Prada Cup, Pietro Sibello: “Un errore, ma era tutto sotto controllo. Bloccati gli americani in partenza”

Luna Rossa ha cominciato con il piede giusto il cammino nelle semifinali di Prada Cup. Ad Auckland (Nuova Zelanda) il Team Prada Pirelli ha surclassato American Magic nelle prime due regate, portandosi subito sul 2-0 in una serie al meglio delle sette. Domani, dunque, la flotta italiana avrà a disposizione la prima occasione per provare a chiudere i conti e strappare l’accesso per l’atto conclusivo contro i britannici di Ineos UK.

La compagine di Patrizio Bertelli ha dominato entrambe le regate odierne: nella prima si è imposta con 2’43” di vantaggio, nella seconda il gap è salito a 3’07”. Luna Rossa si è rivelata decisamente veloce anche nelle temute condizioni di vento forte, oggi sempre tra i 16 ed i 20 nodi, con alcune raffiche anche a 26! Da domani la brezza dovrebbe calare, ulteriore vantaggio per la flotta del Bel Paese.

Oggi Pietro Sibello si è rivelato utilissimo nella lettura del vento, agevolando il compito dei timonieri James Spithill e Francesco Bruni. Il 41enne ligure ha espresso grande soddisfazione: “E’ stata una giornata positiva, perché siamo riusciti a fare quello che ci eravamo prefissati, a cominciare dalle partenze. Abbiamo sempre tenuto il controllo della situazione. Alla fine siamo riusciti sempre a bloccare gli americani ed a partire da soli sulla linea di partenza. Questo ci ha dato un buon vantaggio per prendere il ritmo“.

Il nativo di Albenga ammette che Luna Rossa ha compiuto passi avanti notevoli: “Sappiamo che finora le nostre performance non erano state il massimo con vento forte. Abbiamo lavorato tantissimo per migliorare e siamo progrediti in tante aree. Le prestazioni sono cresciute e questo ci fa ben sperare per il futuro. Sono molto contento per il team che ha continuato a lavorare bene, nonostante i risultati non venissero. Oggi vediamo tutto con un altro spirito. E’ ovvio che la strada è lunghissima, ma questo ci dà un buon aiuto per andare avanti con positività”.

Prada Cup, Luna Rossa sotto attacco! New Zealand: “Falsi e ipocriti”. American Magic: “Frivoli”

Sibello è poi entrato nello specifico di una giornata che ha riservato anche qualche brivido inatteso: “E‘ ovvio che le condizioni non erano facili, perché il vento era forte ed in alcuni momenti anche molto rafficato. Siamo partiti cercando di non rischiare molto nelle manovre e nei giri di boa. In altri momenti abbiamo spinto un po’ di più per cercare i limiti e continuare ad imparare. In uno di questi abbiamo avuto una sbavatura: il foil è uscito dall’acqua e ha ventilato. Comunque era tutto sotto controllo, siamo riusciti a ripartire al più presto. E’ andata bene, abbiamo imparato molto per il futuro“.

LA CRONACA DI GARA-2: LUNA ROSSA DEMOLISCE AMERICAN MAGIC!

LA CRONACA DI GARA-1: LUNA ROSSA DOMINA CONTRO AMERICAN MAGIC

MAX SIRENA: “LUNA ROSSA MAI COSI’ VELOCE, MA RIMANIAMO CONCENTRATI”

FRANCESCO BRUNI: “LUNA ROSSA E’ MIGLIORATA CON VENTO FORTE”

VIDEO: RIVIVI LE PRIME DUE REGATE VINTE DA LUNA ROSSA

VIDEO LUNA ROSSA: CHE PAURA PER UNA SPANCIATA DA BRIVIDI!

VIDEO: AMERICAN MAGIC HA RISCHIATO UNA NUOVA SCUFFIA!

IL PROGRAMMA E GLI ORARI DELLE PROSSIME REGATE DI LUNA ROSSA

VIDEO: JAMES SPITHILL ANNIENTA BARKER IN PARTENZA

Foto: Luna Rossa Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Prada Cup, Luna Rossa perde il ricorso sulle volanti: deve pagare le spese legali!

Prada Cup, Francesco Bruni: “Grossi miglioramenti per Luna Rossa con vento forte”