LIVE Sci alpino, Crans Montana in DIRETTA: Sofia Goggia implacabile! “Ci tenevo a vincere il campanaccio”

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA VITTORIA DI SOFIA GOGGIA

QUANTO HA GUADAGNATO SOFIA GOGGIA CON LA VITTORIA A CRANS MONTANA

LE PAGELLE DELLE GARE DI OGGI DI SCI ALPINO

VIDEO VITTORIA SOFIA GOGGIA

LE DICHIARAZIONI DI SOFIA GOGGIA: “VOLEVO VINCERE PER REGALARE IL CAMPANACCIO ALLA MIA MUCCA”

LA CLASSIFICA DELLA COPPA DEL MONDO FEMMINILE

LA CRONACA DELLA DISCESA MASCHILE: DOMINIK PARIS TERZO, VINCE FEUZ

LE DICHIARAZIONI DI DOMINIK PARIS: “SUL PODIO A UN ANNO DALL’INFORTUNIO”

VIDEO DELLA GARA DI DOMINIK PARIS

LA CLASSIFICA DELLA COPPA DEL MONDO MASCHILE

14.57 Grazie per averci seguito in questa lunga giornata e buon proseguimento di pomeriggio. Un saluto sportivo.

14.56 Classifica generale capeggiata da Petra Vlhova con 825 punti, poi Gisin a 715 e Bassino a 623. Sofia Goggia è quinta a 554.

14.55 Sofia Goggia scappa via nella classifica di Coppa del Mondo di discesa con 380 punti, seguita da Johnson a 240 e Suter a 238. Quarta Ledecka a 206.

14.54 I piazzamenti delle altre italiane: 12ma Elena Curtoni, 15ma Pirovano, 35ma Bassino, 41ma Melesi. Complessivamente ottima Italia.

14.52 E’ finita la gara. Sofia Goggia ha vinto la prima delle due discese di Crans Montana con 0.20 sulla ceca Ledecka e 0.57 sull’americana Johnson. Quarta piazza pesantissima per Petra Vlhova a 0.80, quinte a pari merito la svizzera Flury e la tedesca Weidle a 0.95. Completano la top10 Nufer, Puchner, Brignone ed una straordinaria Nadia Delago, che prima di oggi mai era giunta tra le migliori 20 in Coppa del Mondo.

14.51 Melesi è 41ma a 2″96.

14.49 Ora Roberta Melesi. Siamo al crepuscolo della gara,

14.48 Ancora Sofia Goggia: “Il mio allenatore mi rimprovera perché ho ancora delle lacune tecniche“.

14.45 “Nonostante abbia vinto, voglio prendere quella di oggi come una terza prova in vista di domani“.

14.44 Sofia Goggia alla Fisi: “Ero contenta all’arrivo, ma non pensavo che avrei vinto, ho trovato davvero tanto vento“.

14.42 Siamo alla n.44. Roberta Melesi avrà il pettorale n.50, scatterà per penultima.

14.38 Michelle Gisin e Marta Bassino, 31ma e 32ma, sono già fuori dalla zona punti.

14.35 La classifica generale vede invece compiere un balzo in avanti da parte di Petra Vlhova, oggi quarta a sorpresa (eguagliato il miglior piazzamento in carriera in discesa, fu quarta sempre a Crans Montana nel febbraio 2020). La slovacca sale a 825 punti, seguita da Gisin (716) e Bassino (623). Oggi ha messo un bel tassello per la sfera di cristallo.

14.33 Sofia Goggia scappa via nella classifica di Coppa del Mondo di discesa. Con tre vittorie ed un secondo posto è nettamente al comando con 380 punti. Segue a 140 lunghezze l’americana Johnson. Corinne Suter paga la brutta prestazione odierna ed è terza a -142. Un bel vantaggio per la bergamasca, ma non deve accontentarsi: domani dovrà cercare di guadagnare ulteriormente terreno.

