LIVE Italia-USA 0-2, Olimpiadi Tokyo softball in DIRETTA: brave le azzurre, sconfitta di misura

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DI ITALIA-USA 0-2

AVVISTATO UN ORSO NERO NEI PRESSI DELLO STADIO

Termina qui la nostra DIRETTA LIVE. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport e appuntamento a domani con Italia-Australia!

L’ultima partita della giornata sarà quella tra Canada e Messico, alle ore 8:00 anche questa. Fukushima anche in questo caso teatro della sfida.

L’Italia tornerà, lo ricordiamo, domani alle ore 8:00 contro l’Australia. E sarà probabilmente una delle sfide decisive per tentare di agganciare la zona che si vuole raggiungere, quella della sfida per il bronzo.

0-2 Finisce con un altro strikeout, vincono gli Stati Uniti, ma è un’Italia che difensivamente si è fatta valere moltissimo. Una prestazione che convince, anche perché le americane hanno serie possibilità di lottare per l’oro.

Andrea Filler ultima speranza italiana di oggi.

0-2 Altro strikeout di Abbott, USA a un’eliminazione dalla vittoria.

Un ball, due strike.

0-2 Strikeout, ci ha provato col giro di mazza Piancastelli ma è andata a vuoto. Ora ecco Longhi.

Palla in foul.

Conto pieno e altro lancio pazzo rischiato, 3-2.

Abbott rischia il lancio pazzo, 2 ball e 1 strike.

Conference difensiva USA.

0 ball, 2 strike con il secondo che è un tentativo che va in foul.

Abbott parte direttamente con Erika Piancastelli davanti.

SETTIMO INNING

Cambia la pitcher americana, chiude a 9 strikeout Osterman e va dentro Monica Abbott, l’altra reduce di Pechino.

0-2 Rimbalzante di Garcia, eliminata in prima. Ora il settimo inning potrebbe durare la metà, se le italiane non segneranno due punti.

C’è un cambio nelle rotazioni americane perché Rachel Garcia è alla battuta.

0-2 NUMERO DI KOUTSOYANOPULOS! Eliminazione al volo vicinissima a terra di quelle che entrerà nelle highlights! 2 out.

0-2 Palla alta e centrale, facile eliminazione. 1 out. Ecco Kelsey Stewart.

Un ball, due strike (o meglio, due palle in foul).

Ritorna al lancio Lacatena, di fronte ha Spaulding.

0-2 Molto lunga e centrale la palla colpita da Carosone, ma viene eliminata al volo. Si chiude la parte alta del sesto inning.

Due ball, uno strike.

0-2 Strikeout, il nono di Osterman, con qualche dubbio sull’ultima palla esterna. C’è Carosone ora.

Situazione di conto pieno, 3 ball e 2 strike.

Gira la mazza in foul a sinistra Fama, 1 ball e 2 strike.

0-2 Strikeout di Osterman, 1 out. Arriva Amanda Fama.

Un ball e due strike su palla in foul di Howard.

C’è Howard di fronte a Osterman.

SESTO INNING

0-2 Eliminata al volo col brivido Moultrie! Fama e Gasparotto quasi non se la chiamano, ma l’importante è che si evitino più punti USA. Finisce il quinto inning.

Due ball.

0-2 Stavolta la base su ball arriva, basi piene adesso e c’è Moultrie in battuta.

3 ball, 2 strike.

Palla in foul, 2-2.

Aguilar sul piatto, 2 ball e 1 strike.

0-2 Gira a vuoto la mazza di Arioto! 2 out, sarebbe stata molto complicata la situazione in caso di base su ball.

Tre ball e due strike.

Un ball, due strike.

Rimbalzante di Chidester, difesa italiana che non s’intende, salva in prima l’americana. Corridori in prima e seconda quando torna Arioto.

0-2 Eliminata al volo su traiettoria alta e profonda Reed, però viene dato il tempo a Munro di correre per il secondo punto USA.

Primo ball dopo una palla in foul.

0 ball, 2 strike.

Si riparte dopo il breve tempo regolamentare concesso a Lacatena. Situazione di 0-1, lo ricordiamo, per gli USA e nessun out in questo inning, e con serie possibilità almeno di 0-2.

Arriva anche il cambio di pitcher, è Alexia Lacatena, 18 anni, che va ora a sfidare le mazze americane a partire da Janie Reed. La situazione vede corridori in prima e terza.

C’è conference difensiva ora, con Pizzolini a discutere con le azzurre molto brevemente.

