Seguici su

Live Sport

LIVE Tournée 4 Trampolini 2021, Garmisch in DIRETTA: Kubacki, trionfo e record del trampolino! Granerud-Geiger-Stoch: che battaglia per la generale!!!

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[sc name=”banner-dirette-live”]

LA CRONACA DELLA SECONDA TAPPA A GARMISCH

16.20: Grazie per averci seguito, per oggi è tutto. Appuntamento a domenica per la diretta live della terza tappa della Tournée a Innsbruck. Buona serata e buon anno!

16.19: Non c’è tempo per riflettere, l’appuntamento è già per domani con le qualificazioni della gara di innsbruck che si terrà domenica

16.18: A seguire nella top ten Aschenwald, R. Kobayashi e Eisenbichler, Forfang e Stekala. Esce di scena, con un secondo salto inguardabile, l’austriaco Kraft che poteva aspirare ad una posizione di spicco nella Tournée

16.16: Vince Kubacki, il campione in carica, la seconda tappa della Tournée dei 4 Trampolini, seconda piazza per Granerud che deve ancora rinviare l’appuntamento con la prima vittoria nella Tournée e conquista il primo podio che non sia vittoria in Coppa, terza piazza per Zyla, quarto Stoch, geiger, trionfatore di Oberstdorf, è quinto ma tira un sospiro di sollievo dopo il 15mo posto della prima serie

16.15: Trionfo Polonia: prima vittoria in stagione, tre atleti nei primi quattro della classifica, due atleti sul podio e uno, Stoch in piena corsa per la Tournée

16.13: Granerud trova una grande misura, Kubacki, campione in carica, torna grandissimo e vince a Garmisch! Il norvegese arriva a quota 136 metri e con 274.9 punti è secondo ma soprattutto guadagna 15 punti su Geiger ed è il nuovo leader della Tournée

16.13: Resta stanga 14, Granerud salta

16.12: La giuria sta decidendo il da farsi

16.11: Si abbassa a stanga 13?

16.08: VOLAAAAAAAAAAAA KUBACKIIIIIIIIIIIIIIIII!!!! E’ record del trampolino!!!!! Sono 144 metri!!! Vento favorevole per il polacco che raggiunge il punteggio di 282.1. Ora Granerud

16.07: Buon salto per Stoch con ottimo telemark in atterraggio. Vento alle spalle, 132 metri: è secondo a quota 260. Geiger non perde terreno nei suoi confronti, è vicinissimo. Ora Kubacki

16.05: Si salva nel finale Eisenbichler dopo uno stacco non perfetto. Arrivano 134 metri e non c’è risalita nella classifica della Tournée. Scende al quarto posto ex aequo con Kobayashi con 257.2 punti. Ora Stoch

16.04: Buon salto anche per Aschenwald che non sfrutta fino in fondo il vento: 136.5 metri con vento frontale e terzo posto con 257.7, Geiger salva il secondo posto. Ora Eisenbichler

16.03: Scende giù un po’ troppo repentinamente nel finale il polacco Stekala che atterra a 133 metri ed è quinto con 253.7, sarà ancora top ten per lui. Ora Aschenwald

16.01: Il giapponese R. Kobayashi arriva a quota 132 metri con un vento non favorevole, è terzo con 257 punti. Ora Stekala

16.00. benissimo anche il polacco Zyla che sfrutta al meglio il vento frontale, arriva a 137 metri, mette il telemark: con 260.4 punti è primo!!! Ora R. Kobayaski

15.59: Con il vento frontale, Forfang galleggia nell’aria, salta più lungo di tutti a 139 metri, non granchè all’atterraggio. Punteggio complessivo di 256.2 e secondo posto provvisorio. Ora Zyla

15.58: Ottimo salto del tedesco Hamann che raggiunge quota 135.5 metri e si inserisce al secondo posto con 251.7. Ora Forfang

15.56: Tocca ad Hamann dopo il break

15.54: Geiger, Lanisek e P. Prevc nelle prime tre posizioni quando mancano i migliori dieci della prima serie

15.54: esce altissimo dal dente il tedesco Paschke che poi perde quota nel finale e atterra a 127 metri: sesto posto con 238.9 punti

15.53: L’austriaco Huber arriva a 133 metri con un salto solido. E’ quarto con il punteggio di 246.6. Tocca a Paschke

