LIVE Danimarca-Finlandia 0-1, Europei calcio 2021 in DIRETTA: Eriksen è salvo dopo il malore. I finnici vincono dopo la ripresa

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DEL MATCH

GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

LA SOSPENSIONE DELLA PARTITA

LE CONDIZIONI DI ERIKSEN

L’ANNUNCIO DELLA RIPRESA DELLA GARA 

LA CLASSIFICA MARCATORI

21.40 È tutto per la Diretta Live di Danimarca-Finlandia. Grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima!

21.38 Le pagelle della partita.

DANIMARCA: Schmeichel 5,5; Wass 6, Kjaer 6.5, Christensen 6, Maehle 5.5; Eriksen 7 (43′ Jensen 6), Hojbjerg 6, Delaney 6 (76′ Cornelius sv); Poulsen 5, Wind 5 (63′ Skov Olsen 5), Braithwaite 5.5.

FINLANDIA: Hradecky 6; Raitala 6 (90′ Vaisanen sv), Toivio 6, Arajuuri 5, O’Shaughnessy 6, Uronen 5.5; Sparv 5.5 (77′ Schuller sv), Lod 6, Kamara 6; Pukki 5.5 (77′ Kauko sv), Pohjanpalo 6.5 (84′ Forss sv).

21.30 Triplice fischio! La Finlandia batte la Danimarca a casa sua per 1-0 grazie alle rete di Pohjanpalo al 60′. Una partita spezzata a causa dello shock di Eriksen, che verrà ricordata per questo.

90+3′ – Scontro di Arajuuri con Cornelius in area di rigore finlandese. È fallo in attacco per Taylor.

90+2′ – La Danimarca tenta l’assalto al pareggio.

90+1′ – Sono 4 i minuti di recupero.

90′ Nella Finlandia c’è l’ultimo cambio: fuori Raitala, dentro Vaisanen.

90′ Brutta manata di Vestergaard su Arajuuri durante un contrasto aereo. Punizione Finlandia.

89′ Si riprende subito a giocare.

89′ Staff sanitario in campo, gioco interrotto.

88′ O’Shaughnessy è rimasto a terra nella propria area di rigore per crampi.

87′ Intanto, Romelu Lukaku ha portato in vantaggio il suo Belgio contro la Russia. La dedica è tutta per Eriksen: “I love you”, “Ti voglio bene”.

86′ Forss è attaccante del Brentford, e assieme al compagno di squadra Jensen ha portato il club londinese per la prima volta in Premier League.

84′ Ufficiale il cambio: fuori Pohjanpalo, dentro Forss.

83′ Nella Finlandia pronto ad entrare Forss. Probabilmente prenderà il posto di Pohjanpalo.

82′ Questi ultimi dieci minuti circa di gioco ci faranno capire se la Danimarca avrà seriamente voglia del pareggio, sopratutto per Christian Eriksen.

81′ Chance per la Danimarca! Taglio verticale di Skov Olsen per Vestergaard: traversone basso in area dalla sinistra deviato in angolo.

79′ Braithwaite crossa dalla sinistra, è un pallone per Hradecky.

78′ La Finlandia continua a difendere il proprio vantaggio, la Danimarca non si riesce più ad esprimere.

77′ Ufficiali i cambi della Danimarca: fuori Wass e Delaney, dentro Stryger-Larsen e Cornelius.

76′ Doppio cambio nella Finlandia: fuori Sparv e Pukki (non molto contento), dentro Schuller e Kauko.

75′ Brutta conclusione di Hojbjerg. Il portiere finlandese Hradecky ha bloccato sulla sinistra in presa bassa. Il punteggio non cambia: è sempre 0-1 Finlandia.

74′ PARATA!

73′ Arajuuri commette fallo all’interno dell’area sul tallone di Poulsen. C’è Hojbjerg a calciare dal dischetto.

73′ CALCIO DI RIGORE PER LA DANIMARCA!

72′ Pronti ad entrare Cornelius e Stryger-Larsen, altri due giocatori che militano nella nostra Serie A.

71′ Braithwaite fa fino in fondo sulla fascia sinistra, mette in mezzo per Skov Olsen che, però, non arriva a colpire di testa.

70′ Serie di passaggi al limite dell’area, alla fine è Wass a calciare, ma sempre alto.

69′ Quello di Pohjanpalo è il decimo gol del giocatore con la Nazionale finlandese.

68′ Nel calciare, Jensen commette fallo sul pressatore Vronen. La gamba del danese è alta.

67′ Poulsen non si intende con i suoi, col pallone che finisce sul fondo.

