LIVE MotoGP, Test Sepang 2019 in DIRETTA: 8 febbraio, super Ducati con Petrucci e Bagnaia. 4° Dovizioso, 10° Rossi

Yamaha Factory Racing's Italian rider Valentino Rossi returns to the pit lane during the first day of the 2019 MotoGP pre-season testing at the Sepang International Circuit in Sepang on February 6, 2019. (Photo by Mohd RASFAN / AFP)


Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della terza giornata dei test di MotoGP in Malesia. Sul tracciato di Sepang la parola passai ai motori! Dopo le presentazioni delle nuove moto e le considerazioni in prospettiva, è tempo che sia il cronometro l’unico giudice in grado di emettere una sentenza definitiva.

C’è attesa! In casa Ducati, il ruolo di numero è designato, al di là delle smentite. Sarà Andrea Dovizioso a lanciare il guanto di sfida a Marc Marquez e alla Honda. Il forlivese, reduce dai due secondi posti negli ultimi due campionati, vuol puntare al bersaglio grosso. Le basi per un futuro successo si costruiranno fin da queste prime prove, importanti per pianificare lo sviluppo sulla GP19. Il male cronico della “Rossa” in passato è stata la velocità di percorrenza in curva. Spetterà al lavoro del “Dovi” e dei suoi tecnici trovare il farmaco.

Sepang dovrà dare indicazioni concrete anche a Valentino Rossi e alla Yamaha. Il “Dottore” viene da un’annata nella quale non è mai salito sul podio più alto. Un digiuno al quale non era abituato. Una M1 con una vesta un po’ diversa, simile a quelli di un altro amore del “46”, vale a dire l’Inter. La moto nerazzurra, tra le mani del nove volte campione del mondo, ci si augura sia veloce e consistente, qualità che nel 2018 si sono viste decisamente poco.

E poi la Honda? Una HRC incerottata: Jorge Lorenzo out per la frattura allo scafoide del polso sinistro e Marquez non al 100% dopo l’operazione alla spalla in dicembre. C’è da scommettere che l’asso nativo di Cervera non mancherà all’appello ma di sicuro il programma in termini meramente quantitativi ne risulterà influenzato. Sarà compito del collaudatore Stefan Bradl supplire, nei limiti del possibile, alle funzioni del maiorchino per fornire più informazioni possibili ai box. Non resta che prendere nota.

OASport vi offre la DIRETTA LIVE della terza giornata dei test di MotoGP in Malesia: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle 04.30 italiane. Buon divertimento!

La cronaca della prima giornataL’analisi della prima giornataLa cronaca della seconda giornataL’analisi della seconda giornata

 

 

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

CLICCA QUI PER LA CRONACA DELL’ULTIMA GIORNATA DI TEST A SEPANG CON UNA DUCATI DOMINANTE

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI DI UN PREOCCUPATO VALENTINO ROSSI

CLICCA QUI PER L’ANALISI DELL’ULTIMA GIORNATA DI TEST

11.05 La nostra lunga diretta volge al termine, grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima su OASport.

11.03 Ducati dominante in questa ultima giornata di test, con un Danilo Petrucci scatenato nel time-attack con gomma soft standard a precedere un meraviglioso Francesco Bagnaia, subito protagonista da rookie nella classe regina. Più attardata la Yamaha, che si è concentrata maggiormente sulla ricerca del set-up e sul miglioramento del comportamento dell’elettronica con gomme usurate. Di seguito la top10 di giornata:

1
9
D. PETRUCCI
1:58.239
2
63
F. BAGNAIA
+0.063
3
43
J. MILLER
+0.127
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.299
5
12
M. VIÑALES
+0.405
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.541
7
41
A. ESPARGARO
+0.783
8
21
F. MORBIDELLI
+0.902
9
30
T. NAKAGAMI
+0.909
10
46
V. ROSSI
+0.916

11.01 Nessun miglioramento di rilievo nell’ultimo tentativo di oggi. Si chiudono qui i test di Sepang!

11.00 BANDIERA A SCACCHI!! Ultimo tentativo per tutti!

10.58 Vinales completa il primo giro in 1:58.8, non riuscendosi a migliorare di 0″2. Rossi è impegnato nel giro di lancio.

