LIVE Olimpia Milano-Bayern Monaco 92-89, Eurolega in DIRETTA: calendario e date Final Four

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

CALENDARIO FINAL FOUR EUROLEGA: DATE, ACCOPPIAMENTI SEMIFINALI, TV, STREAMING

LA CRONACA DELLA VITTORIA DELL’OLIMPIA MILANO

QUANTI SOLDI HA GUADAGNATO L’OLIMPIA MILANO CON LA FINAL FOUR DI EUROLEGA? PIOGGIA DI MILIONI

PROGRAMMA SEMIFINALE OLIMPIA MILANO-BARCELLONA

OLIMPIA MILANO IN FINAL FOUR DI EUROLEGA DOPO 29 ANNI: TUTTI I NUMERI

Chiudiamo qui il nostro live. Grazie per averci seguito e buona notte.

Grazie per averci seguito. E’ stata una serata indimenticabile! Appuntamento al 28 maggio per la semifinale con il Barcellona!

Milano torna alle Final Four dopo 29 anni, la prima volta da quando la competizione si chiama Eurolega.

Tanti applausi anche per un Bayern Monaco incredibile e che non ha mai mollato fino all’ultimo secondo. 19 punti per Jalen Reynolds e 17 di Wade Baldwin.

E’ la grande notte di Shavon Shields, miglior marcatore con 34 punti. Ci sono poi di 16 di Shields e 12 di Hines, autore della giocata decisiva della vittoria.

E’ successo veramente di tutto negli ultimi 40 secondi. Il Bayern aveva deciso di non fare fallo, ma Milano ha perso tre palloni di fila. Alla fine ha vinto Milano e l’Olimpia vola alle Final Four di Colonia!

FINITAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! MILANO E’ ALLE FINAL FOUR!

Shields sbaglia!

92-89 DENTRO IL PRIMO!

LA PRENDEEEEEE SHIELDS! Fallo subito e va in lunetta. Mancano 5 secondi.

PALLA A DUE! HINES AVEVA FERMATO BALDWIN! Sette secondi!

FALLO IN ATTACCO DI SHIELDS! INCREDIBILE! Mancano 12 secondi. Palla Bayern

91-89 Ancora palla persa e canestro del Bayern

91-87 Tripla di Reynolds.

Milano praticamente non tira e mancano 22 secondi.

91-84 Il Bayern ruba palla e schiaccia con Reynolds.

91-82 Tripla di Lucic! Ultimo minuto.

Un minuto e diciotto secondi alla fine.

91-79 SHIEEEEEEEEEEEEEEEEELDS DA TRREEEEEEEEEEEE! INCREDIBILEEEEEEEE

88-79 Johnson dall’angolo.

REYNOLDS SBAGLIA! Due minuti alla fine. Milano deve giocare con il tempo.

88-77 Delaney va al ferro e mette il +11

86-77 DELANEEEEEEEEEY TRIPLAAAAAAAAA!

83-77 Tripla dall’angolo di Sisko. Il Bayern ora è sul -6. Timeout di Messina

83-74 Reynolds con il gancio mancino.

83-72 Un solo libero di Delaney. Quattro minuti alla fine.

82-72 Ancora due di Baldwin in penetrazione.

82-70 Arresto e tiro di Baldwin.

82-68 Due liberi di Zipser.

82-66 Hines ancora con una grande giocata sull’assist di Rodriguez.

80-66 Un solo libero per Lucic.

Milano entra in bonus.

80-65 Il cameriere di Rodriguez per il +15 milanese. Sei minuti e mezzo alla fine.

LA STOPPATAAAAAAA DI HINEEEEEEES! Clamorosa giocata difensiva del centro di Milano, che stoppa un Reynolds pronto a schiacciare.

Fallo in attacco di Delaney ed è il quarto dell’americano.

78-65 Hines con la rovesciata al tabellone.

76-55 Tripla pesantissima di Baldwin.

76-52 Anche Baldwin vola sopra il ferro.

76-50 Schiacciata mostruosa di LeDay!

74-60 Due liberi di Reynolds.

74-58 Si comincia con due liberi di Punter.

FINISCE IL TERZO QUARTO! Milano si presenta con 14 punti di vantaggio negli ultimi dieci e decisivi minuti. Adesso serve tanta concentrazione per un’Olimpia trascinata dal trentello di Shavon Shields.

Milano non trova la via della retina.

