUOTO – Iniziata la finale dei 400 misti maschile. Martelli in corsia 1, Matteazzi in 5.

13.12 NUOTO – Questa la start list della finale dei 400 misti maschile:

1 MARTELLI Samuele (ITA)
2 KAMIKAWABATA Ei (JPN)
3 DAIGLE Jared bartley marenghi (USA)
4 TABUCHI Kaito (JPN)
5 MATTEAZZI Pier andrea (ITA)
6 CRUZ DE ALMEIDA Brandonn pierry (BRA)
7 RUEGG Sinan peter (SUI)
8 ZOBEL Marius (GER)

13.11 PALLANUOTO – Seconda rete consecutiva per la Cina, che torna avanti di 4 lunghezze.

13.10 NUOTO – Si torna a competere tra le corsie. È il momento della finale maschile dei 400 misti. 2 italiani al via di questa gara.

13.08 PALLANUOTO – Arriva la reazione delle cinesi, che sfruttano benissimo la superiorità numerica per tornare a segnare. Italia-Cina 6-9.

13.07 PALLANUOTO – Altra rete per le azzurre con il tap-in vincente di Gaia Gagliardi. Italia-Cina 6-8.

13.05 PALLANUOTO – Gooool! L’Italia gestisce bene la superiorità numerica, trovando al centro Chiara Ranalli che batte l’estremo difensore cinese. Italia-Cina 5-8.

13.04 PALLANUOTO – Si salva la Cina su una conclusione dalla lunga distanza delle azzurre.

13.03 NUOTO – È il momento della seconda medal cerimony di giornata. Per la prima volta quest’oggi risuonerà l’inno di Mameli, dato che si tratta della premiazione dei 50 stile libero maschile, vinta da Giovanni Izzo.

13.02 PALLANUOTO – Iniziato il terzo periodo. L’Italia deve recuperare 4 lunghezze alla Cina.

13.00 PALLANUOTO – Altra rete per l’Italia, che allo scadere del secondo periodo porta il punteggio sull’8-4.

12:59 PALLANUOTO – Azzurre che si sbloccano nel secondo periodo, ma bisogna recuperare ben 5 lunghezze. Cina in vantaggio con lo score di 8-3.

12:57 NUOTO – Non è finita la giornata degli azzurri. A breve spazio alle finali dei 400 misti maschili, dei 400 stile libero femminili, e delle due 4×100 miste.

12:55 NUOTO – E’ il momento della prima medal cerimony di giornata. Risuonerà l’inno cinese dopo la vittoria di Yufei Zhang nei 50 stile libero femminili.

12:52 PALLANUOTO – Se da una piscina arrivano gioie a raffica, non si può dire lo stesso dall’altra. Altre due reti delle scatenate cinesi. Italia sotto per 7-2.

12:50 NUOTO – OROOOOOO! Con le ultime forze Antonella Crispino resiste all’inevitabile rientro delle avversarie gestendosi in maniera impeccabile. 2’09”10 per l’azzurra, che beffa di soli 2 centesimi l’ungherese Sebestyen. Bronzo alla giapponese Mizuguchi.

12:49 NUOTO – Crispino forza nei primi 100 e passa al comando con un buon vantaggio. Bisogna resistere.

12:47 NUOTO – Programma che prosegue con la finale dei 200 farfalla femminili. Antonella Crispino in corsia 5. Questa la start list:

1 Megan Van Berkom USA
2 Hee eun Lee KOR
3 Chiho Mizuguchi JPN
4 Dora Hathazi HUN
5 Antonella Crispino ITA
6 Dalma Sebestyen HUN
7 Tabatha Avetand FRA
8 Shangbehiua Jing CHN

12:46 PALLANUOTO – Fa sul serio la Cina, che sul finire del primo periodo trova tre gol consecutivi portandosi sul 5-2. Serve la reazione delle azzurre.

12:44 NUOTO – Oro Lituania con Teterevkova che chiude con il crono di 30”58. Argento per la polacca Sztandera, bronzo alla brasiliana Alves.

12:43 NUOTO – Ora la finale dei 50 rana femminili. Nessuna azzurra in gara.

