LIVE Tour de France, tappa di oggi in DIRETTA: Mark Cavendish fa tris! Ordine d’arrivo e classifica generale

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

17.50 Termina qui la nostra DIRETTA LIVE della decima tappa del Tour de France 2021. Vi rimandiamo dunque ai consueti approfondimenti in merito alla frazione odierna con analisi, dichiarazioni, classifiche e pagelle. Buon proseguimento di serata!

17.48 Tutto invariato in classifica generale, con Mattia Cattaneo (Deceuninck-Quick Step) 12esimo nonché primo degli azzurri. la notizia del giorno invece è il ritiro ormai imminente di Vincenzo Nibali che non affronterà l’ultima settimana della Grande Boucle per partire alla volta delle Olimpiadi di Tokyo.

17.45 Rammarico invece per Sonny Colbrelli, 17esimo al traguardo dopo esser rimasto chiuso nella volata. Ricordiamo poi che a 25 chilometri dal traguardo ha subito una foratura che lo ha costretto ad inseguire un gruppo scatenato, e che ha rischiato di creare non pochi ventagli in diverse occasioni.

LA CLASSIFICA GENERALE DEL TOUR DE FRANCE

LA CRONACA DELLA TAPPA DI OGGI

ORDINE D’ARRIVO TAPPA DI OGGI

LE PAGELLE DELLA TAPPA DI OGGI

VIDEO HIGHLIGHTS TAPPA TOUR DE FRANCE: VOLATA VINCENTE DI CAVENDISH

MARK CAVENDISH A -1 DAL RECORD DI VITTORIE DI EDDY MERCKX

TUTTE LE CLASSIFICHE DEL TOUR DE FRANCE

ARRIVA IL MONT VENTOUX

MARK CAVENDISH: “FINALE DA MANUALE”

TADEJ POGACAR: “OGGI GIORNATA STRESSANTE”

VINCENZO NIBALI SI RITIRERA’

SONNY COLBRELLI NON RIESCE A SPRINTARE

MARK CAVENDISH TORNA QUELLO DI UN TEMPO

ALEOTTI VINCE IL SIBIU TOUR

LORENA WIEBES VINCE LA TAPPA AL GIRO ROSA 

17.44 Piazzati nuovamente sia Nacer Bouhanni che Jasper Philipsen.

17.43 In grande ripersa invece Wout Van Aert, che nonostante l’assenza di una formazione alle spalle, è riuscito ad aggiudicarsi un ottimo secondo posto. Ma davanti ad un Cavendish così, non c’era altro da fare.

17.41 Quest’oggi la Deceuninck-Quick Step è stata semplicemente eccezionale nel finale di gara, prima nel cercare di scremare il gruppo, creare ventagli per mettere in difficoltà gli altri velocisti, e poi con un treno ineccepibile che ha pilotato Cavendish verso una vittoria a dir poco magistrale.

17.39 Mentre questa è la classifica generale che rimane invariata con Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) ancora in maglia gialla:

1   TADEJ POGACAR 1 UAE TEAM EMIRATES 38h 25′ 17” – B : 16” –
2   BEN O’CONNOR 124 AG2R CITROEN TEAM 38h 27′ 18” + 00h 02′ 01” B : 10” –
3   RIGOBERTO URAN 111 EF EDUCATION – NIPPO 38h 30′ 35” + 00h 05′ 18” – –
4 JONAS VINGEGAARD 18 JUMBO – VISMA 38h 30′ 49” + 00h 05′ 32” – –
5 RICHARD CARAPAZ 22 INEOS GRENADIERS 38h 30′ 50” + 00h 05′ 33” – –
6 ENRIC MAS 65 MOVISTAR TEAM 38h 31′ 04” + 00h 05′ 47” – –
7 WILCO KELDERMAN 73 BORA – HANSGROHE 38h 31′ 15” + 00h 05′ 58” – –
8 ALEXEY LUTSENKO 188 ASTANA – PREMIER TECH 38h 31′ 29” + 00h 06′ 12” – –
9 GUILLAUME MARTIN 91 COFIDIS 38h 32′ 19” + 00h 07′ 02” – –
10 DAVID GAUDU 81 GROUPAMA – FDJ 38h 32′ 39” + 00h 07′ 22” – –

