DIRETTA Giro d’Italia 2021 LIVE: Magrini elogia Moscon. “Non inferiore a Van der Poel e Van Aert”. Pagelle di oggi

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA FAGIANATA DI MAGRINI

LIVE Giro d’Italia 2021, tappa di oggi in DIRETTA: percorso e favoriti. Viviani sfida Ewan e Merlier

LA CLASSIFICA GENERALE DEL GIRO D’ITALIA 2021: FILIPPO GANNA MAGLIA ROSA

LA CRONACA DELLA VITTORIA DI FILIPPO GANNA, 2° AFFINI

LE PAGELLE DELLA TAPPA DI OGGI

PROMOSSI E BOCCIATI DELLA PRIMA TAPPA

LA CLASSIFICA DEI FAVORITI: JOAO ALMEIDA DAVANTI A TUTTI, BENISSIMO POZZOVIVO

VINCENZO NIBALI, ESORDIO MEGLIO DEL PREVISTO. IN LINEA CON I BIG

VINCENZO NIBALI: “TUTTO BENISSIMO, SONO SERENO E FOCALIZZATO SU FUTURO”

IL GRANDE RITORNO DI REMCO EVENEPOEL: IL FENOMENO SUBITO AL TOP DOPO NOVE MESI

EDOARDO AFFINI, L’ITALIA SI COCCOLA UN NUOVO CRONOMAN

IL BUON INIZIO DEI CICLISTI ITALIANI

FILIPPO GANNA: “LE ULTIME CRONOMETRO MI AVEVANO FATTO MALE. VOLEVO QUESTA VITTORIA”

QUANTI SOLDI HA GUADAGNATO FILIPPO GANNA?

TUTTE LE CLASSIFICHE DEL GIRO D’ITALIA DOPO LA PRIMA TAPPA

RISULTATI E CLASSIFICA PRIMA TAPPA GIRO D’ITALIA

VIDEO HIGHLIGHTS TAPPA GIRO D’ITALIA

WOUT VAN AERT HA L’APPENDICITE

17.28 Grazie per averci seguito, ma rimanete su OA Sport! Troverete classifiche, cronaca, approfondimenti, video, dichiarazioni, pagelle, la Fagianata di Riccardo Magrini e tanto altro. Un saluto sportivo da Federico Militello!

17.26 Domani Filippo Ganna difenderà la Maglia Rosa nella Stupinigi-Novara, tappa riservata ai velocisti: entreranno in scena i vari Groenewegen, Ewan, Viviani e Nizzolo.

17.24 Un buon Vincenzo Nibali si è difeso bene, forse anche oltre le attese. Ha pagato appena 2″ da Bernal e 3″ da Yates. Va detto che il colombiano ed il britannico non hanno disputato una cronometro memorabile, avendo accusato rispettivamente 13″ e 14″ da Vlasov, una delle rivelazioni di giornata.

17.22 Filippo Ganna: “C’era un po’ di tensione, non partivo con i pronostici a favore. La volevo questa vittoria. Mi aveva fatto male perdere le ultime crono ed essere a tanti secondi dai primi. Ho rischiato più del dovuto in alcune curve. Ho imparato che con la fatica i risultati arrivano. E’ andata bene, ero lucido di testa e sono pronto per affrontare i prossimi 20 giorni. Ho sentito molto l’affetto del pubblico, mi hanno dato una grande mano“.

17.20 Il Giro è iniziato benissimo per l’Italia. Una doppietta impensabile: se Ganna era attesissimo, lo stesso non può dirsi di Affini, graditissima sorpresa. Speriamo che qualche azzurro sappia lottare anche in chiave classifica generale.

17.15 Vediamo il responso della cronometro in chiave classifica generale. Il migliore tra i pretendenti al Giro è stato Joao Almeida, 4° a 17″ da Ganna. Il portoghese guadagna 7″ su Vlasov, 13″ su uno stratosferico Pozzovivo, 16″ su Formolo, 17″ su Sivakov, 20″ su Carthy e Bilbao e Yates, 21″ su Bernal e Masnada, 23″ su Nibali e Bennett, 24″ su Mollema, 29″ su Hindley, 31″ su Landa, 34″ su Bardet, 35″ su Fabbro, 38″ su Buchmann, 39″ su Dan Martin.

