LIVE America’s Cup in DIRETTA: il vaticinio di Wheatley. “Non può che vincere New Zealand”

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LIVE America’s Cup, Luna Rossa-New Zealand in DIRETTA: vento medio, serve un’impresa

IL NUOVO CALENDARIO E LE DATE DELL’AMERICA’S CUP

ANNULLATE LE REGATE DI OGGI: VENTO TROPPO DEBOLE

MAGNUS WHEATLEY: “NON PUO’ CHE VINCERE NEW ZEALAND. HO AVUTO UN INCUBO: LE REGATE NEL MEDITERRANEO”

FRANCESCO BRUNI: “SIAMO PIU’ CARICHI DI PRIMA. NON DOBBIAMO MOLLARE”

PERCHE’ LE REGATE SONO STATE ANNULLATE? IL REGOLAMENTO

PIETRO SIBELLO: “OGGI ABBIAMO UN PO’ SPIATO I NEOZELANDESI”

MAX SIRENA: “OGGI SAREBBE STATO COME TIRARE I DADI”

IL METEOROLOGO DI LUNA ROSSA: “DOMANI 9-14 NODI”

PETER BURLING: “STIAMO MIGLIORANDO LA BARCA”. A COSA SI RIFERISCE?

IL RINVIO FAVORISCE LUNA ROSSA O NEW ZEALAND? ERANO CONDIZIONI ALEATORIE…

LE PREVISIONI DEL VENTO PER I PROSSIMI GIORNI

PARTENZA RINVIATA, VENTO INFERIORE A 6,5 NODI: IL REGOLAMENTO

VASCO VASCOTTO: “UN ALTRO PAREGGIO…CI FAREMO UNA BIRRETTA PRIMA DI ANDARE A DORMIRE”

UN GIORNO DI RIPOSO INATTESO

ENTRO CHE ORA POSSONO INIZIARE LE REGATE?

FRANCESCO BRUNI: “AMIAMO PATRIZIO BERTELLI, E’ APPASSIONATO DI VELA A 360°”

GLI HIGHLIGHTS DI OGGI

5.54 Grazie per averci seguito e buon proseguimento di giornata. Un saluto sportivo.

5.51 Tutto rinviato a domani, il calendario chiaramente subisce una modifica e tutte le regate scalano di un giorno. L’America’s Cup non si concluderà prima di martedì 16 marzo, mentre l’eventuale ‘bella’ è fissata per giovedì 18 marzo.

5.50 Da regolamento la partenza viene data solo se, prima del via, soffia un vento pari o superiore a 6,5 nodi. Oggi non è accaduto. Intorno alle 4.15 la brezza oscillava tra 5 e 7 nodi, poi è calata addirittura a 4 negli ultimi minuti.

5.48 UFFICIALE: oggi non si svolgeranno regate! Tutto rinviato a domani!

5.44 Situazione invariata. 5 nodi. Impossibile gareggiare.

5.40 Il vento non ne vuole sapere di alzarsi. Anzi è calato a 4 nodi. Manca ormai solo l’ufficialità…

5.37 5 nodi al momento. Speranze ridotte al lumicino.

5.33 Viene fissata la partenza per le 5.55 (le 17.55 locali). E’ l’ultimo tentativo. O si parte oppure oggi non si gareggerà.

5.30 Ancora mezz’ora di attesa. O si comincia entro le 18.00 oppure tutto verrà rinviato a domani.

5.27 5-6 nodi di vento. Iniziano a diminuire le speranze che oggi si possa disputare una regata.

5.25 Peter Burling: “Non capita mai di avere 2 ore per stare sdraiati e rilassati sulla barca…Ogni giorno cerchiamo di migliorare la barca per vincere l’America’s Cup. C’è ancora parecchia strada da fare per arrivare alla vittoria. Sicuramente continueremo ad apportare dei piccoli miglioramenti“.

5.22 Ad Auckland c’è un detto: “Se non ti piace il vento, aspetta 10 minuti…“. Qui stiamo aspettando già da oltre un’ora…

5.21 La brezza risale a 6 nodi. Distante però dai 7-9 che erano stati previsti tra le 17.00 e le 18.00.

5.18 Il vento scende addirittura a 4-5 nodi…Si sta ulteriormente abbassando…

5.14 Sempre 5-6 nodi, per il momento non vi sono gli estremi per gareggiare. Ricordiamo che il limite minimo è 6,5 nodi.

5.09 Francesco Bruni intervistato dagli organizzatori dell’America’s Cup: “Amiamo Patrizio Bertelli, è un marinaio davvero appassionato. Gli piacciono tutte le barche, navigare a 360°. Mi rivedo in queste sensazioni. Penso che sarà nervoso in questi giorni, come lo siamo noi. Con lui di solito ci mandiamo diversi messaggi dopo le regate, quando riesce ci chiama. Gli piacerebbe moltissimo essere qui, ma i suoi affari sono a casa. In giornate come oggi non c’è molto da fare, bisogna rimanere calmi e concentrati. Qui è facile perché abbiamo solo una finestra di 2 ore. Nelle classi olimpiche a volte capita di aspettare anche 6-8 ore“.

