LIVE Vuelta a España 2020, quarta tappa in DIRETTA: Sam Bennett si impone in volata! Terzo l’azzurro Jakub Mareczko


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA TAPPA ODIERNA DELLA VUELTA

Loading...
Loading...

LA CLASSIFICA GENERALE DELLA VUELTA AL TERMINE DELLA QUARTA TAPPA

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA TAPPA DI OGGI DEL GIRO D’ITALIA MORBEGNO-ASTI

La nostra DIRETTA LIVE termina qui, grazie per averci seguito e buon proseguimento di serata da parte di OA Sport.

17:22 Ed ecco la classifica generale che ovviamente non cambia

17:19 Questa la top10 completa

17:17 Bravo pure Matteo Moschetti che si classifica al sesto posto.

17:16 Solamente quarto Ackermann, grande sconfitto di giornata. Chiude la top5 Gerben Thijssen.

17:15 Terzo gradino del podio per il nostro Jakub Mareczko, ottima prestazione dell’azzurro!

17:14 VOLATA IMPERIOSA DI SAM BENNETT! L’irlandese rimonta e supera il belga Philipsen nelle ultime pedalate.

17:13 ULTIMO CHILOMETRO!

17:12 Quick-Step a tutta per Bennett, lui e Ackermann sono i favoriti.

17:11 Ultimi tre chilometri! Gruppo allungatissimo.

17:09 La BORA mantiene costantemente la testa per preparare al meglio la volata.

17:08 Sei chilometri alla conclusione.

17:07 Si viaggia a oltre 60 km/h in questa fase estremamente delicata.

17:05 Dieci chilometri all’arrivo!

17:03 L’andatura è elevata, le squadre si organizzano per preparare i trenini della volata.

17:00 Gruppo compatto quando mancano 17 chilometri!

16:58 Pochi metri di vantaggio per i due attaccanti, a brevissimo ci sarà il ricongiungimento totale.

16:56 Ezquerra e Mate vengono ripresi dal gruppo maglia rossa, restano al comando Smit e Tanfield.

16:53 Vediamo l’arrivo odierno che verrà raggiunto tra circa 20 chilometri dai ciclisti

16:49 Harry Tanfield (AG2R La Mondiale) vince lo sprint precedendo Jesus Ezquerra (Burgos-BH) e Luis Angel Mate (Cofidis).

16:45 Siamo in prossimità del traguardo volante, il gruppo si sta avvicinando definitivamente agli attaccanti.

16:42 50” di vantaggio per i battistrada ai meno 30.

16:38 Tra 10 chilometri invece ci sarà lo sprint intermedio di Sadaba.

16:35 Ai -35 sempre un minutino per i fuggitivi.

16:30 40 chilometri all’arrivo, ai battistrada resta poco più di un minuto.

16:25 Ecco i quattro attaccanti che sono in fuga da un bel po’

16:20 Continua l’elastico tra battistrada e plotone intorno ai 2′.

16:15 A 50 chilometri dalla fine il gruppo lascia ancora 2′ ai quattro fuggitivi.

16:10 Diamo un’occhiata al blocco della Jumbo

16:05 Deceuninck, Bora e Trek sono le principali inseguitrici.

16:00 Ai -57 il distacco è di 1’12”.

15:55 1’30” il margine dei fuggitivi, il gruppo non ha voluto riprenderli troppo presto.

15:50 Poco più di 60 chilometri all’arrivo, ci si prepara alla confusione della parte finale di tappa.

15:45 Immagini dalla corsa

15:40 I quattro battistrada riportano il loro margine oltre il minuto.

15:35 Meno di 80 km alla conclusione, ricordiamo la composizione della fuga: Harry Tanfield (AG2R La Mondiale), Luis Angel Mate (Cofidis), Jesus Ezquerra (Burgos-BH) e Willem Smit (Burgos-BH).

15:30 La Movistar della Maglia Bianca Enric Mas continua ad essere tra le più attive in testa al plotone.

15:25 Il gruppo sta andando davvero molto forte e ha limato lo svantaggio portandolo sotto i 30”.

15:20 Abbiamo superato la prima metà di gara, mancano meno di 90 km all’arrivo.

15:15 Arrivano davanti anche i Movistar

15:10 Deceuninck Quick Step, Trek – Segafredo, EF Education First e Bora Hansgrohe ora in testa.

15:05 L’azione del team britannico ha portato il distacco a 1’43”.

15:00 Il gruppo al momento è tirato dalla INEOS.

14:55 A 116 km dal traguardo il vantaggio della fuga scende a 2′.

14:45 Il divario tra fuggitivi e plotone oscilla tra i 2’20” e i 2’30”.

14:40 Immagini dalla corsa

14:37 Ricordiamo la composizione della fuga: Harry Tanfield (AG2R La Mondiale), Luis Angel Mate (Cofidis), Jesus Ezquerra (Burgos-BH) e Willem Smit (Burgos-BH).