17.13 Ganna ha davvero dominato. Si è imposto con 10″ su uno straordinario Affini, ha rifilato ben 18″ a Cavagna e 19” ad Evenepoel. Oggi ha dimostrato di essere davvero il n.1 al mondo a cronometro.

17.12 La classifica della frazione odierna:

1 GANNA Filippo 8:48 58.690
2 AFFINI Edoardo 8:58 57.600
3 FOSS Tobias 9:00 57.321
4 ALMEIDA João 9:05 56.821
5 CAVAGNA Rémi 9:05 56.804
6 VAN EMDEN Jos 9:06 56.718
7 EVENEPOEL Remco 9:06 56.652
8 WALSCHEID Max 9:07 56.607
9 BRÄNDLE Matthias 9:10 56.303
10 MOSCON Gianni 9:11 56.212
11 VLASOV Aleksandr 9:12 56.116
12 BETTIOL Alberto 9:13 55.967
13 CASTROVIEJO Jonathan 9:15 55.807
14 DOWSETT Alex 9:15 55.804
15 BODNAR Maciej 9:15 55.759
16 ULISSI Diego 9:17 55.613
17 OLIVEIRA Nelson 9:17 55.613
18 KLUGE Roger 9:17 55.546
19 DE MARCHI Alessandro 9:18 55.506
20 FELLINE Fabio 9:18 55.465
21 POZZOVIVO Domenico 9:18 55.442
22 CONTI Valerio 9:19 55.419
23 TRATNIK Jan 9:19 55.373
24 CAMPENAERTS Victor 9:19 55.373
25 CARUSO Damiano 9:20 55.310

17.10 Bardet paga dazio a cronometro. 9’39”, tempo molto alto.

17.08 Attesa per il francese Bardet. Ma ormai la classifica non cambierà più nelle prime posizioni.

17.06 Landa chiude in 9’36”, è un tempo alto. Paga 10″ da Bernal, 11″ da Yates, ma anche 8″ da Nibali.

17.05 58,690 km/h la media titanica tenuta da Filippo Ganna. Oggi è tornato quello del 2020. Che risposta in vista delle Olimpiadi!

17.03 La classifica ormai quasi definitiva. Nessuno può battere Ganna. E’ tornato il FENOMENO!

1 GANNA Filippo 8:48 58.690
2 AFFINI Edoardo 8:58 57.600
3 FOSS Tobias 9:00 57.321
4 ALMEIDA João 9:05 56.821
5 CAVAGNA Rémi 9:05 56.804
6 VAN EMDEN Jos 9:06 56.718
7 EVENEPOEL Remco 9:06 56.652
8 WALSCHEID Max 9:07 56.607
9 BRÄNDLE Matthias 9:10 56.303
10 MOSCON Gianni 9:11 56.212

17.01 GANNAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! GANNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! MOSTRUOSOOOOOOOOOOOOOOO!!! Esplode un boato pazzesco a Torino, che bello rivedere il pubblico e i tifosi! 8’47”, una prestazione da extra-terrestre! Rifila addirittura 10″ ad Affini!

17.00 EVENEPOEL E’ DIETRO AFFINI! Sarà un duello tutto italiano per la Maglia Rosa! Il belga è 6° a 9″. E ora Ganna…

17.00 2 km all’arrivo per Ganna!

17.00 PORTENTOSA LA PEDALATA DI GANNA! Una potenza straripante. Sta letteralmente volando come un razzo arcobaleno!

16.59 Ganna è arrabbiatissimo, ha un atteggiamento aggressivo. Non ha digerito le tre sconfitte nelle ultime tre cronometro. Oggi vuole ribadire di essere il Re delle prove contro il tempo.

16.58 Partito Mikel Landa.

16.58 Pedalata devastante di Filippo Ganna, davvero un altro corridore rispetto al Romandia, quando doveva ancora smaltire i carichi di lavoro in altura.

16.57 DAVANTI! Filippo Ganna ha 1″74 di vantaggio su Edoardo Affini all’intermedio!

16.56 Evenepoel è 4° all’intermedio a 1″93 da Affini. Ora Ganna…

16.55 Ora la parola al cronometro…Attendiamo con ansia l’intermedio.

16.53 PARTITO FILIPPO GANNA! Il campione del mondo vuole tornare a ruggire dopo un ultimo periodo difficile!

16.52 Alberto Bettiol paga dazio nella seconda parte di questa cronometro e chiude 10° a 15″68.

16.52 PARTITO REMCO EVENEPOEL! Il fenomeno belga non correva dallo scorso Ferragosto! Sarà già in grado di vincere? Da lui ci si può aspettare di tutto!