15.51: Lascia qui la Tournée Kraft che perde quota troppo presto: 124 metri e punteggio di 226.1 è 16mo. Ora Huber

15.50: Deve aspettare Kraft per via del vento

15.48: Geiger tira fuori una buona misura, ma forse non abbastanza per una rimonta epocale: 138 metri e punteggio di 259.9 che significa primo posto. Ora Kraft

15.47: Si muove tanto in volo il polacco Muranka che perde quota nel finale, si ferma a 126 metri, rientra nei ranghi con un punteggio complessivo di 232 che significa nono posto. Ora Geiger

15.46: Adesso il vento è favorevole e Peter Prevc riesce a sfruttarlo al meglio: 139 metri e un punteggio di 249.1 cher signidfica secondo posto. Ora la sorpresa Muranka dalla falsa positività al Covid alla caccia alla top ten

15.45: Lanisek non fortunato oggi. Scende giù un po’ in fretta nel finale, chiude a 135 metri ed è primo con un punteggio di 250.7. Ora Peter Prevc

15.44: Scende giù repentinamente con un atterraggio un po’ brusco, penalizzato dai giudici: 130 metri e punteggio di 235.3, sesto posto provvisorio. Ora Lanisek

15.42: tiene quota nel finale J. Kobayashi, 131 metri e punteggio globale di 237.9 che significa secondo posto attuale. Ora Hoerl, una delle sorprese della prima serie

15.41: Bravo il norvegese Tande che porta a casa un risultato che può restituirgli fiducia: 133.5 metri e primo posto con 244.4 punti. Ora J. Kobayashi

15.40: Problemi con il vento, Tande deve aspettare

15.38: Dopo lo stop il redivivo Tande

15.37: Johansson, Deschwanden, Nazarov ai primi tre posti dopo i primi dieci salti della seconda serie

15.36: Non riesce ad essere efficace fino in fondo Aalto: 123 metri e punteggio complessivo di 227 per un sesto posto che non può soddisfarlo fino in fondo

15.35: Galleggia Deschwanden nonostante un vento non favorevole: 129.5 metri, punteggio complessivo di 236.7, è secondo alle spalle di Johansson. Ora Aalto

15.34: Non va per i giapponesi. K. Sato si ferma a 123 metri, totalizza 226.7 punti ed è quinto. Ora Deschwanden

15.32: Con vento alle spalle Johansson scende velocemente nel finale, arriva a 127.5 metri ed è primo con 237.5 punti. Ora K. Sato

15.30: Il tedesco Freitag bene ma non benissimo: 126 metri per lui e un punteggio complessivo di 226.4 che significa quarto posto. Ora Johansson

15.29: Si salva in volo dopo un’uscita dal dente problematica: 130 metri e punteggio complessivo di 231.5 che significa secondo posto

15.28: Bella prestazione del russo Nazarov che arriva a 129.5 metri per un punteggio totale di 236.3 punti ed è primo al momento. Ora Lackner

15.27: Cene Prevc non riesce ad essere efficace: 123.5 metri, secondo posto con un totale di 223.3 punti. Ora Nazarov

15.26: Buon salto per il canadese Boyd Cloiwes che va al comando con un salto da 126 metri punteggio totale di 231.5. Ora Cene Prevc

15.25: Problemi all’uscita dal dente per Y. Sato: 122 metri, totale di 211.9. Ora Boyd-Clowes

15.25: Inizia la seconda serie con Yukiya Sato

15.13: Tra pochi minuti il via della seconda serie

15.11. Eliminati a sorpresa Hayboeck, Kot, D. Prevc, Freund

15.09: Qualificati per la seconda serie anche: Paschke, Huber, Kraft, Geiger, Muranka, P.prevc, Hoerl, Lanisek, J. Kobayashi, Tande, Aalto, Deschwanden, K. Sato, Johansson, Freitag, Lackner, Nazarov, C. Prevc, Boyd-Clowes, Y. Sato

15.07: I primi dieci della prima serie: Granerud, Kubacki, Stoch, Eisenbichler, Aschenwald, Stekala, R. Kobayashi, Zyla, Forfang, Hamann