10.57 Niente da fare per Rins e Nakagami, che non riescono a migliorarsi di poco. Casco giallo di Vinales nel T1!

10.56 Yamaha in azione! Rossi e Vinales scendono in pista per l’ultimo run dei test di Sepang a 4 minuti dalla fine.

10.54 Buon giro di Rins in 1:59.2, senza riuscire però a migliorarsi in graduatoria. Attenzione anche a Nakagami, molto veloce nei primi due settori!

10.53 Valentino Rossi ai box, mentre Alex Rins prova a far saltare il banco con un ultimo run di time-attack.

10.51 Vinales rientra ai box dopo due giri veloci non sufficienti a scalare la classifica, Rossi è ancora lontano dai suoi migliori tempi di giornata.

10.50 Dieci minuti alla bandiera a scacchi: ultima occasione per battere il giro record di Petrucci!

10.48 Vinales migliora e si avvicina al suo miglior tempo di giornata con un 1:59.031, distante quasi 0″8 da Petrucci.

10.46 Vinales ha aperto il suo run in 1:59.5, potrebbe essere il primo giro di un tentativo di time-attack! In pista anche Valentino Rossi in questo finale!

10.44 Un’altra giornata molto complicata per la KTM, confinata ai margini della classifica anche con il pilota di punta Yohann Zarco (17°).

10.43 Vinales rompe gli indugi e scende in pista! Ultimo run della sessione per l’iberico della Yamaha.

10.41 Crutchlow e Rins tornano ai box a 20 minuti dalla fine del turno. Morbidelli e Quartararo gli unici piloti sul tracciato.

10.38 Valentino Rossi è rientrato al box della Yamaha dopo aver percorso due giri abbastanza interlocutori. Crutchlow prosegue il suo stint in 2:00.1.

10.37 Ottimo 1:59.8 per Crutchlow in apertura di run, con l’inglese che sta probabilmente usando le gomme dello stint precedente.

10.34 Rossi migliora di 4 decimi e firma un 2:00.7, Rins è altrettanto competitivo con la Suzuki in 2:00.8.

10.33 Giro d’apertura in 2:01.1 per il Dottore, il quale non sembra impegnato in un tentativo di time-attack.

10.32 Tornano a girare anche Crutchlow, Rins e Rabat. Fermo ai box Maverick Vinales.

10.30 Nel frattempo Morbidelli rallenta leggermente il passo in 2:00.4. Rossi è impegnato nel giro di lancio.

10.29 Scende in pista Valentino Rossi!! Vedremo se la Yamaha andrà a caccia del giro veloce con un time-attack.

10.27 Buona costanza di rendimento per Morbidelli che ferma ancora il cronometro in 2:00.3.

10.25 Aumenta il ritmo il nuovo pilota della Yamaha Petronas SRT, il quale si avvicina alla soglia dei 2′.

10.23 Buon 2:00.299 per Morbidelli che può sfruttare pista libera per effettuare un run di qualità per chiudere al meglio i test malesi.

10.21 Pista praticamente libera con i soli Morbidelli e Guintoli all’opera a 40 minuti dalla fine del turno.

10.18 Alex Rins firma un 2:00.4 in chiusura di run e poi rientra ai box.

10.16 Yamaha probabilmente in attesa dell’abbassamento ulteriore della temperatura per effettuare un ultimo run con entrambi i piloti ufficiali.

10.13 Dovizioso rientra in pit lane dopo un paio di giri sul piede del 2:01. Crutchlow fa segnare un 2:00.5, mentre gli altri piloti in pista sono molto più lenti.

10.10 Anche Petrucci non rientrerà più in pista dopo la caduta, perciò i primi tre della classifica (incluso Bagnaia) non miglioreranno più il proprio miglior tempo. Vedremo se la Yamaha farà un tentativo di time-attack a fine sessione per chiudere in vetta i test.