16.51 Il neozelandese Bennett, uomo di classifica della Jumbo-Visma, chiude in 9’28”, stesso tempo di Nibali.

16.50 La classifica prima della partenza di Evenepoel e Ganna.

1 AFFINI Edoardo 8:58 57.600
2 FOSS Tobias 9:00 57.321
3 ALMEIDA João 9:05 56.821
4 CAVAGNA Rémi 9:05 56.804
5 VAN EMDEN Jos 9:06 56.718
6 WALSCHEID Max 9:07 56.607
7 BRÄNDLE Matthias 9:10 56.303
8 MOSCON Gianni 9:11 56.212
9 VLASOV Aleksandr 9:12 56.116
10 CASTROVIEJO Jonathan 9:15 55.807

16.48 Benissimo Bettiol, solo 2″ di ritardo all’intermedio! A cronometro sa farsi valere quando è in forma!

16.47 Jai Hindley chiude in 9’33”, ha fatto 5″ peggio di Nibali. Ha perso 28″ da Joao Almeida.

16.45 Manca poco al termine di questa avvincente cronometro. Devono ancora partite, tra gli altri, Evenepoel, Ganna, Landa e Bardet.

16.44 Partiti anche Pozzovivo e Bettiol.

16.44 A questo punto Edoardo Affini dovrà temere solo Evenepoel e Ganna, ovvero i due principali favoriti di oggi.

16.43 Nettamente dietro ad Affini lo sloveno Tratnik. Chiude a ben 22″.

16.42 Vlasov, che è andato davvero forte, ha guadagnato 13″ su Yates e 14″ su Bernal. Buttali via…

16.42 Alto l’intermedio di Hindley.

16.41 Joao Almeida ha rifilato 20″ a Yates e 21″ a Bernal: non sono pochi.

16.40 Simon Yates vince il primo confronto diretto con Bernal di appena 1″! Chiude in 9’25”. La verità è che non ha brillato nessuno dei due.

16.39 Bernal cala tanto nella seconda parte e chiude in 9’26”. Non benissimo, fa meglio di appena 2″ rispetto a Nibali.

16.38 Partito l’australiano Jai Hindley, 2° al Giro del 2020.

16.37 Il portoghese Joao Almeida disputa una cronometro solidissima ed è 3° a 7″37 da Edoardo Affini. Sinora è il migliore tra gli uomini di classifica, come da copione.

16.36 Ricordiamo che Evenepoel partirà alle 16.52, Filippo Ganna alle 16.53.

16.35 QUASI LO STESSO TEMPO! 9″79 di ritardo da Affini per Simon Yates. Fa peggio di Bernal di una manciata di centesimi!

16.34 Bernal accusa 9″38 di ritardo da Affini all’intermedio. Sta andando bene. Vediamo la risposta di Yates.

16.33 Joao Almeida paga 4″ da Affini all’intermedio. Difficile che possa sopravanzare l’italiano.

16.31 Peter Sagan chiude in 9″28, stesso tempo di Nibali.

16.31 Partito anche Simon Yates! Vedremo dunque uno scontro diretto tra il britannico ed il colombiano, ovvero i due favoriti principali della Corsa Rosa!

16.30 Partito Egan Bernal!

16.29 Crolla anche Walscheid e chiude 5° a 9″ da Affini!

16.28 Intermedio altissimo per Giulio Ciccone, paga già 20″.

16.28 VAN EMDEN E’ DIETRO! Paga tanto nel finale e chiude 4° a 8″36. Ma ora sta per arrivare Walscheid.

16.27 Van Emden putroppo potrebbe farcela. Se la gioca sul filo dei secondi con Affini, se non dei decimi.

16.26 Alle 16.30 scatterà Egan Bernal, uno dei favoriti principali di questo Giro d’Italia.

16.25 Stupisce il tedesco Walscheid, a meno di un secondo da Affini al primo rilevamento. L’azzurro ora trema.

16.24 Attenzione. Solo 1″ di ritardo per Van Emden all’intermedio.

16.22 Partito Peter Sagan.

16.21 Per quanto riguarda gli uomini di classifica, il migliore è Vlasov. Il russo perde 14″ da Affini, ma guadagna 9″ su Formolo, 10″ su Sivakov, 13″ su Carthy e Bilbao, 14″ su Masnada, 16″ su Nibali, 17″ su Mollema, 28″ su Fabbro.