15.06: Nooooooooooo!!! Lanisek trova un salto di altissimo livello ma all’atterraggio tocca terra con la mano. Sarà penalizzato: 138.5 metri e punteggio di 118.1. La gara perde un grande protagonista

15.04: Piomba giù nel finale Siegel e si ferma a 117.5 metri con 93.5 punti

15.04: Ora l’ultima sfida: Anze Lanisek (Slovenia)-David Siegel (Germania)

15.02: Gran salto del norvegese Granerud!!! 137 metri con un vento tutt’altro che favorevole. Va al comando con 138.7

15.02: Piomba giù in fretta Eriksen e arriva a 117.5 metri: 100.4 punti

15.01: Ora Halvor Egner Granerud (Norvegia)-Sander Vossan Eriksen (Norvegia)

15.00: Buon salto per Eisenbichler che piazza 137.5 metri, punteggio di 129.4 punti ed è terzo nella classifica provvisoria

14.58: Sbaglia tutto e rischia di cadere il russo Klimov: 79 metri e 6.9 punti

14.58: Ora Markus Eisenbichler (Germania)-Evgeniy Klimov (Russia)

14.57: Tanti problemi per Kraft, soprattutto in fase di atterraggio. Arrivano 132.5 metri per un punteggio di 120.6. Anche per lui serve una rimonta importante nella seconda serie

14.56: Non un gran salto per il polacco Zniszczol che arriva a 125 metri per un punteggio di 108.2. Il vento qui era favorevole

14.56: Ora Stefan Kraft (Austria)-Aleksander Zniszczol (Polonia)

14.54: Non un salto fantastico per Geiger che soffre un momento sfavorevole di vento: 131 metri e 119.7 punti. La corsa alla Tournée è riaperta. Geiger si qualifica ma dovrà rimontare tante posizioni

14.53: Lackner riesce a fare bene nel finale e arriva a 126.5 metri per un punteggio di 114.7 punti, potrebbe starci il ripescaggio

14.52: Ora Karl Geiger (Germania)-Thomas Lackner (Austria)

14.51: Buon salto di Stoch che arriva a 135 metri, secondo con 131.5 punti. Se la giocherà con Kubacki nella seconda serie ma è distante il compagno

14.50: Crolla nel finale Polasek e si ferma a 116 metri per un punteggio di 92.9

14.50: Ora Kamil Stoch (Polonia)-Viktor Polasek (Repubblica Ceca)

14.49: Sta tornando protagonista Ryoyu Kobayashi: 133.5 metri e 125 punti che significa quarta posizione provvisoria. Sarà nella top ten

14.48: Peter si ferma a 120 metri, punteggio di 97.8

14.47: Ora Ryoyu Kobayashi (Giappone)-Dominik Peter (Svizzera)

14.46: Vola Kubacki!!! Il detentore del titolo lancia un segnale chiaro: 139 metri e primo posto provvisorio per il polacco che arriva a 137.7 punti

14.45: Buon salto per Aigro che arriva a 124 metri per un punteggio di 104.9. Quello che si attendeva da lui

14.45: Ora Dawid Kubacki (Polonia)-Artti Aigro (Estonia)

14.44: Che salto di Stekala! Il polacco arriva a 133.5, raggiunge 125.3 punti e si insedia al secondo posto provvisorio alle spalle di Aschenwald

14.43. Scende repentinamente nel finale Domen Prevc che arriva a 122 metri, 107.2 punti

14.42: Ora Andrzej Stekala (Polonia)-Domen Prevc (Slovenia)

14.41: Bene Forfang che supera il turno con un salto da 128.5 metri per un punteggio di 124.2. Hoerl primo dei ripescati

14.40: Alzata la stanga di partenza. Bel salto di Hoerl: 126.5 metri e punteggio di 118.1

14.38: Dopo la pausa le ultime dieci sfide. Si parte con Johann Andre Forfang (Norvegia)-Jan Hoerl (Austria)

14.37: Atterra bruscamente nel finale K. Sato: 127.5 metri e passa Tande. Sato totalizza 115.5 punti, è terzo fra i ripescati

14.37: Galleggia bene Tande nel finale e porta a casa 126 metri: 116.9 punti

14.36: Ora Keiichi Sato (Giappone)-Daniel Andre Tande (Norvegia)

