Seguici su

Judo

Judo, Angelo Pantano e Andrea Carlino subito eliminati nei Mondiali 2024 ad Abu Dhabi

Pubblicato

il

Angelo Pantano
Angelo Pantano / IJF

Notizie negative arrivano nella prima giornata dei Mondiali 2024 di judo. Nella categoria dei -60 kg maschili, Angelo Pantano e Andrea Carlino, che andavano a caccia importanti per la qualificazione alle Olimpiadi di Parigi, sono stati subito estromessi. Il tabellone non era dei più semplici e il riscontro sui tatami della Mubadala Arena non sono stati favorevoli.

Pantano ha iniziato la sua avventura dal secondo turno, opposto al giapponese Taiki Nakamura. Il 21enne nipponico, campione asiatico quest’anno, ha fatto vedere grande velocità nel suo judo: prima un waza-ari e poi una presa a immobilizzare l’azzurro sono valsi la vittoria del giapponese.

Stop al primo turno per Carlino, reduce dalla bella prova nel Grand Slam di Astana dove per la prima volta in carriera aveva ottenuto una top-3 di prestigio. Il nostro portacolori ha dovuto cedere il passo all’olandese Emiel Jaring, in un match molto equilibrato.

Entrambi i contendenti si sono trovati con due shido da gestire, ma poi una presa mancata di Carlino gli è costata la terza sanzione e dunque è arrivato l’ippon per il neerlandese. Un risultato deludente, pensando alla carta olimpica citata in precedenza.