LIVE Tuffi, Coppa del Mondo in DIRETTA: miracolo azzurro, Tocci-Marsaglia si qualificano per Tokyo 2021!!! Batki-Pellacani out

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA GARA

12.21: per oggi con i tuffi è tutto, da domani le eliminatorie delle gare individuali, l’appuntamento è per martedì con la prossima gara che seguiremo in diretta. Buona domenica e grazie per averci seguito

12.20: Tutta la squadra azzurra è in lacrime per la grande impresa degli azzurri

12.19: La gara va alla Gran Bretagna con un punteggio stratosferico: 440.94, secondo posto per la Germania con 433.92, terza piazza per la Russia con 415.86, quarti gli statunitensi con 414.18, quinti Marsaglia e Tocci con 412.68. Bellissime le lacrime liberatrici di Tocci che ne ha passate di tutti i colori nella marcia di avvicinamento a questo appuntamento

12.18: Fantastica prova degli azzurri che hanno chiuso a tre punti dal podio e comunque fra le prime quattro non già qualificate per Tokyo. Si ingrandisce il contingente italiano ai Giochi olimpici di Tokyo 2021. Arrivano anche Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia nel synchro 3 metri dal trampolino!

12.17: I russi non sbagliano! Leggermente scarsi in ingresso in acqua ma basta per la qualificazione olimpica. Arrivano 87.78 e si prendono il podio con 415.86. Italia quinta ma alle Olimpiadi!!!

12.16: Tuffo da podio per i tedeschi, gli azzurri saranno fuori dal podio ma va bene così! La coppia teutonica chiude con 90.06 per un totale di 433.92

12.15: Che continuità per i britannici che indovinano anche il tuffo finale. Arrivano 90.09, totale di 440.94 punti e primo posto

12.14: Buon tuffo degli statunitensi, qualche schizzo di troppo, arrivano 83.22 e probabilmente tolgono il podio agli azzurri perchè con 414.18 sono primi temporaneamente

12.13: Errore grave dei messicani che compromettono la rincorsa agli azzurri: 51.30, punteggio totale di 380.49, terzo posto provvisorio. Mancano 4 coppie e una è già qualificata per Tokyo

12.12: Arriva un tuffo da 79.80 per gli spagnoli che sono secondi con 387.63

12.10: Ci siamo, leggermente abbondante Tocci, arrivano 69.36 punti, forse non ci sarà il podio ma l’Olimpiade c’è!!!! L’ITALIA CONQUISTA IL PASS OLIMPICO!!!!

12.08: Male anche i polacchi, problemi sia in avvio sia in entrata in acqua per Lesiak, arrivano 54.72 e 355.05. Tocca agli azzurri

12.07: Malissimo i colombiani! Attenzione perchè questo potrebbe essere un bel regalo per gli azzurri, coefficiente altissimo, 63.18 per un totale di 380.46, secondi dietro ai malesi

12.06: Buon tuffo per gli ucraini che chiudono con un 75.48, secondi con 374.16

12.05: Bel salto dei malesi che trovano il tuffo migliore in chiusura, 80.58 per un totale di 385.50

12.04: L’Austria chiude con un tuffo da 59.16, punteggio finale di 327.60

12.03: Gbr, Germania, Italia, Usa, Messico, Russia, Colombia, prima delle escluse a 30 punti dagli azzurri

12.02: Buon tuffo dei russi, poche sbavature, arrivano 81.90 punti, sono sesti con 328.08

12.02: leggermente scarsi i tedeschi che trovano comunque un buon tuffo: 78.75, sono davanti agli azzurri con 343.86

12.01: Non un ingresso in acqua per Goodfellow ma i britannici totalizzano comunque 79.80 per un totale di 350.85, sono primi

12.00: Gran tuffo degli statunitensi!!! Scompaiono in acqua, arrivano 84.66, totale di 330.96, secondo posto alle spalle degli azzurri

11.59: Qualche schizzo in ingresso in acqua per i messicani che trovano un buon tuffo: 77.52, punteggio totale di 329.19, secondi