12:41 PALLANUOTO – Botta e risposta tra le padrone di casa e le azzurre. Italia che risponde portandosi sul 2-2 nel corso del primo quarto.

12:39 NUOTO – OROOOOO! Gara perfetta di Izzo, che vola al comando sin dal tuffo, chiudendo con il tempo di 22”17 dinanzi al brasiliano Martins Costa (22”38) ed al lituano Keblys (22”39).

12:37 PALLANUOTO – Iniziata la finale femminile tra Italia e Cina. 1-1 il risultato dopo tre minuti del primo periodo.

12:36 Si procede con la finale dei 50 stile libero uomini. Corsia 4 per Giovanni Izzo, tra i favoriti per la vittoria. Questa la start list:

1 Yi Wang CHN
2 Piotr Ludwiczak POL
3 Pedro Silva BRA
4 Giovanni Izzo ITA
5 Lucas Martins Costa BRA
6 Jokubas Keblys LTU
7 Luca Armbruster GER
8 Juran Mizohata JPN

12:34 NUOTO – Vittoria e nuovo record dei Giochi per Yufei Zhang. La cinese domina chiudendo con il crono di 24”29. Argento alla sudafricana Gallagher, bronzo per la cipriota Antoniou. Quinta piazza per Viola Scotto (25”41), ultima posizione infine per Sonia Laquintana (25”66).

12:31 NUOTO – Questa la start list della finale dei 50 stile libero femminile:

1 Sonia Laquintana ITA
2 Viola Scotto Di Carlo ITA
3 Kornelia Fiedkiewicz POL
4 Yufei Zhang CHN
5 Erin Gallagher RSA
6 Kalia Antoniou CYP
7 Mei-chen Huang TPE
8 Fanny Teijonsalo FIN

12:28 NUOTO – E’ giunto il momento dell’ultima entusiasmante sessione di finali. Si parte con i 50 metri stile libero femminile. Saranno al via rispettivamente da corsia 1 e 2 Sonia Laquintana e Viola Scotto Di Carlo.

12:23 SCHERMA – Francia che continua a condurre nella finale della sciabola a squadre femminile. Transalpine in vantaggio per 30-25 sugli USA.

12:18 VOLLEY – Medaglia di bronzo per la Cina. Padroni di casa che dominano la finale battendo l’Iran per 3-0 (25-19, 25-18, 25-12). Alle 14.00 finalissima tra Italia e Polonia.

12:14 Ci avviciniamo finalmente ai momenti più attesi di quest’oggi per quel che riguarda casa Italia. Tra poco più di un quarto d’ora via alle finali del nuoto ed alla sfida per l’oro della pallanuoto femminile tra Italia e Cina.

12:09 SCHERMA – 6-2 Francia nel corso del secondo assalto.

12:05 SCHERMA – Francia che ci riprova nella finale del torneo a squadre femminile di sciabola. Transalpine opposte agli Stati Uniti.

12:01 SCHERMA – Medaglia d’oro del fioretto maschile a squadre per Hong Kong. Asiatici che si impongono con lo score di 45-33 sulla Francia.

11:57 BADMINTON – Inizia il programma dell’ultima giornata. Si parte con il derby tra le coppie di Taipei nella finale del doppio misto.

11:53 VOLLEY – Cina che si porta in vantaggio per 2 set a 0 sull’Iran. Dopo il 25-19 del primo parziale arriva un netto 25-18.

11:49 SCHERMA – Ultimo assalto tra Hong Kong e Francia. Asiatici che viaggiano spediti verso l’oro issandosi sul 40-30.

11:45 NUOTO – In finale le due staffette della 4×100 mista. Azzurri che lotteranno per rimpinguare il cospicuo numero di medaglie ottenute in vasca.

11:43 NUOTO – Nei 400 misti maschili approda in finale con il crono di 4’20”53 (secondo d’ingresso) Pier Andrea Matteazzi. Promosso anche Samuele Martelli.

11:40 NUOTO – In attesa delle finali che prenderanno il via alle 12.30, diamo uno sguardo ai risultati delle batterie di questa mattina. Nei 400 stile libero femminili avanzano all’atto conclusivo Antonietta e Noemi Cesarano, rispettivamente prima e seconda nella heat 3 con i crono di 4’15”38 e 4’15”56.