14.31 La prossima ed ultima azzurra in gara sarà Roberta Melesi con il n.50.

14.27 Siamo già alla n.31, dunque ormai è certificata la vittoria n.10 in carriera di Sofia Goggia! Non c’è vento che tenga!

14.26 Subito fuori la canadese Gagnon.

14.25 ALTRO INSERIMENTO! La svizzera Nufer è settima a 1″05. Continua a perdere posizioni Corinne Suter, ora è 14ma. E Sofia Goggia gongola per la classifica di discesa.

14.24 Sedicesima a 1″48 l’austriaca Scheyer.

14.23 PAZZESCO! La svizzera Flury stupisce ed è quinta a 95 centesimi. Ora splende il sole, visibilità perfetta nella parte alta.

14.22 Sofia Goggia, ormai possiamo dirlo, ha vinto per la decima volta in carriera in Coppa del Mondo.

14.21 Buona prova dell’austriaca Haaser, 11ma a 1″18.

14.19 15ma a 1″62 la francese Gauthier. Il podio ormai non cambierà più.

14.19 Ottima anche l’austriaca Puchner, sesta a 1″07. Purtroppo finisce davanti a Brignone e Delago, che scalano in settima ed ottava piazza.

14.18 Nadia Delago non era mai entrata tra le prime 20 in Coppa del Mondo. Oggi è settima: potrebbe sbloccarsi mentalmente.

14.16 Cinque italiane nelle prime 11 posizioni, grandissima prestazione della squadra azzurra. Ed ora i tecnici chi lasceranno fuori a Cortina? Davvero una scelta difficile.

14.15 GRANDISSIMA NADIA DELAGO! E’ settima a 1″15, di gran lunga il miglior piazzamento della sua carriera! Ha grande talento nei tratti di scorrevolezza pura, proprio come la sorella Nicol che è infortunata.

14.13 E’ ripresa la gara. La svizzera Jasmina Suter è 14ma a 1″86. Ora Nadia Delago.

14.13 Corinne Suter è solo nona, si mette bene per Sofia Goggia in ottica classifica di discesa.

14.11 Le altre italiane: sesta Brignone, ottava Elena Curtoni, decima Pirovano, 17ma Bassino, fuori Francesca Marsaglia.

14.09 Dopo 20 atlete, Sofia Goggia ha ormai la vittoria in mano. L’azzurra ha incantato anche oggi, scia anche prendendosi meno rischi rispetto al passato. Ora non deve commettere l’errore di deconcentrarsi, domani si svolgerà un’altra discesa determinante per la Coppa del Mondo di specialità. Seconda Ledecka a 0.20, terza Johnson a 0.57. Da segnalare il pesantissimo quarto posto di Petra Vlhova, che mette un tassello pesante per la generale.

14.07 Per fortuna Stephanie Venier è cosciente e sembra stare abbastanza bene. Si è già rialzata.

14.05 Caduta per l’austriaca Venier, finisce nelle reti. Gara interrotta.

14.04 Buona gara per Federica Brignone, sesta a 1″09. Una prestazione che dà morale alla valdostana, che quest’anno in discesa aveva faticato. Oggi ha attaccato con coraggio, a tratti si è rivista la vera Brignone.

14.02 Anche Laura Pirovano paga dazio nel finale. All’ultimo intermedio era 0.82, in lizza per la top5. Poi chiude nona a 1″22. La sensazione è che il podio arriverà presto. Ora Federica Brignone.

14.00 Buona gara per Elena Curtoni, settima a 1″17. Ha perso troppo nella parte alta ed in quella conclusiva, bene a sorpresa sui piani centrali. Ora Pirovano.

13.59 Ora tre azzurre di fila: Elena Curtoni, Laura Pirovano e Federica Brignone.

13.58 Lie è nona a 1″56. A questo punto non vediamo chi possa ancora battere Sofia Goggia.

13.57 Nella parte alta il vento si fa sentire, forse troppo. Lie paga 0.53 da Goggia al primo rilevamento e 0.78 al secondo.

