Seguici su

Calcio

LIVE Feyenoord-Roma 1-0, Europa League 2023 in DIRETTA: olandesi vittoriosi all’andata, ma la qualificazione si deciderà al ritorno all’Olimpico

Pubblicato

il

L'esultanza della Roma sul campo della Real Sociedad

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE 

20:48 Termina qui la nostra DIRETTA LIVE di Feyenoord-Roma, grazie mille per averci seguito! A tutti gli amici di OA Sport un buon proseguimento di serata, il grande calcio non è finito e tra pochi minuti saranno in campo Juventus e Fiorentina nelle rispettive competizioni!

20:47 E’ finito solo il “primo tempo” di questi quarti di finale, giovedì prossimo alle 21.00 le due squadre si ritroveranno a Roma per giocare gli ultimi e decisivi novanta minuti.

20:45 56% a 44% il possesso palla in favore degli olandesi, che hanno tirato 12 volte verso la porta trovando lo specchio in 2 occasioni. Sono 17 invece le conclusione tentate dai giallorossi, che tre volte hanno centrato i pali difesi da Bijlow, più ovviamente i due legni colpiti. Numeri che dimostrano l’equilibrio di questi 90′.

20:43 I rimpianti per la squadra di Mourinho per questa partita sono parecchi, è vero che il Feyenoord ha tenuto in mano il pallino del gioco, ma le grandissime occasioni sono state poche. La Roma ha preso due legni, uno nel primo tempo su rigore con Pellegrini e uno nella ripresa quando era sotto nel punteggio con Ibanez.

20:41 Roma che esce sconfitta dal De Kuip, decide l’andata dei quarti di finale dell’Europa League 2022-23 il gol di Wieffer al 54esimo. Niente però è perduto, i giallorossi avranno a disposizione 90′ minuti davanti ad un Olimpico sold-out giovedì prossimo per ribaltare il risultato e prendersi la qualificazione per la semifinale.

90+4′ Fine secondo tempo, Feyenoord-Roma 1-0!

90+4′ Fischio dell’arbitro che probabilmente decreta la parola fine a questa partita, fallo su Wieffer e De Kuip che festeggia.

90+3′ Cross di Matic sui cui Belotti ci mette la testa ma con poca coordinazione, Danilo calcia il più lontano possibile. Ultimo minuti di partita.

90+2′ Il Feyenoord tiene la palla lontana dalla propria area di rigore, rimessa per i giallorossi ma nella metà campo difensiva. Rimane a terra Hartman.

90′ Sono quattro i minuti di extra time decretati dall’arbitro, meravigliosa la sciarpata in corso al De Kuip mentre la Roma è alla ricerca del pareggio.

89′ Geetruida rimane in campo acciaccato, manca poco alla segnalazione del recupero dell’assistente.

87′ WIJNALDUM! Controllo e tiro con il destro poco fuori i sedici metri e conclusione con il collo esterno che sfiora l’incrocio dei pali!

86′ Zalewski guida la carica dei giallorossi, salgono anche i braccetti della difesa capitolina.

85′ Ultimo cambio anche per Mourinho, fuori Spinazzola e dentro Celik.

84′ Hartman protegge la rimessa dal fondo, la Roma deve organizzare l’assalto finale.

83′ Ultimi cambi per i padroni di casa, Slot toglie Gimenez ed inserisce Marcos Lopez. Intanto spettacolare il tramonto su Rotterdam con il sole che si nasconde dietro le tribune dello stadio.

82′ Wieffer cerca Danilo in profondità, l’attaccante brasiliano sbatte però sul muro di Smalling.

80′ Dieci minuti più recupero alla fine della partita, squadre stanche e molto lunghe, può succedere ancora di tutto. Rimessa dal fondo per i ragazzi di Mou.

79′ Feyenoord tutto chiuso dietro, si gioca in spazi inesistenti. Dopo un’azione molto confusa il pallone arriva facile tra le braccia del portiere dei biancorossi.

78′ Cristante prova senza successo a crossare, è però bravo il n.4 a recuperare subito il possesso del pallone.

77′ KOKCU! Partita ora bellissima con un’azione da parte e una dall’altra, sinistro a chiudere del capitano degli olandesi che si spegne di poco a lato.