11:36 SCHERMA – Dilaga Hong Kong, che inizia ad intravedere l’oro nel fioretto maschile a squadre. Asiatici in fuga sul 29-20 contro la Francia.

11:33 PALLANUOTO – Australia-Giappone 7-6. Medaglia di bronzo per le Aussie, tra poco meno di un’ora spazio alla finalissima tra Italia e Cina.

11:28 PALLANUOTO – Doppio vantaggio per l’Australia nelle fasi finali della sfida per il bronzo femminile. Oceaniche avanti per 7-5 sul Giappone.

11:24 VOLLEY – Con il punteggio di 25-19 la Cina si aggiudica il primo set della finale per il bronzo maschile ai danni dell’Iran.

11:20 SCHERMA – Continua a condurre Hong Kong. Asiatici in vantaggio per 20-14 sulla Francia dopo 4 assalti.

11:16 PALLANUOTO – 5-4 Australia sul Giappone al termine del terzo periodo della finale per il bronzo femminile.

11:13 SCHERMA – Dopo due assalti Hong Kong conduce per 10-6 sulla Francia nella finale per l’oro del fioretto a squadre maschile.

11:09 TUFFI – Finale della piattaforma mista a squadre dominata dalla Cina dinanzi a Giappone e Corea del Sud. Italia al quinto posto con Verzotto/Neroni.

11:05 SCHERMA – Inizia la finale per l’oro del torneo a squadre di fioretto maschile tra Hong Kong e Francia.

11:02 Ultime gare di queste spettacolari Universiadi. Programma che prevede ora la finale per il bronzo del torneo maschile di pallavolo tra Iran e Cina, e le finali dei due tornei odierni di scherma. Dalle 12.30 torneranno le emozioni azzurre con nuoto e finale di pallanuoto femminile.

10:59 PALLANUOTO – Secondo periodo della sfida per il bronzo femminile tra Australia e Giappone che si chiude sul 3 pari.

10:56 SCHERMA – Nulla da fare. Azzurre fuori dal podio dopo la sconfitta maturata contro l’Uzbekistan con lo score di 45-42. Ancora un super assalto di Dayibekova, autrice della rimonta decisiva e della chiusura.

10:55 SCHERMA – Risponde Dayibekova, che sigla due ottime stoccate riportando l’Uzbekistan sul +2.

10:54 SCHERMA – 40-40! Subito due botte di Passaro.

10:52 SCHERMA – Serve una super Passaro nell’ultimo assalto. Gargano lotta ma cede a Perdebayeva per 5-4. Italia sotto con il punteggio di 38-40. Forza Eloisa.

10:49 SCHERMA – Limita i danni Arpino, ma a due assalti dal termine l’Uzbekistan conduce con lo score di 35-34. Risale in pedana Rebecca Gargano.

10:47 SCHERMA – Continuano i problemi per Giulia Arpino, che subisce 6 stoccate consecutive da Usnatdinova. Pazzesco, torniamo a rincorrere.

10:46 SCHERMA – 8-1 Passaro! Bravissima Eloisa a riportare l’Italia sul +4. Italia-Uzbekistan 30-26 al termine del sesto assalto.

10:44 SCHERMA – 26 pari. Eloisa azzera subito il gap.

10:43 SCHERMA – Mega parziale di 10-2 messo a segno da Dayibekova. Uzbekistan che si porta in vantaggio per 25-22. Operazione rimonta affidata ad Eloisa Passaro.

10:40 SCHERMA – 22-20, rientra l’Uzbekistan grazie ad una super Dayibekova.

10:38 SCHERMA – Tiene le distanze Gargano, che chiude il quarto assalto sul punteggio di 20-15. Rientra Arpino, opposta a Dayibekova.

10:36 SCHERMA – Bene Giulia Arpino, che porta le azzurre in vantaggio di 5 lunghezze sul 15-10. Torna in pedana Rebecca Gargano.

10:35 PALLANUOTO – Al via la finale femminile per la medaglia di bronzo tra Australia e Giappone.

10:33 SCHERMA – Terzo assalto con l’Italia che comanda per 12-9.