10.08 Primo giro lanciato interlocutorio per il Dovi in 2:01.8, vedremo se riuscirà ad effettuare un long-run di qualità con una temperatura più mite dell’asfalto.

10.05 Siamo entrati nell’ultima ora della sessione con Dovizioso che rientra in pista. Attualmente Nakagami è impegnato in un long-run girando in 2:00.6.

10.03 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1
9
D. PETRUCCI
1:58.239
2
63
F. BAGNAIA
+0.063
3
43
J. MILLER
+0.127
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.299
5
12
M. VIÑALES
+0.405
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.541
7
41
A. ESPARGARO
+0.783
8
21
F. MORBIDELLI
+0.902
9
30
T. NAKAGAMI
+0.909
10
46
V. ROSSI
+0.916

10.01 Da rimarcare ancora una volta la strepitosa prestazione odierna di Francesco Bagnaia in sella alla Ducati Pramac, attualmente secondo a 0.063 dal leader e davanti al compagno di squadra Miller di 0.064.

9.59 Jack Miller non rientrerà più in pista dopo la caduta di 40 minuti fa, perciò chiude la giornata con il tempo di 1:58.366, al momento valevole per la terza piazza.

9.57 Crutchlow è rientrato ai box dopo aver fatto segnare due tempi interessanti, perciò non si trattava di una simulazione di passo gara.

9.55 Manca ormai poco più di un’ora al termine della terza e ultima giornata di test a Sepang. Per i team ci sarà ancora la possibilità di disputare una sessione di test in Qatar prima della partenza ufficiale del Mondiale.

9.53 Due ottimi giri in apertura di run per Crutchlow in 1:59.8 e 1:59.6, anche se non ci è dato sapere quale mescola stia utilizzando.

9.50 Rientrano ai box contemporaneamente Rossi, Vinales e Dovizioso. Impegnati sul tracciato al momento Crutchlow, Morbidelli e A.Espargaro.

9.48 2:00.2 per Rossi, due decimi più lento Vinales. Dovizioso comincia a spingere e ferma il cronometro sul 2:00.8.

9.46 Due giri consecutivi sopra il 2:01 per Dovizioso che potrebbe essere in pista con gomme molto usurate. Le due Yamaha hanno effettuato un giro di raffreddamento per le gomme ed ora si rilanciano.

9.44 Torna in pista anche Dovizioso! Nel frattempo i due piloti Yamaha firmano un 2:00.3, anche se con Vinales che è in pista da più giri rispetto a Rossi.

9.42 Primo crono significativo da registrare per Rossi con un 2:00.4, mentre il suo compagno di squadra ha ripreso a spingere dopo un giro lento.

9.39 Tempi molto alti per Rossi nei primi due giri lanciati del run, mentre Vinales chiude il suo stint con un 2:00.2.

9.37 Leggera flessione di Vinales che fa segnare un 2:00.002 dopo diversi giri sotto i 2′.

9.35 Un altro giro sotto il piede dei 2′ per lo spagnolo della Yamaha in 1:59.9. In pista anche Miller, Morbidelli e Rossi.

9.33 Vinales aumenta il ritmo e firma un buon 1:59.8 dopo diversi giri di long-run con le stesse gomme.

9.31 La Ducati sta provando una nuova carena sperimentale.

9.29 Nel frattempo torna in scena Franco Morbidelli, ottavo fino a questo momento.

9.27 Rivedremo all’opera Bagnaia? Dopo aver fatto segnare il secondo tempo assoluto il torinese è fermo da diverse ore con soli 21 giri all’attivo.

9.25 Rossi decide di tornare ai box, seguito da Crutchlow. Prosegue Vinales su tempi simili a quelli del “Dottore”.

9.23 Rossi prosegue nella sua simulazione di passo gara e martella a 2 secondi da Petucci.

9.21 CADUTA PER JACK MILLER! L’australiano è scivolato in curva 7. Pilota ok.

9.19 Migliora Rossi nel terzo tentativo: 377 millesimi al T1, 893 al secondo settore, 1.601 al T3, chiude a 1.995. Miller, Vinales e Crutchlow continuano su tempi simili.