76′ Zalewski cerca il gol “Olimpico”, respinge con i pugni Bijlow.

75′ Angolo per la Roma, che ora spinge sull’acceleratore alla ricerca del gol del pareggio.

74′ Ibanez inizialmente non riesce a limitare Szymanski, smorzando poi però il cross accomodando così la presa a Rui Patricio.

73′ Zalewski in avanti alla cieca non trova compagni, palla regalata ai difensori del Feyenoord.

72′ Secondo cambio operato da Slot, fuori Jahanbakhsh per far posto a Danilo.

71′ EL SHAARAWY SI DIVORA IL PAREGGIO!! Spinazzola fa quello che sa fare meglio, punta sulla sinistra e mette in mezzo un pallone al bacio per il “Faraone”, piattone destro che assomiglia a un rigore in movimento completamente steccato, altra ghiotta occasione per il pareggio sprecata dalla Roma.

70′ Wijnaldum trattenuto da Wieffer, già ammonito; in questa situazione l’autore del gol ha rischiato parecchio il secondo giallo e la conseguente espulsione fermando un’azione avversaria promettente.

69′ Gestisce palla ora la Roma, con il Feyenoord che dopo aver sbloccato la partita ragiona e si raccoglie nella propria metà campo.

68′ KOKCU! Con il destro il n.10 cerca direttamente la conclusione, pallone potente ma alto e centrale.

67′ Spinazzola atterra con uno sgambetto Szymanski, calcio di punizione nella trequarti offensiva per il Feyenoord.

66′ Jahanbakhsh si incarica della rimessa laterale, spedendo il pallone direttamente in area ma trovando la pronta risposta della squadra ospite.

65′ Arriva il primo cambio anche per il Feyenoord, esce Idrissi ed entra Paixao.

64′ Non ha vibrato l’orologio dell’arbitro, è mancato veramente uno spicchio alla Roma per poter pareggiare questa partita.

63′ TRAVERSA ROMA!!! OCCASIONE GIGANTESCA PER IL PAREGGIO DEI CAPITOLINI! A centimetri dal pareggio i giallorossi, uscita a vuoto di Bijlow anticipato da Ibanez, salva sulla riga con il pallone ancora non entrato completamente Idrissi, con un colpo di testa che poi sbatte sulla traversa che vale come un gol.

62′ El Shaarawy strappa un pallone interessante servendolo a Belotti, il suo tiro è deviato in calcio d’angolo.

61′ Belotti prova l’azione personale e mette in mezzo un pallone alla cieca senza trovare nessun compagno, sarà rimessa laterale per la squadra di Slot.

60′ Momento interlocutorio della partita, la Roma deve riprendersi dopo il gol subito, mentre il Feyenoord si sta ancora organizzando per cercare di trovare il raddoppio.

58′ Arriva infatti il cambio, secondo forzato per Mourinho che rimane con una sola finestra a disposizione. Fuori Abraham, dentro Belotti.

58′ Riprende in gioco con Abraham che lamenta un dolore alla spalla, ora il De Kuip è una bolgia assordante.

56′ Si interrompe il gioco per prestare soccorsi ad Abraham, rimasto a terra nell’area di rigore avversaria. Si ripartirà poi da calcio d’angolo per la Roma.

55′ Troppo passivo Zalewski in questa circostanza, Idrissi lo punta e poi trova con il cross a rimorchio Wieffer, che si coordina alla perfezione e con una volée schiacciata a terra con il sinistro trova l’angolo lontano infilando Rui Patricio. Padroni di casa che legittimano un inizio di ripresa completamente dominato trovando il gol del vantaggio.

54′ WIEFFER!!! Padroni di casa avanti, Feyenoord-Roma 1-0!

53′ Cristante tocca appena, palla che termina direttamente fuori e la squadra di casa ripartirà da Bijlow.

52′ Prima gestione della palla per la Roma in questi 45 minuti, con la palla che per due volte attraversa l’area di rigore, una da destra e una da sinistra, senza che nessuno riesca a trovare una deviazione pericolosa.

51′ Ancora Feyenoord in avanti, Geertruide cerca Jahanbakhsh con il taglio lungolinea, palla però lunga e direttamente sul fondo.

