Volley, Playoff SuperLega: Trento espugna Civitanova! Grande vittoria in gara-1 di semifinale

Trento ha sconfitto Civitanova per 3-2 (23-25; 25-21; 21-25; 26-24; 15-12) nella gara-1 delle semifinali scudetto di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. I dolomitici hanno espugnato l’Eurosuole Forum e hanno incominciato nel migliore modo possibile questa serie al meglio delle cinque partite che si preannuncia particolarmente intensa tra la seconda e la terza forza della regular season.

Gli ultimi Campioni d’Italia si sono trovati avanti per 1-0 e 2-1, poi hanno subito la rimonta degli scatenati gialloblù, capaci di trionfare al tie-break e di chiudere una settimana da sogno cominciata con la qualificazione alla Finale di Champions League. La Lube mastica amaro e perde il fattore campo, ora sarà chiamata a vincere in trasferta se vorrà andare a caccia del tricolore.

A trascinare una spettacolare Itas sono stati i due attaccanti di lusso a disposizione del regista Simone Giannelli: l’opposto Nimir Abdel-Aziz (21 punti) e lo schiacciatore Ricardo Lucarelli (23 punti, 5 aces). Le due bocche da fuoco principali sono stati i fautori della rimonta, ben affiancati anche dai centrali Marko Podrascanin (13 punti, 5 muri) e Srecko Lisinac (10).

Ai padroni di casa, guidati dal CT della Nazionale Italiana Chicco Blengini, non sono bastati il bomber Kamil Rychlicki (19 punti) e il solito Osmany Juantorena (18). Encomiabile anche il lavoro del centrale Robertlandy Simon (17 punti, 4 aces), sono rientrati dopo una lunga assenza il martello Yoandy Leal (12) e il regista Luciano De Cecco.

Foto: CEV

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Christian Horner: “Fa male perdere così. Nel regolamento non dovrebbero esserci zone grigie”

F1, GP Bahrain 2021: Charles Leclerc, leone nel sorpasso su Bottas. La strada è quella giusta