Seguici su

Live Sport

LIVE Tour de Ski 2021, Sprint Val Müstair in DIRETTA: Federico Pellegrino, trionfo netto! “Spero di aver fatto sorridere gli italiani”

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[sc name=”banner-dirette-live”]

https://www.oasport.it/2021/01/live-tour-de-ski-2021-10-e-15-km-in-diretta-francesco-de-fabiani-al-crocevia-della-mass-start/

LA CRONACA DELLA VITTORIA DI FEDERICO PELLEGRINO

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA TOURNEE DEI 4 TRAMPOLINI DALLE 14.00

LA CLASSIFICA MASCHILE DEL TOUR DE SKI

LA CLASSIFICA SPRINT DELLA COPPA DEL MONDO MASCHILE

LA CLASSIFICA FEMMINILE DEL TOUR DE SKI

TUTTE LE VITTORIE DI FEDERICO PELLEGRINO IN COPPA DEL MONDO

IL VIDEO DELLA VITTORIA DI FEDERICO PELLEGRINO

LE DICHIARAZIONI DI FEDERICO PELLEGRINO

I RECORD DI FEDERICO PELLEGRINO

GLI ITALIANI PIU’ VINCENTI IN COPPA DEL MONDO

LA CRONACA DELLA GARA FEMMINILE

IL PROGRAMMA DELLA TAPPA DI DOMANI

13.27: Appuntamento a domani per la doppia mass start in Val Mustair. Buona giornata e buon anno a tutti coloro che ci hanno seguito

13.25: E’ targata Italia la prima gara della stagione. Federico Pellegrino vince da dominatore in Svizzera e lancia al meglio il Tour de Ski. Quattro azzurri nei quarti, due azzurre out nella prima fase ad eliminazione. Tra le donne vittoria di Svahn

13.23: Un dominio assoluto per l’azzurro che ha staccato tutti gli avversari prima della salita e poi non si è più fatto avvicinare, secondo posto per Bolshunov, terzo per Jouve, poi Retivykh, Maltsev e Chanavat

13.21: CHICCOOOOOOOOO PELLEGRINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! TRIONFO AZZURRO IN SVIZZERA!!! Treza vittoria consecutiva, seconda vittoria in Val Mustair per l’azzurro. Prima vittoria del 2021 per lo sport italiano!

13.21: Se ne va in salita Pellegrino ma non è finita

13.21: Pellegrino davanti prima dell’ultima salita, lo segue Bolshunov

13.20: Al primo giro Chanavat davanti, poi Pellegrino e Bolshunov

13.19: Chanavat davanti, Pellegrino alle sue spalle

13.19: Partiti!

13.17: Tutto pronto per il via della finale

13.13: Tra pochi istanti saranno al via i protagonisti della finale maschile. C’è Federico Pellegrino a caccia del terzo successo consecutivo in Coppa, ci sono tre russi, che forse pensano più alla generale che alla vittoria di tappa, Bolshunov, favorito numero uno per il Tour, Retivykh e Maltsev e i due francesi Chanavat e Jouve apparsi in gran forma oggi e desiderosi di riscatto dopo un avvio di stagione in altalena

13.11: Ancora Svezia, dunque, ma non c’è stato il dominio di Ruka. Svahn conferma la sua superiorità, secondo posto per Lampic, terza piazza per gli Stati Uniti, che giàò si erano presi belle soddisfazioni in stagione, con Diggins

13.10: Tiene alla grande Svahn nel finale e riesce a vincere la volata a due per la vittoria su Lampic. E’ lei la più forte, terzo posto per la statunitense Diggins. Poi Karlsson, Brennan e Faehndrich

13.09: Cade Faehndrich in discesa

13.08: Svahn vola in salita, poi Faehndrich e Lampic: saranno loro a giocarsi la volata

13.07: Svahn davanti, Faehdnrich e Lampic al suo inseguimento al primo giro

13.04: Tra pochi minuti il via della finale femminile con Faehndrich (Sui), Lampic (Slo), Svahn (Swe), Diggins (Usa), Karlsson (Swe), Brennan (Usa). Due svedesi, due statunitensi, una svizzera e una slovena. Meno Svezia del previsto, o meglio: non ci sono Sundling e soprattutto Dahlqvist che aveva vinto le qualificazioni, mentre c’è Karlsson che si candida come grande protagonista del Tour de Ski. E’ in gran forma!