50′ Hartman con il sinistro cerca un compagno in mezzo all’area, palla totalmente fuori misura e Roma che ora deve tornare in campo e iniziare con colpevole ritardo a giocare questa ripresa.

49′ Azione personale di Idrissi che dalla sinistra si accentra saltando Zalewski e va al tiro, conclusione deviata e nuovo giro dalla bandierina per la squadra di Slot.

48′ Meraviglioso Ibanez in anticipo su Jahanbakhsh a salvare un gol quasi fatto. Quarto angolo per gli olandesi, che hanno iniziato con un altro piglio il secondo tempo.

47′ Parte con il piede sull’acceleratore il Feyenoord sempre sull’asse Kokcu/Szymanski, calcio d’angolo per i padroni di casa.

46′ Si riprende con un cambio tra le fila della Roma, esce Pellegrini ed entra Wijnaldum. Il capitano della Roma, ancora debilitato dall’influenza, probabilmente non aveva più benzina.

SECONDO TEMPO

19:36 A tra poco per il secondo tempo!

19:35 Dopo un primo tempo equilibrato in cui grandi occasioni non ci sono state né da una parte né dall’altra la Roma ha avuto l’opportunità colossale di passare in vantaggio grazie al rigore a favore fischiato; Pellegrini però ha incrociato troppo la conclusione trovando la respinta del palo. Ospiti che hanno retto bene la pressione dello stadio di Rotterdam, con il Feyenoord che si ha gestito il pallino del gioco ma non ha quasi mai impegnato seriamente Rui Patricio. Nota negativa per Mourinho anche l’infortunio di Dybala. Vediamo se nei secondi quarantacinque minuti si sbloccherà il risultato.

45+2′ Fine primo tempo, Feyenoord-Roma 0-0!

45+1′ Cross forte di Wieffer sul primo palo, Gimenez non fa quel movimento a tagliare e allora è facile la presa di Rui Patricio.

45′ Sono due i minuti di recupero assegnati in questo primo tempo.

44′ Abraham corre subito a rincuorare il suo capitano, il Feyenoord dopo lo scampato pericolo prova a riportarsi in attacco.

43′ PELLEGRINI SBATTE SUL PALO!!!! Il capitano della Roma incrocia troppo con il destro sbattendo sul montante e sbagliano la trasformazione dagli 11 metri, il risultato rimane Feyenoord-Roma 0-0!

42′ CALCIO DI RIGORE PER LA ROMA!!! Wieffer con il braccio largo viene punito dal direttore di gara, che senza esitazioni indica il dischetto. Rigore sacrosanto confermato dal VAR, grande occasione per i giallorossi.

41′ Contropiede dei giallorossi con Pellegrini che libera una prateria a Spinazzola, si ricompatta la difesa del Feyenoord che riesce in qualche modo poi sulla sponda dello stesso n.7 a deviare in calcio d’angolo.

40′ SZYMANSKI! Controllo al limite dell’area del n.17 e successivo tiro a giro con il sinistro che termina sul fondo dopo una possibile deviazione, l’arbitro però decreta rimessa dal fondo per la Roma.

39′ Jahanbakhsh liscia il tiro dopo la sponda di Gimenez, con il centravanti messicano che poi commette fallo facendo respirare la difesa romanista dopo un’azione insistita dei biancorossi.

37′ Palla timida di Pellegrini liberata dalla difesa dei ragazzi di Slot, sugli sviluppi dell’azione il Feyenoord guadagna rimessa dal fondo.

36′ El Shaarawy semina il panico saltando un paio di avversari come birilli prima di essere atterrato da Szymanski, ammonizione anche per il polacco e punizione dalla trequarti per la Roma.

35′ Jahanbakhsh arriva bene sul fendente esterno ma poi pasticcia con il pallone tra i piedi trascinandolo direttamente sul fondo.

34′ Idrissi gioca di sponda e conquista la rimessa laterale. Nuova manovra offensiva impostata dai padroni di casa.

32′ Geertruida! Azione confusa al limite dell’area giallorossa, la palla sbuca sui piedi del terzino che però alza troppo il sinistro verso la porta, cresce il Feyenoord.

31′ Matic cerca El Shaarawy, Hancko perfetto nella chiusura della linea del passaggio.

