Seguici su

Judo

LIVE Judo, Europei 2024 in DIRETTA: Italia sconfitta nella finale per il bronzo con la Germania! Oro alla Francia

Pubblicato

il

Mungai/IJF

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

16.52: Per oggi è tutto, grazie per averci seguito e buona serata!

16.51: Si chiude qui l’Europeo di Zagabria. Oro per la Francia nel Team Mixed Event, argento per la Georgia, bronzi per Serbia e Germania. L’Italia è quinta

16.50: La Francia è medaglia d’oro. Mathieu approfitta della squalifica di Bekauri e i transalpini vincono 4-0 la finale continentale

16.45: La Francia si porta sul 3-0 con i tre Shido comminati a Tchanturia contro Pinot

16.37: Secondo punto per la Francia con Gaba che supera Liparteliani: 2-0 per i transalpini

16.28: Arriva anche il terzo Shido per Liparteliani e la Francia va in vantaggio 1-0

16.26: Due shido per Liparteliani contro Mokdar

16.16: Inizia la finale per l’oro tra Georgia e Francia

16.11: Si spegne qui il sogno dell’Italia di salire sul podio nella gara a squadre. Olek supera Stangherlin al golden score e la Germania batte l’Italia 4-1 e sale sul podio assieme alla Serbia. Azzurri quinti al termine di un buon torneo

16.10: Soluzione al golden score

16.08: Uno shido per Stangherlin

16.04: Ora sul tatami per la categoria +70 kg femminili Stangherlin e Olek

16.03: Ippon di Lenz che riesce a sbilanciare e ad atterrare Rigano. Azzurri spalle al muro, sotto 3-1 con la Germania

16.01: Ora Rigano affronta il tedesco Lenz nella sfida dei -90 kg

16.00: Non riesce  Martina Esposito a ribaltare la situazone e dunque la Germania passa in vantaggio 2-1

15.57: Waza ari Bock

15.54: Uno shido a testa

15.53: Ora tocca a Martina Esposito contro Bock per la categoria -70 kg

15.52: Arriva l’ippon di Ruebo che immobilizza Parlati e regala la parità alla Germania: 1-1

15.49: E’ il momento di Manuel Parlati contro Ruebo nella categoria -73 kg maschile

15.48: WAZA ARI CAPANNI DIAS CHE PORTA IL PRIMO PUNTO ALL’ITALIA! Propio in chiusura di incontro l’azzurra trova l’azione vincente e batte Ziegler: 1-0 Italia

15.47: uno shido per Ziegler quando mancano 20″ al termine

15.40: La prima sfida vede di fronte Capanni Dias contro Ziegler per la categoria -57 kg donne

15.37: A breve la sfida tra Italia e Germania! In palio il terzo gradino del podio

15.36: La Serbia è di bronzo! Dosen batte per ippon Kumric e la squadra serba batte 4-2 la formazione di casa!

15.35: Waza ari Dosen

15.33: Zabic regala alla Serbia il terzo punto. Serbi avanti 3-2. Ora per la categoria +90 kg Dosen per la Serbia e Kumric per la Croazia

15.30: Waza ari Zabic

15.26: Ippon a sorpresa di Braznovic che supera Druzeta e pareggia l’incontro, 2-2. Ora per i +70 kg donne la sfida tra la croata Vukovic e la serba Zabic

15.18. Cvjetko riesce ad immobilizzare Cakarevic e porta sul 2-1 la Croazia. Ora per la categoria -90 kg Druzeta per la Croazia contro il serbo Braznjovic

15.13: ippon spettacolare Klacar velocissimo a ribaltare Jovanovic. La Croazia pareggia 1-1. Ora per i -70 kg Cvjetko per la Croazia affronta Cakarevic per la Serbia. La croata, bronzo individuale, è nettamente favorita

15.11: Ippon di Perisic al golden score e Serbia avanti 1-0. Ora Klacar per la Croazia contro Jovanovic per la Serbia per la categoria -73 kg

14.59: Sul tatami tra poco Perisic per la Serbia e Topolovec per la Croazia, categoria -57 kg femminili

14.58: Si parte tra poco con la finale per il bronzo tra Croazia e Serbia

14.56: Fin qui un grande torneo da parte degli azzurri che hanno eliminato negli ottavi la squadra dei rifugiati, poi hanno perso nei quarti contro la Georgia al golden score e hanno battuto 4-2 l’Olanda conquistando l’accesso ad una finale per il bronzo tutt’altro che scontata. Segno che il movimento azzurro è in grande crescita