10.30 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 10-7: si chiude il secondo assalto con le azzurre avanti di tre lunghezze, ora tocca a Giulia Arpino.

10.30 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 9-6: due attacchi di fila per l’azzurra, poi risponde Usnatdinova.

10.29 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 7-5: rimangono avanti di due lunghezze le azzurre.

10.29 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 6-4: una stoccata per entrambe le atlete.

10.28 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 5-3: una stoccata per parte, bene così. Ora la palla passa a Eloisa Passaro, che sfiderà Aysuliu Usnatdniova.

10.27 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 4-2: questa volta è Dayibekova a prendere l’iniziativa.

10.27 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 4-1: altri due attacchi messi a segno da Gargano.

10.26 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 2-1: parata e risposta per l’atleta uzbeka.

10.25 SCHERMA – Italia-Uzbekistan 2-0: due stoccate consecutive per la napoletana.

10.25 SCHERMA – Si può partire: Rebecca Gargano sarà impegnata nel primo assalto contro Zaynab Dayibekova.

10.22 SCHERMA – Entrano le due squadre per le presentazioni.

10.17 SCHERMA – Rebecca Gargano, Eloisa Passaro, Giulia Arpino e Lucia Lucarini cercheranno di conquistare il bronzo per rimanere sul podio della manifestazione dopo la vittoria a Napoli nel 2019.

10.12 SCHERMA – Arriva così la medaglia numero 47 della spedizione azzurra a Chengdu, l’ottava nella scherma. Il bottino può ulteriormente arricchirsi fra poco, con le sciabolatrici impegnate per la finale 3°/4° posto contro l’Uzbekistan.

10.10 SCHERMA – Italia-Cina 45-36: BRONZOOOOOOO! Con due botte di fila, Tommaso Martini chiude il compito e porta gli azzurri sul podio. Un combattimento equilibrato fino all’inizio dell’ultimo giro, dove Francesco Ingargiola e Giulio Lombardi hanno creato un gap incolmabile per i cinesi.

10.09 SCHERMA – Italia-Cina 43-36: tre stoccate di fila per Huang, deve rimanere concentrato Martini.

10.08 SCHERMA – Italia-Cina 43-33: gli azzurri sono a due botte dal bronzo!

10.07 SCHERMA – Italia-Cina 42-32: una stoccata per parte.

10.06 SCHERMA – Italia-Cina 41-31: attacco in stretta misura per Martini!

10.05 SCHERMA – Italia-Cina 40-31: parata e risposta per Huang.

10.03 SCHERMA – Italia-Cina 40-30: fantastico Francesco Ingargiola! Parziale super per il marchigiano da 5-1, gli azzurri sono molto vicini alla medaglia di bronzo. Tocca a Tommaso Martini chiudere la pratica contro Huang.

10.02 SCHERMA – Italia-Cina 38-30: terza stoccata consecutiva per Ingargiola!

10.02 SCHERMA – Italia-Cina 37-30: parte in tempo l’azzurro! Massimo vantaggio per l’Italia.

10.01 SCHERMA – Italia-Cina 36-30: una stoccata per parte.

10.00 SCHERMA – Italia-Cina 35-29: parziale di 6-1 per Giulio Lombardi! Dopo due assalti persi, l’azzurro si riscatta prontamente, portando l’Italia sul +6: ottavo assalto che vedrà sfidarsi Ingargiola con Cao.

09.59 SCHERMA – Italia-Cina 33-29: parata e risposta per l’azzurro.

09.57 SCHERMA – Italia-Cina 32-29: prova a uscire in tempo Lombardi, ma l’attacco è del cinese.

09.55 SCHERMA – Italia-Cina 32-28: terza stoccata consecutiva per Lombardi!

09.55 SCHERMA – Italia-Cina 31-28: parata e risposta per Lombardi, +3 per gli azzurri.

09.53 SCHERMA – Italia-Cina 30-28: va a segno con l’avanzata Giulio Lombardi.

09.52 SCHERMA – Italia-Cina 29-28: tocca all’ultimo secondo disponibile Tommaso Martini! L’azzurro porta la squadra sul +1 alla fine del sesto assalto, ora Lombardi sfida Xiaotan Fei, il quale ha sostituito Mao.