16.19 Facciamo il punto della situazione. Edoardo Affini (Jumbo-Visma) è al comando in 8’58” alla media di 57,6 km/h. 2° il compagno di squadra Foss a 2″, 3° il francese Cavagna a 7″, uno dei grandi favoriti della vigilia. Chi può ancora impensierire l’italiano? Van Emden, Tratnik, Joao Almeida, Ganna ed Evenepoel.

16.18 Dowsett chiude 8° a 17″30 da Affini.

16.17 Dowsett non andrà ad impensierire Affini.

16.16 Arriva il russo Sivakov. 9″21 per lui, fa peggio di 9″ rispetto ad un Vlasov che è andato fortissimo.

16.15 Cataldo chiude a un minuto da Affini.

16.13 Affini a RaiSport: “Penso di aver fare una bella crono, c’era poco da pensare. Bisognava partire forte e, se possibile, allungare alla fine sul lungo rettilineo. Ho dato tutto, sono arrivato con niente nelle gambe. Sono contento, vediamo cosa verrà fuori. Sappiamo benissimo che Ganna è il grande favorito, ma poi ci sono anche Evenepoel e Dowsett. L’importante è che io sia soddisfatto della mia prestazione“.

16.12 Ci si aspettava qualcosa in più da Sobrero. Chiude a ben 23” da Affini, stesso tempo di Formolo.

16.09 Partito il britannico Dowsett, possibile mina vagante.

16.09 La classifica parziale che sorride all’Italia:

1 AFFINI Edoardo 8:58 57.6
2 FOSS Tobias 9:00 57.321
3 CAVAGNA Rémi 9:05 56.804
4 BRÄNDLE Matthias 9:10 56.303
5 MOSCON Gianni 9:11 56.212
6 VLASOV Aleksandr 9:12 56.116
7 CASTROVIEJO Jonathan 9:15 55.807
8 OLIVEIRA Nelson 9:17 55.613
9 KLUGE Roger 9:17 55.546
10 DE MARCHI Alessandro 9:18 55.506

16.07 9’25” per Hugh Carthy, fa meglio appena 3″ rispetto ad un Nibali più che positivo.

16.07 In gara Sivakov: il russo sarà la seconda punta della Ineos-Grenadiers.

16.06 Partito Fausto Masnada, che non nasconde velleità di classifica dopo il 3° posto al Romandia.

16.05 PRIMOOOOOOOOOOOOO!!! PAZZESCOOOOOOOOOOOOO!!! AFFINIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Al comando con 3″ su Foss. Ha disputato la cronometro della carriera! E speriamo che oggi possa finalmente entrare in una nuova dimensione!

16.03 Sta per arrivare Affini. Vediamo se ci regalerà una sorpresa…

16.02 Buonissima cronometro per Davide Formolo! Chiude a 20″ da Foss. Guadagna 4″ su Bilbao e 7″ su Nibali.

16.01 L’irlandese Nicolas Roche chiude in 9’27”, appena 1″ meglio di Nibali.

16.00 ALLUCINANTE EDOARDO AFFINI! E’ nettamente in testa all’intermedio! Ha 5″ di vantaggio su Foss! Speriamo non sia partito troppo forte ed abbia ancora energie…

15.58 Partito l’inglese Hugh Carthy. Nessuno ne parla, ma all’ultima Vuelta è arrivato terzo…

15.57 Alle 16.00 toccherà a Matteo Sobrero, altro italiano interessante per le prove contro il tempo.

15.56 Partito Edoardo Affini, un buon specialista della cronometro. Corre per la Jumbo-Visma.

15.54 Al momento il migliore tra gli uomini di classifica è Vlasov. Il russo perde 12″ da Foss, ma guadagna 13″ su Bilbao, 16″ su Nibali e 17″ su Mollema, 28″ su Fabbro.

