Seguici su

Diretta Live F1

LIVE F1, GP Bahrain 2024 in DIRETTA: pole di Verstappen, 2° Leclerc con rimpianti. Sainz in seconda fila

Pubblicato

il

Charles Leclerc
Leclerc / Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA GRIGLIA DI PARTENZA

A CHE ORA LA DIFFERITA DELLE QUALIFICHE SU TV8

PROGRAMMA GARA SU TV8 SABATO 2 MARZO

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

LE DICHIARAZIONI DI VERSTAPPEN

LE DICHIARAZIONI DI LECLERC

RUSSELL: “DOMANI SI CORRE PER IL 2° POSTO”

18.13 Grazie per averci seguito amici di OA Sport e buon proseguimento di serata.

18.12 Domani capiremo che Mondiale aspettarci, se a senso unico o se in qualche modo la Ferrari potrà dare fastidio alla Red Bull.

18.11 La Ferrari deve guardare il bicchiere mezzo pieno. Al momento è la seconda forza, anche se va detto come sia Verstappen a fare la differenza con la Red Bull, perché Perez è in terza fila…

18.10 Gira e rigira, in pole c’è sempre lui…

18.08 Queste qualifiche ci hanno detto che la Ferrari, sul giro secco, può giocarsela con la Red Bull. In gara probabilmente sarà più dura, ma ci aspettiamo un distacco meno ampio rispetto al 2023.

18.07 Verstappen ha sfruttato la scia di Piastri nel giro decisivo, ma anche senza quella avrebbe probabilmente ottenuto la pole.

18.05 Comunque una buona Ferrari. Da capire ora in gara se Leclerc sarà in grado di giocarsela con Verstappen. La gestione delle gomme è migliorata rispetto al 2023, ma basterà contro questo alieno?

18.03 Ci sono tanti rimpianti. Con il tempo della Q2, ovvero 1’29″165, Leclerc avrebbe ottenuto la pole. In Q3 non è riuscito a ripetersi, commettendo alcune imperfezioni, in particolare in uscita dalla curva 10, dove ha scodato.

18.01 La classifica della Q3:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:29.179 6
2 Charles LECLERC Ferrari+0.228 7
3 George RUSSELL Mercedes+0.306 6
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.328 6
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.358 6
6 Fernando ALONSO Aston Martin+0.363 6
7 Lando NORRIS McLaren+0.435 6
8 Oscar PIASTRI McLaren+0.504 6
9 Lewis HAMILTON Mercedes+0.531 6
10 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.323

18.00 Niente da fare, pole di Verstappen. 2° Leclerc, 4° Sainz.

18.00 Tiratissima tra Verstappen e Leclerc…

17.59 Tempone di Verstappen al primo intermedio. Quella scia può valere la pole.

17.59 Verstappen ha sfruttato la scia di Piastri sul rettilineo.

17.59 Leclerc e Sainz si lanceranno dopo Verstappen.

17.58 Le McLaren lontane dai tempi delle prime posizioni.

17.57 Tutti in pista ora, gomme soft e nuove. Sarà una lotta sui millesimi. Ogni minimo errore costerà caro.

17.57 3 minuti al termine, sale la tensione.

17.57 Alonso è 3° a 0.121 da Verstappen, ma è stato un gran giro.

17.56 Al secondo rilevamento l’iberico, al momento unico pilota in pista, transita con un gap di appena 0.019!

17.55 Al primo intermedio Alonso paga 0.144 da Verstappen.

17.55 Alonso entra ora in pista. 5 minuti al termine.

17.54 Ricordiamo che Leclerc aveva girato in 1’29″165 in Q2.

17.53 La classifica dopo il primo tentativo:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:29.421 5
2 Charles LECLERC Ferrari+0.059 6
3 George RUSSELL Mercedes+0.182 5
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.187 5
5 Lando NORRIS McLaren+0.258 5
6 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.609 5
7 Lewis HAMILTON Mercedes+1.024 5
8 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.081 5
9 Oscar PIASTRI McLaren+1.230 5
10 Fernando ALONSO Aston Martin- – 4

17.52 Sainz 4°, Leclerc 2° con gomme usate! A soli 59 millesimi da Verstappen.

17.52 1’29″421 per Verstappen, tempo attaccabile. Al momento è primo.

