Volley, Coppa del Mondo – Italia, la tua storia: un trionfo, settimo assalto, (quasi) sempre alle Olimpiadi

Pallavolo-Fenomeni.jpg

L’Italia è pronta per affrontare la settima Coppa del Mondo della sua storia. La nostra Nazionale di volley maschile ha vinto il torneo solo una volta, grazie alla Generazione dei Fenomeni nel 1995.

L’Italia ha però sempre staccato il pass per le Olimpiadi (quando era in palio), tranne nel 2011. Di seguito la storia dell’Italvolley in Coppa del Mondo. Partiamo dall’ultima edizione, poi si va in ordine di piazzamento delle edizioni pre-olimpiche prima di chiudere con le edizioni che non qualificavano ai Giochi.

 

2011

QUALIFICATA COME – Vicecampione d’Europa

RISULTATO FINALE – L’Italia conclude al quarto posto: stessi punti e stesso numero di vittorie del Brasile (peraltro sconfitto nello scontro diretto), gli azzurri sono beffati dal quoziente set. Letali le sconfitte contro la Russia trionfatrice e la Polonia seconda, ma soprattutto quella inattesa contro Cuba.

QUALIFICAZIONE ALLE OLIMPIADI 2012 – No. L’Italia sarà costretta a giocare il torneo continentale e poi il torneo a base mondiale. Fu una qualificazione sofferta che però ci permise di conquistare il bronzo a Londra 2012.

 

 

1995

QUALIFICATA COME – Campione del Mondo e Campione d’Europa

RISULTATO FINALE – L’Italia vince la sua prima e unica Coppa del Mondo da autentica dominatrice. Gli azzurri rivestirono il ruolo di caterpillar: 11 vittorie, solo tre set persi (uno a testa contro Olanda, Brasile e Cuba)

QUALIFICAZIONE ALLE OLIMPIADI 1996 – Sì, per la prima volta nella storia l’Italia strappa il pass a cinque cerchi attraverso la Coppa del Mondo. Ad Atlanta la Generazione dei Fenomeni si presenta da squadra imbattibile, ma…

 

2003

QUALIFICATA COME – Campione d’Europa

RISULTATO FINALE – L’Italia chiude al secondo posto, 9 vittorie e 2 sconfitte (Brasile e Serbia), alle spalle di un Brasile davvero inarrivabile.

QUALIFICAZIONE ALLE OLIMPIADI 2004 – Sì, l’Italia stacca il pass per la terza volta attraverso la Coppa del Mondo. Gli azzurri voleranno ad Atene dove conquisteranno l’argento. Sarà l’ultima volta che la qualificazione olimpica arrivò tramite questo torneo.

 

1999

QUALIFICATA COME – Campione del Mondo e Campione d’Europa

RISULTATO FINALE – Terzo posto. L’Italia chiude il torneo con 8 vittorie e 3 sconfitte, a un solo punto dalla Russia trionfatrice. Pagherà a caro prezzo i tie-break a cui è stata trascinata da Spagna e Argentina.

QUALIFICAZIONE ALLE OLIMPIADI 2000 – Sì, l’Italia stacca il pass per Sydney 2000. Sogneremo ad occhi aperti nelle notti italiane ma anche in quel caso sappiamo bene com’è finita.

 

1989

QUALIFICATA COME – Campione d’Europa

RISULTATO FINALE – Secondo posto. Fu letale il maledetto tie-break con Cuba (vincitrice del trofeo) quando gli azzurri erano sul 2-1.

QUALIFICAZIONE ALLE OLIMPIADI 1992 – Non era in palio il pass olimpico. Fu l’ultima Coppa in anno post-olimpico e non pre-olimpico.

 

1981

QUALIFICATA COME – Vicecampione del Mondo

RISULTATO FINALE – Settimo posto: sette sconfitte, solo una vittoria sulla Tunisia

QUALIFICAZIONE ALLE OLIMPIADI 1984 – Non erano in palio i pass olimpici.

 

Articoli correlati:

Coppa del Mondo 2015 – Programma, orari e tv: Italia a caccia delle Olimpiadi 2016

Coppa del Mondo 2015 – Tutto il regolamento e come ci si qualifica alle Olimpiadi 2016

Coppa del Mondo 2015 – Italia e le 4 big: stelle e punti di forza. Per il trofeo e le Olimpiadi 2016

Coppa del Mondo 2015 – Italia, i 14 azzurri per il Giappone: a caccia di Rio 2016

Coppa del Mondo 2015 – Italia, i 14 azzurri ai raggi X. Per volare alle Olimpiadi 2016

Coppa del Mondo 2015 – Calendario, orari e programma dell’Italia

Coppa del Mondo 2015 – Italia, la tua storia: un trionfo, questo è il settimo assalto, (quasi) sempre alle Olimpiadi

Coppa del Mondo 2015 – Italia, la forza del sestetto titolare: da Zaytsev a Juantorena, squadra invidiabile

Coppa del Mondo 2015 – Italia, l’importanza della panchina: le seconde linee azzurre per tour de force e turn over

Coppa del Mondo 2015 – Italia, i momenti cruciali del calendario: dove stare attenti e tutte le svolte decisive

Coppa del Mondo 2015 – Italia, 4 difficoltà fuori campo tra fusorario, sfide a pranzo, tour de force

 

Lascia un commento

Top