15.53 La classifica parziale:

1 FOSS Tobias 9:00 57.321
2 CAVAGNA Rémi 9:05 56.804
3 BRÄNDLE Matthias 9:10 56.303
4 MOSCON Gianni 9:11 56.212
5 VLASOV Aleksandr 9:12 56.116
6 CASTROVIEJO Jonathan 9:15 55.807
7 OLIVEIRA Nelson 9:17 55.613
8 KLUGE Roger 9:17 55.546
9 DE MARCHI Alessandro 9:18 55.506
10 CAMPENAERTS Victor 9:19 55.373

15.49 Tra poco partirà Davide Formolo. E’ il capitano della UAE Emirates, ha dichiarato di voler provare a fare classifica. Al Giro d’Italia non è mai andato oltre la decima posizione.

15.47 Cavagna ha lo stesso tempo di Foss al primo intermedio! Questo fa capire come il norvegese sia in piena lotta per la Maglia Rosa!

15.45 Grossschartner chiude a 27″ da Foss. Fa appena 2″ meglio di Nibali.

15.45 In gara anche il colombiano Daniel Martinez della Ineos.

15.43 Partito Cavagna. Vediamo se il francese riuscirà a battere il giovane norvegese Foss.

15.42 TEMPONE DI TOBIAS FOSS! 9’00 netti! Rifila ben 10″ a Brandle. Attenzione perché è una prestazione che mette pressione a tutti!

15.40 Foss in vista dell’arrivo, potrebbe farcela a portarsi in testa.

15.39 Più che discreto l’intermedio dell’austriaco Grossschartner, un possibile piazzato per la classifica generale.

15.37 Foss è davanti a Brandle al primo intermedio. Il norvegese sta volando.

15.36 Per vedere il campione del mondo Filippo Ganna dovremo attendere le 16.53.

15.35 Alle 15.43 toccherà al francese Remi Cavagna, uno dei tre grandi favoriti di oggi insieme a Ganna ed Evenepoel.

15.33 E’ partito il norvegese Tobias Foss (Jumbo-Visma), uno dei possibili outsider per la vittoria odierna. 15.33 E’ partito il norvegese Tobias Foss (Jumbo-Visma), uno dei possibili outsider per la vittoria odierna.

15.32 La classifica parziale:

1 BRÄNDLE Matthias 9:10 56.303
2 MOSCON Gianni 9:11 56.212
3 VLASOV Aleksandr 9:12 56.116
4 CASTROVIEJO Jonathan 9:15 55.807
5 OLIVEIRA Nelson 9:17 55.613
6 KLUGE Roger 9:17 55.546
7 DE MARCHI Alessandro 9:18 55.506
8 CAMPENAERTS Victor 9:19 55.373
9 DEKKER David 9:20 55.301
10 HONORÉ Mikkel Frølich 9:20 55.278
11 BATTISTELLA Samuele 9:20 55.261
12 BILBAO Pello 9:25 54.776
13 VAN GARDEREN Tejay 9:26 54.662
14 IZAGIRRE Gorka 9:27 54.584
15 CARR Simon 9:28 54.511
16 NIBALI Vincenzo 9:28 54.484
17 MOLLEMA Bauke 9:29 54.434
18 MEYER Cameron 9:30 54.336
19 GALLOPIN Tony 9:31 54.236
20 RICHEZE Maximiliano 9:31 54.176

15.30 DI UN SOFFIO! Gianni Moscon è secondo a soli 89 centesimi da Brandle! E’ andato fortissimo il trentino! Potrà togliersi delle soddisfazioni in questo Giro, ammesso che la Ineos-Grenadiers gliene dia la possibilità.

15.29 Attenzione a Moscon che sta andando forte…

15.29 Vincenzo Nibali al momento è 15° a 18″ dalla vetta. Si è difeso davvero bene, considerando quello che ha passato nelle ultime settimane.

15.27 Fabbro, per il quale la cronometro è come la kryptonite per Superman, chiude a 30″ dalla vetta. Non così male, dovrebbe riuscire a concludere la gara a meno di un minuto dal vincitore.

15.26 Moscon ha 4″ di ritardo al primo rilevamento, sta andando forte. A cronometro non lo scopriamo di certo oggi, è stato anche campione italiano.

15.24 Arriva Vincenzo Nibali. Lo Squalo paga 18″ da Brandle. Non è andato male, è lo stesso tempo del compagno di squadra Mollema. Ha perso solo 4″ da Pello Bilbao.

15.23 Prestazione da applausi per Aleksandr Vlasov (Astana). Il russo è secondo a 1″83 da Brandle! Si presenta alla grande uno dei grandi favoriti per la vittoria finale del Giro d’Italia! Ha rifilato ben 13″ a Bilbao.