17.51 Verstappen vola al primo intermedio, è lì che la Red Bull fa la differenza.

17.50 Alonso l’unico ad essere rimasto ai box.

17.49 Gomme soft usate per Leclerc, nuove per Sainz.

17.48 INIZIATA LA Q3! Sainz e Leclerc sognano lo sgambetto a Verstappen!

17.47 Solo Verstappen, Perez, Sainz e Russell hanno due set di gomme soft nuove.

17.47 La Q3 durerà 12 minuti.

17.45 Probabilmente, per la pole, servirà sfondare il muro dell’1’29”. La Ferrari comunque sul giro secco è migliorata di quasi 1 secondo su questa pista rispetto al 2023.

17.43 Leclerc sta carburando in vista del momento decisivo. Certo Verstappen è lì, ma non si potevano avere dubbi in proposito. La lotta per la pole sembra ristretta a Ferrari e Red Bull, con Perez che sembra però più staccato.

17.42 La classifica della Q2:

1 Charles LECLERC Ferrari1:29.165 5
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.209 4
3 Carlos SAINZ Ferrari+0.408 4
4 Lewis HAMILTON Mercedes+0.553 4
5 Fernando ALONSO Aston Martin+0.636 4
6 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+0.686 4
7 George RUSSELL Mercedes+0.757 4
8 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.767 4
9 Lando NORRIS McLaren+0.776 4
10 Oscar PIASTRI McLaren+0.957 4
11 Yuki TSUNODA RB+0.964 4
12 Lance STROLL Aston Martin+1.035 4
13 Alexander ALBON Williams+1.056 4
14 Daniel RICCIARDO RB+1.113 4
15 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.364 4

17.42 Che brivido per le McLaren. Piastri si è salvato per 7 millesimi…

17.41 Termina la Q2. Eliminati Tsunoda, Stroll, Albon, Ricciardo e Magnussen.

17.41 Si salvano le Mercedes in extremis, hanno rischiato Russell e Hamilton.

17.40 LECLERC IN TESTA! 1’29″165! 209 millesimi meglio di Verstappen!

17.39 Sainz secondo a 0.199. Ha perso troppo da Verstappen nel primo intermedio.

17.39 Occhio che Sainz è 10°, sta rischiando.

17.39 Hulkenberg sale in seconda posizione a 0.477 da Verstappen.

17.37 Rientra in pista anche Verstappen, ma con gomme soft usate.

17.36 Tornano in pista entrambe le Ferrari.

17.36 Quattro minuti al termine della Q2.

17.34 E’ come se Verstappen avesse scherzato sinora. Adesso ha messo le cose in chiaro. Non sarà facile andare a riprenderlo.

17.33 La classifica dopo i primi tentativi della Q2:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:29.374 3
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.558 3
3 Lando NORRIS McLaren+0.567 3
4 Charles LECLERC Ferrari+0.720 4
5 Fernando ALONSO Aston Martin+0.762 3
6 Lewis HAMILTON Mercedes+0.989 3
7 Carlos SAINZ Ferrari+1.051 3
8 Oscar PIASTRI McLaren+1.250 3
9 George RUSSELL Mercedes+1.324 3
10 Lance STROLL Aston Martin+1.608 3
11 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.623 3
12 Yuki TSUNODA RB+1.728 3
13 Daniel RICCIARDO RB+1.752 3
14 Alexander ALBON Williams+1.778 3
15 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team- – 3

17.32 Perez 2° a 0.558 da Verstappen. E’ arrivata la Red Bull…

17.31 Arriva la temuta spallata di Verstappen. 1’29″374.

17.31 Verstappen sta volando, occhio…

17.31 Primo intermedio pazzesco di Verstappen.

17.30 1’30″624 per Piastri, non un gran tempo. Infatti il compagno di squadra Norris gli rifila oltre 6 decimi.

17.30 10 minuti al termine della Q2.

17.28 Tutti in pista, per ora attendono ai box solo le due Mercedes.

17.27 Sainz in pista con gomme soft nuove. Leclerc invece ha già percorso un giro con queste mescole.

17.26 Ancora nessuna attività in pista.

17.25 Per il momento tutti temporeggiano ai box.

17.25 INIZIATA LA Q2! 15 minuti di durata e altri 5 piloti da eliminare.

17.24 Leclerc che era rientrato in pista con gomme soft nuove. Poi è subito rientrato ai box, ma intanto un giro lo ha percorso. Dunque queste mescole non sono proprio nuove.