09.51 TUFFI – La medaglia d’oro nella prova a squadre mista va alla Cina che vince la gara con 436.45 punti, argento al Giappone (342.15), bronzo alla Corea (334.00). Quinto posto per Elettra Neroni e Julian Verzotto, i quali hanno ottenuto un complessivo di 317.90.

09.50 SCHERMA – Italia-Cina 27-28: due stoccate di fila per l’azzurro! L’Italia si riporta sul -1.

09.49 SCHERMA – Italia-Cina 25-28: attacco di Cao, Martini non riesce a trovare la parata e risposta.

09.48 SCHERMA – Italia-Cina 25-27: va al ferro l’azzurro che riesce a piazzare la botta.

09.47 SCHERMA – Italia-Cina 24-27: l’arbitro annulla una stoccata precedentemente assegnata a Cao.

09.43 SCHERMA – Italia-Cina 24-27: attacco vincente per Tommaso Martini.

09.42 SCHERMA – Italia-Cina 23-27: due parate e risposte consecutive per Cao.

09.40 SCHERMA – Italia-Cina 23-25: ancora una stoccata per il cinese, che con un parziale di 9-3 riporta gli asiatici avanti di due stoccate: Tommaso Martini ora deve quantomeno rimanere attaccato nel punteggio contro Cao Bo.

09.39 SCHERMA – Italia-Cina 23-24: parte Huang e va a segno.

09.38 SCHERMA – Italia-Cina 23-23: rimane in parità il punteggio complessivo, 30″ al termine dell’assalto.

09.38 SCHERMA – Italia-Cina 22-22: una stoccata per parte.

09.37 TUFFI – Dopo le rotazioni centrali, l’Italia si trova al quinto posto con 195.40 punti: il podio dista meno di dieci lunghezze, con il Giappone che occupa la terza posizione con 204.45 punti. Davanti c’è la Cina, la quale ha circa 20 punti di vantaggio sulla Corea.

09.35 SCHERMA – Italia-Cina 21-21: parata e risposta per Huang, si ritorna in parità.

09.35 SCHERMA – Italia-Cina 21-20: si accende solamente la luce rossa di Lombardi.

09.33 SCHERMA – Italia-Cina 20-20: due attacchi di fila per Huang, parziale da 4-0 per il cinese.

09.32 SCHERMA – Italia-Cina 20-18: altra stoccata messa a segno dall’asiatico.

09.31 SCHERMA – Italia-Cina 20-17: si accende solamente la luce verde di Huang.

09.29 SCHERMA – Italia-Cina 20-16: che parziale di Ingargiola! Il marchigiano annichilisce Mao nel quarto assalto, gli azzurri sono in vantaggio di quattro stoccate: ora Lombardi sfida Huang.

09.28 SCHERMA – Italia-Cina 17-16: parata e risposta per Ingargiola, torna in vantaggio l’Italia!

09.26 SCHERMA – Italia-Cina 16-16: Ingargiola riporta la squadra azzurra in parità.

09.25 TUFFI – Dopo la prime due rotazioni, la squadra azzurra occupa la quarta posizione con 88 punti, totalizzati con i due obbligatori. In testa la Corea, che però ha ottenuto 120.10 punti con due tuffi liberi.

09.24 SCHERMA – Italia-Cina 14-15: tocca solamente Ingargiola.

09.23 SCHERMA – Italia-Cina 13-15: parata e risposta per Cao, gli asiatici terminano il terzo assalto con due lunghezze di margine sugli azzurri. Ora Ingargiola torna in pedana contro Mao Bennian.

09.21 SCHERMA – Italia-Cina 13-14: si accende solamente la luce verde del cinese, Cao riporta la sua squadra in vantaggio.