13.57 Ora la norvegese Kajsa Vickhoff Lie.

13.56 L’americana Johnson è terza a 0.57, ha perso quasi tutto nella parte alta. Comunque la statunitense è oramai una big della discesa.

13.55 Subito 0.47 di ritardo per Johnson al primo intermedio. Ora la visibilità è peggiore rispetto a mezz’ora fa, il cielo si è coperto con qualche nuvola.

13.55 Attenzione alle prossime due atlete: l’americana Johnson e la norvegese Lie. Ultimi due pericoli per Sofia Goggia? Ieri in prova sono arrivate davanti all’azzurra.

13.54 Ancora distante dalla forma migliore Ragnhild Mowinckel: è decima a 2″38.

13.52 Lara Gut-Behrami oggi non era in giornata. Troppo aggrappata agli spigoli l’elvetica, che chiude settima a 1″35. Ora la norvegese Mowinckel, vice-campionessa olimpica in carica di discesa.

13.52 Primo intermedio altissimo, 0.52 di ritardo per la svizzera, che ha trovato vento contrario. Goggia tranquilla.

13.51 Ora Sofia Goggia trema: c’è Lara Gut-Behrami.

13.51 Eccezionale Petra Vlhova. La slovacca è terza a 0.89. E’ migliorata tanto, il peso la aiuta molto nei piani. Oggi forse mette una seria ipoteca per la Coppa del Mondo generale.

13.50 Discreta Vlhova, solo 0.62 di ritardo al secondo parziale, 0.68 al terzo.

13.49 Male Stuhec, decima a 2″57. Ora Petra Vlhova. La slovacca potrebbe finire davanti sia a Gisin sia a Bassino, che non sono andate bene. Grande chance in chiave classifica generale di Coppa del Mondo.

13.48 SI RIPARTE! In pista la slovena Ilka Stuhec.

13.45 La partenza era già stata abbassata a causa delle raffiche sostenute, evidentemente non è bastato.

13.44 Sempre tutto fermo. Sofia Goggia è in testa, ma c’è il rischio che la gara venga cancellata a causa del vento forte nella parte alta.

13.40 Per confermare il risultato della gara dovranno scendere 30 atlete. La prossima sarà la slovena Stuhec, pettorale n.11. Speriamo bene.

13.39 Marta Bassino e Francesca Marsaglia si stanno abbracciando all’arrivo. La piemontese sta consolando la romana che è uscita.

13.38 Speriamo che la gara si concluda, perché sarebbe una beffa atroce per l’Italia.

13.36 Purtroppo la gara viene interrotta per il forte vento, esattamente come sta accadendo anche a Kitzbuehel.

13.35 Ultima Marta Bassino a 2″51, in discesa fa ancora tanta fatica perché non è scorrevole sui piani.

13.34 Dopo le prime 10 è in testa una sublime Sofia Goggia con 0.20 su Ledecka e 0.95 su Weidle. Il podio è sicuro, vedremo se la bergamasca vincerà anche oggi.

13.32 Marta Bassino è nona a 2″51. Ha perso 2 secondi nella parte centrale piatta. Difficilmente deciderà di gareggiare anche domani: quasi certo che decida di preservarsi per il superG di domenica!

13.31 Anche oggi la bergamasca non ha sbagliato nulla. Ha guadagnato subito 23 centesimi nella parte alta e li ha fatti fruttare! Ora Marta Bassino!

13.30 PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! IMPLACABILEEEEEEEEEEEEEEE!! Al comando con 20 centesimi su Ester Ledecka!

13.30 0.23 di vantaggio al secondo rilevamento, 0.31 al terzo.

13.28 Altissimo anche il tempo di Siebenhofer. L’austriaca è sesta a 1″77. Tocca a Sofia Goggia.

13.27 PEGGIOR GARA DELL’ANNO PER CORINNE SUTER! E’ solo quarta ad un secondo secco! Irriconoscibile la svizzera! Sofia Goggia deve provare ad approfittarne, anche un “semplice” podio andrebbe benissimo. Ora l’austriaca Siebenhofer.