17.23 Leclerc, come già accaduto ieri, continua a commettere qualche errorino. Per ora non è ancora riuscito a realizzare un giro perfetto.

17.22 Tutti i piloti racchiusi in 1″039. Speriamo che la F1 vada in questa direzione, serve equilibrio per garantire interesse e spettacolo.

17.21 La classifica finale della Q1:

1 Carlos SAINZ Ferrari 1:29.909 2
2 Lance STROLL Aston Martin+0.056 2
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.122 2
4 Lando NORRIS McLaren+0.234 2
5 Fernando ALONSO Aston Martin+0.270 2
6 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.312 2
7 Charles LECLERC Ferrari+0.334 3
8 George RUSSELL Mercedes+0.441 2
9 Alexander ALBON Williams+0.488 2
10 Lewis HAMILTON Mercedes+0.542 2
11 Yuki TSUNODA RB+0.572 2
12 Oscar PIASTRI McLaren+0.622 2
13 Daniel RICCIARDO RB+0.653 2
14 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+0.657 2
15 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.737 2
16 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+0.847 2
17 Guanyu ZHOU Kick Sauber+0.848 2
18 Logan SARGEANT Williams+0.861 2
19 Esteban OCON Alpine+0.884 3
20 Pierre GASLY Alpine+1.039

17.20 Eliminati Bottas, Zhou, Sargeant, Ocon e Gasly.

17.19 I primi 19 chiudono racchiusi in meno di 9 decimi, pazzesco!

17.18 Stroll secondo a 56 millesimi da Sainz. La pista chiaramente migliora giro dopo giro. Hamilton risale ed è 10°.

17.18 Leclerc rientra ai box, dunque preferisce salvare le gomme.

17.16 Verstappen in pista con gomme soft usate.

17.16 Sainz è l’unico a non rientrare in pista. La Ferrari salva un treno di gomme soft nuove per lo spagnolo.

17.15 Leclerc torna in pista con gomme soft nuove, il 6° posto non lo mette al sicuro per la qualificazione.

17.15 Per ora non bene come ieri le Mercedes, la McLaren e Alonso si confermano mine vaganti.

17.14 Sainz più a suo agio con la Ferrari rispetto a Leclerc. Ma sappiamo che il monegasco in Q3 sa trasformarsi…

17.13 La classifica a 5 minuti dal termine della Q1:

1 Carlos SAINZ Ferrari1:29.909 2
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.122 1
3 Lando NORRIS McLaren+0.234 1
4 Fernando ALONSO Aston Martin+0.270 1
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.312 1
6 Charles LECLERC Ferrari+0.334 2
7 George RUSSELL Mercedes+0.441 1
8 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+0.714 1
9 Alexander ALBON Williams+0.783 1
10 Oscar PIASTRI McLaren+0.783 1
11 Logan SARGEANT Williams+0.861 1
12 Lewis HAMILTON Mercedes+0.897 1
13 Lance STROLL Aston Martin+0.955 1
14 Yuki TSUNODA RB+0.972 1
15 Daniel RICCIARDO RB+1.116 1
16 Guanyu ZHOU Kick Sauber+1.166 1
17 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+1.168 1
18 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.343 1
19 Esteban OCON Alpine+1.352 2
20 Pierre GASLY Alpine+1.372 2

17.11 SAINZ AL COMANDO! 1’29″909, 0.122 meglio di Verstappen! Solo 6° Leclerc a 0.334. Il monegasco continua a far fatica in questo fine settimana.

17.11 Perez 4° a 0.190 dal compagno di squadra.

17.10 Verstappen mette le cose in chiaro e rifila 112 millesimi a Norris.

17.10 1’30″143, Norris al comando.

17.09 Alonso il più veloce al primo settore.

17.08 Anche Perez in pista. Rientrano le Ferrari con gomme soft.

17.08 Si lancia Piastri: occhio alla McLaren che può stupire.

17.07 L’unico pilota ancora ai box è Perez (Red Bull).

17.06 Anche Verstappen in pista, gomme soft.

17.05 Rientrano ai box le due Ferrari. Entrano invece tutti gli altri piloti.

17.04 Leclerc e Sainz dovranno comunque montare le gomme soft per superare il taglio della Q1.

17.03 1’31″208 per Sainz. Leclerc è dietro di 52 millesimi.