14.53: L’Italia affronterà la Germania per il bronzo del Team Mixed Event. Prima, però, l’altra finale per il bronzo tra Croazia e Serbia con i favori del pronostico tutti per i padroni di casa

14.50: Buona giornata gli amici di OA Sport e bentornati alla giornata conclusiva degli Europei di judo a Zagabria

13.34: Per il momento è tutto, appuntamento alle 15.00 per il final block con l’Italia a caccia della quinta medaglia continentale a Zagabria. Grazie per averci seguito, a più tardi!

13.33: Queste le finali del  Mixed Team:

Finale per l’oro: Francia-Georgia

Finali per il bronzo: Italia-Germania

Croazia-Serbia

13.32. Sarà Francia contro Georgia in finale! I francesi battono 4-2 la Germania che dunque sarà l’avversaria dell’Italia per la medaglia di bronzo

13.31: Il veloce ippon di Mathieu porta in vantaggio la Francia 3-2 sulla Germania

13.30: Pinot batte Boch e pareggia il conto per la Francia: 2-2

13.24: La Georgia è la prima finalista del Mixed Team: battuta 4-1 la Croazia che dunque affronterà la Serbia per il bronzo

13.22: la Germania torna avanti 2-1 grazie al successo di Ruebo

13.19: Cvjetko accorcia le distanze per la Croazia: 3-1 Georgia

13.13: Georgia avanti 3-0 contro la Croazia

13.09: Pareggio della Francia: 1-1 con la Germania

13.05: Germania avanti 1-0, Georgia avanti 2-0

12.59: Ora le due semifinali: Croazia-Georgia e Francia-Germania. Occhio particolare alla seconda sfida perchè la perdente affronterà l’Italia dalle 15.00 per il bronzo

12.58: L’altra finalista tramite i ripescaggi è la Serbia che dunque affronterà la perdente della semifinale tra Croazia e Georgia

12.51: L’ITALIA E’ IN FINALE PER IL BRONZOOOOO! Arriva il terzo shido per Dijkstra e dunque gli azzurri battono 4-1 l’Olanda e affronteranno nel pomeriggio la perdente di Francia-Germania per il bronzo!

12.51: Uno shido per Stangherlin

12.50. Secondo shido per Dijkstra

12.49: Subito shido per Djkstra

12.49: Sul tatami Giorgia Stangherlin contro Dijkstra

12.48: IPPOOOOOOOOOON RIGANO!!!! L’azzurro atterra Van Herk e conquista quantomeno lo spareggio per l’Italia: 3-2

12.47: Tocca a Lorenzo Rigano contro Van Herk

12.47: De Voogd immobilizza Pedrotti e piazza l’ippon del pareggio: 2-2

12.47: Il waza ari di De Voogd

12.44: Ora Irene Pedrotti sfida De Voogd per la categoria -70 kg

12.43: IPPOOOOON MELLA!!!! L’azzurro si difende benissimo e, dopo l’annullamento di un primo ippon che sembrava palese, mette a segno l’azione vincente! Italia avanti 2-1

12.41: Soluzione al golden score

12.41: Due shido in rapida sequenza per Heg

12.37: Uno shido per Mella

12.36: Ora Edoardo Mella sfida Heg per la categoria -73 kg

12.35: TERZO SHIDO PER CORNELISSE! L’azzurra Capanni Dias porta il primo punto agli azzurri che pareggiano il conto: 1-1

12.34: Soluzione al golden score

12.31: Secondo shido per Cornelisse

12.30: Uno shido a testa

12.29: ora l’azzurra Capanni Dias sfida Cornelisse per la categoria -57 kg

12.28: Arriva l’ippon di Snipper che porta in vantaggio l’Olanda: 0.1

12.24: Kwadjo Anani sfida Snippe per la categoria +90 kg

12.24: E’ tutto pronto per la sfida di ripescaggio tra Italia e Olanda

12.06: Le semifinali saranno Georgia-Croazia e Francia-Germania. L’Italia affronterà il repechage per il bronzo contro l’Olanda. Ora una breve pausa e poi inizieranno le sfide del prossimo turno

