Show Player

LIVE Sci alpino, Discesa Crans Montana 2020 in DIRETTA: Lara Gut-Behrami torna a vincere, 4a Vlhova, 7a Brignone



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA DISCESA DI CRANS MONTANA

Loading...
Loading...

LA CLASSIFICA GENERALE DI COPPA DEL MONDO FEMMINILE

FEDERICA BRIGNONE: “POSSO FARE DI PIU’ “

VIDEO: LA DISCESA VINCENTE DI LARA GUT-BEHRAMI

LA STARTLIST DEL GIGANTE MASCHILE DI NAEBA

Si chiude qui la nostra diretta: appuntamento a domani per un’altra discesa libera, grazie per averci seguito.

11.54 Scesa l’ultima italiana, Verena Gasslitter. L’azzurra con poca fiducia dopo gli infortuni, per lei ritardo di 4”39 e 36ma piazza.

11.41 Nadia Delago 26ma a 3″20.

11.40 Suter ormai ha quasi vinto la Coppa di discesa. La svizzera è prima con 397 punti, +120 su Ledecka e +127 su Brignone a sole due gare dalla fine.

11.40 In classifica generale resta prima Mikaela Shiffrin con 1225 punti, Federica Brignone è seconda  a-77, Vlhova terza a -104.

11.40 Da segnalare come Federica Brignone abbia chiuso settima in discesa esattamente come nel 2019.

11.39 Conclusa ormai la gara con la doppietta svizzera: Lara Gut-Behrami ha trionfato dopo oltre 2 anni sulla connazionale Suter e sull’austriaca Vlhova. La top10: quarta Vlhova, poi Johnson, Ortlieb, Brignone e Haehlen settime a pari merito, Bassino e Curtoni.

11.38 La svizzera Holdener è 17ma a 1″98.

11.34 Buona prova per la francese Gauthier, è 17ma a 2 secondi. Tra poco la svizzera Wendy Holdener, favorita per la combinata di domenica.

11.28 La giovane Laura Pirovano non brilla, ma la lunga interruzione non le ha giovato. E’ 21ma a 3″18. Comunque finirà in zona punti.

11.26 E’ ripresa la gara con la tedesca Wenig, che finisce subito fuori.

11.24 A breve riprenderà la gara.

11.19 E’ arrivato l’elicottero per soccorrere l’austriaca Reisinger. E’ un infortunio serio, purtroppo.

11.08 Lunga interruzione per soccorrere la sfortunata Reisinger. La gara però è ormai conclusa per le prime posizioni. Lara Gut-Behrami, che non vinceva dal superG di Cortina d’Ampezzo 2018, ha trionfato con ben 0.80 sulla connazionale Corinne Suter, terza l’austriaca Venier a 0.92. Quarta Vlhova, poi Johnson e Ortlieb. Settima Federica Brignone a pari merito con la svizzera Haehlen a 1″35 dalla vetta. Completano la top10 Marta Bassino ed Elena Curtoni.

11.03 Grave infortunio per l’austriaca Reisinger. Finisce nelle reti, le sue grida di dolore fanno raggelare il sangue. Che sfortuna. Gara ovviamente interrotta.

11.02 Discreta Tina Weirather (Liechtenstein), 13ma a 1″50.

11.00 La canadese Gagnon, che si sta preparando per la combinata di domenica, è 19ma a 2″55. Ora Tina Weirather, in grande crisi.

10.57 Fuori Flury, ma era già dietro di 1″37 al secondo intermedio. La pista, alla fine, ha tenuto molto bene nonostante le alte temperature. Un plauso agli organizzatori.

10.56 Brutta gara per Puchner, 19ma a 3″72. Attenzione alla svizzera Flury, i padroni di casa sognano la tripletta.

10.54 Fuori l’americana Wiles. Ora l’austriaca Puchner.

10.51 Dopo le prime 20 comanda Lara Gut-Behrami con 0.80 su Corinne Suter e 0.92 sull’austriaca Venier. Svizzera verso la doppietta. Pesantissimo quarto posto per Petra Vlhova a 1″08. Federica Brignone è settima a 1″35. Nona Marta Bassino a 1″36, decima Elena Curtoni a 1″37.