66′ Non è arrivata una vera e propria reazione da parte della Danimarca, al contrario di quanto costruito in partita. È ovvio che lo shock di Eriksen ha cambiato un po’ le cose.

65′ Ad entrare, Andreas Skov Olsen, attaccante del Bologna.

64′ L’uscita del giocatore del Milan è dovuta probabilmente alle sue condizioni fisiche.

63′ Doppio cambio nella Danimarca. Fuori Wind e Kjaer, dentro Skov Olsen e Vestergaard.

61′ È stato l’atalantino Maehle a perdere Pohjanpalo in marcatura. L’attaccante dell’Union Berlino si era liberato bene per regalare alla sua Nazionale il primo storico gol in una competizione internazionale.

60′ FINLANDIA IN VANTAGGIO! Lod, dalla destra, effettua un cross in mezzo all’area per Pohjanpalo che di testa colpisce, schiaccia il pallone per battere Schmeichel. 1-0!

59′ Ci prova ancora Delaney, dopo che la difesa finlandese respinge un cross dalla sinistra.

58′ La Finlandia resta nella propria metà campo, senza riuscire a costruire azioni pericolose.

57′ Jensen riceve una pallonata nella bocca dello stomaco. Gioco fermo.

56′ Murato il destro basso di Jensen dalla distanza.

55′ Sempre Pukki, prova ad andare via centralmente ma, da dietro e senza fallo, Delaney gli toglie il pallone.

54′ Pukki prende in faccia Kjaer. L’arbitro fischia la punizione per gioco pericoloso.

53′ Hojbjerg scarica orizzontalmente per Jensen. Il sostituto di Eriksen calcia alto dal limite dell’area.

51′ Tim Sparv viene ammonito: fallo su Poulsen. In precedenza era stato graziato dall’arbitro, questa volta si prende il cartellino.

50′ Giro palla dei biancorossi, la difesa avversaria resiste ancora.

49′ La Danimarca trova un calcio d’angolo da sinistra dopo un cross per Braithwaite deviato fuori.

47′ Delaney prova a calciare dalla distanza ma ne esce fuori un tiro morbido e debole per Hradecky.

46′ Inizia il secondo tempo.

20.40 È quasi tutto pronto per il secondo tempo.

20.39 L’intervallo di soli 5 minuti è già terminato. Le due squadre non sono rientrate negli spogliatoi, quindi rimaste in campo.

20.36 L’arbitro Taylor fischia la fine del primo tempo (infinito): è 0-0 tra Danimarca e Finlandia.

45+2′ Hradecky sbaglia il rinvio ma la Finlandia in difesa riesce a gestire il pallone.

45′ Due minuti di recupero per il primo tempo.

43′ La partita è ricominicata. A prendere il posto di Christian Eriksen è stato Mathias Jensen.

20.30 Dalla Federazione danese, Peter Moller annuncia che Eriksen ha comunicato, dal letto di ospedale, ai compagni di stare bene.

20.17 La Danimarca inizia il proprio riscaldamento pre-ripresa.

20.16 Da Copenaghen, i giocatori e lo staff della Finlandia sono abbracciati a cerchio in mezzo al campo. La Danimarca rientra adesso accolta dagli applausi dei finlandesi e di tutto il pubblico.

20.15 Anche l’Olanda e l’Ajax hanno dedicato un tweet per Eriksen. La squadra del suo passato ha pubblicato una sua foto da giovane con addosso la maglia del club di Amsterdam.

20.12 Il procuratore di Eriksen, Martin Schoots, ha rivelato che “Christian respira e parla in autonomia”.

20.10 Kasper Schmeichel, portiere della Danimarca, torna in campo per riscaldarsi.

20.06 “Sarebbero stati gli stessi giocatori a chiedere la ripresa del match”, come annuncia la UEFA in un nuovo comunicato.

20.05 Christian Eriksen rimarrà in ospedale per accertamenti.

20.04 La Federazione danese ha appena comunicato che la partita verrà ripresa alle ore 20.30.

19.59 “A breve verranno fornite ulteriori informazioni a proposito di Danimarca-Finlandia”, si continua a leggere.