17.37 Ecco dunque la top 10 odierna:

1   MARK CAVENDISH 55 DECEUNINCK – QUICK – STEP 04h 14′ 07” – B : 10” –
2   WOUT VAN AERT 12 JUMBO – VISMA 04h 14′ 07” – B : 6” –
3   JASPER PHILIPSEN 105 ALPECIN – FENIX 04h 14′ 07” – B : 4” –
4 NACER BOUHANNI 132 TEAM ARKEA – SAMSIC 04h 14′ 07” – – –
5 MICHAEL MATTHEWS 171 TEAM BIKEEXCHANGE 04h 14′ 07” – – –
6 MICHAEL MØRKØV 58 DECEUNINCK – QUICK – STEP 04h 14′ 07” – – –
7 ANDRÉ GREIPEL 34 ISRAEL START-UP NATION 04h 14′ 07” – – –
8 PETER SAGAN 71 BORA – HANSGROHE 04h 14′ 07” – – –
9 ANTHONY TURGIS 208 TOTALENERGIES 04h 14′ 07” – – –
10 CEES BOL 143 TEAM DSM 04h 14′ 07” – – –

17.36 E sono 33 successi di tappa alla Grande Boucle per Cavendish, ad una sola vittoria dal record assoluto di Eddy Merckx. Semplicemente imperiale!

17.35 Secondo posto per Wout van Aert (Jumbo-Visma), terzo Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix)!

17.34 ED È TRIPLETTA PER MARK CAVENDISH!!!!!!!!!!!!!

17.33 Parte la volata!!!

17.32 Avanza Michael Matthews. Kasper Asgreen pilota Cavendish! ULTIMO CHILOMETRO!

17.31 Grande lavoro di Mattia Cattaneo per Cavendish! Deceuninck perfetta. Peter Sagan e Sonny Colbrelli controllano.

17.30 Forcing della Deceuninck in favore di Mark Cavendish! Sonny Colbrelli prende la sua ruota!

17.29 Il secondo gruppo è riuscito a riportarsi sulla prima parte del plotone.

17.27 5000 metri al traguardo.

17.25 Gruppo guidato dall’EF Education Nippo di Rigoberto Uran. Mentre Richard Carapaz è rimasto praticamente da solo senza la corazzata britannica della Ineos Grenadiers.

17.24 Staccato invece Miguel Angel Lopez (Movistar). Non è proprio il suo Tour.

17.23 Presenti nella prima parte del gruppo sia la maglia gialla Tadej Pogacar che lo stesso Sonny Colbrelli, tutta la Deceuninck e gran parte dei velocisti e gli uomini di classifica.

17.21 Tra i ritardatari figurano i tre uomini della Ineos Geraint Thomas, Richie Porte e Tao Geogheghan Hart.

17.20 GRUPPO SPACCATO IN DUE!!!

17.18 Deceuninck, Jumbo-Visma ed EF si alternano in testa al gruppo. Grande bagarre ma poca collaborazione per cercare di spaccare il gruppo.

17.17 Il rischio di ventagli è ancora molto alto.

17.16 Ancora la Deceuninck-Quick Step in testa al plotone. Lo stesso Tadej Pogacar in maglia gialla è riuscito a riportarsi sulla parte alta del plotone.

17.15 GRUPPO NUOVAMENTE ALLUNGATO E FRASTAGLIATO! SITUAZIONE COMPLICATA IN CORSA.

17.14 AG2R Citroen Team in testa al gruppo.

17.12 19 chilometri al traguardo.

17.09 COLBRELLI RIESCE A RIENTRARE IN GRUPPO! Paura scongiurata.

17.06 Cambio bici per Colbrelli che sta cercando di riportarsi in gruppo grazie a Marco Haller. Intanto la Deceuninck-Quick Step ha rallentato l’andatura in testa al plotone.

17.04 RITMO ALTISSIMO DA PARTE DELLA DECEUNINCK!!!

17.03 CHE SFORTUNA!!!! FORATURA PER SONNY COLBRELLI !!!!

17.01 ATTENZIONE AI VENTAGLI!

16.59 ALTISSIMA ANDATURA IN TESTA AL GRUPPO!

16.56 GRUPPO COMPATTO!

16.53 Deceuninck-Quick Step nuovamente in testa al gruppo.

16.50 Ecco la situazione in corsa:

16.44 Intanto si rialza Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal).

16.41 Il gruppo ha rallentato nuovamente l’andatura.

16.38 Il gruppo ha i due fuggitivi nel mirino.

16.35 Ci si avvicina oramai alla fase calda della corsa.

16.32 Il loro vantaggio è sceso ad un minuto esatto.

16.30 Ricordiamo che in testa c’è sempre la coppia formata da Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal) e Hugo Houle (Astana).

16.27 Cielo da pioggia sulla corsa.

16.24 45,5 chilometri percorsi nella terza ora di gara.