30′ Si riscaldano gli animi in campo, scintille Kokcu-Zalewski dopo un fallo del padrone di casa. L’arbitro riporta la calma e si riparte con il Fetenoord in controllo di palla.

29′ SZYMANSKI! Risponde il Feyenoord! Imbucata con i giri contati del n.10 Kokcu per il polacco, che con diverse opzione decide di tirare schiacciando troppo il destro e spendendo il suo destro largo alla destra di Rui Patricio, si accende la partita.

28′ EL SHAARAWY! Si presenta alla grande il “Faraone”; partenza sul filo del fuorigioco, controllo e tiro al volo che termina di un soffio sopra la traversa.

27′ Calcio d’angolo per i padroni di casa, mentre entra in campo il n.92 giallorosso.

26′ L’argentino è uscito dal campo ma l’italiano non è ancora pronto; si riprende a giocare con la Roma momentaneamente in 10.

25′ Bruttissime notizie per la Roma, problema fisico per Paulo Dybala, probabilmente di natura muscolare, che è costretto ad uscire dal campo. Primo cambio forzato per Mourinho, entra El Shaarawy.

24′ La pressione asfissiante del Feyenoord porta i suoi frutti, la Roma si complica la vita e Spinazzola è costretto a rifugiarsi in fallo laterale.

22′ Kokcu prova la traccia in verticale per Szymanski, palla lunga e direttamente sul fondo; la squadra di Mourinho riparte da Rui Patricio.

21′ Abraham sulla sinistra si libera per il cross, l’unico giocatore giallorosso in area è Pellegrini ben controllato dalla difesa avversaria. La Roma prova a farsi vedere un po’ di più in avanti, accompagnando però ancora con pochi giocatori le sortite offensive.

20′ DYBALA!!! Palla che gira sopra la barriera ma non scende abbastanza, punizione alta sopra la traversa dell’attaccante argentino.

18′ Break di Dybala che recupera palla dopo il tocco fortuito di Kokcu, l’attaccante argentino viene travolto da Wieffer al momento del passaggio per Abraham; ammonizione per il giocatore del Feyenoord e calcio di punizione molto interessante di cui se ne incaricherà proprio la “Joya”.

17′ Rimessa laterale per gli olandesi, che riprendono dal loro portiere a costruire una nuova azione offensiva.

16′ Rilancio del rientrante Bijlow fuori misura, Mancini accomoda la presa a Rui Particio, la Roma però fatica a costruire gioco e il pallone torna subito tra i piedi dei padroni di casa.

15′ Palla in verticale per Gimenez, ottimo l’anticipo di Ibanez. Predominio territoriale del Feyenoord, con la Roma che difende attentamente e cerca di sfruttare la velocità dei suoi giocatori offensivi in ripartenza.

14′ Hartman prova il sinistro da lontano, carambola che fa passare un brivido sulla schiena ai giallorossi con la palla che si ferma all’altezza del dischetto prima di essere spazzata lontano dalle zone pericolose.

12′ Azione avvolgente del Feyenorrd, con Kokcu a dirigere le operazione e ad andare in verticale ogni qual volta gli sia possibile.

11′ Idrissi tenta il dribbling su Zalewski ma commette fallo nel tentativo di superarlo. Roma che dopo un’incursione di Smalling si era fatta trovare leggermente scoperta.

10′ Troppo lungo il lancio per Spinazzola, ripartiranno dal portiere i padroni di casa.

9′ Cristante spizza il cross di Pellegrini ma la sua girata di testa è centrale, elementare la presa per Bijlow.

8′ Ripartenza dei capitolini sull’asse Dybala/Abraham, il centravanti inglese una volta isolato è bravo a conquistare un calcio di punizione nella trequarti offensiva.

7′ Giro palla basso per il Feyenoord, la Roma non pressa ma si compatta e attende al limite della propria trequarti.

6′ Prima ripartenza dei giallorossi, una carambola favorisce il capitano Pellegrini che di prima mette un pallone interessante in mezzo all’area, ottima la copertura della retroguardia olandese.

5′ Partenza a razzo del Feyenoord, con Zalewski e Spinazzola molto bassi a formare una difesa a 5 per la Roma. Gimenez va a contrasto con Smalling e il rimpallo favorisce la presa facile di Rui Patricio.