14.35: Non un buon salto per Hayboeck che atterra a 122 metri, punteggio di 108.3 ed è fuori dalla seconda serie! Seconda eliminazione consecutiva per lui, clamoroso

14.34: Buon salto per Zyla in condizioni proibitive: 129.5 metri per un punteggio di 124.3 che significa secondo posto provvisorio

14.33: Ora la sfida più attesa: Michael Hayboeck (Austria)-Piotr Zyla (Polonia)

14.32: Buon salto per Johansson in questa parte di gara con vento non eccezionale: 124.5 metri, supera il turno con 115.3 punti. Non c’è nemmeno oggi per i primi posti

14.31: Problemi anche con il vento per Kozisek che si ferma a 112 metri per un punteggio di 89.4

14.31: Ora Robert Johansson (Norvegia)-Cestmir Kozisek (Repubblica Ceca)

14.30: Male anche Yukiya Sato che riesce a superare il turno per manifesta inferiorità del rivale: per lui 121.5 metri, punteggio di 106

14.29: Brutto salto di Schmid che si ferma a 114.5 per un punteggio di 91 punti

14.28: Adesso Yukiya Sato (Giappone)-Constantin Schmid (Germania)

14.28: Daniel Huber!!! Gran salto dell’austriaco che arriva a 132 metri e si inserisce al quarto posto assoluto con 121.9 punti

14.27: 122 metri anche per Jelar che totalizza 103.7 punti

14.26: Ora Daniel Huber (Austria)-Ziga Jelar (Slovenia)

14.25: Zografski si ferma a 122.5 metri e lascia via libera allo sloveno: 111.9 punti e terzo dei ripescati il bulgaro. Vince Cene Prevc

14.24: Adesso è difficile trovare la misura: 122 per Cene Prevc, punteggio di 112.2

14.23: Ora Vladimir Zografski (Bulgaria)-Cene Prevc (Slovenia)

14.23: Non straordinario Boyd-Clowes che soffre il vento alle spalle, arriva a 125.5 per un totale di 112.1 punti, è alla seconda serie

14.22: Salto non positivo per il tedesco Baer che si ferma a 116.5 metri: 97.5 punti, strada libera per il canadese Boyd-Clowes

14.21: Ora Mackenzie Boyd-Clowes (Canada)-Moritz Baer (Germania)

14.20: Saluta la compagnia il finlandese Kytosaho che soffre anche il vento sfavorevole, si ferma a 112 metri, per 89.2 punti: eliminato, passa Paschke

14.19: Buon salto di Paschke che raggiunge 127.5 metri con un punteggio di 122.8, terzo assoluto

14.19: Ora Niko Kytosaho (Finlandia)-Pius Paschke (Germania)

14.18: Bene anche Junshiro Kobayashi che arriva anche lui a 128.5 metri per un punteggio di 117.4, è primo dei ripescati,. passa Hamann

14.17: Scende repentinamente nel finale Hamann ma arrivano comunque 128.5 metri: 123.1 punti. E’ dura per Junshiro Kobayashi

14.15: Adesso Junshiro Kobayashi (Giappone)-Martin Hamann (Germania)

14.14: Aalto raggiunge quota 127.5 metri, si ferma poco prima rispetto allo svizzero, totalizza 116.8 punti e supera il turno, Deshwanden primo dei ripescati

14.13: Salto solido di Deschwanden che arriva a 128 metri per un punteggio di 115.8

14.13: Ora Antti Aalto (Finlandia)-Gregor Deschwanden (Svizzera)

14.12: Supera il turno, pur senza strafare, per Peter Prevc che arriva a 129.5 metri, con un punteggio di 119: è alla seconda serie, è terzo nella classifica provvisoria

14.11: Non un gran salto di Pavlocic che si ferma a 118 metri per 95.7 punti, ultimo al momento

14.10: Ora Peter Prevc (Slovenia)-Bor Pavlovcic (Slovenia)

14.09: Buona prima parte di salto per Freitag, che poi nel finale scende a 129 metri per un punteggio di 114.9 che significa passaggio alla seconda serie

14.08: Discreta prova di Kot che raggiunge 126.5 metri per un punteggio di 108.2 punti

14.07: Ora Richard Freitag (Germania)-Maciej Kot (Polonia)