12.05: PECCATO! Bekauri ripete pari pari l’ippon appena ottenuto e porta la Georgia in semifinale. Applausi comunque per gli azzurri che se la sono giocata alla pari con una delle squadre faro del movimento europeo

12.03: Di nuovo Rigano contro Bekauri. Non è andata bene agli azzurri

12.03: Ora il sorteggio della categoria per il golden score

12.02: Bekauri atterra Rigano e arriva l’ippon veloce per il georgiano che riporta in parità l’incontro: 3-3

12.01: Sul tatami ora Lorenzo Rigano e Bekauri

12.00: IRENE PEDROTTI SUPERA TCHANTGURIA E PORTA DI NUOVO AVANTI L’ITALIA!!! Arriva il rterzo shido per la georgiana che si deve arrendere: 3-2 Italia

11.59: Secondo shido per Tchanturia

11.58: Shido per Pedrotti

11.57: A metà incontro ancora nulla di fatto

11.56: Uno shido per Tchanturia

11.55: Ora sul tatami Irene Pedrotti contro Tchanturia

11.54: Concesso dopo un controllo al VAR il waza ari a Shavdatuashvili e dunque 2-2 tra Italia e Georgia

11.52: Soluzione al golden score

11.50: Sta resistendo bene Parlati, manca 1’20” al termine del tempo, l’azzurro è costretto a medicarsi per un colpo ricevuto che gli ha provocato un piccolo taglio

11.47: uno shido Shavdatuashvili

11.46: Ora tocca a Manuel Parlati contro il forte Shavdatuashvili

11.45: ITALIA DI NUOVO IN VANTAGGIO! CAPANNI DIAS BATTE LIPARTELIANI resistendo fino al termine e gli azzurri sono avanti 2-1

11.43: Waza ari Capanni Dias, mancano 56″ alla fine dell’incontro

11.41: Shido anche per Liparteliani

11.41: Uno shido per Capanni Dias

11.39: Sul tatami Thauany David Capanni Dias contro Liparteliani, categoria -57 kg

11.38: Arriva l’ippon di Tushishvili che sbilancia Mungai e lo atterra. Punteggio di 1-1

11.38. Uno shido a testa

11.35: Ora per la categoria +90 kg Nicholas Mungai sfida Tushishvili

11.34: ERICA SIMONETTI! Brava l’azzurra a battere grazie ad un waza ari la avversaria georgiana. Italia avanti 1-0

11.32: Waza ari Simonetti, manca un minuto al termine del match

11.30: Uno shido per Somkhishvili

11.28: Sul tatami Erica Simonetti che sfida Somkhishvili

11.27: E’ il momento della sfida tra Georgia e Italia.

11.26: La Francia batte 4-0 l’Austria e va in semifinale

11.24: La Croazia batte 4-2 l’Olanda ed è la prima semifinalista. Iniziata anche la sfida tra Austria e Francia. Tra poco Italia contro Georgia

11.15: Punteggio di 2-2 tra Croazia e Olanda. Iniziato il quarto di finale tra Serbia e Germania

11.01: Catharina porta il punto agli olandesi e l’incontro dunque è sull’1-1

10.59: L’Italia sarà impegnata sul Tatami 2 al termine di Croazia-Olanda che vede al momento i croati in vantaggio 1-0

10.58: La Serbia batte 4-0 l’Ungheria e nei quarti di finale affronterà la Germania

10.57: L’Austria batte 4-0 la Bulgaria e si qualifica per i quarti di finale dove affronterà la Francia

10.52: Negli altri due ottavi: Austria in vantaggio 3-0 sulla Bulgaria (la vincente contro la Francia) e Serbia in vantaggio 3-0 sull’Ungheria (vincente con la Germania). L’ultimo quarto sarà tra Olanda e Croazia fra poco sul tatami 2

10.46: IPPON MELLA! L’Italia batte 4-1 la rappresentativa dei rifugiati e supera il primo turno. Affronterà la solidissima Georgia nei quarti di finale

10.44: Waza ari Mella

10.43: È il momento di Mella contro Rashnonezad

10.41: ANCORA UN IPPOON IMMEDIATO PER CAPANNI DIAS CHE SUPER DAHOUK E PORTA L’ITALIA SUL 3-1

10.40: Tocca ora a Capanni Dias contro Dahouk

10.39: arriva velocissimo l’ippon di Khankan che accorcia le distanze

10.38: Ora Anani contro Khankan

10.37: IPPON VELOCISSIMO PER SIMONETTI! Facile successo per l’azzurra che regala il secondo punto all’italia

10.36: Ora Erica Simonetti sfida Barbari

10.35: IPPON Riganò! L’azzurro conquista il primo punto per l’Italia al termine di un match a senso unico

10.33: Waza ari per Riganò!