9.17 Secondo giro per il “Dottore”. 574 millesimi al T1, 1.252 al T2, diventano 2 secondi al terzo settore. Taglia il traguardo a 2.380.

9.15 Primo giro di Rossi con 605 millesimi al T1, 1.468 al T2, 2.487 al terzo settore, chiude a 2.940 da Petrucci.

9.13 Ecco la conferma: Marc Marquez ha concluso anzitempo i test di Sepang. Rivedremo in azione il campione del mondo a Losail.

9.11 Ritorna in scena anche Cal Crutchlow. MA ECCO VALENTINO ROSSI!!

9.09 Dovizioso, dopo una lunga fase ai box, continua ad inanellare giri, portando il suo computo totale  25. Ma poi decide di fermarsi.

9.06 Miller e Dovizioso proseguono su tempi similari ma lontani dal recordl I due ducatisti stanno pensando alla lunga distanza.

9.04 Partenza lenta per Dovizioso che nel suo secondo giro accusa 3.0 al T2.

9.02 Jack Miller migliora leggermente i suoi tempi, mentre Maverick Vinales fa il suo rientro ai box.

9.00 AGGIORNAMENTO TEMPI  2 ORE DALLA CONCLUSIONE

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
1:58.239
2
63
F. BAGNAIA
+0.063
3
43
J. MILLER
+0.127
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.299
5
12
M. VIÑALES
+0.405
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.541
7
41
A. ESPARGARO
+0.783
8
21
F. MORBIDELLI
+0.902
9
30
T. NAKAGAMI
+0.909
10
46
V. ROSSI
+0.916

8.59 ANDREA DOVIZIOSO è DI NUOVO IN SCENA!

8.57 Miller continua giro dopo giro su tempi di circa 3 secondi più alti rispetto al record, Vinales non sta forzando e accusa 1.4 al T2.

8.54 Primo giro interlocutorio per Vinales, nel secondo parte con 7 decimi al T1. Vedremo come si dipanerà il lavoro dello spagnolo. Jack Miller sempre su tempi alti.

8.52 Jack Miller prosegue su tempi alti, mentre attenezione!! ECCO MAVERICK VINALES!

8.50 Michelin annuncia che le gomme usate in questi test (una nuova mescola che darà maggiore stabilità all’anteriore) le vedremo anche nel corso della stagione. Petrucci ha ottenuto il suo tempo con le Soft.

8.48 Jack Miller fa segnare un crono di quasi 3 secondi superiore al tempo di Petrucci. Riparte per un altro giro con un buon T1.

8.46 Per il momento Jack Miller procede su tempi alti, mente Bradl continua ad inanellare giri. Ed ecco anche Pol Espargarò in pista!

8.44 Attenzione! Jack Miller, terzo della classifica generale, è in azione! La giornata torna a movimentarsi finalmente!

8.42 Si riaffaccia sul tracciato Bradl per il giro numero 44 della sua giornata.

8.40 Una immagina di Miguel Oliveira. Il portoghese del team KTM Tech3 è 19esimo ma ha saputo limare 7 decimi rispetto a ieri.

8.36 In questa ultima parte del turno ci attendiamo una risposta importante dalla Yamaha con Vinales e Rossi che proveranno a ribadire i tempi di ieri con una M1 che appare migliorata rispetto all’edizione precedente.

8.33 Di nuovo bocce ferme a Sepang. Vedremo chi ci riporterà un po’ di azione in pista!

8.30 Ad ogni modo davvero impressionante il tempo di Danilo Petrucci che con il suo 1:58.239 ha sbriciolato il record della pista. Che inizio per il pilota ternano!

8.28 Stiamo entrando nell’ultima parte di giornata e test nel loro complesso. Vedremo se Yamaha e Suzuki proveranno a rispondere al dominio Ducati. I piloti aspettano gli ultimi momenti per avere un tracciato meno incandescente.

