Vuelta a España 2020: Daniel Martin torna alla vittoria! Beffato un sempre dominante Primoz Roglic in volata

Terza tappa, ancora un arrivo in vetta per la Vuelta a España 2020. È andata in scena oggi la Lodosa-La Laguna Negra di 166 chilometri. Primoz Roglic si conferma il dominatore di questa prima settimana: lo sloveno, ovviamente ancora in Maglia Rossa, non è mai sceso dalle prime due posizioni in queste tre giornate, ma è stato beffato in uno sprint ristretto da Daniel Martin. Torna alla vittoria l’irlandese, a più di due anni dall’ultimo trionfo al Tour de France 2018.

Cinque uomini sono andati a formare la fuga di giornata: Mark Donovan (Sunweb), Tosh Van der Sande (Lotto Soudal), Niki Terpstra (Total Direct Energie), Aritz Bagües (Caja Rural-Seguros RGA) e Willie Smit (Burgos-BH). Il plotone ha lasciato al massimo 4′, con la solita Jumbo-Visma a gestire la situazione, andandoli a raggiungere a circa 20 chilometri dal traguardo.

Spettacolo che si è acceso sulla salita finale, con pendenze non troppo arcigne, con dunque i distacchi che sono stati limitati tra i big. Il colpo di scena è arrivato però con la foratura occorsa ad Esteban Chaves (Mitchelton-Scott), costretto a cambiar ruota e senza poter recuperare sui rivali. Non ci sono stati scatti rilevanti, il tutto si è andato a decidere tra i migliori nell’ultimo chilometro. Nella volata ristretta Daniel Martin (Israel Start-Up Nation) è riuscito ad anticipare tutti, beffando Primoz Roglic (Jumbo Visma), ancora una volta secondo, e Richard Carapaz (Team INEOS).

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Maverick Viñales: “Per la vittoria molto si deciderà in qualifica. Proverò ad essere più preciso rispetto allo scorso weekend”

Giro d’Italia 2020, la classifica degli italiani: notte fonda per gli azzurri. Nibali 8° e Masnada 9°. Pozzovivo fuori dalla top-10