Volley, Coppa del Mondo – Italia, i momenti clou del calendario: le svolte decisive, i big match, dove stare attenti e…

Italycelebrate.jpg

L’Italia è in Giappone dove dall’8 al 23 settembre si svolgerà la Coppa del Mondo di volley maschile, evento che assegna due pass per le Olimpiadi 2016. Previsto un round robin: tutti contri tutti, 12 squadre che sfideranno una volta tutte le altre. Il calendario sarà cruciale: analizziamolo più da vicino.

 

La prima giornata ci dà in pasto un avversario tutt’altro che difficile ma la partita contro il Canada potrà diventare difficile perché gli azzurri staranno giocando il loro primo incontro ufficiale. Si potrebbe pagare un po’ la tensione del momento, sarà importante verificare gli automatismi e la resa degli uomini in campo. Attenzione comunque a non sottovalutare i nordamericani, squadra molto compatta che è cresciuta molto nelle ultime stagioni. Anche le altre big non dovranno sudare (sulla carta): la Polonia sfida la Tunisia, la Russia il Venezuela, gli USA avranno l’Australia (qualche piccola insidia) mentre l’Iran potrebbe avere una bella gatta da pelare con l’Iran.

 

Seconda giornata molto importante. Gli azzurri sfideranno l’Australia, avversario patito nelle ultime stagioni, memori della figuraccia di Jesolo dove iniziò a scoppiare il gruppo durante l’ultima World League. Gli occhi, però, saranno puntati sullo scontro diretto tra Polonia e Russia: sarà la prima partita tra due big favorite per il pass olimpico e il risultato fornirà importantissime indicazioni per il prosieguo del torneo.

Terza giornata senza particolari difficoltà e molto interlocutoria. Passeggiata per l’Italia contro l’Egitto (anche se dopo l’umiliazione contro Porto Rico agli ultimi Mondiali non diamo più nulla per scontato) ma anche le altre big non avranno match impossibili. L’Iran chiede il passo al Venezuela, derby nordamericano per gli USA contro il Canada, la Polonia affronta l’Argentina, la Russia camminerà sulla Tunisia.

 

Dopo il giorno di pausa l’Italia avrà subito il primo vero esame dell’intera Coppa del Mondo, quello che ci farà capire se potremo davvero sperare nella qualificazione a Rio 2016. Zaytsev e compagni sfideranno gli USA in un super scontro tra due delle cinque pretendenti al pass olimpico, proprio mentre sull’altro campo si svolgerà Polonia vs Iran. La quarta giornata inizierà a delineare la classifica con la Russia che cercherà un vantaggio giocando contro l’Argentina.

Chiusura della prima fase a Hiroshima contro i padroni di casa del Giappone. Va bene il calore del pubblico ma non saranno un avversario insormontabile. Si deciderà buona parte del torneo in contemporanea perché ad Hamamatsu Iran e Russia si scanneranno: uscire perdenti da questa sfida potrebbe voler dire addio ai sogni di gloria.

 

L’Italia si trasferirà a Osaka e inizierà subito con il botto. Secondo big match della Coppa del Mondo: dopo gli USA si affronterà l’Iran. Dipenderà tutto dal risultato avuto contro gli americani: un successo potrebbe permettere un passo falso, una sconfitta obbligherà al successo contro i persiani per proseguire i sogni di gloria. È chiaro che una doppia affermazione ci metterebbe in pole position, al comando della classifica.

Poi gli azzurri vanno in discesa: Tunisia e Venezuela non possono rappresentare seri ostacoli, mentre USA vs Iran ci farà capire il potenziale degli asiatici che a quel punto avranno chiare le loro possibilità o meno di volare a Rio.

 

Ci si trasferirà poi a Tokyo e l’Italia si gioca tutto: esordio con la Russia Campionessa Olimpica, nella stessa giornata anche USA-Polonia. Il giorno successivo USA vs Russia mentre l’Italia cercherà i tre punti contro l’Argentina di Velasco per presentarsi all’ultima giornata con ancora qualcosa da dire.

O saremo già a Rio, o saremo completamente fuori oppure dovremo assolutamente vincere il match che suona già come uno spareggio: la sfida alla Polonia Campione del Mondo.

 

Articoli correlati:

Coppa del Mondo 2015 – Programma, orari e tv: Italia a caccia delle Olimpiadi 2016

Coppa del Mondo 2015 – Tutto il regolamento e come ci si qualifica alle Olimpiadi 2016

Coppa del Mondo 2015 – Italia, i 14 azzurri per il Giappone: a caccia di Rio 2016

Coppa del Mondo 2015 – Italia, i 14 azzurri ai raggi X. Per volare alle Olimpiadi 2016

Coppa del Mondo 2015 – Calendario, orari e programma dell’Italia

Coppa del Mondo 2015 – Italia, i momenti cruciali del calendario: dove stare attenti e tutte le svolte decisive

Coppa del Mondo 2015 – Italia, 4 difficoltà fuori campo tra fusorario, sfide a pranzo, tour de force

Lascia un commento

Top