8.25 Il meteo vede diverse nuvole velare il cielo, per temperature più accettabili rispetto ai primi due giorni..

8.22 Bradl e Zarco concludono il loro stint e lasciano nuovamente la pista senza azione.

8.20 In pista rimangono solamente Bradl e Zarco che procedono su tempi di oltre 4-5 secondi superiori ai loro migliori di giornata. Stanno lavorando sulla lunga distanza.

8.18 Un po’ di foto e immagini da Sepang, per iniziare a fare la conoscenza con le nuove livree edizione 2019.

8.15 E’ la volta di Johann Zarco su Red Bull KTM di fare il suo ritorno in azione. Primo giro su tempi di oltre 4 secondi più alti rispetto alla vetta.

8.12 Il tempo record di Danilo Petrucci è ben sei decimi più veloce del crono di Jorge Lorenzo di un anno fa, con la stesa moto.

8.09 Si rivede in pista anche Stefan Bradl con la Honda.

8.06 Di nuovo Mika Kallio sul tracciato. I tempi sono altissimi.

8.03 Notizie da casa Ducati. Secondo quanto riportato da Crash.net, Danilo Petrucci sta bene dopo la caduta in curva 5. I piloti della scuderia tinta di rosso torneranno in pista ma non effettueranno altri time attack.

8.00 AGGIORNAMENTO TEMPI A 3 ORE DALLA CONCLUSIONE

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
1:58.239
2
63
F. BAGNAIA
+0.063
3
43
J. MILLER
+0.127
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.299
5
12
M. VIÑALES
+0.405
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.541
7
41
A. ESPARGARO
+0.783
8
21
F. MORBIDELLI
+0.902
9
30
T. NAKAGAMI
+0.909
10
46
V. ROSSI
+0.916

7.58 La Ducati sta dominando la scena con un poker al comando. A Borgo Panigale c’è di che sorridere…

7.55 Co stiamo avviando verso le -3 ore alla fine dei test, ma nessun pilota torna in azione…

7.51 Dopo un altro giro interlocutorio, Kallio decide di tornare ai box. Di nuovo tutto fermo ai box.

7.48 Per il finlandese tempi altissimi, con oltre 4 secondi di ritardo da Petrucci.

7.46 Scende in pista Mika Kallio, tester KTM. Si rivede qualcuno in azione.

7.43 Crash.net informa che Marc Marquez dovrebbe aver chiuso la sua giornata e, dunque, i test di Sepang. Il campione del mondo non vuole forzare la spalla e si prepara per un viaggio in Indonesia per motivi di sponsor.

7.40 Tutto tace a Sepang. Chi romperà il silenzio? Nel frattempo Fabio Quartararo ha il computo massimo dei giri con 56.

7.36 A poco meno di 3:30 dalla fine, prosegue il dominio Ducati sul tracciato di Sepang.

7.33 Anche il pilota romano fa il suo ritorno ai box. Pista vuota ora.

7.30 Prosegue senza migliorare Morbidelli, unico pilota in pista in questo momento, le 14:30 locali.

7.28: 2’00″168 per Morbidelli che migliora di tre decimi il suo primo giro.

7.26: Come ci segnala il sito crash.net le temperature sono ben oltre i 60°C

7.23: 2’00″487 per Morbidelli in sella alla Yamaha Petronas nel suo primo giro lanciato.

7.20: Spetta a Franco Morbidelli, sulla Yamaha Petronas, interrompere il lungo silenzio in circuito, tornando in pista

7.16: Per Yamaha vi sono alcuni punti di domanda relativi allo sfruttamento degli pneumatici: Vinales e Rossi hanno esibito un grande passo ma si ha la sensazione che manchi qualcosa

7.13: Una giornata di test, forse, più produttiva per Marquez. Nonostante l’undicesimo posto, per Marc si può sorridere avendo portato avanti un programma di lavoro abbastanza intenso (39 giri) in cui lo spagnolo ha potuto provare diverse configurazioni in sella alla Honda

7.10: Non si gira in questa fase e allora vale la pena analizzare i nuovi componenti tecnici provati dalle scuderie. In particolare la Ducati, con la sua nuova carena, ha stupito tutti, risultato velocissima non solo con i piloti del Team Factory ma anche con quelli Pramac, come l’eccellente prestazione di Bagnaia dimostra

7.06: Anche i due piloti francesi sono costretti ad alzare bandiera bianca, rientrando ai box per l’eccessiva calura.