14.06: Bravissimo Aschenwald che riesce a galleggiare nell’aria e arriva a 130 metri: 126.7 punti ed è primo al momento, si qualifica lui

14.05: Non un salto straordinario di Schiffner che si ferma a 123 metri: 108.4 punti

14.04: Ora Philipp Aschenwald (Austria)-Markus Schiffner (Austria)

14.03: Non un grandissimo salto di Freund, si ferma a 123 metri, totalizza 104.1 punti. A sorpresa vince Nazarov

14.02: Nazarov arriva a 128 metri per un punteggio di 112.3

14.02: Ora Severin Freund (Germania)-Mikhail Nazarov (Russia)

14.01: Nakamura atterra repentinamente nel finale: 128.5 metri e 108.5 punti. Passa Muranka

14.00: Muranka raggiunge 130.5 metri che apparentemente è una buona misura: 119.2 punti

13.58: La prima sfida in programma è tra Naoki Nakamura (Giappone) e Klemens Muranka (Polonia)

13.56: C’è un bel sole a Garmisch, ci sono 2 gradi, lo scenario è fantastico con tanta neve

13.53: Gli outsider potrebbero essere lo sloveno Lanisek che ha vinto la qualificazione di ieri, l’austriaco Hayboeck che era piaciuto nel primo salto di Oberstdorf e il norvegese Johansson che ha tanta rabbia in corpo per l’eliminazione dopo la prima manche nella prima tappa

13.51: Queste le sfide in programma nel ko system:

1-50 Anze Lanisek (Slovenia)-David Siegel (Germania)
2-49 Halvor Egner Granerud (Norvegia)-Sander Vossan Eriksen (Norvegia)
3-48 Markus Eisenbichler (Germania)-Evgeniy Klimov (Russia)
4-47 Stefan Kraft (Austria)-Aleksander Zniszczol (Polonia)
5-46 Karl Geiger (Germania)-Thomas Lackner (Austria)
6-45 Kamil Stoch (Polonia)-Viktor Polasek (Repubblica Ceca)
7-44 Ryoyu Kobayashi (Giappone)-Dominik Peter (Svizzera)
8-43 Dawid Kubacki (Polonia)-Artti Aigro (Estonia)
9-42 Andrzej Stekala (Polonia)-Domen Prevc (Slovenia)
10-41 Johann Andre Forfang (Norvegia)-Jan Hoerl (Austria)
11-40 Keiichi Sato (Giappone)-Daniel Andre Tande (Norvegia)
12-39 Michael Hayboeck (Austria)-Piotr Zyla (Polonia)
13-38 Robert Johansson (Norvegia)-Cestmir Kozisek (Repubblica Ceca)
14-37 Yukiya Sato (Giappone)-Constantin Schmid (Germania)
15-36 Daniel Huber (Austria)-Ziga Jelar (Slovenia)
16-35 Vladimir Zografski (Bulgaria)-Cene Prevc (Slovenia)
17-34 Mackenzie Boyd-Clowes (Canada)-Moritz Baer (Germania)
18-33 Niko Kytosaho (Finlandia)-Pius Paschke (Germania)
19-32 Junshiro Kobayashi (Giappone)-Martin Hamann (Germania)
20-31 Antti Aalto (Finlandia)-Gregor Deschwanden (Svizzera)
21-30 Peter Prevc (Finlandia)-Bor Pavlovcic (Slovenia)
22-29 Richard Freitag (Germania)-Maciej Kot (Polonia)
23-28 Philipp Aschenwald (Austria)-Markus Schiffner (Austria)
24-27 Severin Freund (Germania)-Mikhail Nazarov (Russia)
25-26 Naoki Nakamura (Giappone)-Klemens Muranka (Polonia)

13.49: Si torna al format del ko system: nella prima delle due serie, con 25 atleti che si qualificheranno alla seconda vincendo gli head-to-head e cinque che eviteranno il taglio grazie ai migliori punteggi tra gli sconfitti.