5.08 Posticipata ancora la partenza, come da pronostico.

5.07 E’ un dato di fatto che oggi certamente non si disputeranno due gare. Si cercherà di portarne a termine una sola, ma dovrà iniziare entro le 18.00 locali (le 6.00 in Italia).

5.06 La situazione non cambia, sempre 5-6 nodi. Il rinforzo del vento atteso per le 17.00 non è arrivato.

5.03 Partenza pianificata per le 5.15, ma è un atto formale. Al momento spira un vento a 5 nodi…

5.02 Per domani è previsto un vento tra 9 e 13 nodi, dunque si dovrebbero disputare entrambe le gare senza problemi. Oggi invece servirà attendere…

5.00 Queste barche sono talmente avveniristiche che, pur non volando, con 4-5 nodi andrebbero molto più veloci di qualsiasi altra imbarcazione esistente al mondo. Tuttavia, come detto, vi sono dei limiti temporali da rispettare: la prima bolina va conclusa in 12 minuti, l’intera regata in 45.

4.57 Finalmente Luna Rossa decide di muoversi per andare a studiare le condizioni del campo. In precedenza lo avevano fatto i neozelandesi.

4.55 Al momento il vento è sceso addirittura a 5 nodi. Per le 17.00 era previsto un rinforzo: attualmente nulla di tutto questo.

4.53 Niente da fare, partenza rinviata a tempo indeterminato. Il vento non si mantiene stabile per 5 minuti sopra i 6,5 nodi.

4.51 Partenza spostata alle 17.00 locali, le 5.00 in Italia. Sembrano non esserci più dubbi che oggi NON si disputeranno due regate, ma al massimo una. E questo potrebbe spostare gli equilibri, perché in tal caso non avremo una situazione di pareggio a fine giornata.

4.50 Sempre vento leggerissimo. 6 nodi…Per ora il “rinforzo” previsto non è ancora arrivato…

4.48 Team New Zealand non dovrebbe utilizzare la vela Code Zero. Servono circa 15 minuti per montarla, ma ancora non si vede…Era prevedibile: tutto un bluff.

4.47 Niente da fare, è proprio come lo sci alpino! Nuova partenza prevista per le 4.57! E’ un’attesa snervante per i team…

4.46 Comunque la brezza sta rinforzando, almeno una regata si farà.

4.45 Scende nuovamente a 6,3 nodi il vento. Nuovo rinvio alle 16.55, le 4.55 in Italia.

4.44 E’ un momento cruciale. Con vento così lieve le barche si solleveranno in volo sui foil? La risposta deciderà la regata. Se una barca si alzerà in volo e l’altra no, sarà già finita…

4.41 6-7 nodi ora, siamo comunque ai limiti. Come detto, però, dalle 17.00 l’intensità del vento inizierà a salire, raggiungendo anche i 9 nodi. Sempre secondo le previsioni meteo di Predict Wind…

4.39 Orario della partenza fissato ora per le 16.52! E’ ufficiale!

4.38 Inoltre una regata va conclusa entro e non oltre i 45 minuti. In caso contrario viene annullata ed il risultato non omologato.

4.37 Ci sono altre regole da tenere bene a mente. Il primo tratto di bolina va portato a termine non oltre i 12 minuti, in caso contrario la regata viene annullata.

4.34 Sembra rinforzarsi il vento, ora tra 6,5 e 7 nodi.

4.31 E’ molto difficile che si disputino due regate oggi. In primis perché, con poco vento, i tempi di percorrenza si allungano. Inoltre devono trascorrere 25-30 minuti tra una gara e l’altra. Tenendo conto che una regata deve iniziare entro le 18.00, significa che gara-7 deve concludersi entro e non oltre le 17.25/17.30 affinché poi si disputi anche gara-8. Arduo che ciò accada…

4.29 Ricordiamo che, secondo le previsioni meteo, il vento dovrebbe salire a 7 nodi intorno alle 17.00.

4.28 Niente da fare, 5,6 nodi in questo momento nella zona di pre-partenza.

4.27 Oggi è molto probabile che venga disputata una sola regata. Ammesso che si riesca a disputare.

4.26 Per il momento partenza spostata alle 4.35, ma l’orario continua a variare.

4.24 New Zealand ha provato la vela Code Zero proprio per il vento da 6,5 nodi. La utilizzerà? Potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio: se poi il vento sale, non può essere smontata. E con la Code Zero la barca non vola sui foil, ma naviga normalmente con la chiglia sul mare.