0-1 Bella rimbalzante a sinistra di McCleney, è un singolo che porta anche in terza Munro.

Un ball, due strike.

Tocca a McCleney.

0-1 Errore, e questo è brutto, sull’assistenza in prima di Longhi per Gasparotto, Munro ringrazia e se ne va in seconda. Primo vero svarione difensivo azzurro.

Un ball, due strike.

Si ricomincia per gli USA con Munro.

0-1 Eliminata al volo Vigna, finisce la parte alta del quinto inning.

0-1 Terzo strike, 2 out. Gira di nuovo a vuoto la mazza. Tocca a Laura Vigna.

Due ball, due strike con Koutsoyanopulos che ha girato a vuoto la mazza ora.

Due ball.

0-1 Terzo strike ed eliminazione per Gasparotto, torna Giulia Koutsoyanopulos.

Discutono Osterman e la catcher Munro prima di ripartire, siamo a 0 ball, 2 strike.

Ritorna Marta Gasparotto.

0-1 VALIDA DI FILLER! Bella, profonda e a sinistra, c’è il singolo!

0-1 Con conto 2-2 Filler fa schizzare la palla a sinistra, ma in foul.

Un ball, due strike.

Arriva Andrea Filler per questo tentativo di raddrizzare la situazione.

QUINTO INNING

0-1 Rapidissima eliminazione per Stewart, finisce così il quarto inning ed è dunque vantaggio americano.

Tentata la doppia eliminazione dopo un 1-1, non è riuscita. 2 out.

Spaulding ora davanti a Greta Cecchetti.

0-1 Gran valida a destra di Moultrie, per lei è un singolo, ma soprattutto è primo punto USA con Arioto che arriva fino a casa base seppur di pochissimo.

Bunt di sacrificio di Aguilar che viene eliminata, ma fa sì che Arioto arrivi in seconda base. Moultrie ora con la mazza in mano.

Si ripresenta ora Ali Aguilar.

Rimbalzante di difficile controllo colpita da Arioto, c’è la valida con arrivo in prima per lei.

Subito due ball.

Gli States ripartono da Arioto.

Tenta una cosa anche interessante Longhi, ma la palla alta a sinistra è troppo corta. Eliminata al volo, finisce la parte alta del quarto inning.

Due ball, uno strike.

Eliminata al volo Piancastelli, aveva tentato di colpire centrale leggermente a destra. 2 out, tocca a Longhi.

Prova la valida a sinistra Piancastelli, palla in foul e due strike.

Strikeout, il quinto di Osterman oggi. Tocca a Erika Piancastelli, una che l’America l’ha vista molto da vicino negli ultimi anni partendo dall’Italia.

Un ball, due strike.

C’è Carosone sul piatto.

QUARTO INNING

Rimbalzante direttamente nelle mani di Greta Cecchetti, che poi serve in prima Gasparotto: 3 out, eliminazione e ancora 0-0. Finora ottima, davvero ottima prova delle azzurre!

E di nuovo Chidester va davanti a Greta Cecchetti.

Janie Reed ora in battuta, anche qui tentato il doppio gioco, che riesce solo a metà perché Reed è eliminata, ma McCleney va in seconda. 2 out.

Quattro ball in fila, base gratis regalata a McCleney.

Subito due ball.

Ritroviamo McCleney.

E arriva lo strikeout in questo caso! 1 out.

Rimbalzante che va in foul.

Munro colpisce in foul, due strike.

Due ball, uno strike.

Munro ora davanti a Greta Cecchetti.

Gira la mazza verso sinistra Fama, ma anche in questo caso non arriva alla prima base. Finisce la parte alta del terzo inning.

Tre ball e nessuno strike, conference difensiva per le americane.

Davanti a Osterman c’è Amanda Fama.

Gira la mazza di Howard, ma anche lei non fa in tempo a raggiungere la prima base. 2 out.

Torna Howard, due strike finora.

Rasoterra questo tentativo di Vigna, eliminata però in prima.

C’è Laura Vigna a completare il giro delle azzurre, protagonista lei fin dai Mondiali 2018.

TERZO INNING

Rimbalzante di Stewart, altra eliminazione in prima e anche questo secondo inning si conclude senza alcun punto dai due fronti.

Due ball ora, il secondo molto vicino a diventare strike per leggero movimento di Stewart.

Subito due strike di cui uno da foul.

Inoffensiva palla centrale di Spaulding, eliminazione facile in prima. Tocca a Kelsey Stewart.