10.30: La sfida degli azzurri con la rappresentativa dei rifugiati inizia con l’incontro dei -90 kg tra Riganò e Arab

10.26: L’Italia è stata inserita nella Pool D della prova a squadre miste con un debutto agevole contro il team IJF dei rifugiati ma a seguire un eventuale quarto di finale complicatissimo contro la Georgia, che ha dominato in diverse categorie. Dalla stessa parte del tabellone, l’altro quarto sarà tra Olanda e Croazia.

10.23: L’Italia ha deciso di prendere parte alla prova a squadre che si terrà oggi in chiusura di manifestazione. Convocati proprio per questo evento anche Edoardo Mella (73), Lorenzo Rigano (90) e Nicholas Mungai (+90).

10.20: Nonostante questo sono arrivate già quattro medaglie per il contingente azzurro nella prima giornata, l’argento di Odette Giuffrida nella categoria -52 kg femminili e i bronzi di Elios Manzi nella categoria -66 kg maschile, di Gennaro Pirelli nella categoria -100 kg e di Savita Russo nella categoria -63 kg femminile.

10.17: La Nazionale italiana sfrutta il contingente massimo di 18 judoka ma deve fare a meno di cinque stelle assolute del movimento come Manuel Lombardo, Christian Parlati, Asya Tavano, Assunta Scutto e Alice Bellandi, tutti già proiettati alla preparazione in vista delle Olimpiadi.

10.14: La capitale croata ha accolto in questi giorni oltre 400 atleti provenienti da 47 Paesi, per una manifestazione che ha assegnato ben quindici titoli continentali (14 individuali e quella di oggi a squadre, nel team event misto) mettendo in palio inoltre punti importanti per il ranking di qualificazione olimpica verso Parigi 2024.

10.10: Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della quarta e ultima giornata dei Campionati Europei 2023 di judo, che si concludono oggi a Zagabria.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della quarta e ultima giornata dei Campionati Europei 2023 di judo, che si concludono oggi a Zagabria. La capitale croata ha accolto in questi giorni oltre 400 atleti provenienti da 47 Paesi, per una manifestazione che ha assegnato ben quindici titoli continentali (14 individuali e quella di oggi a squadre, nel team event misto) mettendo in palio inoltre punti importanti per il ranking di qualificazione olimpica verso Parigi 2024.

La Nazionale italiana sfrutta il contingente massimo di 18 judoka ma deve fare a meno di cinque stelle assolute del movimento come Manuel Lombardo, Christian Parlati, Asya Tavano, Assunta Scutto e Alice Bellandi, tutti già proiettati alla preparazione in vista delle Olimpiadi. Nonostante questo sono arrivate già quattro medaglie per il contingente azzurro nella prima giornata, l’argento di Odette Giuffrida nella categoria -52 kg femminili e i bronzi di Elios Manzi nella categoria -66 kg maschile, di Gennaro Pirelli nella categoria -100 kg e di Savita Russo nella categoria -63 kg femminile.

L’Italia ha deciso di prendere parte alla prova a squadre che si terrà oggi in chiusura di manifestazione. Convocati proprio per questo evento anche Edoardo Mella (73), Lorenzo Rigano (90) e Nicholas Mungai (+90). L’Italia è stata inserita nella Pool D della prova a squadre miste con un debutto agevole contro il team IJF dei rifugiati ma a seguire un eventuale quarto di finale complicatissimo contro la Georgia, che ha dominato in diverse categorie. Dalla stessa parte del tabellone, l’altro quarto sarà tra Olanda e Croazia.

Si parte alle ore 10.30 italiane con i primi incontri delle eliminatorie, mentre il blocco delle finali è previsto a partire dalle 15.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE testuale della quarta e ultima giornata dei Campionati Europei 2023 di judo, che si disputano a Zagabria da giovedì 25 a domenica 28 aprile con aggiornamenti costanti in tempo reale: buon divertimento!

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online