13.02: Vince Chanavat la seconda semifinale, secondo posto di rimonta per Maltsev che vale la finale. Gara più lenta e dunque in finale vanno anche Bolshunov e Retivykh. Tre russi, due francesi e l’azzurro Pellegrino in finale

13.01: Chauvin e Chanavat davanti alla fine della salita

13.00: Al primo giro Chanavat davanti a Terentev

12.58: Tanta Francia anche nella seconda semifinale. Al via: Chanavat (Fra), Svensson (Swe), Maltsev (Rus), Terentev (Rus), Hediger (Sui), Chauvin (Fra)

12.56: E’ FINALEEEEEEEEE PER PELLEGRINO!!!!! Che rettilineo finale per l’azzurro che aveva faticato in salita ma si è rifatto negli ultimi 100 metri bruciando tutti gli avversari. Ha vinto la semifinale battendo Jouve, terzo Bolshunov, quarto Retivykh

12.55: Jouve supera Pellegrino sulla salita. Adesso è dura

12.53: Bolshunov davanti al primo giro, dietro Pellegrino e Jouve

12.51: E’ il momento di Chicco Pellegrino! L’azzurro è al via nella prima semifinale con Bolshunov (Rus), Jouve (Fra), Retivykh (Rus), Melnichenko (Rus), Novak (Cze)

12.50: Semifinale più veloce della precedente! In finale vanno le prime due, Svahn e Diggins, bravissima nella rimonta finale, ma anche la terza, Karlsson e la quarta, Brennan. Eliminata Dahlqvist

12.49. Svahn davanti alla seconda salita

12.48: Karlsson e Svahn davanti alla fine del primo giro

12.46: Al via nella seconda semifinale Svahn (Swe), Diggins (Usa), Sorina (Rus), Karlsson (Swe), Ribom (Swe), Brennan (Usa)

12.45: Faehndrich e Lampic in finale, Dahlqvist, la dominatrice delle qualificazioni, costretta ad attendere per il ripescaggio

12.44: Arrivo a tre con intervento del fotofinish. Dovrebbero essere Lampic e Faehndrich in finale, Dahlqvist non brillantissima, quarta Nepryaeva che si mette in attesa del possibile ripescaggio

12.43: Faehdrich bene sulla seconda salita, è in testa!

12.42: Dahlqvist davanti a metà gara

12.39: Tra poco al via la prima semifinale femminile con Dahlqvist (Swe), Faehndrich (Sui), Sundling (Swe), Lampic (Slo), Nepryaeva (Rus), Lundgren (Swe)

12.37: Svensson vince l’ultima batteria,. secondo posto per lo svizzero Hediger, Quinto Hellweger, eliminato

12.36: Si pianta Hellweger sulla seconda salita, ora deve recuperare

12.35: Hellweger davanti alla fine del primo giro, ritmo basso

12.34: Hellweger nell’ultima batteria prova l’impresa. Al via Hediger (Sui), Svensson (Swe), Suhonen (Fin), Hellweger (Ita), Yakimushkin (Rus), Grond (Sui)

12.32: Niente da fare per De Fabiani che è quinto ed è eliminato. Vince Chanavat, secondo Maltsev, eliminato per un soffio Cologna

12.30: Chanavat davanti alla fine del primo giro, de Fabiani quinto appaiato a Cologna

12.28: C’è Francesco de Fabiani in una batteria molto ben frequentata, la quarta. Al via Maltsev (Rus), Cologna (Sui), Chanavat (Fra), Haeggstroem (Swe), De Fabiani (Ita), Schaad (Sui)

12.27: Tiene il francese Jouve e vince la batteria, secondo posto per il russo Terentev, Novak non trova lo spunto ed è terzo, sarebbe ripescato, eliminato Hamilton