10.50 La svizzera Haehlen è settima a 1″35, pari merito con Federica Brignone.

10.48 Francesca Marsaglia 16ma a 2″32, gara da dimenticare.

10.46 RISORGE LARA GUT-BEHRAMI! Domina la discesa e vola in testa con 8 DECIMI di vantaggio sulla connazionale Suter. Il successo mancava da 2 anni: è doppietta elvetica, delirio a Crans Montana.

10.45 Lara Gut-Behrami avanti di 6 centesimi al primo intermedio e addirittura 0.52 al secondo!

10.44 Buona gara per Elena Curtoni, ottava a 0.57. Brignone, Bassino e Curtoni sono racchiuse in appena 2 centesimi dalla sesta all’ottava posizione…

10.42 Miradoli è decima a 0.74, classifica molto corta. Tocca all’azzurra Elena Curtoni. Ci sorprenderà?

10.41 Bene Miradoli, 0.40 di ritardo al secondo intermedio, può finire davanti alle azzurre.

10.39 Fuori Siebenhofer, ma era già dietro di un secondo dopo due intermedi. Tocca alla francese Miradoli.

10.38 Partita l’austriaca Siebenhofer.

10.37 Ortlieb è quinta a 0.52 centesimi, 0.03 davanti a Federica Brignone, che è sesta. Anche oggi non porterà a casa tanti punti…

10.36 0.15 di ritardo per Ortlieb al primo intermedio, 0.47 al secondo dopo un errore in uscita dalla compressione.

10.35 Stuhec è ottava a 0.67, dunque dietro le azzurre. Attenzione ora all’austriaca Ortlieb che ieri ha dominato la prova. Suter trema…

10.34 Stuhec paga 0.24 al primo intermedio e 0.56 al secondo.

10.33 Delago rischia di cadere sul salto finale, ma si salta. E’ nona ad un secondo netto da Suter. Ora la slovena Stuhec.

10.32 Niente da fare, già 1″02 al secondo intermedio. E’ completamente involuta.

10.32 Ecco Nicol Delago, vedremo se riuscirà ad uscire dalla crisi.

10.31 Venier è seconda a 0.12 da Suter. Vlhova scende in terza posizione, Brignone in quinta, Bassino in sesta.

10.30 Solo 5 centesimi di ritardo per Venier al terzo intermedio, 0.23 al quarto, ma occhio che Suter ha perso tanto alla fine.

10.29 Si riparte con l’austriaca Venier.

10.28 Gara interrotta per sistemare la pista dopo l’uscita di Gisin.

10.25 Dopo le prime 10 è in testa la svizzera Corinne Suter con 0.28 su Vlhova e 0.46 sull’americana Johnson. Federica Brignone è quarta a 0.55, appena un centesimo avanti a Bassino.

10.25 Solo 8 centesimi di ritardo per Gisin al primo intermedio, che poi scivola all’imbocco della compressione. E’ fuori.

10.23 Ledecka è sesta a 0.58. Nella parte centrale la pista si è rovinata, in basso però si può guadagnare fino a mezzo secondo su una Suter non perfetta. Ora la svizzera Michelle Gisin.

10.22 0.08 di vantaggio per Ledecka al primo intermedio, 0.03 al secondo. Si gioca la vittoria.

10.21 Marta Bassino perde tanto nel finale ed è quinta a 0.56, appena 1 centesimo dietro Federica Brignone. Attenzione ora alla ceca Ester Ledecka, si gioca la Coppa del Mondo di discesa con Suter.

10.20 E’ avanti di 0.05 al secondo! Attenzione…

10.20 0.37 di ritardo al primo rilevamento per Bassino, non è male.

10.19 Lontana anche Schmidhofer, quinta a 0.84, ma recuperando ben 4 decimi a Suter negli ultimi metri. Ora Marta Bassino.

10.18 0.30 di ritardo per l’austriaca al primo intermedio dove Suter ha fatto il vuoto. La svizzera ha però perso qualcosa in basso.

10.17 Lontanissima Tippler, l’austriaca è quinta a 1″20. Ora la connazionale Schmidhofer.

10.16 In pista l’austriaca Tippler, già mezzo secondo di ritardo nella parte alta.

10.15 Come da pronostico, Corinne Suter vola in testa con vantaggio di 28 centesimi su Petra Vlhova. Brignone è già fuori dal podio, brutta gara anche oggi per l’azzurra.