Vigna elimina al volo Moultrie, brava a seguire questa palla a sinistra che sarebbe finita in foul se non l’avesse raccolta. 1 out USA, arriva Delaney Spaulding.

Colpisce in foul Moultrie tentando la rimbalzante. Conto 2-2.

Subito due ball.

Gli States ripartono da Michelle Moultrie.

Riesce a colpire Koutsoyanopulos, ma viene eliminata prima che arrivi in prima e allora termina la parte alta di questo secondo inning in cui si sono viste buone cose dall’Italia.

3-2. Ora base gratis o eliminazione e fine dell’inning.

Palla appena toccata dalla mazza azzurra, è un altro foul.

Altra palla in foul, stavolta dietro Koutsoyanopulos.

Secondo ball di Osterman.

Ci prova a destra Koutsoyanopulos, palla in foul.

Un ball e due strike.

Diciannove anni, è sul piatto Giulia Koutsoyanopulos.

Buona strategia di Gasparotto! Bunt di sacrificio, lei finisce eliminata, ma Filler ha il tempo per arrivare senza problemi in seconda. 2 out, ma situazione molto interessante.

Due ball, uno strike.

Tocca a Marta Gasparotto, che torna dopo un infortunio al ginocchio che le ha fatto saltare gli Europei.

Di nuovo “hit by pitch”, stavolta Osterman colpisce sul ginocchio Filler e la manda direttamente in prima.

Foul a sinistra prima, palla altissima e di facile gestione per la difesa americana poi. Out per Longhi, tocca ad Andrea Filler, tra le più esperte del gruppo.

Conto 2-2 adesso.

Prima volta con due ball e uno strike per Osterman oggi.

Si parte con Giulia Longhi.

SECONDO INNING

E arriva anche la terza eliminazione! Italia che supera indenne questo primo inning.

Arriva il quarto ball, dunque la base gratis per Arioto. Prima e seconda base occupate quando va sul piatto Aguilar.

3 ball, 1 strike.

Conto 2 ball, 0 strike con 2 out.

Batte a sinistra Chidester, eliminata in prima. Tocca ad Arioto.

Reed riesce a rubare la base.

C’è ora Chidester, che è già 1-2.

Stavolta il bunt viene provato, così come il doppio gioco dall’Italia. C’è la prima eliminazione (di McCleney), non la seconda (di Reed, che va in prima).

Reed manda in foul, in questo caso dopo il secondo strike non ne viene contato un altroo.

Un ball e due strike per Reed che aveva tentato il bunt.

Janie Reed ora di fronte a Greta Cecchetti. Un ball e uno strike.

Batte a sinistra McCleney, Fama, dopo la palla passata sotto le gambe di Longhi, cerca l’assistenza in prima, ma la valida arriva comunque.

Subito un ball e due strike, sul terzo lancio McCleney cerca di colpire, ma la palla le finisce dalla mazza sui piedi. E in foul.

Prima mazza americana è Haylie McCleney.

Piancastelli è la prima a riuscire a girare la mazza colpendo effettivamente la palla, ma la traiettoria è troppo alta e arriva l’eliminazione. Si chiude la parte alta del primo inning. Tra poco tocca a Greta Cecchetti lanciare.

Osterman colpisce Carosone alla spalla sinistra! In questo modo arriva una base gratis per Carosone. Tocca a Piancastelli.

Conto 1-2 anche stavolta.

E arriva anche lo strikeout per Amanda Fama. E’ ora la volta di Emily Carosone.

Un ball, due strike anche in questo caso.

Strikeout per Howard, tocca ora ad Amanda Fama.

Subito un ball e due strike per Howard.

SI PARTE!

4.59 Primi a lanciare gli USA con Cat Osterman, in questa parte alta del primo inning che sta per partire.

4:58 Ci siamo, dunque: ultime fasi di riscaldamento e poi cominciano le Olimpiadi azzurre!

4:56 E’ ora il momento di The Star Spangled Banner, anche questo un inno con una lunga storia (anche musicale) alle spalle.

4:55 Ed è il momento degli inni nazionali. Suona il Canto degli Italiani a Fukushima!

4:54 Tra pochissimi minuti, dunque, il via di Italia-USA!

4:51 E’ tempo, ora, di avvicinarci in modo importante alla sfida che ci sta per attendere in quel di Fukushima, dove si tornerà anche domani alle 8:00 per la sfida proprio all’Australia.