16.21 Ci troviamo a 57 chilometri dalla conclusione.

16.18 Arriva il Team DSM in testa al gruppo. Il gap con i battistrada è sceso nuovamente a 1’25”.

16.15 Non dovrebbero esserci gravi conseguenze per nessuno dei corridori coinvolti nonostante la brutta botta al gomito per Porte.

16.12 Coinvolti alcuni uomini della Ineos Grenadiers con Richie Porte a terra, e della Jumbo-Visma con Mike Teunissen.

16.11 CADUTA IN GRUPPO!

16.08 Deceuninck-Quick Step in testa al gruppo!

16.05 Mancano ancora tanti chilometri, dunque questo vantaggio dei fuggitivi è più che agevole per il plotone.

16.02 2′ di ritardo per il gruppo. Il vantaggio dei due fuggitivi torna dunque a salire.

15.58 Mancano 78 chilometri al traguardo.

15.54 Nella seconda parte della frazione dovrebbe esserci vento laterale.

15.51 Scende a 1’15” il vantaggio dei fuggitivi.

15.48 Ricordiamo che in testa c’è sempre la coppia formata da Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal) e Hugo Houle (Astana).

15.45 Scende a 1’36” il vantaggio dei primi.

15.41 Siamo entrati negli ultimi 90 chilometri.

15.37 Lavora anche la DSM che oggi punta su Cees Bol.

15.34 Nelle prime posizioni c’è anche la Jumbo-Visma che punterà alla tappa di oggi con Van Aert.

15.30 Per ora in gruppo non c’è molto movimento.

15.26 Mancano 100 chilometri al traguardo.

15.24 Il gruppo ha accelerato al traguardo volante, il vantaggio dei fuggitivi è sceso a 1’52”.

15.20 Colbrelli prende il terzo posto al traguardo volante. Cavendish non ha fatto la volata.

15.16 Ricordiamo che in testa c’è sempre la coppia formata da Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal) e Hugo Houle (Astana).

15.12 Mancano 110 chilometri. C’è stata una caduta in coda, coinvolto Mads Pedersen.

15.09 Sempre 3’30” il vantaggio dei fuggitivi.

15.06 In testa al gruppo lavora la Deceuninck-Quick Step.

15.03 Oggi i favoriti sono Cavendish, Philipsen e Bouhanni.

14.59 La maglia gialla Tadej Pogacar pedala tranquilla in gruppo.

14.56 3’30” il vantaggio dei battistrada.

14.53 Mancano 125 chilometri al traguardo.

14.50 Ricordiamo che in testa c’è sempre la coppia formata da Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal) e Hugo Houle (Astana).

14.47 Houle passa per primo al GPM.

14.44 Resta stabile il vantaggio dei due al comando.

14.41 La tappa prosegue senza grossi sussulti, mancano due chilometri al GPM.

14.38 Mancano 135 chilometri al traguardo.

14.35 Ricordiamo che in testa c’è sempre la coppia formata da Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal) e Hugo Houle (Astana).

14.30 Nacer Bouhanni ha cambiato bici.

14.26 Scenda ancora il margine degli attaccanti: siamo sotto i 4′.

14.24 Tra 10 chilometri i corridori approcceranno l’unico GPM di giornata: Col de Couz.

14.21 Jumbo-Visma nelle prime posizioni del plotone.

14.19 Prosegue la marcia piuttosto tranquilla del gruppo.

14.16 Ricordiamo che in testa c’è sempre la coppia formata da Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal) e Hugo Houle (Astana).

14.13 150 chilometri al traguardo.

14.09 DSM e Deceuninck a lavoro.

14.06 Il margine dei due fuggitivi è appena sotto i 5′.

14.04 Inizia il lavoro in testa al gruppo di Tim Declerq (Deceuninck Quick-Step).

14.01 160 chilometri all’arrivo.

13.58 A dettare il ritmo ora si è portata la DSM.

13.55 Questa accelerazione ha fatto perdere circa un minuto ai due battistrada.

13.53 Raggiunti tutti questi attaccanti.

13.51 Attenzione scattano Kueng e Dillier, reattivi Colbrelli e Ballerini a rispondere.

13.49 Il margine di Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal) e Hugo Houle (Astana) ha superato i sette minuti.

13.46 170 chilometri all’arrivo.

13.43 Il primo momento interessante della frazione sarà sicuramente il traguardo volante, tra circa 60 chilometri. La lotta per la maglia verde è apertissima.

13.40 La coppia al comando:

13.37 I due fuggitivi potrebbero guadagnare ancora molto spazio.

13.35 Oggi il plotone se la sta prendendo comoda, velocità molto blande.

13.32 La coppia al comando ha già guadagnato 3′ sul gruppo.

13.28 180 chilometri all’arrivo.