19.57 Sugli schermi del Parken Stadium di Copenaghen: “Christian è stabile e sveglio”.

19.55 Arriva il messaggio del Tottenham sui social: “Tutti i pensieri sono per Christian Eriksen e la sua famiglia”.

19.52 Su Instagram, il messaggio di Steven Zhang, presidente dell’Inter: “Forza Chris!”.

19.48 Dal Parken Stadium, cori di incitamento per Eriksen che pronuncia il suo nome.

19.46 Sky parla di una condizione “fuori pericolo”.

19.45 Tra poco dovrebbe arrivare il bollettino dalla Federazione danese.

19.41 Secondo Ansa, il giocatore è sveglio in ospedale.

19.40 L’Inghilterra ha annullato la propria conferenza pre-partita in vista del match di domani contro la Croazia.

19.39 Giuseppe Marotta, direttore sportivo dell’Inter, ha rivelato del cauto ottimismo per Eriksen.

19.38 Da casa Inter, arrivano messaggi di supporto pubblicati sui social di Lautaro Martinez e Achraf Hakimi.

19.37 Il momento in cui Eriksen viene portato fuori dal campo, coperto dalla bandiera della Finlandia e dai compagni.

19.36 Eriksen a terra con i giocatori della Danimarca preoccupati all’istante.

19.35 Intanto, l’Inter è in contatto con i medici della Nazionale danese.

19.34 Eriksen sta svolgendo ulteriori esami, aggiunge la Federazione danese.

19.33 Come annuncia la Federazione danese, arriverà un bollettino completo alle ore 19.45.

19.32 La UEFA comunica che l’altra partita di oggi, Belgio-Russia in programma alle ore 21, si giocherà regolarmente.

19.29 Arbitri e delegati UEFA sono riuniti per decidere cosa fare.

19.28 La UEFA comunica ufficialmente tramite un tweet che il giocatore è stato trasportato in ospedale, sotto osservazione. “Ulteriori comunicazioni arriveranno dopo le 19.45”, scrive la UEFA.

19:27 Al Parken Stadium è stato appena annunciato al pubblico che il giocatore sta bene.

19.26 Eriksen è al momento sotto osservazione.

19.25 Secondo BeinSports, il giocatore sembrerebbe cosciente.

19.24 È stato chiesto ufficialmente al pubblico del Parken Stadium di non abbandonare lo stadio.

19.19 Ultim’ora: voci dalla Danimarca dicono di Eriksen in condizioni stabili.

19:15 Il lenzuolo con il quale era stato coperto Eriksen non era altro che una grande bandiera della Finlandia.

19:13 I tifosi, intanto, non lasciano lo stadio per aspettare novità a riguardo.

19.11 Da Twitter, arriva il supporto anche da Marcus Rashford, attaccante del Manchester United, e il profilo ufficiale del Valencia.

19.10 In ospedale, sembra che ad Eriksen abbiano fatto la tracheotomia.

19.09 Luka Modric scrive su Twitter il nome di Eriksen e due emoticon con le mani giunte.

19.08 Dalle prime voci, si dice che Eriksen si trovi in ospedale e intubato.

19.07 Arriva un tweet di Fabrice Muamba, svenuto anche lui nel 2012 in un Tottenham-Bolton di FA Cup. Spera che tutto si risolva: “Per favore, Dio”.

19.05 Una scena da brividi è stata rappresentata dalla compagna di Eriksen, scesa dalla tribuna in lacrime per raggiungerlo.

19.04 Dopo l’atmosfera di tensione, i giocatori di entrambe le squadre sono rientrati negli spogliatoi.

19.03 Per circa due-tre secondi, la regia internazionale aveva inquadrato la faccia di Eriksen persa nel vuoto.

19.02 Resta solamente da sperare per il bene del giocatore.

19.01 Eriksen è stato soccorso in campo con un massaggio cardiaco e con il supporto di defribillatore. Tutti quanti in lacrime.

18.57 La partita è stata ufficialmente sospesa dalla UEFA.

18.56 Eriksen viene portato via in barella coperto da un lenzuolo fuori dal campo e scortato dai compagni. Il supporto dei tifosi, intanto, resta.

18.55 I tifosi si fanno sentire con un altro applauso.

18.54 Arriva un telo bianco a coprire il corpo di Eriksen. I giocatori della Finlandia stanno lasciando il campo.

45+8′ Dagli spalti arrivano applausi di incoraggiamento. A bordocampo si cerca di tranquillizzare la compagna di Eriksen in lacrime.

45+6′ Il ct della Danimarca Hjulmand raggiunge il gruppo dei medici in campo per capire meglio la situazione.

45+5′ Tutto il Parken Stadium ad aspettare quasi in silenzio nuove notizie di Eriksen. Tra gli spalti c’è gente con le mani ai capelli.

45+3′ Davanti ai medici intorno a Eriksen ci sono dei tifosi finlandesi in lacrime, in pensiero come tutti allo stadio.

45+2′ Delaney è in lacrime.

45+1′ Attimi assurdi al Parken Stadium, si attendono ancora notizie.

45′ Tutti i giocatori e i tifosi stanno pregando letteralmente per Eriksen.

