Atletica, Europei Indoor 2021: i convocati dell’Italia. Tamberi, Iapichino e Jacobs guidano 44 azzurri

Antonio La Torre, Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di atletica leggera, ha diramato le convocazioni per gli Europei Indoor 2021, in programma a Torun (Polonia) dal 4 al 7 marzo. Sono stati selezionati 44 atleti, equamente divisi tra uomini (22) e donne (22). L’Italia si gioca concrete chance di medaglia, anche perché tre azzurrri si presenteranno forti della miglior prestazione europea stagionale: Gianmarco Tamberi (2.35 nel salto in alto domenica scorsa ad Ancona, difenderà il titolo conquistato due anni fa a Glasgow), Larissa Iapichino (6.91 nel salto in lungo sabato pomeriggio, la figlia di Fiona May sarà all’esordio in questa kermesse) e Marcell Jacobs (6.53 sui 60 metri).

Attenzione anche agli ostacolisti Paolo Dal Molin e Luminosa Bogliolo, alle saltatrici in alto Alessia Trost (argento nel 2015) ed Elena Vallortigara, al pesista Leonardo Fabbri. Oltre alla presenza di entrambe le staffette 4×400, da segnalare ben 16 atleti esordienti in Nazionale maggiore: Ali, Aquaro, Arese, Benati, Dester, Grant, Koua, Lai, Riva e Trio, tra le donne Cavalli, Fontana, Iapichino, Marchiando, Polinari, Sabbatini. Di seguito tutti i convocati dell’Italia per gli Europei Indoor 2021 di atletica leggera.

CONVOCATI ITALIA EUROPEI INDOOR ATLETICA LEGGERA 2021

MASCHILE:
60 metri: Chituru Ali, Marcell Jacobs, Luca Lai
400 metri/4×400: Vladimir Aceti, Lorenzo Benati, Robert Grant, Edoardo Scotti, Brayan Lopez (solo staffetta)
800 metri: Gabriele Aquaro, Simone Barontini
1500 metri: Pietro Arese, Joao Bussotti, Federico Riva
3000 metri: Yassin Bouih
60 metri ostacoli: Paolo Dal Molin, Franck Koua, Hassane Fofana
Salto in alto: Gianmarco Tamberi
Salto in lungo: Antonino Trio
Salto triplo: Tobia Bocchi
Getto del peso: Leonardo Fabbri
Eptathlon: Dario Dester

FEMMINILE:
60 metri: Vittoria Fontana, Irene Siragusa
400 metri/4×400: Rebecca Borga, Alice Mangione, Eleonora Marchiando, Eloisa Coiro (solo staffetta), Anna Polinari (solo staffetta)
800 metri: Irene Baldessari, Elena Bellò, Eleonora Vandi
1500 metri: Gaia Sabbatini, Federica Del Buono
3000 metri: Giulia Aprile, Ludovica Cavalli
60 metri ostacoli: Luminosa Bogliolo, Elisa Maria Di Lazzaro
Salto in alto: Elena Vallortigara, Alessia Trost
Salto in lungo: Larissa Iapichino, Laura Strati
Salto triplo: Ottavia Cestonaro
Getto del peso: Chiara Rosa

Foto: COLOMBO/FIDAL

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis: Rafael Nadal non giocherà l’ATP 500 di Rotterdam per problemi alla schiena

Sci di fondo, Federico Pellegino: “Ho capitato il valore dell’argento olimpico. Obiettivo medaglia nella team sprint”