VIDEO Alessandro Miressi nuoto: “C’è da lavorare, so che posso nuotare un 100 sl da 47″”

Non arriva la qualificazione olimpica nei 100 stile libero maschili per i gli atleti iscritti alla gara regina degli Assoluti invernali di nuoto a Riccione. Nella piscina romagnola le attese c’erano, ma evidentemente qualcosa non è andato per il verso giusto.

Alessandro Miressi, campione europeo a Glasgow nel 2018, aveva in testa il 47″9, tempo-limite richiesto per i Giochi, ma il suo ritorno non è stato all’altezza dei suoi migliori, dopo un passaggio giusto di 23″15 nei primi 50 metri. Per lui infatti è arrivato un 48″22 che un po’ d’amarezza la lascia in vista di quel che sarà, dal momento che il piemontese dovrà programmare tutta la sua preparazione per i campionati italiani primaverili di marzo, dove però il limite sarà più accessibile.

Forse ho sbagliato l’arrivo e per questo non sono andato sotto i 48″. Comunque ho modo di continuare a lavorare, consapevole che nuotando nuovamente questo crono ai Primaverili sarò qualificato. L’obiettivo, però, è nuotare sui 47“, le parole di Miressi ai microfoni di OA Sport.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alessandro Miressi Assoluti invernali nuoto 2020

ultimo aggiornamento: 18-12-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Filippo Magnini nuoto: “E’ un nuovo inizio per me. Sono qui a giocarmela”

VIDEO Benedetta Pilato, nuoto: “Sono contenta, non mi aspettavo questo primato. Record del mondo vicino? Allora ci proviamo”