12.25: Al primo giro Terentev davanti, inseguono Novak e Jouve

12.23: Al via nella terza batteria Jouve (Fra), Terentev (Rus), Novak (Cze), Riebli (Sui), Starega (Pol), Kaeser (Sui)

12.22: Doppietta russa con Retivykh che riesce a superare Melnichenko nel finale, Hamilton è terzo e al momento è ripescato con Chauvin

12.20: Al primo giro in fuga Melnichenko, seguito da Hamilton e dagli altri russi

12.19: Caduta in partenza per Bolger

12.18: Al via nella seconda batteria: Hamilton (Usa), Melnichenko (Rus), Belov (Rus), Retivykh (Rus), Musgrave (Gbr), Bolger (Usa)

12.16: Pellegrino controlla nel finale e chiude secondo alle spalle di uno scatenato Bolshunov che sembra aver dato tutto. Terzo Chauvin, quarto Clugnet che sperano nel ripescaggio, quinto Graz che si è un po’ spento nel finale ma ha fatto un’ottima gara

12.15: Bene Pellegrino che sul finale della salita si porta al secondo posto

12.14: Bulshunov davanti, Clugnet, Graz e Pellegrino al primo giro

12.13: Ci sono Federico Pellegrino e Davide Graz al via della prima batteria della gara maschile. In gara Pellegrino (Ita), Bolshunov (Rus), Clugnet (Gbr), Chauvin (Fra), Halfvarsson (Swe), Graz (Ita)

12.11: Non ce la fa una comunque buona Greta Laurent che chiude al terzo posto con un tempo leggermente più alto rispetto a quello buono per il ripescaggio. Vince Karlsson davanti a Diggins, Brennan e Lundgren ripescate dalla prima batteria

12.10: Laurent in difficoltà nella seconda salita

12.09: Laurent, Karlsson e Diggins davanti, le altre sono staccate

12.09: Al primo passaggio dal traguardo Laurent davanti, poi Karlsson e Diggins. Batteria lenta, bisogna arrivare tra le prime due

12.06: C’è Greta Laurent a caccia della semifinale nell’ultima batteria. Al via Karlsson (Swe), Laurent (Ita), Diggins (Usa), Krehl (Ger), Olsson (Swe), Urevc (Slo)

12.06: Tiene Svahn apparentemente senza faticare e tiene anche Ribom alle sue spalle che resiste al tentativo di rimonta di Caldwell, eliminata

12.03: Al primo giro Svahn e Ribom davanti

12.01: Al via la quarta batteria con la favorita della vigilia, la svedese Svahn che affronta Janatova (Cze), Eiduka (Lat), Caldwell (Usa), Ribom (Swe), Matsokina (Rus)

12.00: Sorina, a fatica riesce a mantenere il primo posto nel rettilineo finale battendo di un soffio Sundling, eliminate Swirbul e Matintalo

11.59: Sorina va a fare l’andatura prima dell’ultima salita

11.58: Al primo giro Sundling davanti

11.56: Al via nella terza batteria Sorina (Rus), Sundling (Swe), Swirbul (Usa), Parmakoski (Fin), Matintalo (Fin), Novakova (Cze)

11.55: Faehndrich domina anche la volata, gara di testa dall’inizio per la svizzera. Secondo posto per Lampic, eliminata Stupak, terza e anche Brocard, ultima

11.52: Faehdrich davanti a metà gara, Brocard ultima

11.50: Inizia l’avventura degli azzurri con berocard nella seconda batteria, che si presenta oggettivamente proibitiva per lei. Al via Faehndrich (Sui), Lampic (Slo), Stupak (Rus), Joensuu (Fin), Brocard (Ita), Meier (Sui)

11.48: Dahlqvist resiste nettamente in testa e vince la batteria! Che finale di Nepryaeva che era rimasta dietro per tutta la gara ed ha rimontato fino a piazzarsi al secondo posto, Brennan terza, Lundgren quarta potenziali ripescate e in questa batterie le ragazze sono andate forte!