4′ Matic libera l’area, Dybala poi non riesce a pulire il pallone e il possesso torna ai giocatori di Arne Slot.

3′ Prima sortita offensiva degli olandesi con l’imbucata di Idrissi per Szymanski, cross deviato e primo tiro dalla bandierina per i biancorossi.

2′ Fischi assordanti del pubblico di casa e pressing altissimo e asfissiante del Feyenoord, rinvio dal fondo per Rui Patricio.

1′ Il primo pallone è mosso dagli ospiti, che si riversano subito nella metà campo offensiva per impostare la prima azione d’attacco.

PRIMO TEMPO

18:43 Squadre in campo, inno della competizione in corso e poi si parte. Buon divertimento e buon calcio a tutti!

18:41 Lo stadio De Kuip di Rotterdam è caldissimo, quaranta mila olandesi occupano ogni seggiolino disponibile creando un’atmosfera veramente suggestiva. Queste sono le partite che ogni calciatore vorrebbe giocare, l’arbitro del match è il Sig. Jose Maria Sanchez Martinez.  Tra meno di cinque minuti il fischio d’inizio!

18:38 Il Feyenoord dopo aver vinto il girone in cui era presente anche la Lazio, ha eliminato agli ottavi lo Shakhtar Donetsk, dando una dimostrazione di grande efficienza e pericolosità. Insomma, Feyenoord-Roma sarà una sfida tutta da vivere, con i giallorossi che non devono sottovalutare gli avversari e rimanere concentrati per 180′ per ottenere il pass per la semifinale.

18:35 Rispetto ad un anno fa la rosa dei biancorossi è stata stravolta, sono stati venduti in estate alcuni dei pilastri della squadra reinvestendo alla grande i soldi incassati arrivando ad un inaspettato salto di qualità, con Kocku e Santiago Gimenez nuovi leader tecnici a trascinare la squadra. La nuova coppia ha infatti fino ad ora messo a segno 30 gol, con Gimenez che ha marcato il cartellino 5 volte nelle 7 partite giocate in Europa League.

18:32 Il Feyenoord affronterà questa doppia sfida con il dente avvelenato e voglioso di vendetta dopo la sconfitta in finale a Tirana in Conference dello scorso maggio. Ma così come la Roma è una squadra totalmente diversa anche gli olandesi hanno fatto una rifondazione nell’ultimo anno. I ragazzi di Arne Slot stanno vivendo una stagione di altissimo livello, e guidano il campionato nazionale con 8 punti di vantaggio sull’Ajax.

18:29 L’urna del sorteggio è stata benevola per i ragazzi di Mourinho, regalano uno spicchio di tabellone con vista sull’ultimo atto: infatti dopo aver affrontato il Feyenoord, la Roma troverà in un’eventuale semifinale la vincente di Bayer Leverkusen-Union Saint Gilloise; con Juventus, Siviglia e Manchester United tutte raccolte nell’altro quarto di tabellone.

18:26 In Europa la Roma, come solo il Real Madrid, non perdono un turno ad eliminazione diretta da più di un anno e mezzo, dopo il successo in Conference (arrivato in finale proprio contro il Feyenoord) quest’anno sono arrivate le vittorie nei doppi confronti contro Salisburgo e Real Sociedad, mettendo in mostra in entrambe le occasioni grande carattere e piglio giusto per arrivare fino in fondo alla competizione.

18:23 La Roma di Jose Mourinho vola sulle ali dell’entusiasmo degli ultimi risultati e si lancia a capofitto nel rush finale si stagione con tanta voglia di far bene e andarsi a prendere la qualificazione per la Champions League dell’anno prossimo. In campionato i giallorossi occupano attualmente la terza posizione, a -5 dalla Lazio seconda e con Milan e Inter alle calcagna.

18:20 I giallorossi vogliono provare ad agguantare un risultato favorevole nella bolgia olandese prima di giocare il ritorno davanti ai propri tifosi, sognando da qui a fine stagione un successo bis in Europa che sarebbe storico. Rotterdam, stadio De Kuip, questi sono i primi 90′ dei quarti di finale di Europa League, fischio d’inizio alle 18.45!