14:33 Sono stati percorsi 55 chilometri di corsa.

14.29 Prima ora da 48.2 chilometri di media oraria.

14.26: Torna a salire leggermente il vantaggio dei quattro in fuga, ora 2’45”.

14.23 Un’immagine dei quattro fuggitivi:

14.20 Prima ora di corsa, quasi 50 i chilometri percorsi. Il gruppo tiene a bagnomaria i fuggitivi.

14.12 Superati i 40 chilometri di corsa, 2’35” di vantaggio per Harry Tanfield (AG2R La Mondiale), Luis Angel Maté (Cofidis), Jesus Ezquerra e Willie Smit (Burgos-BH).

14.07 Sam Bennett, della Deceuninck-Quick Step, è uno dei favoriti di oggi. Queste le sue parole alla Vuelta:

14.04 Scende sotto i tre minuti il vantaggio della fuga.

14.02 La classifica degli altri tre fuggitivi: Wille Smit 87° a 37’53”, Jesus Ezquerra 112° a 42’41”, Harry Tanfield 141° a 46’22”

13.58 Il gruppo riesce a limare un po’ dello svantaggio, trainato da Deceuninck-Quick Step, Bora-Hansgrohe e Trek-Segafredo. Ora il margine è di 3’20”.

13.55 Il migliore in classifica generale tra gli uomini in fuga è Luis Angel Maté, 44° a 24’51”.

13.48 20 chilometri percorsi in gara, 3’58” il margine della fuga sul plotone.

13.47 Anche la Bora-Hansgrohe si mette a dare manforte per tirare il gruppo.

13.42 Harry Tanfield (AG2R La Mondiale), Luis Angel Maté (Cofidis), Jesus Ezquerra e Willie Smit (Burgos-BH) hanno oramai quasi quattro minuti sul gruppo, capeggiato dalla Deceuninck-Quick Step.

13.39 Ricordiamo che tra i corridori in testa c’è anche Willie Smit, premiato oggi come il più combattivo della giornata di ieri

13.36 Il gruppo ha praticamente messo il piede a terra: già 3’40” dopo 13 chilometri percorsi.

13.33 Il tempo è molto variabile in questa prima parte di giornata. Momenti di sole alternati a pioggia. Intanto i quattro fuggitivi hanno più di due minuti di margine.

13.29 Il gruppo lascia via libera alla fuga. Già 1’20” di margine

13.26 Una trentina di secondi per i quattro attaccanti

13.23 In quattro hanno preso subito margine sul gruppo, che non reagisce: si tratta di Harry Tanfield (AG2R La Mondiale), Luis Angel Maté (Cofidis), Jesus Ezquerra e Willie Smit (Burgos-BH).

13.20 Si comincia con la quarta tappa della Vuelta a España 2020!

13.19 Gruppo ancora nel tratto di trasferimento

13.15 La conferma dei due ritiri da parte del profilo Twitter della corsa:

13.07 Il gruppo è partito da meno di dieci minuti alla volta del chilometro 0.

13.03 Registrati due ritiri nella tappa di oggi. Sono Simon Geschke (CCC Team) e lo sfortunato Daniel Martinez (EF Pro Cycling), caduto nella prima frazione.

13.00 Le immagini del gruppo che prende il via da Garray.Numancia.

12.55 Dopo tre giorni con la testa all’insù il gruppo finalmente troverà un percorso un po’ più agevole.

12.50 Sarà la prima occasione per le ruote veloci.

12.45 Buongiorno e benvenuti alla diretta live della quarta tappa della Vuelta a España 2020.

Presentazione tappa di oggiLe classifiche dopo la terza tappaCronaca terza tappa

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE di OA Sport della quarta tappa della Vuelta a España 2020: la Garray. Numancia-Ejea de los Caballeros di 191,7 km. Dopo tre giornate con la testa all’insù i ciclisti finalmente affronteranno una frazione abbastanza tranquilla, senza GPM e dedicata ai velocisti.

Partenza vallonata che però non presenta alcuna difficoltà altimetrica. Una lunga serie di saliscendi fino ad Agreda, dove inizierà una lunga discesa, per poi riprendere a salire verso un breve zampellotto. Il finale, però, è completamente piatto. Gli uomini di classifica dopo tre tappe molto dure potranno finalmente rifiatare.

Gli uomini più attesi per la quarta tappa della Vuelta a España 2020 sono senza ombra di dubbio Pascal Ackermann e Sam Bennett che potrebbero giocarsi il trionfo in volata. In casa Italia c’è attesa per quel che potranno fare Jakub Mareczko e Matteo Moschetti.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della quarta della Vuelta a España 2020, con aggiornamenti costanti per non perdervi davvero nulla. Si parte alle ore 13.10: buon divertimento!

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top