11.48: Sgasata di Brennan in salita

11.47: Svedesi davanti a metà gara

11.45: Partita la prima batteria!

11.43: Al via tra poco nella prima batteria della gara femminile Dahlqvist (Swe), Lundgren (Swe), Brennan (Usa), Kern (Usa), Nepryaeva (Rus), Van der Graaff (Sui)

11.39: Hellweger è al via nella quinta e ultima batteria con Hediger, Svensson, Suhonen, Yakimushkin e Grond

11.38: De Fabiani al via nella quarta batteria con Cologna, Chanavat, Maltsev, Haeggstroem e Schaad

11.37: In campo maschile Pellegrino e Graz sono nella stessa batteria, la prima, con Bolshunov, Chauvin, Clugnet e Halfvarsson

11.36: Laurent al via nella quinta e ultima batteria con Karlsson, Diggins, Krehl, Olsson, Urevc. Compito durissimo per le azzurre

11.35: Si parte con le batterie femminili. Brocard è nella seconda con Faehndrich, Stupak, Lampic, Joensuu e Meier

11.33: In campo femminile due le azzurre alla seconda fase: Laurent e Brocard. Un pizzico di delusione, forse l’unica, vera, di questa mattinata per l’eliminazione di Lucia Scardoni, sempre in semifinale nelle tre sprint di Coppa disputate fino ad oggi

11.32: Sono ben sei gli azzurri qualificati alla fase decisiva, con Federico Pellegrino grande protagonista delle qualificazioni e primo nella gara maschile. con lui qualificati anche De Fabiani, Hellweger e Ganz

11.30: Di nuovo buongiorno agli appassionati di sci di fondo e bentornati alla diretta live della sprint in tecnica libera che apre il tour de Ski 2021. La gara si disputa in Val Monastero, in Svizzera al confine con l’Italia

LA CRONACA DELLE QUALIFICAZIONI MASCHILI: PRIMO FEDERICO PELLEGRINO

LA CRONACA DELLE QUALIFICAZIONI FEMMINILI: AVANZANO LAURENT E BROCARD

11.04: Sono sei gli italiani qualificati per la fase decisiva della sprint di Val Mustair, l’appuntamento è per le 11.45. A più tardi!

11.03: Gli altri azzurri: Salvadori 54mo, Bertolina 60mo, Ventura 83mo

11.02: Ecco gli altri qualificati per la seconda fase: Belov, Novak, Retivykh, Chauvin, Hediger, Musgrave, Riebli, Haeggstroem, Svensson, Suhonen, De Fabiani, Hellweger, Yakimushkin, Grond, Schaad, Starega, Kaeser, Halfvarsson, Graz e Bolger

10.58: De Fabiani ed Hellweger sono ufficialmente qualificati per la seconda fase

10.57: Ventura penultimo all’intermedio con oltre 11″ di distacco

10.56: In attesa degli ultimi arrivi che non dovrebbero stravolgere la situazione ecco i primi dieci della classifica: Pellegrino, Bolshunov, Maltsev, Hamilton, Clugnet, Melnichenko, Jouve, Terentev, Cologna, Chanavat

10.54: in partenza anche l’ultimo degli azzurri, Ventura

10.53: resta salva la 29ma posizione di Graz: Baumann cala nel finale ed è 39mo, anche Ruus crolla nella seconda parte: 50mo

10.51: Attenzione allo svizzero Baumann che ha fatto meglio di Graz e allo svedese Ruus, vicino a Graz all’intermedio

10.50: Eliminati anche Parisse e Vuorela, altre due insidie per Graz. Già ufficialmente qualificato Pellegrino, virtualmente qualificati De Fabiani e Hellweger

10.49: 38mo lo svedese Poromaa, il più pericoloso della cinquina in pista al momento

10.47: Si inserisce al 47mo posto l’azzurro Salvadori al traguardo a 14″9 da Pellegrino

10.46: E’ 50mo al traguardo Bertolina a oltre 15″ da Pellegrino

10.45: Bertolina 55mo all’intermedio

10.44: Anche Vigants e Manificat sono dietro a Graz al traguardo, sempre 29mo l’azzurro