15.22 Fabbro fa 4″ peggio di Nibali al primo intermedio. Non malissimo.

15.21 Partito Gianni Moscon, che può disputare una buona cronometro.

15.19 E’ abbstanza alto l’intermedio di Nibali. Paga 8″ da Dekker e 6″ da Vlasov dopo 3,8 km.

15.18 Impressionante primo intermedio per Vlasov, paga appen2″ di ritardo! A breve arriverà Nibali.

15.18 Impressionante primo intermedio per Vlasov, paga appen2″ di ritardo! A breve arriverà Nibali.

15.16 Questa la classifica attuale:

1 BRÄNDLE Matthias 9:10 56.303
2 CASTROVIEJO Jonathan 9:15 55.807
3 OLIVEIRA Nelson 9:17 55.613
4 KLUGE Roger 9:17 55.546
5 DE MARCHI Alessandro 9:18 55.506
6 CAMPENAERTS Victor 9:19 55.373
7 DEKKER David 9:20 55.301
8 HONORÉ Mikkel Frølich 9:20 55.278
9 BATTISTELLA Samuele 9:20 55.261
10 BILBAO Pello 9:25 54.776

15.15 E’ cominciata anche l’avventura di Vincenzo Nibali!

15.13 E’ partito il russo Vlasov, uno dei grandi contendenti alla vittoria di questo Giro d’Italia.

15.11 Tra due minuti partirà Matteo Fabbro, non certo uno specialista della cronometro. Dovrà limitare i danni, possibilmente senza accusare oltre 60″ dal vincitore. Ma non sarà per niente facile.

15.10 Brandle dunque porta davanti a tutti, almeno per il momento, la Israel Start-Up Nation.

15.09 ABBIAMO UN NUOVO LEADER! L’austriaco Matthias Brandle, che aveva 2″ di ritardo all’intermedio, vola in testa con 5″ su Castroviejo!

15.07 La classifica attuale:

1 CASTROVIEJO Jonathan 9:15 55.807
2 OLIVEIRA Nelson 9:17 55.613
3 KLUGE Roger 9:17 55.546
4 DE MARCHI Alessandro 9:18 55.506
5 CAMPENAERTS Victor 9:19 55.373
6 DEKKER David 9:20 55.301
7 HONORÉ Mikkel Frølich 9:20 55.278
8 BATTISTELLA Samuele 9:20 55.261
9 BILBAO Pello 9:25 54.776
10 VAN GARDEREN Tejay 9:26 54.662
11 IZAGIRRE Gorka 9:27 54.584
12 CARR Simon 9:28 54.511
13 MOLLEMA Bauke 9:29 54.434
14 MEYER Cameron 9:30 54.336
15 RICHEZE Maximiliano 9:31 54.176

15.05 Tra poco partirà anche Alessandro Covi, altro ragazzo italiano da seguire in prospettiva per le classiche.

15.04 L’italiano più giovane in gara è Giovanni Aleotti, 21 anni. 2° al Tour de l’Avenir 2019, l’azzurrino è 23° a 23″ dalla vetta.

15.02 Al momento sono due gli italiani nella top10: 4° De Marchi, 8° Battistella.

15.01 Samuele Battistella (Astana) disputa un’ottima cronometro ed è ottavo a 5″48 da Castroviejo! Abbiamo veramente bisogno di forze fresche, speriamo nei giovani!

14.59 Alle 15.21 toccherà poi a Gianni Moscon.

14.58 Ci avviciniamo alla partenza di Vincenzo Nibali alle ore 15.15.

14.57 Sinora tra gli uomini di classifica ha ben figurato lo spagnolo Pello Bilbao, che paga 10″ dal connazionale Castroviejo. 14″ invece il gap dell’olandese Mollema.

14.56 Samuele Battistella (Astana), campione del mondo U23 nel 2019, transita all’intermedio con 6″ di ritardo.

14.55 La classifica parziale:

1 CASTROVIEJO Jonathan 9:15 55.807
2 OLIVEIRA Nelson 9:17 55.613
3 KLUGE Roger 9:17 55.546
4 DE MARCHI Alessandro 9:18 55.506
5 CAMPENAERTS Victor 9:19 55.373
6 DEKKER David 9:20 55.301
7 HONORÉ Mikkel Frølich 9:20 55.278
8 BILBAO Pello 9:25 54.776
9 VAN GARDEREN Tejay 9:26 54.662
10 IZAGIRRE Gorka 9:27 54.584

14.54 Buongiorno amici di OA Sport da Federico Militello. Da adesso in poi seguiremo insieme questa cronometro della prima tappa del Giro d’Italia 2021.