4.23 Le barche riuscirebbero a sollevarsi in volo con appena 6,5 nodi? In allenamento Luna Rossa ha dimostrato di riuscire a farlo anche con 7 nodi, ma non è affatto semplice.

4.22 Al momento 6,2 nodi, dunque non ci siamo ancora.

4.19 Peter Burling si sdraia su Te Rehutai e si rilassa in attesa di notizie.

4.18 Non resta che attendere. Una situazione che ricorda molto da vicino la Coppa del Mondo di sci alpino. D’altronde negli sport all’aperto è inevitabile.

4.16 Il vento è davvero molto oscillante adesso. Tra 5 e 7 nodi. Finché non sarà per 5 minuti consecutivi sopra 6,5 nodi, non si potrà partire.

4.15 Ricordiamo che una regata di America’s Cup deve iniziare da regolamento entro e non oltre le 18.00 (le 6.00 in Italia).

4.14 Secondo le previsioni meteo, il vento dovrebbe rinforzarsi leggermente verso le 17.00 locali. Dunque almeno una regata dovrebbe disputarsi.

4.12 PARTENZA RINVIATA! Vento inferiore ai limiti di 6,5 nodi, occorre attendere!

4.11 Il vento scende a 6 nodi. Per poter partire è necessario che si mantenga uguale o maggiore a 6,5 nodi per almeno 5 minuti consecutivi…

4.10 Attenzione, iniziano i rinvii…Partenza spostata, per ora, di 3 minuti. Si parte alle 4.18.

4.09 Si dovrebbe riuscire a partire, perché il vento è di 6,8 nodi. Ma le barche riusciranno a sollevarsi in volo?

4.08 Il vento previsto per la regata è tra i 5 ed i 10 nodi. Dunque davvero molto leggero, forse anche più di ieri.

4.07 Anche ieri si era gareggiato sul campo A. Con una brezza così lieve, Murray non se la sente di optare per i campi B, C e D, ovvero quelli più vicini alla costa.

4.06 Peraltro al momento vi sono appena 5-6 nodi, ricordiamo che il limite minimo per gareggiare è 6,5.

4.05 Oggi sarà una giornata chiave, perchè il vento, oltre che molto leggero, è anche molto instabile.

4.03 Luna Rossa entrerà in fase di pre-partenza mure a sinistra, New Zealand mure a dritta.

04.00 Salvo cambiamenti dell’ultimo minuto, si gareggerà su sei tratti (3 di poppa, altrettanti di bolina). Il regolamento prevede un massimo di 12 minuti per completare la prima bolina e 45 minuti complessivi per portare a termine la regata.

03.57 Mancano quindici minuti all’inizio delle manovre di pre-partenza di gara-7. Ricordiamo che devono soffiare almeno 6,5 nodi per dare il via alle regate.

03.54 Luna Rossa, e tutta l’Italia con lei, sogna la mitica impresa. L’intero equipaggio è ben consapevole che espugnare il Golfo di Hauraki, uno dei templi dello sport internazionale, equivale a un’impresa antologica ma ha tutte le carte in regola per provarci e questa è davvero un’occasione d’oro: essere sul 3-3 contro i maestri è un sogno, ora bisogna tentare il tutto per tutto. Il tanto sospirato vento leggero è arrivato…

03.51 Nella storia della Coppa America c’è stato soltanto un 3-3 parziale e risale al 1983, il momento storico per eccellenza di questa competizione e uno dei più importanti della storia dello sport in generale: il New York Yacht Club viene agguantato da Australia II sul punteggio di parità e poi perderà la decisiva gara-7, non riuscendo a difendere la Coppa America dopo averla conservata per 132 anni.

03.48 Soffia dunque un vento leggerissimo tra i 7 e i 10 nodi (tra poco vedremo la misurazione ufficiale). Luna Rossa sperava tanto in queste condizioni, oggi non deve sbagliare e deve davvero dimostrare la sua superiorità. Negli ultimi due giorni sono stati commessi errori di troppo, per battere i Kiwi bisogna essere perfetti.

03.45 Luna Rossa spera in una partenza da urlo per mano di James Spithill e Francesco Bruni. New Zealand, Defender del trofeo sportivo più antico del mondo, è nelle mani di Peter Burling, il più giovane vincitore della Coppa America.