44′ Entra la barella in campo, e i tifosi della Danimarca gli regalano un applauso. I medici gli fanno un massaggio cardiaco.

44′ Vicino al fallo laterale di destra, il giocatore dell’Inter ha la faccia paralizzata. Giocatori in ansia.

43′ Tensione allo stadio: Eriksen è caduto da solo.

42′ Danimarca col 61% di possesso palla, un dominio che tende a crescere sempre di più.

40′ Braithwaite! Altra chance per il numero 9: quasi da fermo, prova il tiro a giro sul secondo palo dal limite. La palla va fuori.

39′ Pochi spazi per la Danimarca, costretta a proporre dal basso.

37′ Si fa vedere la Finlandia con del possesso palla ma proprio O’Shaughnessy sbaglia il passaggio. Wind calcia ma è circondato.

35′ Dopo la perdita di sangue per O’Shaughnessy, l’arbitro fischia la rimessa in gioco del pallone.

34′ Tra il pubblico ci sono anche i cori dei tifosi finlandesi: “Suomi, Suomi!”.

33′ Finlandia che riceve un’altra botta. O’Shaughnessy resta a terra dopo una pallonata in bocca. Il difensore era saltato a occhi chiusi per deviare via la sfera.

32′ La Danimarca vuole il gol, e con il giro palla e le soluzioni create da sinistra dimostra che ha le potenzialità per realizzarlo.

31′ Si rialza anche Vronen, si prosegue.

30′ Anche Vronen riceve un colpo, dopo essersi scontrato con il portiere Hradecky. C’era da difendere un pallone di Wass proveniente dalla sinistra.

29′ Tutto ok per Pukki, si continua a giocare regolarmente.

28′ I giocatori in campo ne approfittano per rinfrescarsi.

27′ Gioco fermo: Pukki cade a terra da solo per una manata involontaria di Christensen in faccia.

25′ Braithwaite! Mandato in corsa verso la destra di Hradecky, entra in area ma calcia largo, quasi sull’esterno della rete.

24′ Dagli spalti si fanno sentire i tifosi della Danimarca, con dei cori prettamente locali.

23′ Toivio vede Pukki scattare verso la porta di Schmeichel, ma Kjaer senza fallo e con grande esperienza lo ferma subito in fallo laterale.

22′ Batte Eriksen dalla destra proprio per Delaney dall’altro lato. Il danese, indisturbato, ha il tempo per stoppare la palla e calciare di controbalzo. Ma va alta.

21′ Cross dalla sinistra di Delaney verso l’area di rigore, ma il pallone attraversa tutta l’area. C’è stata comunque una deviazione, e allora calcio d’angolo.

20′ Lod cerca Pukki sulla fascia destra con un filtrante in verticale ma l’attaccante del Norwich non si fa capire bene.

18′ E ne arriva un’altra, stavolta per Eriksen! Conclusione dal limite di destra e risposta di Hradecky sul secondo palo.

17′ Il primo quarto d’ora di match ha visto l’entusiamo (oltre quello del pubblico) della Finlandia che ha provato a costruire qualcosa. Poi è venuta fuori l’esperienza della Danimarca con le due occasioni di Wind e Hojbjerg.

15′ Ancora un’occasione per la Danimarca! Delaney mette in mezzo un pallone morbido per Hojbjerg che impegnare seriamente Hradecky sotto la traversa!

14′ Lod non trova nessuno, tutto da rifare.

13′ Fallo su Kamara vicino la rimessa laterale di sinistra. Punizione danese dopo il duro intervento di Christensen.

12′ Eriksen recupera palla e va lui verso la porta. Però il tiro è timido e viene controllato dalla difesa avversaria.

10′ L’atalantino Maehle si propone con una serie di finte e calcia dal limite di sinistra. La difesa della Finlandia chiude.

8′ Sugli sviluppi, né Poulsen né Kjaer riescono a deviarla in porta dopo un traversone dalla sinistra in profondità.

7′ Ancora la Danimarca! Al limite dell’area di rigore, Eriksen lascia a Wind la battuta. È forte ma Hradecky arriva in tuffo alla sua destra: calcio d’angolo!

5′ Opportunità per la Danimarca nata da un calcio d’angolo battuto dalla sinistra dall’interista Eriksen. Serie di rimpalli in area di rigore, alla fine il portiere Hradecky calma la propria difesa in presa bassa.

4′ Ammonito Lod della Finlandia per un fallo duro in scivolata su Braithwaite a centrocampo.

3′ La Finlandia prova a fare paura con un paio di cross dalla sinistra di O’Shaughnessy, ma la difesa danese chiude abbastanza bene.