14.51 Ricordiamo che al comando c’è sempre l’iberico Jonathan Castroviejo (Ineos Grenadiers).

14.49 Ottima seconda parte di gara per Bilbao che chiude a 10” dalla vetta e potrà guadagnare su tutti gli altri rivali in chiave classifica.

14.48 Partito ance Elia Viviani che paga già diversi secondi.

14.46 Eccellente prova di Alessandro De Marchi: il Rosso di Buja è quarto a 3” da Castroviejo.

14.44 Lontano invece Pello Bilbao all’intermedio, paga già 9” dalla vetta.

14.41 Buonissima prova per Oliveira: il portoghese è secondo a 2” di ritardo.

14.38 Prende il via Pello Bilbao, seconda punta della Bahrain-Victorious e campione spagnolo in carica.

14.36 Nome insidioso per la vittoria quello di Nelson Oliveira (Movistar).

14.34 Decimo al momento Giacomo Nizzolo, 21” di ritardo da Castroviejo.

14.31 Non male il campione europeo della prova in linea Giacomo Nizzolo: il velocista azzurro all’intermedio paga 6” da Castroviejo.

14.30 Iniziato il Giro di Caleb Ewan (Lotto Soudal), il miglior velocista del lotto sulla carta.

14.28 Foratura per Luis Leon Sanchez (Astana).

14.26 Partito Dylan Groenewegen, al ritorno in gara dopo quasi un anno.

14.23 55.884 km/h la media per l’iberico.

14.21 Cambia nuovamente il primo posto: Jonathan Castroviejo (Ineos Grenadiers) timbra 9’14”.

14.19 Miglior tempo per Castroviejo all’intermedio: attesa per lo spagnolo all’arrivo.

14.17 Attenzione, cambia la leadership: al comando c’è il teutonico della Lotto-Soudal Roger Kluge con 9’17”.

14.15 Non male la prova di Bauke Mollema (Trek-Segafredo), l’olandese perde soli 9” da Campenaerts.

14.13 All’arrivo anche Giovanni Aleotti (Bora-hansgrohe), a 19” dalla vetta.

14.11 Victor Campenaerts al comando: il belga della Qhubeka-Assos chiude con lo stesso tempo di Dekker, ma balza al comando con qualche centesimo di margine.

14.10 Devastante la cronometro di David Dekker: il giovane olandese è andato a prendere Filippo Tagliani chiudendo la cronometro con il tempo di 9’19”.

14.09 Gorka Izagirre davanti a Campenaerts all’intermedio.

14.08 All’intermedio Giovanni Aleotti è a 8” da David Dekker.

14.07 Attenzione: Campenaerts non è al comando all’intermedio, c’è David Dekker con 4’05”.

14.06 Parte Bauke Mollema, che dovrebbe essere il capitano per la classifica della Trek-Segafredo.

14.05 4’21” il primo intermedio di Tagliani, Campenaerts dovrebbe quasi sicuramente andare avanti.

14.04 Ben cinquantotto corridori faranno il proprio debutto al Giro.

14.03 Prende il via Victor Campenaerts, tra i possibili outsider per il successo odierno.

14.02 Partito anche il giovane David Dekker della Jumbo-Visma.

14.01 C’è tantissimo pubblico sulle strade del capoluogo piemontese.

14.00 INIZIA IL GIRO D’ITALIA NUMERO 104!

13.58 Tagliani sta per salire sulla passerella di partenza.

13.55 Dylan Groenewegen e Remco Evenepoel sono al debutto stagionale.

13.53 Evenepoel poco prima del via: “Mi basta essere in sella e poter gareggiare”.

13.51 10′ al via di questa attesissima prima tappa.

13.48 Le parole di Filippo Ganna ai microfoni Rai al mattino: “Partire nella propria regione ti dà quella marcia in più. Speriamo di cominciare bene e di cominciare con una maglia diversa. L’obiettivo principale dell’anno è l’Olimpiade, non mi taglierò le vene se non dovesse arrivare il risultato”. 