11.58: Bene gli spagnoli che conquistano un punteggio di 71.61 per un punteggio totale di 307.83, molto bene gli iberici, terzi

11.57. SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! GRANDE TUFFO DEGLI AZZURRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!! 86.64 PUNTI!!!! FATANTASTICI!!! Totale di 343.32 e primo posto provvisorio

11.56: Discreto tuffo dei polacchi che totalizzano 74.46 per un totale di 300.33, terzo posto., Ora gli azzurri col salto più pericoloso

11.55: Un po’ abbondanti i colombiani in entrata in acqua, bene il sincronismo, punteggio di 73.50, totale di 317.28

11.54: Ancora un errore degli ucraini, entrambi abbondanti in ingresso in acqua: arrivano 63 punti per un totale di 298.68

11.53: Punteggio di 66.30 per i malesi che raggiungono quota 304.92 a un tuffo dalla fine

11.52: 55.80 per gli austriaci che raggiungono quota 268.50

11.51: la classifica dopo quattro rotazioni, Gbr, Germania, Italia, Messico, Usa, Russia, Colombia

11.50: Si salvano i russi, con Shleikher che sbaglia il presalto ma riesce a riprendersi e arrivano 69.36 per un totale di 246.18, sono sesti

11.49: Molto bene anche i tedeschi che totalizzano 85.05 e sono secondi con 265.11 davanti agli azzurri

11.48: Spettacolari i britannici che piazzano un 89.25 per un totale di 271.05, primo posto con distacco

11.47: Qualche sbavatura, qualche schizzo di troppo in ingresso in acqua, 75,60, terzo posto con 246.30

11.46: Coefficiente altissimo, buona esecuzione dei messicani che con 83.07 sono secondi con 251.67

11.45: Buon tuffo degli spagnoli, coefficiente basso, 67.50, 236.22, quarto posto provvisorio

11.44: Buon tuffo della coppia azzurra!!! Arrivano 79.56 punti, sono un buon punteggio nonostante qualche sbavatura, totale di 256.68 e primo posto

11.43: errore grave di Lesiak che entra abbondante, arrivano per i polacchi 5712, totale di 225.87. Ora gli azzurri

11.42: Non benissimo anche i colombiani, leggermente scarsi all’ingresso in acqua. Arrivano 77.52 con coefficiente alto, totale di 243.78 e primo posto

11.41: Errore degli ucraini. Kholodyi arriva scarso, apertura ritardata, tanti schizzi: 63.84, 235.68 di totale, secondi

11.40. bene i malesi che alzano il ritmo, 72.27 punti per un totale di 238.62

11.39: Qualche problema per gli austriaci che arrivano a 57.60 per un totale di 212.70

11.38: Gli azzurri sono terzi dopo tre tuffi, Gbr, Germania, Italia, Russia, Ucraina, Usa, Polonia

11.38: Abbondante Shleikher all’ingresso in acqua, arrivano 72.42, quarto posto alle spalle degli azzurri con 176.82

11.37: Bene i due tuffi singoli, perdono il sincronismo i tedeschi, ci sono 75.46 punti, sono secondi con 180.06

11.36: Gran tuffo dei britannici che volano al comando con 81.60 per un totale di 181.80

11.35: Leggermente scarsi in ingresso in acqua, qualche sbavatura sul sincronismo. Totalizzano 76.50 per un totale di 170.70, terzi

11.34: Errore dei messicani, entrata in acqua con tanti schizzi, arrivano 71.40 per un totale di 168.60, quinti

11.32: Buon tuffo degli spagnoli che perdono il sincronismo, arrivano 77.52 punti per un totale di 168.72, sono quarti

11.32: Ci siamo!!!!! 78.12, grande tuffo e il coefficiente era più basso!!! Gli azzurri Tocci-Marsaglia sono primi con un totale di 177.12

11.31: Buon tuffo anche dei polacchi che totalizzano 69.75: totale di 168.75 e secondo posto. Ora gli azzurri