03.42 Ricordiamo che domani si tornerà sicuramente in acqua nel Golfo di Hauraki per gara-9 e gara-10. Le regate di martedì (numero 11 e 12) saranno necessarie se nessuna delle due squadre riuscirà a piazzare un parziale di 4-0 tra oggi e domani.

03.39 Ieri entrambi gli equipaggi hanno avuto problemi ad alzarsi sui foil: Te Rehutai in gara-5, Luna Rossa in gara-6. Gli avversari ne hanno approfittato in partenza e hanno vinto la gara. Nella seconda i Kiwi con addirittura 1’41” di vantaggio.

03.36 Luna Rossa entrerà con mure a sinistra in gara-7, con mure a dritta in gara-8. Nelle prime quattro regate ha sempre vinto chi aveva le mure a sinistra (ingresso in box di pre-partenza a 2’10” dallo start effettivo), nelle ultime due gare si è imposto chi aveva le mure a sinista (ingresso a 2′).

03.33 Assisteremo a un nuovo botta e risposta oppure uno dei due equipaggi riuscirà a vincere due regate e ad allungare nel punteggio? La giornata di oggi potrebbe essere davvero determinante per le sorti della America’s Cup: conquista il trofeo chi vince sette regate, ora siamo sul 3-3.

03.30 La lunga giornata ad Auckland incomincerà alle ore 04.12 con gara-7, a seguire (ore 05.15 circa) gara-8.

03.27 Saranno ancora una volta fondamentali le partenze: fino a oggi chi è scattato davanti è poi riuscito a vincere le regate. Non si sono ancora visti sorpassi. Luna Rossa sa che deve piazzarsi davanti agli avversari per provare a contenerli.

03.24 Il direttore di gara Iain Murray ha scelto il campo di regata A (lo stesso di regata) e parla di vento leggero tra i 7 e i 10 nodi. Sulla carta condizioni ideali per Luna Rossa ma, come si è visto negli ultimi due giorni, Team New Zealand si trova benissimo anche con questa brezza.

03.21 Fino ad oggi abbiamo assistito a dei botta e risposta: i Kiwi hanno vinto gara-1 e gli italiani hanno subito replicato in gara-2, Team Prada Pirelli si è imposto nella terza e nella quinta regata ma è sempre stato riagguantato dai padroni di casa.

03.18 Nella baia di Auckland (Nuova Zelanda) prosegue il confronto tra Luna Rossa e Team New Zealand, vanno in scena gara-7 e gara-8. La situazione è di perfetta parità: 3-3.

03.15 Buongiorno e benvenuti ala DIRETTA LIVE della America’s Cup, oggi va in scena la quarta giornata di regate.

Highlights terza giornata –  L’analisi di Stefano VeglianiCome seguire in tv e streaming le prossime regate?

Buonanotte amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della quarta giornata ufficiale di gara della America’s Cup 2021, in corso di svolgimento nella baia di Auckland (in Nuova Zelanda). Si torna in acqua senza pause nel golfo di Hauraki, per gara-7 e gara-8 del confronto tra Luna Rossa Prada Pirelli ed Emirates Team New Zealand che stabilirà il nome del vincitore della 36ma Coppa America di vela. Ricordiamo che italiani e neozelandesi si sfidano in una serie al meglio delle 13 regate, che assegnerà la Vecchia Brocca al primo team capace di raggiungere quota 7 punti.

Si riparte in Nuova Zelanda sul punteggio di 3-3, dopo tre giornate consecutive di perfetto equilibrio in cui gli equipaggi hanno sempre portato a casa un match race a testa. Grande attesa quindi per capire chi sarà in grado di spezzare l’equilibrio, piazzando un break che a questo punto potrebbe anche indirizzare definitivamente la contesa nei binari di uno dei due sodalizi. Gli uomini di Max Sirena sono consapevoli di dover rasentare la perfezione, specialmente in partenza, per poter contendere fino in fondo il titolo ai Kiwi. Peter Burling e compagni possono contare su una barca leggermente più competitiva, soprattutto nei lati di poppa, ma al momento non sono mai riusciti a sorpassare Luna Rossa dopo aver perso la battaglia di pre-partenza.

Appuntamento fissato stanotte alle ore 4.15 con la partenza di gara-7 tra Luna Rossa e New Zealand, mentre a seguire è in programma anche gara-8 del Match valido per l’America’s Cup 2021. OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale integrale notturna dell’evento con aggiornamenti costanti in tempo reale per non perdere neanche un attimo del cammino di Luna Rossa in Coppa America: buon divertimento!

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO America’s Cup, highlights e sintesi quarta giornata: regate rinviate per poco vento. Luna Rossa-NZ 3-3

America’s Cup, Wheatley: “Vincerà New Zealand. Ho avuto un incubo: regate nel Mediterraneo…”