13.25 Si muovono in due! Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal) e Hugo Houle (Astana).

13.22 Sono rimasti in corsa 164 corridori.

13.20 PARTITA UFFICIALMENTE LA TAPPA!

13.17 Il favorito d’obbligo del giorno sarà Mark Cavendish (Deceuninck-Quick Step), reduce da due vittorie di tappe e in assoluto lo sprinter più forte del momento. Tra l’altro il suo è un doppio obiettivo, sia per la tripletta che per intensificare la leadership nella classifica a punti.

13.15 Quasi terminato il tratto di trasferimento.

13.12 Da capire se anche oggi ci sarà una gran battaglia per mandare via la fuga.

13.09 Immagini dal via

13.06 Partita la tappa, ci sarà però prima un lungo tratto di trasferimento, via ufficiale alle 13.20.

13.03 Un ritiro oggi, quello di Jonas Koch (Intermarché-Wanty Gobert).

13.00 Il via sarà dato alle 13.05.

12.58 I corridori stanno completando le operazioni nella zona di partenza.

12.55 Albertville-Valence, di 190,7 chilometri, presenta soltanto una difficoltà altimetrica ma ben lontana dal traguardo. Nonostante qualche saliscendi e un finale non totalmente pianeggiante, non ci saranno proprio problemi per una più che scontata volata a ranghi compatti.

12.52 Quest’oggi in programma una frazione abbastanza ‘soft’ e dedicata alle ruote veloci del gruppo.

12.48 Dopo il giorno di riposo, più che meritato, torna in scena la Grande Boucle.

12.45 Buongiorno e benvenuti alla Diretta Live della decima tappa del Tour de France 2021.

La presentazione della decima tappaLa cronaca della nona frazioneLe pagelle della nona tappaI sette ciclisti fuori tempo massimo nella tappa di domenica – La prima settimana di Vincenzo Nibali La possibile top 10 di Mattia Cattaneo – Il borsino dei favoriti dopo la prima settimanaIl percorso della seconda settimana 

Buongiorno a tutti e benvenuti alla nostra DIRETTA LIVE della decima tappa del Tour de France 2021. Dopo la sua prima giornata di riposo, la 108esima edizione della Grande Boucle riprende la rincorsa verso Parigi affrontando una seconda settimana abbastanza articolata, ma che inizierà quest’oggi con una frazione abbastanza ‘soft’ e dedicata alle ruote veloci del gruppo.

Difatti, l’Albertville-Valence, di 190,7 chilometri, presenta soltanto una difficoltà altimetrica ma ben lontana dal traguardo. Nonostante qualche saliscendi e un finale non totalmente pianeggiante, non ci saranno proprio problemi per una più che scontata volata a ranghi compatti.

Come detto in precedenza, la frazione odierna presenta un solo GPM, il quarta categoria del Col de Couz, con i suoi 7,4 chilometri al 2,8%, posizionato dopo 58 chilometri dalla partenza. L’unico traguardo volante è quello de La Placette al chilometro 82,3. Dopodiché la strada sarà perlopiù pianeggiante, eccezion fatta di uno strappetto a 47 chilometri dal traguardo. Da non sottovalutare comunque il finale in leggerissima salita, ma che non dovrebbe creare problemi ai velocisti.

Il favorito d’obbligo del giorno sarà Mark Cavendish (Deceuninck-Quick Step), reduce da due vittorie di tappe e in assoluto lo sprinter più forte del momento. Tra l’altro il suo è un doppio obiettivo, sia per la tripletta che per intensificare la leadership nella classifica a punti. Contro di lui figurano su tutti Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix) e Nacer Bouhanni (Arkea-Samsic), costantemente piazzati nella top 3.

La speranza azzurra di quest’oggi sarà, ovviamente, il campione nazionale Sonny Colbrelli (Bahrain Victorius), che è ancora in lizza per ambire alla maglia verde. Tra gli altri uomini che si sono già ben piazzati nelle scorse volate abbiamo il tre volte campione del mondo Peter Sagan (Bora-hansgrohe), Michael Matthews (Team BikeExchange), Wout van Aert (Jumbo-Visma) e Cees Bol (Team DSM).

OA Sport vi garantirà la DIRETTA LIVE testuale della decima tappa del Tour de France 2021 dalle ore 12.45. Buon divertimento!

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Tour de France 2021, Mark Cavendish è tornato quello di un tempo o il livello dei velocisti è più modesto?

LIVE Italia-Spagna 5-3, Europei 2021 in DIRETTA: FINALE PER L’ITALIA!! JORGINHO SEGNA IL RIGORE DECISIVO!!