7.03: In questo momento sul tracciato la KTM di Zarco e la Yamaha Petronas di Quartararo su tempi però molto alti. Sono le 14.03 a Sepang e in questo momento le temperature sfiorano i 60°C sull’asfalto. Una situazione molto complicata.

7.00: E’ il momento di fare un breve riepilogo quando mancano 4 ore al termine di quest’ultima giornata di test. Una Ducati, al momento, devastante: 4 le moto di Borgo Panigale ai primi quattro posti con Petrucci a comandare con il nuovo record (non ufficiale) della pista di 1’58″239 a precedere di 63 millesimi uno strepitoso Bagnaia e di 127 Miller. Quarta piazza per Andrea Dovizioso, immediatamente davanti a Vinales mentre Valentino Rossi è decimo.

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
1:58.239
2
63
F. BAGNAIA
+0.063
3
43
J. MILLER
+0.127
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.299
5
12
M. VIÑALES
+0.405
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.541
7
41
A. ESPARGARO
+0.783
8
21
F. MORBIDELLI
+0.902
9
30
T. NAKAGAMI
+0.909
10
46
V. ROSSI
+0.916

6.51: Rientra ai box anche Morbidelli, temperature troppo elevate in questa fase.

6.48: 2’01″152 per Morbidelli sulla sua seconda tornata.

6.45: 2’01″348 per Morbidelli nel suo primo giro lanciato in pista. Le temperature sono molto alte e non è facile trovare il grip in queste condizioni.

6.42: Riprende la via della pista Franco Morbidelli con la sua Yamaha Petronas SRT, attualmente in ottava posizione.

6.38: Sono le 13.38 locali e probabilmente qualche team ha iniziato la pausa pranzo. E’ il momento di fare un breve riepilogo. Una Ducati, al momento, devastante: 4 le moto di Borgo Panigale ai primi quattro posti con Petrucci a comandare con il nuovo record (non ufficiale) della pista di 1’58″239 a precedere di 63 millesimi uno strepitoso Bagnaia e di 127 Miller. Quarta piazza per Andrea Dovizioso, immediatamente davanti a Vinales mentre Valentino Rossi è decimo.

6.35: Marquez prende il via dei box e termina qui la propria sequenza di giri

6.33: 2’00″010 il riscontro in questa tornata di Marquez che continua a girare sul 2’00″0 come passo.

6.30: 2’00″024 per Marquez che torna a martellare su un buon ritmo mentre Crutchlow rientra ai box.

6.26: 2’00″627 per Cal che continua a martellare su un tempo da 2’00″6 mentre Marquez ottiene 2’01″961 come prima tornata.

6.24: 2’00″624 per Crutchlow che abbassa sensibilmente il riscontro della prima tornata.

6.23: Torna in pista Marquez.

6.21: Tempi alti per Crutchlow e Petrucci. Probabilmente le temperature che stanno salendo in pista non aiutano a trovare il miglior grip.

6.19: Ritornano in pista sia Cal Crutchlow e sia Danilo Petrucci, leader di questo turno.

6.16: Vinales rientra ai box.

6.15: In pista anche Franco Morbidelli che gira sul passo del 2’01″5

6.14: 2’00″326 per Vinales che si attesa su un buon ritmo con la M1

6.12: 2’00″398 per Maverick che inizia con il piglio giusto questo run:

6.10: Dopo 5′ di break tornano a rombare i motori in Malesia ed è Vinales a riprendere la via della pista

6.05: Marquez rientra ai box e torna il silenzio a Sepang.

6.02: Alza un po’ il ritmo Marc che comunque ha messo in mostra una velocità notevole sulla Honda. Segno che la condizione, pur non eccellente, non gli impedisce di ottenere sempre dei tempi considerevoli.

6.00: 1’59″853 per Marquez che prosegue la sua sequenza di giri decisamente interessante.