11.30: Bene i colombiani, con un ingresso in acqua non perfetto. Punteggio di 74.46, totale di 166.26 e terzo posto

11.29: Si alzano tanti schizzi all’ingresso in acqua per gli ucraini che sfruttano il coefficiente per andare in testa con un tuffo da 73.64, totale di 171.84

11.28. Si salvano con l’ingresso in acqua i malesi, non benissimo il sincronismo: 69.75 per un totale di 166.35

11.27: Complicata la rotazione all’indietro degli austriaci che totalizzano 63.90 per un totale di 155.10

11.26: Germania, Russia, Gbr, Polonia, Italia, Ucraina davanti dopo la parte degli obbligatori

11.25: Bene i russi, sincronismo e buon ingresso in acqua, 51.60 e secondo posto con 104.40

11.24: tengono il ritmo alto i tedeschi che totalizzano 53.40, totale di 105.60, sono già in fuga

11.23: Non perfetto il tuffo dei britannici, 48.60, primo posto a 100.20

11.22. Ancora non perfetto il tuffo degli statunitensi che con 47.40 chiudono la parte degli obbligatori con 94.20

11.22. Qualche schizzo per i messicani ma tuffo buono per un punteggio di 48.60, 97.20 e terzo posto alle spalle degli azzurri

11.21: Non perfetti gli spagnoli che trovano un tuffo da 45 punti per un totale di 91.20

11.20: Bene gli azzurri, che restano a pari dei polacchi, 49.20 e 99 punti per il primo posto provvisorio

11.19: Buon tuffo dei polacchi che con 49.20 volano al comando con un totale di 99 punti. ora gli azzurri

11.18: Non straordinario il tuffo del colombiani, arrivano 45 punti per un totale di 91.80

11.17: Bene gli ucraini che trovano il sincronismo: 50.40 punti e primo posto con 98.40

11.17: Qualche schizzo all’ingresso in acqua, bene il sincronismo dei malesi: 48 punti e 96.60 di totale

11.16: Gli austriaci totalizzano 45 punti per un totale di 91.20

11.15: Russia, Germania, Gbr, Polonia, Italia, Malesia davanti dopo la prima rotazione

11.14: Gran tuffo dei russi che vanno in testa con 52.80

11.13: Bel tuffo dei tedeschi: 52.20 e primo posto provvisorio

11.12: Molto bene i britannici che vanno al comando con 51.60

11.11: Non inizia benissimo il cammino degli statunitensi. Poco sincronismo, entrata in acqua non perfetta, 46.80 punti

11.10: Buon avvio dei messicani che totalizzano 48.60 punti

11.09: Qualche schizzo in ingresso in acqua per gli spagnoli che totalizzano 46.20

11.08: Molto bene gli azzurri che scompaiono in acqua, pochissimi schizzi e primo posto con 49.80

11.07: Bene i polacchi che raggiungono quota 49.80 e sono in testa. Ora gli azzurri

11.06: Qualche schizzo in ingresso in acqua dei colombiani: 46.80

11.05: Non straordinario il sincronismo degli ucraini che iniziano con 48 punti

11.04: Buon avvio per i malesi che totalizzano 48.60

11.03: Discreto avvio degli austriaci, primo punteggio 46.20

11.00: Tutto pronto per l’inizio della gara

10.57: Queste le altre sei coppie in gara: gli spagnoli Abadia-Garcia Boissier, i messicani Celaya Hernandez-Castillo Huerta, gli statunitensi Hixon-Capobianco, i britannici Goodfellow-Laugher, i tedeschi Hausding-Rudiger e i russi Kuznetzov-Shleikher

10.53: Queste le prime sei coppie in gara oggi: gli austriaci Hart-Schaller, i malesi Ooi-Chew, gli ucraini Golodiy-Gorshkovozov, i colombiani Morales Mendoza-Restrepo Garcia, i polacchi Rzeszutek-Lesiak e Tocci-Marsaglia

10.49: Gli azzurri hanno chiuso al settimo posto la qualificazione di questa notte. Cina (assente), Gran Bretagna, Messico e Giappone sono già qualificati per le Olimpiadi, gli azzurri se la giocheranno con altre sei o sette coppie, fra cui Usa, Russia, Ucraina, Colombia, Polonia e Spagna.