10.42: Intermedi poco preoccupanti per gli ultimi cinque partiti, tra poco Bertolina in pista

10.41: Altre insidie scampate per Graz: Klee è 33mo, Crv cala nel finale ed è 39mo

10.39: Crv 24mo all’intermedio, insidia per Graz

10.38: Mikkonen crolla nel finale, tutti dietro a Graz gli ultimi cinque arrivati al traguardo

10.36: Mikkonen davanti a Graz per un decimo all’intermedio

10.35: La zampata del leone Cologna! E’ nono al traguardo, Graz scala in 29ma posizione, 21mo De Fabiani, 22mo Hellweger

10.33: Cologna decimo all’intermedio!

10.32: Graz chiude la sua prova al 28mo posto a 9″16 da Pellegrino: rischio eliminazione alto

10.20: Indietro Graz: 32mo tempo intermedio

10.29: Novak si inserisce addirittura all’11mo posto, molto interessante il ceco, gli svizzeri Furger e Kaeser e il ceco Cerny restano dietro agli azzurri

10.28: Svensson è 17mo al traguardo davanti agli azzurri

10.26: Suhonen 17mo per un soffio davanti a de Fabiani, 18mo, 19mo Hellweger, un centesimo peggio rispetto al compagno di squadra: entrambi a rischio eliminazione

10.25: Clugnet chiude una grande qualificazione al quinto posto a 3″5 da Pellegrino, Chauvin 12mo al traguardo

10.25: Halfvarsson al traguardo è dietro a De Fabiani

10.25: Hellweger è 15mo all’intermedio

10.24: terzo posto per il britannico Clugnet all’intermedio

10.24: Chauvin nono all’intermedio

10.23: Riebli 13mo, Haeggstroem 14mo, entrambi davanti a De Fabiani, che è 15mo al momento

10.23: Melnichenko è quinto, mentre Chavanat cala vistosamente nel finale ed è solo ottavo

10.22: Grond crolla nel finale ed è 13mo, buona notizia per De Fabiani

10.21: Melnichenko, Riebli e Haeggstroem rispenttivamente ottavo, nono e decimo all’intermedio

10.21. Chanavat stesso tempo di Pellegrino all’intermedio!

10.21: Grond settimo all’intermedio

10.20: Belov settimo, Yakimushkin 12mo, Hediger nono, De Fabiani è 11mo

10.19: Maltsev si inserisce al terzo posto, Hamilton al quarto, a quasi 3″ da Pellegrino

10.18: Maltsev stesso tempo di Retivykh e Bolshunov all’intermedio

10.17: Musgrave sesto a 6″, De Fabiani perde qualcosa di troppo nel finale, è settimo a 8″ e rischia qualcosa

10.16: PELLEGRINO VOLA AL COMANDO! 2″34 DI VANTAGGIO SU BOLSHUNOV! Jouve terzo

10.15: Pellegrino in testa all’intermedio! Jouve secondo, De Fabiani sesto a 3″

10.14: terentev si inserisce al secondo posto a 2″7, Schaad quarto, Bolger quinto, Partiti Pellegrino e De Fabiani

10.13: Bolshunov si scatena nella seconda parte e rifila 3″5 a Retivykh al traguardo

10.12: Bolshunov e Retivykh stesso tempo (il migliore) all’intermedio

10.10: Partiti i primi 5 atleti

10.04: I pettorali degli atleti più attesi: Retivykh 2, Bolshunov 3, Jouve 7, Musgrave 10, Hamilton 11, Maltsev 12, Belov 13, Grond 16, Chanavat 17, Melnichenko 18, Riebli 20, Halfvarsson 21, Clugnet 23, Novak 27, Cologna 39

10.02: Sono sei gli azzurri al via: Pellegrino con l’8, De Fabiani col 9, Hellweger col 24, Graz col 34, Bertolina col 56, Salvadori col 60, Ventura col 78