5.59: Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
1:58.239
2
63
F. BAGNAIA
+0.063
3
43
J. MILLER
+0.127
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.299
5
12
M. VIÑALES
+0.405
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.541
7
41
A. ESPARGARO
+0.783
8
21
F. MORBIDELLI
+0.902
9
30
T. NAKAGAMI
+0.909
10
46
V. ROSSI
+0.916

5.58: 2’00″113 per Vinales che gira con un ritardo di 3 decimi rispetto all’ultimo tempo siglato da Marquez nella simulazione del passo gara.

5.56: 1’59″829 per Marquez che sta mettendo in fila una serie di giri decisamente interessante. Lo spagnolo, non al meglio dopo l’operazione alla spalla di dicembre, sta cercando di sfruttare al meglio ogni occasione per avere delle informazioni dalla propria Honda.

5.54: 2’00″098 per Marquez che migliora il passaggio precedente ma rimane sempre in undicesima piazza.

5.52:  2’01″101 per Marquez mentre Vinales stampa 1’59″952 facendo vedere un ottimo passo in configurazione gara.

5.50: Ritorna in pista anche Marquez che, undicesimo, ha completato 26 tornate fino ad ora.

5.49: 2’00″228 per Petrucci che abbassa il tempo precedente mentre sempre sul passo del 2’01” Bagnaia.

5.47: 2’00″649 per Petrucci mentre 2’01″047 per Bagnaia che hanno cominciato così i loro run.

5.44: Tornano in pista nel frattempo Danilo Petrucci e Francesco “Pecco” Bagnaia

5.43: Eccovi un’evidenza della nuova carena della Ducati che, tempi alla mano, ha dato dei grandi benefici ai piloti della Rossa:

5.41: Vinales rientra ai box mentre Rossi continua a girare e in quest’ultima tornata ottiene il tempo di 2’00″985.

5.38: 1’59″869 per Vinales che mette in scena un ottimo giro se visto in chiave passo gara mentre 2’00″837 per Valentino Rossi che sembra non aver trovato ancora la quadra sulla Yamaha.

5.36: Torna sul tracciato anche Valentino Rossi

 

5.35: Ritorna in pista Maverick Vinales e vedremo che tempi saprà siglare lo spagnolo.

5.33: 2’00″382 per Espargarò che continua a girare su ottimi riferimenti cronometrici con l’Aprilia.

5.31: Buona parte dei piloti sono ai box in questo momento. Sta girando lo spagnolo Aleix Espargarò su un ottimo passo di 2’00″7 sull’Aprilia.

5.28: Guardando i tempi: Petrucci è il pilota più veloce nel primo settore, Miller nel secondo e Bagnaia nel terzo e quarto.

5.26: Completa questa sequenza di giri Valentino Rossi sul 2’01” mentre Vinales si attesta sul 2’00″8

5.24: Di seguito la classifica dei tempi aggiornata:

  1. = Danilo Petrucci ITA Ducati Team (Desmosedici) 1m 58.239s [Lap 10/24]
  2. ^3 Francesco Bagnaia ITA Pramac Ducati (Desmosedici)* 1m 58.302s +0.063s [11/12]
  3. ˅1 Jack Miller AUS Pramac Ducati (Desmosedici) 1m 58.366s +0.127s [12/25]
  4. ˅1 Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici) 1m 58.538s +0.299s [11/21]
  5. ˅1 Maverick Viñales ESP Monster Yamaha (YZR-M1) 1m 58.644s +0.405s [8/25]
  6. = Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 58.780s +0.541s [17/18]
  7. = Aleix Espargaro ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 59.022s +0.783s [11/17]
  8. = Franco Morbidelli ITA Petronas Yamaha SRT (YZR-M1) 1m 59.141s +0.902s [8/21]
  9. ^4 Takaaki Nakagami JPN LCR Honda (RC213V) 1m 59.148s +0.909s [21/22]
  10. ˅1 Valentino Rossi ITA Monster Yamaha (YZR-M1) 1m 59.155s +0.916s [9/26]
  11. ˅1 Marc Marquez ESP Repsol Honda (RC213V) 1m 59.170s +0.931s [4/20]
  12. ˅1 Alex Rins ESP Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 59.180s +0.941s [14/27]
  13. ˅1 Stefan Bradl GER LCR Honda (RC213V) 1m 59.368s +1.129s [13/29]
  14. = Tito Rabat ESP Reale Avintia (Desmosedici) 1m 59.485s +1.246s [9/19]
  15. ^5 Joan Mir SPA Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 1m 59.486s +1.247s [25/29]
  16. ˅1 Fabio Quartararo FRA Petronas Yamaha SRT (YZR-M1)* 1m 59.497s +1.258s [13/25]
  17. ˅1 Johann Zarco FRA Red Bull KTM Factory (RC16) 1m 59.640s +1.401s [15/18]
  18. ˅1 Pol Espargaro ESP Red Bull KTM Factory (RC16) 1m 59.751s +1.512s [14/27]
  19. ˅1 Miguel Oliveira POR Red Bull KTM Tech3 (RC16)* 1m 59.949s +1.710s [9/19]
  20. ˅1 Karel Abraham CZE Reale Avintia (Desmosedici) 2m 0.378s +2.139s [22/29]
  21. = Hafizh Syahrin MAL Red Bull KTM Tech3 (RC16) 2m 0.766s +2.527s [9/11]
  22. = Sylvain Guintoli FRA Suzuki Ecstar (GSX-RR) 2m 0.990s +2.751s [3/18]
  23. = Mika Kallio FIN Red Bull KTM Factory (RC16) 2m 1.020s +2.781s [4/17]
  24. = Yamaha Test 2 N/A Yamaha Test Rider (YZR-M1) 2m 1.243s +3.004s [3/21]
  25. ^1 Bradley Smith GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 2m 1.608s +3.369s [14/15]
  26. ˅1 Yamaha Test 1 N/A Yamaha Test Rider (YZR-M1) 2m 1.719s +3.480s [5/18]

5.22: 2’01″456 l’ultima tornata coperta da Valentino Rossi che non riesce in questa fase ad abbattere il muro del 2’01”

5.20: In pista anche la Ducati con Petrucci che gira su tempi interessanti: 2’00″615 l’ultimo completato dal leader di questo day-3.

5.15: Bagnaia dopo una sequenza di cinque giri sul 2’00” torna ai box mentre Valentino Rossi ed anche Marquez si attestano sul 2’01”

5.13: “Pecco” è tornato in pista con la sua Ducati, riprendendo a spingere sul passo del 2’00” basso. In pista anche Valentino Rossi e Maverick Vinales.

5.10: Ducati che volano in questo caso e soprattutto il rookie Bagnaia che stupisce alla grande con la sua seconda posizione.

5.05: Una Ducati che ha provato una nuova carena quest’oggi e le GP19 sembrano andare fortissimo. Petrucci ha sbriciolato il record (in maniera non ufficiale) della pista:

5.03: Iniziamo la nostra DIRETTA con un breve riepilogo di quanto è accaduto fino ad ora: in vetta troviamo la Ducati ufficiale di Danilo Petrucci che con il crono di 1’58″239 precede il sorprendente “Pecco” Bagnaia (Ducati Pramac) e l’altro alfiere della Pramac Jack Miller (1’58″366). In quarta piazza l’altra Rossa di Andrea Dovizioso (1’58″538) andando a comporre un blocco di 4 Ducati nei primi 4 posti. In quinta posizione la Yamaha di Maverick Vinales mentre Valentino Rossi e Marc Marquez, con 26 e 20 tornate disputate, sono decimo ed undicesimo.

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
1:58.239
2
63
F. BAGNAIA
+0.063
3
43
J. MILLER
+0.127
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.299
5
12
M. VIÑALES
+0.405
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.541
7
41
A. ESPARGARO
+0.783
8
21
F. MORBIDELLI
+0.902
9
30
T. NAKAGAMI
+0.909
10
46
V. ROSSI
+0.916

5.00: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE dell’ultima giornata dei testa a Sepang (Malesia).

Foto: LaPresse.

Lascia un commento

scroll to top