09.20 SCHERMA – Italia-Cina 13-13: altre due stoccate per Cao, si ritorna in parità.

09.19 SCHERMA – Italia-Cina 13-11: parata e risposta per Cao.

09.18 SCHERMA – Italia-Cina 13-10: una stoccata per parte.

09.17 SCHERMA – Italia-Cina 12-9: frecciata vincente per Lombardi.

09.17 SCHERMA – Italia-Cina 11-9: gran difesa di Cao, il quale riesce a piazzare la stoccata in arretramento.

09.16 SCHERMA – Italia-Cina 11-8: di nuovo a segno l’azzurro, +3 per l’Italia!

09.15 SCHERMA – Italia-Cina 10-8: avanza e chiude l’attacco Lombardi.

09.14 TUFFI – Sta per iniziare la prova a squadre mista, l’Italia è presente con Elettra Neroni e Julian Verzotto.

09.13 SCHERMA – Italia-Cina 9-8: termina il secondo assalto, gli azzurri sono in vantaggio di una stoccata grazie a un super Tommaso Martini, autore di un parziale da 8-3 su Mao: ora Lombardi sfida Cao.

09.12 SCHERMA – Italia-Cina 9-8: si accende solo la luce rossa di Tommaso, c’è il sorpasso!

09.11 SCHERMA – Italia-Cina 8-8: cinque stoccate consecutive per Martini! Siamo in parità.

09.10 SCHERMA – Italia-Cina 6-8: tocca nuovamente l’azzurro.

09.09 SCHERMA – Italia-Cina 5-8: due attacchi di fila per Tommaso Martini.

09.09 SCHERMA – Italia-Cina 3-8: parte per primo il cinese, la stoccata va a lui.

09.08 SCHERMA – Italia-Cina 3-7: trova il bersaglio Mao Bennian.

09.07 SCHERMA – Italia-Cina 3-6: una stoccata per parte.

09,07 SCHERMA – Italia-Cina 2-5: parata e risposta per l’azzurro.

09.06 SCHERMA – Italia-Cina 1-5: si chiude qui il primo assalto, ora Tommaso Martini va a sfidare Mao Bennian.

09.06 SCHERMA – Italia-Cina 1-4: attacco vincente per Ingargiola, si sblocca l’azzurro.

09.05 SCHERMA – Italia-Cina 0-4: uscita in tempo del cinese che piazza un’altra stoccata.

09.04 SCHERMA – Italia-Cina 0-3 : a vuoto l’attacco dell’azzurro, Huang risponde e va a segno.

09.03 SCHERMA – Italia-Cina 0-2: Ingargiola va al ferro, ma l’arbitro assegna la stoccata a Huang.

09.02 SCHERMA – Italia-Cina 0-1: subito all’attacco il cinese.

09.00 SCHERMA – Si parte: Ingargiola sfida nel primo assalto Mengkai Huang.

08.58 SCHERMA – Entrano le due squadre per le presentazioni.

08.55 SCHERMA – Ci siamo, fra cinque minuti l’Italia del fioretto maschile si giocherà il bronzo contro la Cina: Francesco Ingargiola, Tommaso Martini, Davide Filippi e Giulio Lombardi vorranno risalire sul podio della manifestazione dopo l’oro conquistato a Napoli nel 2019.

08.50 PALLANUOTO – La Grecia conquista la quinta posizione nel torneo maschile battendo per 12-10 la Germania.

08.48 PALLANUOTO – Grecia-Germania 12-9.

08.45 PALLANUOTO – Grecia-Germania 11-8.

08.40 PALLANUOTO – L’unica partita in corso in questo momento nell’intero programma dei Giochi è la finale per il quinto posto nel torneo maschile tra Grecia e Germania: gli ellenici sono avanti per 10-7 quando siamo nelle fasi calde del quarto tempo.

08.36 SCHERMA – Giappone-Corea 44-43: i nipponici chiudono al quinto posto la prova del fioretto maschile.

08.32 SCHERMA – Giappone-Corea 41-41.

08.29 SCHERMA – Nel frattempo, nella sciabola femminile, la Cina chiude al quinto posto la gara battendo il Kazakistan all’ultima stoccata, mentre la Corea, battendo il Giappone con il punteggio di 45-25, si è piazzata al settimo posto.

08.26 SCHERMA – Polonia-Ungheria 45-34, Giappone-Corea 34-39. I polacchi chiudono al settimo posto la prova a squadre del fioretto.