10.47: Bentornati agli amici di OA Sport. Fra pochi minuti scatterà la seconda gara in programma oggi che mette in palio quattro pass olimpici, il synchro dal trampolino 3 metri maschile

10.08: Si chiude qui la prima parte della mattinata, l’appuntamento è per le 11 quando Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia cercheranno di prendere una delle quattro carte olimpiche per Tokyo 2021 nel trampolino synchro 3 metri

10.06: Vince la gara il Canada, davanti alla Gran Bretagna e alla Germania: le tre coppie vanno ai Giochi olimpici assieme al Messico, quinto. L’Italia, non brillante, si deve accontentare del nono posto a 18 punti dalla zona qualificazione

10.05: Il Messico è qualificato per Tokyo 2021: per 30 centesimi sopravanzano le russe con un ultimo tuffo da 68.16 per un totale di 286.56

10.04: Si solleva troppa acqua nell’ingresso in acqua delle russe: arrivano 65.28 punti, è battaglia con il Messico per la qualificazione olimpica, Germania a Tokyo 2021

10.03: Non perfetto il tuffo delle britanniche ma va bene così: arrivano 69.12 punti per un totale di 302.88, sono seconde ma qualificate per Tokyo 2021

10.01: Buon tuffo per le tedesche! Arrivano 70.08 per un totale di 292.86 che potrebbe significare qualificazione olimpica

10.00: Non bene le malesi che sono scarse in ingresso in acqua e si fermano a 58.56 per un totale di 288.36, secondo posto

9.59: Molto bene le canadesi che hanno rischiato qualcosa solo con il primo tuffo libero. Arrivano 74.88 e primo posto con 305.94 e a Tokyo per le medaglie ci saranno anche loro

9.57: Tanti schizzi per le giapponesi: 62.40 il punteggio e primo posto con 281.58

9.56: un po’ abbondanti in ingresso in acqua le ucraine, ben sincronizzate: 62.40 per un totale di 272.94 che significa primo posto

9.55: Non c’è il tuffo perfetto. Buono comunque l’ingresso in acqua ma Pellacani parte in anticipo. Arrivano 55.68 e a Tokyo non ci saranno. Totale di 268.26

9.54: Tanti schizzi si sollevano nel tuffo delle coreane che chiudono con un tuffo da 52.20 per un totale di 258.57. Ora le azzurre

9.53: Chiudono non benissimo le norvegesi con un tuffo da 52.02 per un totale di 241.68

9.52: Serve il tuffo perfetto alle azzurre e qualche regalo da parte delle rivali. Vedremo. Per ora Gbr, Canada, Malesia, Germania e Russia

9.51: Buon tuffo delle messicane che totalizzano 67.20 e sono davanti alle azzurre con 218.40

9.49: Male Timoshinina sia nel sincronismo, sia nell’ingresso in acqua: 57.68 per un totale di 220.98. Attenzione perchè sono 8 punti più dell’Italia

9.48: Buon tuffo delle britanniche che vanno in fuga: 68.16 punti e 233.76 che significa primo posto

9.47: Malissimo le tedesche che sollevano troppi schizzi in ingresso in acqua e si fermano a 56.70: terzo posto con 222.78

9.46: Poco sincronismo nel tuffo delle malesi che hanno comunque un buon ingresso in acqua: 62.40 e secondo posto con 229.80 punti

9.45: Ancora problemi per le canadesi, una scarsa, l’altra abbondante all’ingresso in acqua. Arrivano 69.30 e la rimonta è difficile. Sono prime con 231.06

9.44: Non bene anche le giapponesi che totalizzano 60.30, per un totale di 219.18, primo posto