10.14 Già 0.45 di vantaggio per Suter al primo intermedio, vuole fare il vuoto.

10.13 Johnson è seconda a 0.18 da Vlhova, dunque davanti a Federica Brignone. Ora la grande favorita di oggi, la svizzera Corinne Suter.

10.12 Johnson avanti di 0.29 al primo intermedio, ma Vlhova è andata in progressione.

10.10 Brutta gara per la tedesca Weidle, all’arrivo è terza a 1″36 da Vlhova. Attenzione, perché la slovacca è da podio. Ormai è sempre più favorita per la sfera di cristallo generale. Tocca all’americana Johnson.

10.09 In pista la tedesca Weidle, è dietro di 0.75 al secondo intermedio.

10.08 Bruttissimo colpo per Federica Brignone. Petra Vlhova le rifila 27 centesimi. Si mette male per la Coppa del Mondo generale, oggi era una gara in cui l’azzurra avrebbe dovuto guadagnare punti. Invece ne perderà…

10.08 Vlhova in vantaggio di 0.22 al quarto rilevamento.

10.08 Vlhova si sbilancia sul salto e rischia di cadere, ma si salva.

10.07 3 decimi di ritardo per Vlhova al primo rilevamento.

10.06 1’28″46, Federica Brignone ha però commesso qualche imprecisione, infatti scuote la testa all’arrivo. Ora il confronto diretto con Petra Vlhova.

10.05 Iniziata la discesa di Crans Montana, in pista Federica Brignone.

10.03 Federica Brignone al cancelletto di partenza…Sale la tensione…

10.01 Petra Vlhova è stata molto fortunata. Poteva pescare qualsiasi numero pari tra il 2 e il 20. Le è toccato il 2…Non ci stupiremmo affatto di vederla nella top5, se non sul podio.

9.58 Le apripista sono sul tracciato. Splende il sole a Crans Montana. Ripetiamo: fa molto caldo, temperature primaverili. La pista può rovinarsi rapidamente.

9.55 La grande favorita di oggi, la svizzera Corinne Suter, scatterà con il n.5. Attenzione anche all’emergente norvegese Weidle con il 3. La gara potrebbe decidersi con i primi 5-6 pettorali….

9.52 I pettorali di partenza delle azzurre: 1 Federica Brignone, 8 Marta Bassino, 12 Nicol Delago, 17 Elena Curtoni, 19 Francesca Marsaglia, 28 Laura Pirovano, 35 Nadia Delago, 44 Verena Gasslitter.

9.49 Ricordiamo che la gara inizierà alle 10.05.

9.46 Fa molto caldo a Crans Montana, la neve potrebbe rovinarsi. Per questo non è da disprezzare il pettorale n.1 per Federica Brignone.

9.43 La svizzera Corinne Suter guida invece la graduatoria di discesa con 317 punti, seguita da Shiffrin (256) e Ledecka (253). Federica Brignone è quarta a 234, dunque teoricamente ancora in lizza per la ‘coppetta’.

9.42 La classifica generale vede in testa Mikaela Shiffrin con 1225 punti, seguita da Brignone a 1112 e Vlhova a 1071. Quarta Marta Bassino a 711.

9.40 Attenzione però a Petra Vlhova, forse la vera favorita per la Coppa del Mondo generale considerando la perdurante assenza di Mikaela Shiffrin. La slovacca non sta sbagliando un colpo in gigante e slalom, nella velocità ha compiuto notevoli passi avanti. Sarà un osso durissimo per Brignone.

9.38 Brignone si è ripresa dal virus intestinale che l’aveva debilitata a Kranjska Gora. Dopo due giorni di riposo assoluto, la valdostana ha ritrovato smalto e oggi attaccherà.

9.36 Il feeling di Federica Brignone con Crans Montana è ottimo. Qui l’azzurra ha conquistato in passato ben tre vittorie ed un secondo posto, sempre in combinata, la gara che si disputerà domenica. Nella discesa del 2019 giunse invece settima.

9.32 E’ un fine settimana importantissimo. Senza Mikaela Shiffrin, che dovrebbe saltare anche le prossime gare a La Thuile, Federica Brignone e Petra Vlhova si trovano di fronte ad una occasione ghiottissima e, forse, irripetibile. Peraltro saranno le prime a partire oggi: l’azzurra con il pettorale n.1, la slovacca con il 2.

