LIVE Nuoto, Assoluti Riccione in DIRETTA: record italiani per Pilato e Martinenghi! Paltrinieri vince gli 800

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LIVE Nuoto, Assoluti Riccione in DIRETTA: Gregorio Paltrinieri nei 1500 sl, attesa per i 200 sl uomini

INTERVISTA VIDEO A NICOLO’ MARTINENGHI

INTERVISTA VIDEO A BENEDETTA PILATO

INTERVISTA VIDEO AD ALESSANDRO MIRESSI

INTERVISTA VIDEO A FILIPPO MAGNINI

BENEDETTA PILATO SOGNA IL RECORD DEL MONDO

UN MURO DA SCALARE PER FILIPPO MAGNINI

LA CRONACA DELLA SECONDA GIORNATA DI GARE

LE DICHIARAZIONI DI GREGORIO PALTRINIERI

LA VITTORIA DI GREGORIO PALTRINIERI NEGLI 800 STILE

IL RECORD ITALIANO DI NICOLO’ MARTINENGHI NEI 50 RANA

LE DICHIARAZIONI DI BENEDETTA PILATO

IL RECORD ITALIANO DI BENEDETTA PILATO NEI 50 RANA

I 100 STILE VINTI DA ALESSANDRO MIRESSI

LA CRONACA DELLE SERIE LENTE DELLA SECONDA GIORNATA

I TEMPI DI QUALIFICAZIONE ALLE OLIMPIADI DI TOKYO 2021

19.02 Appuntamento a domani. Grazie per averci seguito e buon proseguimento di serata. Un saluto sportivo.

19.01 Si chiude una giornata che ha regalato i botti di Benedetta Pilato e Nicolò Martinenghi nei 50 rana. Di ottimo livello i 100 sl, con quattro azzurri sotto i 49″. Titoli per Federica Pellegrini nei 100 sl e Gregorio Paltrinieri nei 1500 sl.

19.00 Gregorio Paltrinieri, senza forzare, vince gli 800 sl in 7’46″49. Rimane a 7″22 dal suo record italiano. Acerenza secondo a 9″73 dal carpigiano, terzo Giovannoni a 15″44.

18.57 Ai 600 metri 5’50″15 per Paltrinieri, Acerenza ormai staccato a 4″28.

18.55 3’52″15 per Paltrinieri a metà gara. Siamo lontani dai consueti livelli, ma è normale.

18.54 Ai 300 metri Paltrinieri guida in 2’52″95. A 1″17 Acerenza.

18.54 Attenzione ad Acerenza, che non fa scappare Paltrinieri e resta sotto il secondo di distacco.

18.52 Paltrinieri, ovviamente, è già al comando. 55″60 ai 100 metri, Acerenza paga già 0.88.

18.51 Ora gli 800 sl con Gregorio Paltrinieri. Assente Gabriele Detti, in recupero dal Covid.

18.49 8’27″68 per Martina Caramignoli, che vince gli 800 sl. Completano il podio Romei e Salin, rispettivamente in 8’33″81 e 8’34″39.

18.47 Assolo di Martina Caramignoli, ma siamo lontani dal pass olimpico.

18.42 Caramignoli già in fuga dopo 200 metri.

18.39 La favorita della gara sarà Martina Caramignoli. Attenzione anche a Giulia Salin.

18.38 8’17″1 il tempo di qualificazione alle Olimpiadi negli 800 sl femminili, privi della stella Simona Quadarella, in recupero dal Covid.

18.34 E’ il momento delle premiazioni, poi le ultime due gare di giornata: 800 sl femminili e maschili.

18.32 I giovani non tradiscono. Le fiammate di Benedetta Pilato e Nicolò Martinenghi hanno impressionato nei 50 rana!

18.31 Nicolò Martinenghi domina con facilità i 50 rana in 26″56! RECORD ITALIANO! Il primato precedente era di Fabio Scozzoli (26″70).

18.28 Ora i 50 rana con Nicolò Martinenghi.

18.25 Benedetta Pilato ha fatto una gara a sé, da fenomeno assoluto qual è. Seconda Martina Carraro in 30″44, terza Arianna Castiglioni in 31″05. Il record del mondo di Lilly King è di 29″40. Poco più di due decimi da limare…

18.24 PAZZESCAAAAAAAAAAAA!!! 29″61! Frantumato il record italiano! Questa ragazza non ha limiti. Una progressione inarrestabile, ad un certo punto abbiamo pensato che potesse stampare il record del mondo. Ci sbilanciamo: è solo questione di tempo che lo migliori….

18.21 29″85 è il record italiano di Benedetta Pilato. Migliorerà se stessa?

18.20 Ora uno dei momenti più attesi della giornata: i 50 rana con Benedetta Pilato!

18.18 Miressi non è al top della forma, alle Olimpiadi punterà a nuotare un secondo più veloce per dare l’assalto al podio. La staffetta 4×100 sl azzurra è da podio, con Ceccon che potrebbe rivelarsi un autentico jolly.