9.43. Errore grave delle ucraine che si perdono per strada, sollevano tanti schizzi, si fermano a 51.84 e sono dietro alle azzurre con 210.54

9.42: Il migliore tuffo delle azzurre finora! Arrivano 70.08 punti, risale la china la coppia italiana che ha bisogno di un mezzo miracolo nell’ultimo tuffo: 212.58 e primo posto provvisorio

9.41: Esxce di scena anche la Corea con un tuffo pieno di imprecisioni: 51.33 e primo posto con 206.37. Ora le azzurre

9.40: Si solleva tanta acqua all’ingresso in acqua delle norvegesi: 55.68 per un totale di 188.76

9.38: Buono il sincronismo, pessimo per entrambe l’ingresso in acqua: 61.20 e terz’ultimo posto con 151.20 punti

9.37: Non perfetto il tuffo delle russe, un po’ scarse in ingresso in acqua: 69.30 punti e quarto posto con 165.30

9.36: Gran tuffo delle britanniche che scompaiono nell’acqua e totalizzano 72 punti, risalendo al terzo posto con 165.60 dopo un avvio traballante

9.35: Si salvano le tedesche, qualche problema nel sincronismo ma ottimo ingresso in acqua per un punteggio di 70.08, totale di 166.08 e secondo posto

9.34. Tanta acqua sollevata dalle malesi che comunque totalizzano 66.60 e vanno in testa con 167.40

9.33: Pessimo tuffo delle canadesi che vengono comunque premiate dal coefficiente: 63.36 e primo posto con 161.76

9.31: Male il sincronismo per le giapponesi che entrano bene in acqua, arrivano comunque 64.68 punti per un totale di 158.88, primo posto

9.30: Abbondanti in ingresso in acqua le ucraine che totalizzano 62.10 e restano in testa con 158.70

9.29: Non ci siamo. Brutto tuffo della coppia azzurra che esce dalla corsa per Tokyo 54.90 punti per un totale di 142.50, la qualificazione olimpica è lontanissima

9.28: Discreto tuffo delle coreane che totalizzano 63.64 per un totale di 155.04: Ora le azzurre, tuffo decisivo

9.27: Si ferma a 52.08 la Norvegia che esce di scena nella corsa per la qualificazione: totale di 133.08

9.26: Malesia, Canada, Ucraina, Germania, Russia e Giappone dopo gli obbligatori, Italia decima a 8 punti dalla zona qualificazione olimpica

9.25: Scarse nell’ingresso in acqua le messicane che si fermano a 43.20, nono posto con 90 punti

9.24: Molto bene le russe, all’unisono e grande ingresso in acqua: 49.80 per un totale di 96 punti

9.23: Brutto ingresso in acqua di Toulson che costa caro alle britanniche: 46.80 e totale di 93.60

9.22: Bene le tedesche che prendono quota con 49.20 che significa un totale di 96 punti, quarte

9.21: Non perfetto il tuffo delle malesi che totalizzano 48.60 e vanno comunque in testa con 100.80

9.20: Molto bene le canadesi che piazzano un 49.80 che le porta al comando con 98.40

9.19: Abbondanti in ingresso in acqua le giapponesi che totalizzano 47.40 per un totale di 94.20, secondo posto

9.19: Non perfetto anche il tuffo delle ucraine che vanno comunque in testa con un tuffo da 46.80 per un totale di 96.60

9.18: Ancora una volta Pellacani solleva troppa acqua in ingresso in acqua: 42 punti sono pochissimi, 87.60 di totale e dovranno arrivare tre tuffi perfetti nei liberi

9.17: Un po’ scarse in ingresso in acqua le coreane che si fermano a 43.20 per un totale di 91.20. ora le azzurre

9.16: Male le norvegsi che perdono il sincronismo e con 37.20 salgono a 81

9.15: Malesia, Ucraina, Canada, Corea, Giappone, Germania, Italia decima dopo la prima rotazione