13.26 Continua a perdere Suter, paga 0.35 al secondo rilevamento e 0.44 al terzo. Ledecka a questo punto è da podio e sogna anche la vittoria.

13.26 Subito 29 centesimi di ritardo, sono tanti.

13.24 NOOOO! Francesca Marsaglia era avanti di 6 centesimi al primo intermedio, poi si è sbilanciata su una piccola onda ed ha saltato una porta. Peccato. Ora Corinne Suter, la rivale n.1 di Sofia Goggia in ottica Coppa del Mondo di discesa.

13.23 Ester Ledecka al comando con 0.75 su Weidle. Prestazione consistente per la ceca: sarà da podio? Possibile. Ora Francesca Marsaglia.

13.22 Grande avvio di Ledecka, 0.34 di vantaggio al primo rilevamento, 0.50 al secondo!

13.21 Haehlen terza a 0.83. Da ora si fa sul serio: c’è la ceca Ledecka. Il vento può influire molto nella parte alta.

13.20 Tocca alla svizzera Haehlen.

13.19 Weidle guadagna tanto nel finale e si porta in testa con 26 centesimi su Tippler. La gara deve ancora entrare nel vivo.

13.18 Brutta discesa per la svizzera Michelle Gisin, chiude a 1″18 da Tippler. Non poterà a casa tanti punti oggi. Ora la tedesca Weidle.

13.16 1’11″26 il tempo di Tippler, è una discesa sprint. Ora Michelle Gisin, che si gioca la Coppa del Mondo generale.

13.15 Iniziata la discesa di Crans Montana con Tamara Tippler.

13.14 La prima a partire sarà l’austriaca Tippler. La prima italiana sarà Francesca Marsaglia con il 6.

13.13 Ricordiamo che la partenza è stata abbassata di cinque porte a causa del vento. Inoltre in nottata ha nevicato (15 cm), dunque le condizioni del manto sono mutate rispetto a ieri.

13.10 Sofia Goggia vinse la discesa di Crans Montana nel 2019. Quell’anno superò l’austriaca Nicole. Schmidhofer e la svizzera Corinne Suter.

13.05 In classifica generale guida la slovacca Petra Vlhova con 775 punti, seguita dalla svizzera Michelle Gisin a 715 e Marta Bassino a 623. Tra questi tre giorni di gara a Crans Montana ed il gigante di Kronplatz di martedì capiremo quali potranno essere le reali ambizioni dell’azzurra.

13.04 Sofia Goggia è in testa alla classifica di Coppa del Mondo di discesa con 280 punti, seguita a 220 dalla grande rivale svizzera Corinne Suter. Oggi e domani si svolgeranno due discese: siamo dunque ad un vero e proprio crocevia della stagione.

13.02 Le azzurre in gara ed i loro pettorali di partenza: 6 Francesca Marsaglia, 9 Sofia Goggia, 10 Marta Bassino, 17 Elena Curtoni, 18 Laura Pirovano, 19 Federica Brignone, 22 Nadia Delago, 50 Roberta Melesi.

13.00 Sofia Goggia ha ottenuto il miglior tempo nella prima prova ed il terzo in quella di ieri che ha visto prevalere la norvegese Lie.