17:47 Ecco le formazioni ufficiali:

FEYENOORD (4-3-3): Bjlow; Geertruida, Trauner, Hancko, Hartman; Kokcu, Szymanski, Wieffer; Jahanbakhsh, Gimenez, Idrissi. All. Slot.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Dybala, Pellegrini; Abraham. All. Mourinho.

17:45 Buon pomeriggio amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Roma-Feyenoord, match di andata dei quarti di finale dell’Europa League 2022-2023.

Buon pomeriggio amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Roma-Feyenoord, match di andata dei quarti di finale dell’Europa League 2022-2023. I giallorossi vogliono provare ad agguantare un risultato favorevole nella bolgia olandese prima di giocare il ritorno davanti ai propri tifosi, sognando da qui a fine stagione un successo bis in Europa che sarebbe storico. Rotterdam, stadio De Kuip, fischio d’inizio alle 18.45.

La Roma di Jose Mourinho vola sulle ali dell’entusiasmo degli ultimi risultati e si lancia a capofitto nel rush finale si stagione con tanta voglia di far bene e andarsi a prendere la qualificazione per la Champions League dell’anno prossimo. In campionato i giallorossi occupano attualmente la terza posizione, a -5 dalla Lazio seconda e con Milan e Inter alle calcagna. In Europa la Roma, come solo il Real Madrid, non perdono un turno ad eliminazione diretta da più di un anno e mezzo, dopo il successo in Conference (arrivato in finale proprio contro il Feyenoord) quest’anno sono arrivate le vittorie nei doppi confronti contro Salisburgo e Real Sociedad, mettendo in mostra in entrambe le occasioni grande carattere e piglio giusto per arrivare fino in fondo alla competizione. L’urna del sorteggio è stata benevola per i ragazzi di Mourinho, regalano uno spicchio di tabellone con vista sull’ultimo atto: infatti dopo aver affrontato il Feyenoord, la Roma troverà in un’eventuale semifinale la vincente di Bayer Leverkusen-Union Saint Gilloise; con Juventus, Siviglia e Manchester United tutte raccolte nell’altro quarto di tabellone.

Il Feyenoord affronterà questa doppia sfida con il dente avvelenato e voglioso di vendetta dopo la sconfitta in finale a Tirana in Conference dello scorso maggio. Ma così come la Roma è una squadra totalmente diversa anche gli olandesi hanno fatto una rifondazione nell’ultimo anno. I ragazzi di Arne Slot stanno vivendo una stagione di altissimo livello, e guidano il campionato nazionale con 8 punti di vantaggio sull’Ajax. Rispetto ad un anno fa la rosa dei biancorossi è stata stravolta, sono stati venduti in estate alcuni dei pilastri della squadra reinvestendo alla grande i soldi incassati arrivando ad un inaspettato salto di qualità, con Kocku e Santiago Gimenez nuovi leader tecnici a trascinare la squadra. La nuova coppia ha infatti fino ad ora messo a segno 30 gol, con Gimenez che ha marcato il cartellino 5 volte nelle 7 partite giocate in Europa League. Il Feyenoord dopo aver vinto il girone in cui era presente anche la Lazio, ha eliminato agli ottavi lo Shakhtar Donetsk, dando una dimostrazione di grande efficienza e pericolosità. Insomma, Feyenoord-Roma sarà una sfida tutta da vivere, con i giallorossi che non devono sottovalutare gli avversari e rimanere concentrati per 180′ per ottenere il pass per la semifinale.

PROBABILI FORMAZIONI di Feyenoord-Roma

FEYENOORD (4-3-3): Wellenreut; Pedersen, Trauner, Hancko, Hartman; Kokcu, Szymanski, Wieffer; Jahanbakhsh, Gimenez, Idrissi. All. Slot.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Wijnaldum, Spinazzola; Dybala, Pellegrini; Abraham. All. Mourinho.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Roma-Feyenoord, primi 90′ dei quarti di finale dell’Europa League 2022-2023. Il match sarà visibile su Sky Sport Uno in tv, in streaming su Dazn e Sky Go. La Roma di Jose Mourinho sogna di rivivere le sensazione dello scorso anno contro gli olandesi, sarà fondamentale ottenere un risultato positivo all’andata per non complicarsi troppo la vita in vista del ritorno all’Olimpico. Fischio d’inizio alle 18.45, buon divertimento e buon calcio a tutti!

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online