10.01: Tra una decina di minuti prenderà il via la qualificazione maschile

10.00: Le altre azzurre: Debertolis 31ma, Franchi 42ma, Scardoni 43ma, Comarella 48ma, Di Centa 61ma

9.58: Le altre qualificate: Sundling, Laurent, Swirbul, Diggins, Eiduka, Caldwell, Krehl, Olsson, Parmakoski, Matintalo, Ribom, Urevc, Matsokina, Joensuu, Kern, Nepryaeva, Brocard, Novakova, Van der Graaff, Meier

9.57: Si è conclusa la qualificazione. Queste le prime dieci della classifica: Dahlqvist, Svahn, Faehndrich, Lundgren, Brennan, Lampic, Sorina, Karlsson, Janatova, Stupak

9.56: Qualificata alla seconda fase anche Elisa Brocard. Saranno due le azzurre, peccato per Debertolis che per meno di nove decimi è fuori dalla fase decisiva della gara, 31ma

9.55: Non riesce a tenere il ritmo nel finale ed è 60ma Di Centa

9.54: 45mo intermedio per Di Centa

9.53: Tira un sospiro di sollievo brocard. Non ci sono inserimenti tra le prime 30 e ora in gara c’è l’ultima azzurra, Martina Di Centa

9.52: Comarella conclude in 48ma posizione ed è fuori dalla seconda fase

9.50. Comarella 49ma all’intermedio

9.49: Purtroppo esce di scena anche Debertolis, con Matintalo 20ma. Rischia anche Brocard che scala alla 27ma posizione

9.49: Che finale di Olsson! E’ 18ma, spinge fuopri la compagna Andersson, Debertolis è 30ma, Brocard 26ma

9.48: Anche Matintalo vicina alle prime 30 all’intermedio

9.47: Olsson, 31ma all’intermedio potrebbe costituire un pericolo per Debertolis. Laurent è qualificata ufficialmente

9.46: Kaleta e Claudel sono dietro a Debertolis al traguardo

9.44: Con 45 atlete al traguardo Ebba Andersson è 30ma e rischia l’eliminazione

9.43: Bel finale anche di Debertolis che è 29ma a 15″04. Siamo al limite

9.43: Brava la finlandese Joensuu che si inserisce al 21mo posto

9.41: Debertolis 38ma all’intermedio

9.40: Bel finale di Brocard che mantiene i 12″ di distacco ed è 23ma: qualificazione non impossibile

9.40: Fuori dalla seconda fase anche Franchi, sopravanzata dall’austriaca Unterweger

9.39: Brocard è 28ma all’intermedio

9.38: Con l’inserimento di Meier, 24ma, Scardoni è eliminata

9.37: Non riesce a tenere il ritmo alto per tutta la gara Franchi che è 29ma davanti a Scardoni a 17″ da Dahlqvist

9.35: 26mo intermedio per Franchi

9.35: Matsokina è 20ma, Scardoni attualmente 28ma

9.34: Cala nel finale Krehl ed è 16ma ma non dovrebbe aver problemi a qualificarsi

9.34: Lundgren bravissima, si inserisce al quarto posto, Parmakoski 16ma

9.33: Lundgren quarta, Krehl sesta all’intermedio

9.32: Brava Greta Laurent! E’ undicesima a 8″ dalla vetta e si assicura la qualificazione!

9.31: Sesto posto per Sorina, Scardoni 23ma a 17″, quasi fuori

9.31: Razymova 19ma al traguardo, Andersson 18ma

9.30: Male Scardoni, staccatissima all’intermedio, benissimo Laurent, sesta a metà gara

9.29: Anche Janatova, come Karlsson, perde tanto nella seconda parte e chiude settima a 6″78, Diggins undicesima

9.28: bella prova di Faehndrich, terza, Stupak settima

9.28: Caldwell si inserisce all’ottavo posto al traguardo

9.27: Janatova seconda all’intermedio, Diggins nona

9.26: Tra poco azzurre al via

9.25: Karlsson perde tanto nella seconda parte ed è sesta a 6″, Urevc nona a 11″, Niskanen penultima

9.25: Van der Graaff decima a 13″

9.25: Nepryaeva si inserisce al nono posto a 12″6 al traguardo, nona

9.24: Karlsson seconda all’intermedio, Svezia straripante!