08.22 SCHERMA – Polonia-Ungheria 40-32, Giappone-Corea 34-38.

08.18 SCHERMA – Polonia-Ungheria 38-30, Giappone-Corea 32-36.

08.15 SCHERMA – In questo momento il programma di gara prevede solamente le finali per il quinto e settimo posto nel fioretto maschile, rispettivamente tra Giappone e Corea, e tra Polonia e Ungheria.

08.12 TUFFI – Non sono finite le fatiche per i tuffatori: infatti alle 9.15 scatterà la prova a squadre mista, con l’Italia che si presenta con Elettra Neroni e lo stesso Verzotto. Oltre al titolo misto, si assegneranno medaglie anche per le squadre femminili e maschili.

08.09 TUFFI – E non sbaglia Huang! Con il medesimo punteggio del compagno di squadra nell’ultima rotazione, il cinese conquista la medaglia d’oro dalla piattaforma con la bellezza di 551.55 punti, davanti proprio al connazionale (528.85), terzo il coreano Shin (411.60), mentre è solo nono Verzotto (340.00).

08.07 TUFFI – Punteggio altissimo per Ling Yang: il cinese fa 97.20 e si mette nella posizione di sperare ancora. Ora tocca a Huang per chiudere la sua gara.

08.06 TUFFI – Jungwhi Shin si supera e sorpassa sia Nishida che Kang! Il coreano ottiene 73.60 punti che gli valgono il podio.

08.05 TUFFI – Anche l’azzurro sbaglia totalmente l’entrata in acqua: solo 46.40 punti per Verzotto che chiuderà questa gara al nono posto, davanti solo al brasiliano Margiotto Dias.

08.04 TUFFI – E sbaglia il giapponese: entrata abbondante per lui, il quale ottiene uno score di 64.80 e viene superato da Kang, ora Verzotto per l’ultimo tuffo della sua gara.

08.02 TUFFI – Il coreano Kang totalizza 68.80 punti con l’ultimo tuffo e mette pressione a Nishida, il quale era avanti di poco meno di tre lunghezze.

08.00 TUFFI – E’ in corso la gara dalla piattaforma 10m maschile: dopo cinque rotazioni il cinese Zigan Huang comanda la gara con 454.35 punti, davanti al connazionale Ling Yang (431.65) e al giapponese Reo Nishida (340.50). Settimo Julian Verzotto, il quale viaggia con 293.60 punti.

07.55 Nel frattempo le squadre della sciabola femminile e del fioretto maschile sono state sconfitte in semifinale, entrambe per mano della Francia. Alle 9.00 i ragazzi del fioretto si giocheranno il bronzo con la Cina, mentre le sciabolatrici sfideranno l’Uzbekistan dalle 10.00 per chiudere la giornata con una medaglia.

07.50 L’Italia cercherà di arricchire il proprio bottino della spedizione in oriente per preservare la quinta posizione che al momento occupa nel medagliere. Tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio ci saranno infatti le finali per l’oro della pallanuoto femminile, in cui le azzurre sfideranno la Cina, e della pallavolo maschile, in cui il team italiano se la vedrà con la Polonia.

07.45 In questo lunedì verranno assegnati altri 21 titoli tra nuoto, badminton, tuffi, scherma, volley e pallanuoto.

07.40 Buona mattinata amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta LIVE della decima giornata di gara della 31ma edizione delle Universiadi estive in corso a Chengdu (Cina).

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale delle gare della 31ma edizione delle Universiadi estive di oggi, lunedì 7 agosto 2023. Dopo le 247 medaglie d’oro assegnate nei giorni scorsi, saranno in palio altri 21 titoli.

A Chengdu, in Cina, saranno assegnati 8 ori nel nuoto, 5 nel badminton, 4 nei tuffi, 2 nella scherma, ed 1 nel volley e nella pallanuoto. Nutrita la presenza di italiani, con gli azzurri impegnati nelle gare con medaglie di nuoto, tuffi e scherma. Certamente muoveranno il medagliere azzurro gli sport di squadra, dato che giocheranno la finale per l’oro le Nazionali di volley maschile e pallanuoto femminile.

OA Sport vi propone la diretta live testuale delle Universiadi: tutti i risultati delle gare di oggi, lunedì 7 agosto 2023, con la cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle 08.00 con un primo riepilogo delle gare notturne.

Foto: comunicato stampa CUSI

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online