13.46 Due grandi favoriti per il successo: a lanciare la sfida al campione del mondo Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) ci proverà il campione francese Remi Cavagna (Deceuninck Quick-Step).

13.44 15′ al via del primo corridore. Siamo pronti alla partenza del Giro d’Italia 2021.

13.41 Rulli ovviamente per riscaldarsi verso la cronometro:

13.38 Immagini da Torino:

13.34 La frazione odierna nel dettaglio:

13.32 Curioso che, degli ultimi vincitori del Giro d’Italia, l’unico al via è Vincenzo Nibali.

13.29 Gli ultimi risultati nelle cronometro individuali al Giro:

YEAR STAGE KM WINNER
2020 Stage 21 (ITT) | Cernusco sul Naviglio – Milan 15.7  GANNA Filippo
2020 Stage 14 (ITT) | Conegliano – Valdobbiadene 34.1  GANNA Filippo
2020 Stage 1 (ITT) | Monreale – Palermo 15.1  GANNA Filippo
2019 Stage 21 (ITT) | Verona – Verona 17  HAGA Chad
2019 Stage 9 (ITT) | Riccione – San Marino 34.8  ROGLIČ Primož
2019 Stage 1 (ITT) | Bologna – Madonna di San Luca 8  ROGLIČ Primož
2018 Stage 16 (ITT) | Trento – Rovereto 34.2  DENNIS Rohan
2018 Stage 1 (ITT) | Jerusalem – Jerusalem 9.7  DUMOULIN Tom

 

13.27 Immagini del riscaldamento:

13.25

Questi gli orari di partenza dei favoriti della cronometro di oggi e degli uomini di classifica:

14.02 Victor Campenaerts

14.06 Bauke Mollema

14.39 Pello Bilbao

15.14 Aleksandr Vlasov

15.15 Vincenzo Nibali

15.43 Remi Cavagna

16.06 Fausto Masnada

16.11 Damiano Caruso

16.29 Joao Almeida

16.30 Egan Bernal

16.31 Simon Yates

16.38 Jai Hindley

16.43 Domenico Pozzovivo

16.52 Remco Evenepoel

16.57 Mikel Landa

17.01 Romain Bardet

13.23 Il primo atleta a partire sarà il neoprofessionista dell’Androni Giocattoli – Sidermec Filippo Tagliani.

13.21 La frazione scatterà alle 14.00.

13.18 Finalmente, dopo tanta attesa, si comincia: a Torino va in scena la prima frazione, una cronometro di 9km con partenza ed arrivo in quel di Torino.

13.15 Buongiorno e benvenuti alla Diretta Live della prima tappa del Giro d’Italia 2021.

VINCENZO NIBALI, SOTTO SOTTO, SPERA DI FARE CLASSIFICA

La cronotabella della prima tappaLa startlist della cronometro

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale della prima tappa del Giro d’Italia 2021 di ciclismo su strada: oggi, sabato 8 maggio, dalle ore 14.00, scatterà la caccia alla prima Maglia Rosa dell’edizione numero 104 della corsa più importante del Bel Paese.

La prima delle 21 tappe (19 in linea e 2 cronometro individuali) in programma si disputerà oggi a Torino, e sarà una cronometro individuale di 8.6 km con partenza in Piazza Castello ed arrivo in Corso Moncalieri. Al termine verrà stilata la prima classifica generale della Corsa Rosa.

Il primo corridore a scattare partirà alle ore 14.00, mentre l’ultimo a tagliare il traguardo dovrebbe arrivare tra le 17.12 e le 17.13: si prevede infatti che il tracciato venga coperto, a seconda della media oraria, in meno di 10′, precisamente tra 9’03” e 9’44”.

OA Sport vi propone la diretta live testuale della prima tappa del Giro d’Italia 2021 di ciclismo su strada: oggi, sabato 8 maggio, dalle ore 14.00, scatterà la caccia alla prima Maglia Rosa dell’edizione numero 104 della corsa più importante del Bel Paese, e per questo motivo la nostra diretta inizierà attorno alle ore 13.30.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE F1, GP Spagna in DIRETTA: Leclerc in seconda fila! “Non faremo rivoluzioni”. Sainz 6°, Ferrari in luce

LIVE Berrettini-Ruud 6-4 6-4, Masters 1000 Madrid in DIRETTA: il romano è in finale contro Zverev. Programma, ranking, montepremi