9.24: Sundling recupera qualche posizione al traguardo ed è quinta a 7″, Stadlober ultima

9.23: Svahn è seconda a 2″8 da Dahlqvist al traguardo, Lampic è quarta a 4″74, Ribom settima a 11″

9.21: Lampic si inserisce al terzo posto all’intermedio, indietro Sundling

9.20: Svahn seconda a 3″ da Dahlqvist all’intermedio, Ribom quarta

9.19: brennan chiude al secondo posto a 4″ dalla svedese, Swirbul terza a 8″, distacchi importanti

9.19: Che condizione Dahlqvist: rifila 12″ alla statunitense Kern al traguardo

9.17: Dahlqvist in testa all’intermedio davanti a Brennan e Swirbul

9.15: Partita la gara! Partenza come nelle ultime gare a gruppi di cinque atlete, 15″ una dall’altra

9.09: Complessivamente sono 66 le atlete al via. Questi i pettorali delle più attese: 2 Dahlqvist, 4 Brennan, 7 Svahn, 8 Lampic, 10 Sundling, 11 Nepryaeva, 12 Van der Graaff, 14 Urevc, 16 Caldwell, 20 Janatova

9.05: Sono ben sette le azzurre al via a caccia della qualificazione alla seconda fase. Scardoni con il numero 24, Laurent con il 25, Franchi con il 33, Brocard con il 37, Debertolis con il 44, Comarella con il 56, Di Centa con il 62

9.00: Si parte alle 9-15 con le qualificazioni femminili. Parterre di grande livello nonostante le assenze delle norvegesi. C’è lanumero uno al mondo, la svedese Svahn, ci sono le sue compagne Dahlqvist e Sundling, c’è la statunitense Brennan che ha trionfato a Davos, s’è Lampic, ci sono le svizzere: si preannuncia grande spettacolo

8.57: E’ subito grande attesa per l’Italia visto che tra i super favoriti della sprint odierna c’è Federico Pellegrino che ha vinto le ultime due gare con questo format in Coppa del Mondo e che ancora una volta non si troverà di fronte i colossi norvegesi che hanno rinunciato al Tour de Ski

8.53: Buongiorno e buon 2021 agli amici di OA Sport. Prima diretta live dell’anno per raccontare minuto per minuto le qualificazioni e poi le fasi decisive della sprint a tecnica libera che apre il Tour de Ski in Val Monastero

Il programma odiernoLa classifica maschileLa classifica femminileLa classifica sprint maschile

Buongiorno, buon 2021 e benvenuti alla diretta live testuale della sprint in tecnica libera del Tour de Ski, valida per la Coppa del Mondo di sci di fondo in programma in Val Müstair, in Svizzera: oggi, venerdì 1 gennaio, alle ore 09.15 scatteranno le qualificazioni, mentre per le finali bisognerà attendere le ore 11.45.

In casa Italia sono ben quattordici gli azzurri in gara: saranno della partita oggi tra gli uomini Federico Pellegrino, reduce dalle vittorie di Davos e Dresda, Francesco De Fabiani, Michael Hellweger, Davide Graz, Mirco Bertolina, Giandomenico Salvadori e Paolo Ventura, e tra le donne Lucia Scardoni, Greta Laurent, Francesca Franchi, Elisa Brocard, Ilaria Debertolis, Anna Comarella e Martina Di Centa.

OA Sport vi propone la diretta live della sprint in tecnica libera del Tour de Ski valida per la Coppa del Mondo di sci di fondo in programma in Val Müstair, in Svizzera: oggi, venerdì 1 gennaio, alle ore 09.15 inizieranno le qualificazioni e per questo motivo la nostra diretta scatterà attorno alle ore 08.45. Buon divertimento con la nostra diretta live testuale in tempo reale!

[sc name=”banner-dirette-live”]

Foto: LaPresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online