18.14 Filippo Magnini chiude nono complessivamente in 49″94, appena dietro Luca Dotto.

18.12 Non arriva il pass olimpico, ma è un 100 sl di ottimo livello! Vince Miressi in 48″22! 2° un ottimo Ceccon a 48″65, 3° Zazzeri a 48″81, 4° Bori a 48″93. Quattro azzurri sotto i 49″, al 18 dicembre e nell’anno della pandemia è un ottimo risultato in ottica 4×100 sl. Aspettando Condorelli…

18.08 Ora l’attesissima serie veloce dei 100 sl con Miressi, Ceccon, Frigo, Zazzeri, Dotto, Deplano, Bori e Zorzetto.

18.07 VINCE DI COLA SU MAGNINI! Re Magno non sfigura, anzi! 49″80 per Di Cola, 49″94 per Magnini, non male a 39 anni. Certo, per sperare nella convocazione alle Olimpiadi dovrà superarsi a marzo. 5° Burdisso in 50″33.

18.07 23″45 per Izzo ai 50 metri, è al comando.

18.06 Ora la serie lenta dei 100 sl, dove torna in gara Filippo Magnini! 47″9 il tempo da nuotare per le Olimpiadi.

18.03 Nei 100 sl donne, Pellegrini a parte, il livello resta molto modesto.

18.03 Silvia Di Pietro non può nulla nell’ultima vasca. Federica Pellegrini vince i 100 sl in 54″56. Di Pietro seconda a 0.49, Chiara Tarantino terza a 1″12. Ricordiamo che la Divina, circa un mese e mezzo fa, ha avuto il Covid e non in maniera leggera…

18.03 A metà gara Di Pietro è al comando in 26″52, Pellegrini a 11 centesimi.

18.01 Ora Federica Pellegrini. Dovrà guardarsi in particolare da Silvia Di Pietro.

18.00 55″73 per Costanza Cocconcelli nella serie lenta dei 100 sl.

17.58 E’ il momento dei 100 sl femminili. Prima la serie lenta. 53″0 il tempo per qualificarsi alle Olimpiadi, inavvicinabile.

17.53 Prima dei 100 sl sono previste delle premiazioni.

17.51 Tra poco i 100 sl, a cui risulta iscritta anche Federica Pellegrini.

17.49 Pier Andrea Matteazzi vince i 400 misti in 4’16″59. Secondo l’eterno Federico Turrini a 2″42, terzo Lorenzo Tarocchi a 4″05. Da troppi anni l’Italia fa fatica in questa gara. E i tempi di oggi lo dimostrano in maniera nitida…

17.46 58″17 per Di Fabio ai 100 metri.

17.44 Ora i 400 misti con i fratelli Pier Andrea e Massimiliano Matteazzi. 4’12″5 il tempo da stampare per strappare il pass olimpico.

17.42 Seconda piazza per Sara Franceschi a 4″59, terza Luisa Trombetta a 6″92. Gara oggettivamente di livello medio-basso.

17.41 Ilaria Cusinato, praticamente senza avversarie, domina i 400 misti in 4’41″83. La veneta è calata tantissimo nelle ultime due vasche a stile libero.

17.38 A metà gara Cusinato ha ormai ipotecato la vittoria. 2’14″99, ma il tempo limite resterà lontano.

17.36 Ai 100 metri è al comando Ilaria Cusinato in 1’03″76, a 7 decimi Alessia Polieri. Ora la frazione a dorso.

17.35 In anticipo sui tempi, sta per iniziare la serie veloce dei 400 misti. Vedremo quale sarà la condizione di Ilaria Cusinato. 4’36″0 il tempo limite per le Olimpiadi.

17.32 La prossima gara, tra una decina di minuti, sarà quella dei 400 misti. C’è Ilaria Cusinato.

17.30 Ora una pausa dedicata alle premiazioni.

17.26 Vince Michele Lamberti in 24″90. Secondo Sabbioni a 0.30, terzo Lorenzo Mora a 0.72. Un tempo interessante per Lamberti, classe 2000.

17.24 Ora la serie veloce dei 50 dorso. Favoriti Sabbioni, Milli e Mora. Assente Thomas Ceccon, che più tardi nuoterà gli attesi 100 sl.

17.23 Michele Busa, in 25″83, fa sua la serie lenta dei 50 dorso.

17.22 Ora i 50 dorso maschili, gara non olimpica.

17.20 Finora pomeriggio soporifero. Viste le premesse e la situazione che stiamo vivendo, è già un successo riuscire a gareggiare! Quindi va bene così. Per i botti attendiamo Pilato, Paltrinieri e, perché no, i 100 sl uomini, dove tornerà anche Filippo Magnini.