12.50 I pettorali di partenza della discesa di oggi:

1 56088 TIPPLER Tamara 1991 AUT Salomon
2 516284 GISIN Michelle 1993 SUI Rossignol
3 206668 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
4 516185 HAEHLEN Joana 1992 SUI Atomic
5 155763 LEDECKA Ester 1995 CZE Atomic
6 297702 MARSAGLIA Francesca 1990 ITA Salomon
7 516319 SUTER Corinne 1994 SUI Head
8 56087 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
9 298323 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic
10 299276 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
11 565360 STUHEC Ilka 1990 SLO Stoeckli
12 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
13 516138 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
14 425929 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
15 6535455 JOHNSON Breezy 1996 USA Atomic
16 426257 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
17 297910 CURTONI Elena 1991 ITA Head
18 299624 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
19 297601 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
20 56177 VENIER Stephanie 1993 AUT Atomic
21 516394 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
22 299630 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
23 539536 WILES Jacqueline 1992 USA Rossignol
24 56125 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
25 197383 GAUTHIER Tiffany 1993 FRA Rossignol
26 56174 HAASER Ricarda 1993 AUT Atomic
27 516248 FLURY Jasmine 1993 SUI Stoeckli
28 56198 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
29 516219 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
30 105269 GAGNON Marie-Michele 1989 CAN Head
31 538573 ROSS Laurenne 1988 USA Stoeckli
32 56417 FEST Nadine 1998 AUT Rossignol
33 516344 KOPP Rahel 1994 SUI Dynastar
34 56256 RAEDLER Ariane 1995 AUT Head
35 56241 SCHNEEBERGER Rosina 1994 AUT Head
36 56224 MAIER Sabrina 1994 AUT Atomic
37 506718 IVARSSON Lin 1996 SWE
38 197641 GAUCHE Laura 1995 FRA Head
39 485941 PLESHKOVA Julia 1997 RUS Head
40 516521 KOLLY Noemie 1998 SUI Stoeckli
41 45331 SMALL Greta 1995 AUS Atomic
42 56268 HEIDER Michaela 1995 AUT Head
43 565320 FERK Marusa 1988 SLO Salomon
44 6535791 WRIGHT Isabella 1997 USA
45 197861 PASLIER Esther 1997 FRA Head
46 465098 CAILL Ania Monica 1995 ROU Salomon
47 516517 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic
48 197956 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
49 715171 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH Atomic
50 299383 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
51 315187 IGNJATOVIC Nevena 1990 SRB Head

12.30 Ben ritrovati amici di OA Sport. La partenza della discesa è stata abbassata a quella di riserva del superG, dunque le atlete affronteranno 5 porte in meno. La partenza è comunque confermata per le 13.15.

08.30 ATTENZIONE: la partenza della discesa di Crans Montana è stata posticipata alle ore 13.15 a causa dei 15 cm di neve caduti nella notte.

Sci alpino, cambia il programma della discesa di Crans Montana: nuovo orario d’inizio e tv. Partenza posticipata

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della discesa libera di Crans Montana, valevole per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino 2020-2021. Si accende la sfida per la coppa di specialità tra Sofia Goggia e Corinne Suter: la bergamasca cerca l’allungo sull’elvetica nella prima delle due discese in programma sulle nevi svizzere.

Goggia che si presenta come la grande favorita quest’oggi dopo aver chiuso in testa la prima prova e al terzo posto la seconda. La bergamasca è in testa alla classifica di specialità e ha messo nel mirino proprio questa due giorni di Crans Montana per un allungo che può essere decisivo.

Ovviamente Corinne Suter si presenta come la principale rivale di Goggia, ma l’azzurra dovrà temere anche Lara Gut Behrami, l’americana Breezy Johnson, l’austriaca Tamara Tippler e poi anche la norvegese Kajsa Vickhoff Lie, che ha vinto la seconda prova.

In casa Italia si punta ad ottenere un bel risultato di squadra. Elena Curtoni e Federica Brignone hanno brillato nella prima prova, ma attenzione anche ad una Marta Bassino che vuole tenere stretto il suo terzo posto nella classifica generale di Coppa del Mondo.

La discesa libera di Crans Montana, valevole per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino 2020-2021,comincerà alle ore 10.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta per non perdere nemmeno un istante dello spettacolo del Circo Bianco al femminile!

foto LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Dominik Paris torna sul podio: spettacolare 3° nella discesa di Kitzbuehel. Riviviamo la gara dell’azzurro

LIVE Sci alpino, Discesa Kitzbuehel in DIRETTA: Dominik Paris è 3°! “Ho ritrovato fiducia”