72-58 Tripla di Seeley dall’angolo. Ultimo tiro per Milano.

Anche Rodriguez sbaglia la tripla.

Errore di Baldwin. Ultimo minuto del quarto.

72-55 Shields firma quota 30 punti. Partita mostruosa finora dell’ex Trento.

70-55 Anche Gist npn sbaglia dalla lunetta.

70-53 Dentro due liberi di Punter. Due minuti e mezzo alla fine del terzo quarto.

68-53 PUNTEEEEEER TRIPLAAAAAA!

65-53 Hines schiaccia. Due punti importanti per Milano.

63-53 Tripla di Seeley. Il Bayern non muore davvero mai. Timeout di Messina!

63-50 Gist ruba palla e schiaccia in solitaria.

63-48 Un solo libero per Gist.

Mancano cinque minuti alla fine del terzo quarto. Sono minuti fondamentali per Milano!

63-47 Shields mette due liberi e ha già battuto il suo career high in Eurolega (è a quota 28 punti).

LA DIFESA DI MILANO! PALLA RECUPERATA!

61-47 SHIEEEEEEELDS ANCORA DA TREEEEEEEE!

58-47 Il solito Zipser mette una tripla importantissima per il Bayern.

58-44 DELANEEEEEEY TRIPLAAAAAA! Milano sul +14. Sette minuti alla fine del terzo quarto.

55-44 Baldwin segue il suo errore e trova il tap in volante.

55-42 Shields completa il gioco da tre punti.

54-42 SHIEEEEEELDS! Segna con il fallo di Reynolds (il terzo).

52-42 Johnson con l’ennesimo piazzato dall’angolo.

52-40 Shields con due liberi arriva a quota 20 punti.

Errore di Datome, ma poi il capitano della nazionale propizia la palla recuperata da Milano.

SI RICOMINCIA!

FINISCE IL SECONDO QUARTO! Milano avanti di dieci punti all’intervallo grazie ad un strepitoso Shavon Shields da 18 punti.

50-40 Lucic si fa tutto il campo e serve Gist che non sbaglia l’appoggio al vetro.

50-38 GIGIIIIIIIII DATOMEEEEE TRIPLAAAAA! 15 secondi alla fine.

47-38 Reynolds vola a rimbalzo e appoggia al vetro. 28 secondi a fine secondo quarto.

47-36 Hines attacca la linea di fondo e appoggia in rovesciata.

45-36 Tre liberi pesantissimi di Shields.

42-36 Tap in di Gist. Bayern sul -6 ad un minuto e mezzo dalla fine.

42-34 Arresto e tiro di Baldwin.

LeDay purtroppo sbaglia la tripla da solo dall’angolo. Poi sul contatto a rimbalzo resta a terra Zipser.

42-32 Zipser appoggia di mancina il -10.

42-29 CHACHOOOOOO! TRIPLAAAA DA 10 METRI!

39-29 Un solo libero di Seeley.

39-28 TARCZEWSKI CON LA BIMANE!

37-28 Bel rimbalzo di Tarczewski e appoggio al vetro facile.

35-28 Zipser con due punti facili. Messina chiama subito timeout.

35-26 Johnson con due liberi. Ultime decisioni arbitrali molto rivedibili.

35-24 Due liberi di Delaney. Sei minuti all’intervallo.

33-24 Jumper di Reynolds sulla sirena dei 24 secondi.

33-22 Hines con l’appoggio al vetro del +11 dopo una magata senza senso di Rodriguez.

31-22 CHE PARTITA STA FACENDO SHIELDS! Palla recuperata e appoggio al vetro. Quindici punti di Shields Parziale di 10-0 che prosegue.

29-22 SHIEEEEEEEEELDS! TRIPLAAAAAA!

26-22 Arresto e tiro frontale di Zipser.

FINISCE IL PRIMO QUARTO! Milano chiude avanti alla prima sirena resistendo ad un Bayern quasi perfetto dal campo. Grande equilibrio comunque dopo i primi dieci minuti.

24-22 SHIEEEEEEEEELDS! TRIPLAAAAAA SULLA SIRENAAAAA!

21-22 Ancora un super canestro del Bayern con Lucic. Ultimo tiro per Milano!

21-20 Seeley in rovesciata per il -1.

21-18 TRIPLA DEL CHACHO!

18-18 Bel canestro in penetrazione di Seeley.