9.14: Qualche schizzo di troppo anche per le messicane che si fermano a 46.80

9.13: Qualche difficoltà per le russe, leggermente scarse: arrivano 46.20 punti

9.12: Qualche sbavatura per le britanniche che totalizzano 46.80

9.10: Non perfetto il tuffo delle tedesche che sollevano qualche schizzo di troppo e totalizzano 46.80

9.09: Buon avvio delle malesi che piazzano un primo tuffo da 52.20 e vanno in testa

9.09: Non un perfetto sincronismo per le canadesi che entrano comunque bene in acqua: 48.60

9.08: Non un grande avvio delle giapponesi che si fermano a 46.80

9.06: Buon tuffo delle ucraine che scompaiono in acqua e totalizzano 49.80

9.05: Discreto inizio, qualche schizzo di troppo in ingresso in acqua per Pellacani, arrivano 45.60 punti, meglio di stanotte

9.04: Buon tuffo delle coreane che iniziano con un buon 48. Ora le azzurre

9.03: Discreto inizio delle norvegesi che totalizzano 43.80 nel primo tuffo

9.01: Saranno le norvegesi a iniziare la gara

8.58: Atlete che stanno entrando a bordo piscina, quasi tutto pronto per l’inizio di una gara che si preannuncia palpitante

8.56: La gara come sempre si svolge sulla distanza delle cinque rotazioni di tuffi, le prime due dedicate agli obbligatori e le altre tre riservate ai tuffi liberi

8.53: Protagoniste anche le canadesi Benfeito/McKay, le malesi Pamg/Leong, le tedesche Wassen/Punzel, le britanniche Toulson/Cheng, le russe Beliaeva/Timoshinina e le messicane Orozco Losa/Agundez Garcia

8.50: Oltre a Batki/Pellacani si tufferanno nella prima parte della rotazione le norvegesi Tuxen/Tuxen, le coreane Moon/Kwon, le ucraine Bailo/Lyskun e le giapponesi Itahashi/Arai

8.48: Malesia e Giappone sono già qualificate per Tokyo, così come Usa e Cina che però non sono in gara. Dunque nove coppie per quattro posti a Tokyo

8.44: Sarà una mattinata intensa in cui l’Italia punta a prendersi un altro paio di carte olimpiche a iniziare dalla piattaforma 10 metri synchro femminile dove in lizza ci sono Pellacani e Batki, coppia che può regalare belle soddisfazioni, anche se nella notte in una qualificazione dove non c’era particolare pathos (11 coppie, tutte già in finale) hanno commesso un errore piuttosto grave che si spera non ripetano tra poco

8.40: Benvenuti agli amici di OA Sport alla diretta live della seconda giornata di gare della Coppa del Mondo di tuffi prevista a Tokyo dall’1 al 6 maggio, valida per la qualificazione olimpica (25 luglio – 7 agosto) e come test event.

7.40: Appuntamento alle ore 9.00 con la finale del sincro femminile, poi alle 11 la gara maschile.

7.38: Lorenzo Marsaglia e Giovanni Tocci hanno, invece, chiuso al settimo posto il turno preliminare, ma vicinissimi alla quinta e alla sesta posizione, che darebbero il biglietto per i Giochi di questa estate. Una buona gara quella dei due azzurri, che hanno ottenuto 371.10 punti, 15 centesimi in meno della coppia spagnola composta da Abadia/Garcia Boissier. Dovesse terminare, così, anche la finale, gli italiani non riuscirebbero a centrare la qualificazione olimpica. Questione di dettagli, dunque, in una gara tiratissima e molto equilibrata. Servirà sistemare il triplo e mezzo ritornato raggruppato da 63.24 punti, mentre sono stati buoni il doppio e mezzo con due avvitamenti da 72.42 punti ed il doppio e mezzo ritornato carpiato da 71.10 punti.

7.33: Pellacani e Batki hanno chiuso al nono posto il turno preliminare con un punteggio di 262.80. Un po’ al di sotto delle aspettative, complice un errore nell’uno e mezzo indietro con due avvitamenti e mezzo da soli 49.92 punti. Discreti gli altri due tuffi di Pellacani/Batki, che hanno aperto la serie dei liberi con i 63.00 punti del triplo e mezzo e successivamente con i 60.48 punti del triplo e mezzo ritornato.