2′ Wass subisce fallo a centrocampo vicino la panchina della Danimarca, punizione per i padroni di casa.

1′ Si parte!

17.58 Le squadre si schierano in mezzo al campo, è quasi tutto pronto per iniziare.

17.57 Adesso, l’inno della Danimarca.

17.56 Si parte con gli inni nazionali, il primo a suonare è quello della Finlandia.

17.55 Le due squadre fanno il loro ingresso in campo davanti a una grande cornice di pubblico.

17.54 Danimarca e Finlandia aprono il gruppo B di Euro 2020, in cui ci sono anche Belgio e Russia, in campo stasera alle ore 21.00.

17.50 La partita si gioca al Parken Stadium di Copenaghen, con un limite massimo di 25.000 spettatori.

17.45 La Danimarca potrebbe essere pericolosa nella seconda parte del secondo tempo. Infatti, ha segnato almeno un gol dopo il 70′ in 7 delle ultime 8 partite.

17.40 Invece, nella Finlandia, Joel Pohjanpalo ha segnato 4 gol in 3 partite con l’Union Berlino e 2 nelle sue ultime 3 in Nazionale. Quattro di questi li ha fatti tra il 30′ e il 60′ minuto.

17:35 Tra le file della Danimarca, è da tenere d’occhio l’attaccante del Barcellona Martin Braithwaite. Nel 2021, ha segnato due gol prima del 20′ minuto con la sua Nazionale.

17:30 L’arbitro della partita è l’inglese Anthony Taylor. I suoi assistenti sono Benswick e Nunn. Quarto uomo: Scharer. Var: Attwell. Avar: Di Bello, Meli e Kavanagh.

17.05 La formazione ufficiale della Finlandia (5-3-2): Hradecky; Raitala, Toivio, Arajuuri, O’Shaughnessy, Uronen; Sparv, Lod, Kamara; Pukki, Pohjanpalo. All. Kanerva

17.00 La formazione ufficiale della Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Wass, Kjaer, Christiansen, Maehle; Hojbjerg, Delaney; Poulsen, Eriksen, Braithwaite; Wind. All. Hjulmand

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti nella Diretta Live di Danimarca-Finlandia, partita di calcio valida per la 1a giornata della fase a gironi, gruppo B, di Euro 2020.

D’altra parte, la Finlandia è arrivata fin qui raggiungendo il secondo posto del girone J di qualificazione con 18 punti, dietro l’Italia a punteggio pieno con 30. È la prima volta che la nazionale biancoblù ottiene il pass per la fase finale, nonostante non abbia il miglior posizionamento di sempre nel ranking FIFA. Tra i convocati, spiccano giocatori che militano in giro per l’Europa. Il più interessante è sicuramente Teemu Pukki, il bomber del Norwich, squadra trascinata da lui in Premier League per la seconda volta negli ultimi tre anni. Occhio anche ai portieri Lukas Hradecky del Bayer Leverkusen e Jesse Joronen del Brescia. A centrocampo, Glen Kamara dei Rangers di Glasgow proverà a rendersi disponibile per i compagni con la sua instancabile corsa.

La Danimarca si è qualificata alla fase finale dell’Europeo piazzandosi al secondo posto del girone D di qualificazione con 16 punti, dietro la Svizzera a 17. La nazionale di Kasper Hjulmand si presenta con l’obiettivo di uscire dall’anonimato e trovare spazio nel grande panorama europeo. La storia racconta, infatti, che solo una volta la Danimarca portò a casa il trofeo. Nel 1992, quando la squadra di Møller Nielsen sconfisse la Germania di Vogts per 2-0 a Goteborg. Per quella edizione, i biancorossi furono ripescati 10 giorni prima dall’inizio a causa dell’esclusione dell’ex Yugoslavia da parte dell’ONU. A Euro 2020, sono 7 i giocatori che militano in Serie A: Christian Eriksen (Inter), Simon Kjaer (Milan), Jens Stryger-Larsen (Udinese), Joakim Maehle (Atalanta), Andreas Cornelius (Parma), Mikkel Damsgaard (Sampdoria) ed Andreas Skov Olsen (Bologna).

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Danimarca-Finlandia, partita di calcio valida per la 1a giornata della fase a gironi, gruppo B, di Euro 2020: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 18:00. Buon divertimento!

Credit: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Giro di Svizzera 2021 in DIRETTA: Uran sfiora la maglia gialla. Grande Pozzovivo: 7° in classifica!

Calcio, il Belgio sbriga nel primo tempo la pratica Russia: agli Europei 2021 finisce 3-0