9.30 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della discesa femminile di Crans Montana, valida per la Coppa del Mondo 2020 di sci alpino.

La cronaca della prova di ieri – Brignone e Vlhova vogliono il sorpasso – L’analisi sul momento di Brignone – La stagione sulle montagne russe di Nicol Delago – Le 8 italiane convocate – La classifica della Coppa del Mondo

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima discesa di Crans Montana (Svizzera) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino 2019-2020. Sulla pista denominata Mont Lachaux dalle ore 10.05 andrà in scena, quindi, una gara di grande importanza che ad inserirsi in un fine settimana quanto mai delicato. La prova, ricordiamo, va a recuperare quella che venne cancellata per colpa del maltempo a Rosa Khutor.

Per quale motivo? Il perdurare dell’assenza di Mikaela Shiffrin, infatti, rischia davvero di sconvolgere ogni discorso a livello di classifica generale. La statunitense, infatti, comanda con 1225 punti contro i 1112 di Federica Brignone ed i 1071 di Petra Vlhova. In questo weekend svizzero sono in palio 300 punti che potrebbero portare per la prima volta dopo tempo immemore, alla detronizzazione della fuoriclasse nativa di Vail.

La discesa odierna dovrà essere affrontata con attenzione massima per le due contendenti, mentre domani arriverà la seconda chance prima della combinata di domenica. Tutto sembra spianato per queste due grandi interpreti e loro sono pronte a ottenere il massimo per salire davvero in vetta alla graduatoria, in attesa del ritorno di Mikaela Shiffrin che, a questo punto, potrebbe avvenire a La Thuile.

Non ci saranno solo Federica Brignone e Petra Vlhova, ovviamente, nella discesa odierna. La valdostana, tuttavia, ha già fatto vedere nella prova di ieri di essere a suo agio a Crans Montana, con il secondo tempo nell’unico allenamento a disposizione alle spalle di Nina Ortlieb. La slovacca, invece, ha chiuso settima, a panino tra Francesca Marsaglia e Elena Curtoni, mentre si sono segnalate ancora una volta Corinne Suter e Joana Haehlen. La prima discesa di Crans Montana prenderà il via alle ore 10.05 e metterà in palio i primi 100 pesantissimi punti di questo weekend. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta della gara, per non perdere nemmeno un istante dello spettacolo del Circo Bianco al femminile.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

2 Replies to “LIVE Sci alpino, Discesa Crans Montana 2020 in DIRETTA: Lara Gut-Behrami torna a vincere, 4a Vlhova, 7a Brignone”

  1. Andry84 ha detto:

    Non sta né in cielo né interra definire brutta la gara della Brignone che prende 55 centesimi dalla Suter in discesa libera, con un tratto di piano che si sa non essere nelle sue corde.La gara è buona, è Vlhova che è in questo momento semplicemente più forte

    1. Fabio90 ha detto:

      Concordo con te Andry, spesso ci facciamo prendere troppo dai risultati positivi e dalle classifiche, e non ci si accorge che un 7°posto in discesa per la Brignone è ottimo. Certo avere la Vhlova davanti, ancor più della Brignone poco efficace in discesa storicamente può dare un valore meno positivo, ma il risultato è buono.
      Tuttavia se la Shiffrin riparte anche solo dalla Germania, vince la Coppa (e cosi andrà)
      Non dovesse invece rientrare,la Brignone a questo punto o fa il colpo grosso a La Thuille (non è da escludere) o la Vhlova con 3 slalom è fortemente avvantaggiata, anzi la Vhlova se domani facesse un discesa come quella di oggi, e due grande combinate (e non vedo perchè no, anche se mai vinte prima) potrebbe anche dar fastidio alla Shiffrin potendosela giocare ad armi pari nello slalom e gigante (approffittando ovviamente di una condizione migliore)
      Va però sottolineato l’effetto psicologico di un ritorno della Shiffrin (secondo me le altre due lo accuserebbero in pressione) , per me alla fine non ci sarebbe gara a favore dell’americana.
      L’unica cosa che sento di dire su Federica, non pensasse alle classifiche e spinga forte sempre, perchè comunque la vedo più controllata e, influenza a parte…io in Germania nel gigante (è quello il risultato negativo sulla classifica) l’ho vista patire la pressione.

Lascia un commento

scroll to top