17.19 Zofkova seconda in 1’01″58, sul podio anche Giulia D’Innocenzo in 1’01″78.

17.18 Silvia Scalia non concede scampo a Carlotta Zofkova e vince in 1’00″89. Tempo oggettivamente molto alto.

17.15 E’ il momento della serie veloce dei 100 dorso femminili. Favorite Silvia Scalia e Carlotta Zofkova. Certo pensare di scendere fino a 59″0 è dura…

17.15 Federica Toma vince la serie lenta in 1’01″92.

17.13 Ora i 100 dorso femminili, privi di Margherita Panziera, una delle azzurre che più a patito il Covid. 59″0 il crono per andare alle Olimpiadi, anche in questo caso quasi inavvicinabile.

17.11 Alberto Razzetti domina i 200 farfalla e si laurea campione italiano in1’56″51. Il pass, come previsto, è rimasto distante. Ci riproverà nei 200 misti, la sua specialità. Giacomo Carini secondo a 1″54, terzo Filippo Berlincioni in 1’58″55.

17.10 A metà gara guida Razzetti in 54″60.

17.07 1’54″3 il tempo (quasi impossibile) da ottenere per volare a Tokyo 2021. Un tempo da Burdisso, oggi assente e già qualificato per i Giochi. I favoriti saranno Razzetti e Carini.

17.06 2’01″39 per Alessio Gianni nella serie lenta dei 200 farfalla.

17.04 Ora i 200 farfalla maschili. Assente Federico Burdisso.

17.03 Ilaria Bianchi vince il titolo nazionale in 58″26. Seconda Elena Di Liddo a 0.34, terza Claudia Tarzia a 59″16. Il limite olimpico è rimasto molto distante.

17.02 27″40 ai 50 per Ilaria Bianchi, è in testa.

17.01 Ora la serie veloce dei 100 farfalla con Elena Di Liddo, favorita, che sfida la veterana Ilaria Bianchi.

17.00 1’00″96 per Virginia Consiglio, che si aggiudica la serie più lenta dei 100 farfalla.

16.59 Iniziata la Serie 2 dei 100 farfalla donne. 57″1 il crono necessario per qualificarsi alle Olimpiadi.

16.56 Si comincia con un 100 farfalla donne privo di stelle.

16.48 Grande attesa per Benedetta Pilato nei 50 rana: chissà cosa potrà regalarci dopo lo show di ieri nei 100…In gara anche Gregorio Paltrinieri negli 800 sl: chiaramente il carpigiano, per tanti motivi, non potrà essere al top della forma.

16.42 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della seconda giornata degli Assoluti di nuoto a Riccione.

Il programma degli Assoluti (18 dicembre)I favoriti gara per garaI tempi limite per le Olimpiadi di Tokyo 

LA CRONACA DELLE SERIE LENTE (18 DICEMBRE)

IL PAGELLONE DELLA PRIMA GIORNATA

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare degli Assoluti 2020 di nuoto a Riccione. Nell’impianto romagnolo andrà in scena un programma tutto da seguire e nel quale le emozioni non mancheranno.

Dopo i fuochi d’artificio di ieri e i pass a Cinque Cerchi conquistati da Benedetta Pilato e da Thomas Ceccon, rispettivamente nei 100 rana donne e nei 100 dorso uomini, altre specialità da seguire con attenzione in data odierna. Nei 100 farfalla femminili andrà in scena l’ormai solito confronto tra Elena Di Liddo e Ilaria Bianchi, mentre nei 200 delfino maschili Alberto Razzetti proverà a porre il suo sigillo, vista l’assenza del primatista italiano (già qualificato per Tokyo) Federico Burdisso. Nei 100 dorso donne, orfani di Margherita Panziera, Silvia Scalia e Carlotta Zofkova spingeranno al meglio delle loro possibilità, al pari di Simone Sabbioni nei 50 dorso uomini.

Nei 400 misti Ilaria Cusinato va a caccia del titolo, come Federica Pellegrini nei 100 sl, rivaleggiando con Silvia Di Pietro. Gara regina, versione maschile, che vedrà il gradito ritorno di Filippo Magnini dopo 3 anni di inattività, a far compagnia ai più giovani Alessandro Miressi e Ceccon che sognano il pass a Cinque Cerchi. Nei 50 rana donne, nuovo confronto tra Pilato, Martina Carraro e Arianna Castiglioni, con la pugliese che vorrà dare un altro colpo dei suoi. Stesso discorso per Nicolò Martinenghi nella medesima distanza. Infine, negli 800 stile donne, Martina Caramignoli vorrà bissare il successo dei 1500 sl, mentre nelle 16 vasche della prova maschile Gregorio Paltrinieri vorrà far vedere di essere sempre lui.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare degli Assoluti 2020 di nuoto a Riccione: cronache in tempo reale e aggiornamenti costanti. Le gare si svolgeranno a serie con gruppi di atleti contingentati e tamponati (così come dirigenti, tecnici, giudici e operatori) per prevenire e ridurre al minimo il rischio di contagio da Covid-19. Le serie veloci si disputeranno a partire dalle ore 17.00. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Nicolò Martinenghi nuoto: “Sto vivendo la mia preparazione olimpica in maniera rilassata, voglio essere un protagonista in acqua”

Nuoto, Assoluti Riccione oggi: orari, tv, programma, streaming. I big azzurri in gara