4:48 Per Team USA non è solo Osterman di ritorno rispetto a Pechino, ma anche Monica Abbott, anche lei pitcher. Sono loro quelle che hanno la memoria di Pechino 2008, e che puntano a riprendersi quello che fu loro tolto dalle nipponiche quest’anno padrone di casa.

4:45 Si gioca a Fukushima, naturalmente senza pubblico a causa delle restrizioni imposte dallo stato di emergenza vigente in Giappone. Dovremo dunque abituarci a vedere stadi vuoti. Giornata per il momento serena, tenderà al peggioramento più tardi, ma non sarà molto probabilmente un problema di Italia e USA.

4:42 Questa invece la risposta delle americane: Haylie McCleney, Janie Reed, Amanda Chidester, Valerie Arioto, Ali Aguilar, Michelle Moultrie, Delaney Spaulding, Kelsey Stewart e Aubree Munro. Partente Cat Osterman, una colonna della squadra a stelle e strisce, la cui esperienza arriva fino ai Giochi di Pechino.

4:39 Questo il lineup dell’Italia che sta per scendere in campo: Andrea Howard, Amanda Fama, Emily Carosone, Erika Piancastelli, Giulia Longhi, Andrea Filler, Marta Gasparotto, Giulia Koutsoyanopulos, Laura Vigna. Parte al lancio Greta Cecchetti.

4:36 Le azzurre arrivano all’appuntamento olimpico dopo essersi qualificate già nel 2019, tra le primissime a farlo. Furono tre settimane di soddisfazioni: prima la vittoria europea, ripetuta nel 2021 con proporzioni ancora più importanti, poi la qualificazione a Tokyo battendo prima Olanda e poi Gran Bretagna.

4:33 Si è già disputata una partita questa notte, ed è il nettissimo successo del Giappone sull’Australia per 8-1 (manifesta alla quinta ripresa) con Yukiko Ueno subito lanciatrice vincente contro Kaia Parnaby. Domani saranno proprio le australiane le avversarie dell’Italia.

4:30 Buonanotte a tutti. Si comincia: prima partita olimpica dell’Italia del softball e primo impegno azzurro in assoluto a cinque cerchi delle Olimpiadi di Tokyo. Ma è un confronto durissimo quello che attende le 15 di Federico Pizzolini, e cioè quello con gli Stati Uniti, tre volte oro ad Atlanta, Sydney e Atene e argento a Pechino.

La presentazioneLe favorite del torneo olimpicoLe novità regolamentariLe squadreIl calendarioLe prospettive dell’ItaliaIl trionfo europeo

Buonanotte, o buon mattino, a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE dell’esordio dell’Italia alle Olimpiadi di Tokyo. Subito l’impegno più duro possibile per le azzurre, quelle con la squadra americana, Campione del Mondo nel 2018.

Per Team USA l’obiettivo è quello del quarto oro e soprattutto di riprendersi quel trono a cinque cerchi che era sfuggito a Pechino, nell’ultima apparizione del softball ai Giochi Olimpici. Allora arrivò un argento, con il Giappone a porre fine alle speranze americane. Rispetto a quella formazione sono rimaste due delle tre lanciatrici, Monica Abbott e Cat Osterman.

L’Italia arriva con la guida di Federico Pizzolini e con la memoria di Enrico Obletter, l’uomo che aveva portato le azzurre fin qui prima della scomparsa, avvenuta lo scorso 22 febbraio per Covid-19. Due i titoli d’Europa consecutivi, uno più netto dell’altro, e la testimonianza di una squadra che, a prescindere dalla partita odierna che è oggettivamente difficile, ha una vocazione battagliera.

Questi i precedenti olimpici, tutti a favore degli States: 6-0 a Sydney 2000 e 7-0 ad Atene 2004. Rispetto alle occasioni citate è cambiato il format: le squadre al via sono sei su girone unico, con le prime due che vanno direttamente a giocare la finale e, invece, terza e quarta che possono giocare per la medaglia di bronzo.

La sfida tra Italia e USA inizierà quando in Italia saranno le ore 5:00, le 12:00 a Fukushima, teatro di questo incontro. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

Foto: FIBS / EzR NADOC

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olimpiadi Tokyo, Paola Egonu portabandiera del CIO alla Cerimonia d’Apertura. Chi saranno gli altri 7 alfieri?

Beach volley, Olimpiadi Tokyo. Taylor Crabb fuori per Covid, sarà sostituito da Tri Bourne. Avversari di Rossi/Carambula