18-16 Shields vola in contropiede e appoggia al ferro. Due minuti a fine primo quarto e timeout per Trinchieri.

16-16 Cioccolatino di Rodriguez che Hines deve solo scartare.

14-16 Pazzesco Johnson. Ancora in fotocopia con il jumper dall’angolo.

14-14 Datome esce dal blocco e muove la retina

12-14 Tripla di Shields!

9-14 Ancora Johnson dall’angolo.

9-12 Shields glaciale dalla lunetta.

7-12 Arresto e tiro di Baldwin.

7-10 Tap in di Johnson. Sono passati cinque minuti.

7-8 Due liberi di Delaney.

Secondo fallo di Reynolds. Molto importante per Milano.

Grandissima difesa di Tarczewski che obbliga Reynolds all’infrazione di passi.

5-8 TRIPLA DI DELANEY!

2-8 Piazzato di Reynolds. Subito timeout per Messina.

2-6 Lucic esce dai blocchi e trova solo la retina.

2-4 Si sblocca anche Milano con l’appoggio al vetro di LeDay.

0-4 Piazzato di Johnson dall’angolo.

0-2 Il primo canestro è una schiacciata di Reynolds.

20.45 INNO DELL’EUROLEGA!

20.43: Ci siamo! Seguite con noi questi 40 minuti di grande passione ed emozione.

20.40: E’ il momento della presentazione delle due squadre.

20.34: Le parole di Ettore Messina “E’ una Gara 5 e come tutte le gare decisive non resta molto da dire, dobbiamo solo andare in campo e giocarla con il massimo impegno e con decisione”

20.30: Intanto abbiamo la seconda squadra che si qualifica alle Final Four. E’ l’Anadolu Efes che affronterà ora il CSKA Mosca. I turchi hanno vinto gara-5 contro il Real Madrid per 88-83.

20.28: E’ la serie dei finali drammatici. Da quello in gara-1 con il canestro di Zach LeDay a quello in gara-4 con l’alley oop di Lucic e poi il cambio di fischio degli arbitri sulla penetrazione di Shields.

20.25: Milano ha avuto una grande occasione in gara-4, trovandosi avanti anche di 13 punti nel terzo quarto. Purtroppo la squadra di Messina è sparita dal campo negli ultimi dieci minuti, segnando solo undici punti.

20.21: Dall’altra parte c’è il Bayern che ha saputo recuperare con le due vittorie in casa. La squadra di Trinchieri ha sicuramente la testa più libera e pronta davvero a compiere un miracolo.

20.18: E’ la grande notte dell’Olimpia Milano. La squadra di Messina si gioca tutto nei 40 minuti del Forum in una gara-5 dove tutta la pressione sarà sui milanesi, che vogliono scacciare via l’incubo della rimonta.

20.15: Buonasera cominciamo la diretta di Olimpia Milano-Bayern Monaco.

LA PRESENTAZIONE DI GARA-5  –  LE PAROLE DI ETTORE MESSINA

Buonasera, e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Olimpia Milano-Bayern Monaco, gara-5 dei playoff dell’Eurolega 2021. Quaranta minuti che valgono una stagione, tutto o niente in una sola partita, chi andrà alle Final Four?

Un finale da brividi per una serie semplicemente pazzesca. Milano è andata sul 2-0, anche grazie a quell’incredibile canestro di LeDay allo scadere di gara-1. Sembrava tutto finito ed invece il Bayern ha tirato fuori il cuore, pareggiando i conti al termine di una gara-4 con un altro finale incandescente, dopo che Milano era stata avanti anche di 13 punti.

L’Olimpia gioca con la pressione e la paura di subire una clamorosa rimonta, ma questa deve essere la notte di Milano. Squadra con più talento ed esperienza rispetto comunque ad un Bayern semplicemente straordinario e capace, contro ogni pronostico da inizio anno, di arrivare all’ultima partita per giocarsi le Final Four. Saranno 40 minuti di passione, dove tutto può davvero succedere.

La palla a due di Olimpia Milano-Bayern Monaco, gara-5 dei playoff dell’Eurolega 2021, è in programma alle ore 20.45. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

Credit Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Eurolega 2021: Final Four per l’Olimpia Milano dopo 29 anni. Numeri e statistiche

VIDEO Olimpia Milano-Bayern Monaco, highlights e sintesi gara-5. Decisivo un clamoroso Shields