13.47: Non ci sono azzurri al via. Giovanni Bresadola, dopo la bella qualificazione (poi annullata) di Oberstdorf, non è riuscito ad entrare fra i primi 50 ieri a Garmisch. Ci riproverà assieme a Insam domani a Innsbruck

13.46: Impressiona lo scenario con la assenza totale del pubblico. Dovremmo essere abituati ma non è così

13.44: La corsa per la vittoria della tournée, quindi, perde un concorrente e, sulla carta, si riduce a cinque o sei atleti il lotto dei pretendenti al successo finale: Geiger, Stoch, Granerud, Eisenbichler e Kraft possono provarci, Kobayashi e Kubacki possono provarci solo in caso di successo oggi

13.42: Si riparte dalla vittoria di Geiger sul trampolino di casa a Oberstdorf davanti a Stoch e a Lindvik, norvegese che lo scorso anno fu il vincitore a Garmisch e quest’anno non ci sarà per un problema ai denti che lo ha costretto a rincuniare a questa gara

13.40: Buon pomeriggio agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della seconda tappa della Tournée dei 4 Trampolini in programma a Garmisch-Partenkirchen

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA PRIMA TAPPA DEL TOUR DE SKI 2021 ALLE 9.15 E ALLE 11.45

Programma, orari, tv e streaming della Tournée dei 4 TrampoliniPresentazione della Tournée dei 4 Trampolini 2020/2021Presentazione della gara di Garmisch-Partenkirchen – Gli azzurri al via nella Tournée dei 4 TrampoliniProgramma, orari, tv e streaming della Tournée dei 4 TrampoliniCronaca delle qualificazioni della gara di Garmisch-Partenkirchen Cronaca della prima tappa a OberstdorfProgramma, orari, tv e streaming della gara di Garmisch-Partenkirchen

GLI ACCOPPIAMENTI DEL KO SYSTEM 

Buon pomeriggio e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda tappa della Tournée dei Quattro Trampolini 2020/2021 in programma a Garmisch-Partenkirchen, in Germania. Prosegue con il tradizionale appuntamento di Capodanno che si rinnova dal 1922 la 69esima edizione della storica competizione di salto con gli sci. Due manche, come di consueto, che tornano a svolgersi dopo l’insolita e giustificata parentesi di Oberstdorf con KO System (scontri diretti) nella prima delle due serie, con 25 atleti che si qualificheranno alla seconda vincendo gli head-to-head e cinque che eviteranno il taglio grazie ai migliori punteggi tra gli sconfitti.

L’ago della bilancia della Tournée, dopo la tappa inaugurale, si è spostato dal norvegese Halvor Egner Granderud che arrivava da cinque successi consecutivi in Coppa e che a Oberstdorf ha chiuso quarto, anche a causa di un vento tutt’altro che favorevole nel primo salto, al tedesco Geiger che ha trionfato sul trampolino di casa dopo aver conquistato il titolo mondiale di volo con gli sci a Planica e oggi può mettere il secondo tassello al sogno di riportare l’aquila d’oro in Germania 19 anni dopo Sven Hannawald.

Ci sono, sulla carta, un terzo e un quarto incomodo dopo la rinuncia forzata di ieri del norvegese Lindvik, terzo al debutto, alle prese con un problema ai denti: si tratta del polacco Kamil Stoch, uno che la Tournée l’ha vinta già due volte, è riuscito, secondo nella storia, a piazzare il Grande Slam e quindi sa come si fa e del tedesco Markus Eisenbichler a cui invece manca spesso il centesimo per fare l’Euro e anche a Oberstdorf dove partiva tra i super favoriti non ha convinto fino in fondo ma non è affatto tagliato fuori nella lotta al successo finale.

Tra gli outsider di giornata, ma per i quali risulta già molto complicato gareggiare per la vittoria della Tournée, c’è lo sloveno Lanisek che ha vinto la qualificazione di ieri, il giapponese Ryoyu Kobayashi, apparso in grande crescita nelle ultime gare e dotato di classe immensa che gli ha permesso di conquistare Grande Slam due stagioni fa e l’austriaco Stefan Kraft, già protagonista a Oberstdorf. Non ci sono azzurri al via, ci riproveranno ad Innsbruck Giovanni Bresadola e Alex Insam

OASport vi propone la DIRETTA LIVE seconda tappa della Tournée dei Quattro Trampolini 2020/2021 in programma a Garmisch-Partenkirchen, in Germania:  cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, salto dopo salto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle 14.00. Buon divertimento a tutti.

[sc name=”banner-dirette-live”]

Foto Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online