7.30: Buongiorno si è svolto il turno preliminare delle gare di sincro femminile dalla piattaforma e di quello maschile dal trampolino.

Programma, orari, tv e streaming Coppa del Mondo Tokyo 2021I convocati dell’Italia per la Coppa del Mondo di Tokyo – i pass olimpici in palio gara per gara. Il regolamentoLe speranze di qualificazione olimpica per l’ItaliaLa presentazione della tappa di Coppa del Mondo di tuffi a TokyoIl terzo posto di Bertocchi-Pellacani nel trampolino 3 metri synchro donne – La cronaca della piattaforma 10 metri synchro uomini

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare della Coppa del Mondo di tuffi prevista a Tokyo dall’1 al 6 maggio, valida per la qualificazione olimpica (25 luglio – 7 agosto) e come test event. Alle Olimpiadi parteciperanno 136 atleti, 68 uomini e 68 donne, rispettivamente divisi tra trampolino e piattaforma (34 + 34). Già in possesso della carta olimpica gli atleti giapponesi, oltre ai finalisti individuali di trampolino e piattaforma e le coppie medagliate del sincro ai mondiali di Gwangju, tra cui Noemi Batki, ottava dai 10 metri in Corea.

Ieri il contingente azzurro per i Giochi è aumentato grazie allo splendido terzo posto di Elena Bertocchi e Chiara Pellacani nel synchro dal trampolino 3 metri e oggi l’Italia si gioca due carte importanti in chiave qualificazione olimpica con Batki-Bertocchi nel syncro femminile dalla piattaforma 10 metri e con Tocci-Marsaglia nel synchro maschile dal trampolino 3 metri. Nelle gare di Coppa del Mondo giapponesi gareggeranno anche le Nazioni già in possesso del biglietto per Tokyo, se non altro per testarsi sui trampolini e sulle piattaforme olimpiche, ma i loro risultati non conteranno ai fini della qualificazione. Nella piattaforma synchro da dieci metri femminile, dove l’Italia ha più chance di centrare il pass, Bertocchi-Batki, non dovranno fare gara su Malesia e Giappone, già qualificati per Tokyo 2021 con Cina e Usa che non sono presenti a questa gara, ma i principali team avversari per la carta olimpica saranno Canada, Russia, Gran Bretagna, Messico e Germania, con quattro posti in palio.

Più complicata fin dalle qualificazioni la strada per gli azzurri Tocci e Marsaglia che sono chiamati a riscattare il brutto Mondiale di due anni fa a Gwangju e proveranno a qualificarsi per Tokyo 2021 nella gara synchro dal trampolino 3 metri metri maschile dove i grandi favoriti sono altri. Cina (assente), Gran Bretagna, Messico e Giappone sono già qualificati per le Olimpiadi, gli azzurri se la giocheranno con altre sei o sette coppie, fra cui Usa, Russia, Ucraina, Colombia, Polonia e Corea del Sud. Il programma odierno prevede alle 3.00 i preliminari del synchro piattaforma 10m femminile, alle 5.30 i preliminari del synchro trampolino 3m maschile, alle 9.00 la finale del synchro piattaforma 10m femminile e alle 11 la finale del synchro trampolino 3m maschile.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare della Coppa del Mondo di tuffi prevista a Tokyo dall’1 al 6 maggio, valida per la qualificazione olimpica: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Seguiremo in diretta le due finali, si comincia alle ore 09.00. Buon divertimento!

Foto Alfredo Falcone – LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lotta, Preolimpico Sofia 2021: in palio gli ultimi pass per i Giochi. Kakhelashvili e Conyedo teste di serie

LIVE Moto2, GP Spagna in DIRETTA: Di Giannantonio trionfa a Jerez nel nome di Fausto Gresini! Bezzecchi 2°