17.03 Leclerc più veloce di 2 decimi rispetto a Sainz al primo intermedio.

17.02 Per il momento tutti gli altri piloti attendono ai box.

17.01 I primi a scendere in pista sono Leclerc, Sainz, Ocon e Gasly. Tutti con gomme medie.

17.00 INIZIATE LE QUALIFICHE! 18 minuti la durata della Q3: i peggiori 5 piloti verranno eliminati.

16.58 Ci aspettiamo dei distacchi risicati rispetto alla passata stagione.

16.57 La pista di Sakhir vista dall’alto:

16.56 Il regolamento non è cambiato: in Q3 e Q2 verranno eliminati i peggiori 5 piloti. Ne rimarranno dunque 10 a giocarsi la pole in Q3.

16.55 Ieri la Mercedes ha impressionato nelle prove libere. Era già al massimo del proprio potenziale, a differenza di Ferrari e Red Bull? O davvero le Frecce d’Argento vanno per la prima fila con Hamilton e Russell?

16.52 Il tempo dei bluff o dei nascondini è finito. Adesso scopriremo veramente quanto valgono queste macchine al massimo del potenziale.

16.50 Si prospetta una qualifica molto aperta. Verstappen, per ora, non è sembrato in grado di ‘ammazzare’ la concorrenza, tuttavia va considerato il favorito n.1.

16.45 PILOTI VINCENTI SU PIU’ DI UN LAY-OUT

ALONSO Fernando
GP Circuit (2005, 2006), Endurance Circuit (2010)

16.44 PILOTI VINCENTI CON PIU’ TEAM

ALONSO Fernando
Renault (2005, 2006); Ferrari (2010)

VETTEL Sebastian
Red Bull (2012, 2013); Ferrari (2017, 2018)

16.43 Sergio Perez ha però vinto sull’Outer Track partendo dalla 5a casella.

LA CRONACA DELLE FP3

RISULTATI E CLASSIFICA FP3

16.42 Sul GP Circuit, i piloti peggio qualificati capaci di vincere sono stati Fernando Alonso e Jenson Button, scattati dal posto rispettivamente nel 2006 e nel 2009.

16.41 Se ci riferiamo a Sakhir tout-court
– In 9 occasioni (45,0%) il vincitore è partito dalla pole position.
– In 14 occasioni (70,0%) il vincitore è partito dalla prima fila.

16.40 INCIDENZA DELLE QUALIFICHE

Se ci riferiamo esclusivamente al Gran Prix Circuit…
– In 9 occasioni (50,0%) il vincitore è partito dalla pole position.
– In 14 occasioni (77,8%) il vincitore è partito dalla prima fila.

16.39 Team in griglia con pole position a Sakhir.
7 – Mercedes
6 – Ferrari
4 – Red Bull

16.38 Team in griglia con vittorie a Sakhir.
7 – Ferrari
6 – Mercedes
3 – Red Bull

16.36 Team con più pole position: MERCEDES (7)
Le Frecce d’Argento sono state le più rapide in qualifica con Nico Rosberg (2013, 2014), Lewis Hamilton (2015, 2016, 2020) e Valtteri Bottas (2017 e 2020 sull’Outer Track).

16.35 Team con più vittorie: FERRARI (7)
La Scuderia di Maranello si è imposta con Michael Schumacher (2004), Felipe Massa (2007, 2008), Fernando Alonso (2010), Sebastian Vettel (2017, 2018) e Charles Leclerc (2022).

16.34 Piloti in attività già saliti sul podio di Sakhir.
11 (5-2-4) – HAMILTON Lewis
4 (3-0-1) – ALONSO Fernando
4 (0-2-2) – BOTTAS Valtteri
3 (1-2-0) – VERSTAPPEN Max
3 (1-1-1) – PEREZ Sergio °
2 (1-0-1) – LECLERC Charles
1 (0-1-0) – SAINZ Carlos jr.
1 (0-1-0) – OCON Esteban °
1 (0-0-1) – ALBON Alexander
1 (0-0-1) – STROLL Lance °
Perez, Ocon e Stroll hanno chiuso in quest’ordine il GP disputato sull’Outer Track.

16.33 Piloti in attività con almeno una pole position a Sakhir.
3 – HAMILTON Lewis (2015, 2016, 2020)
2 – LECLERC Charles (2019, 2022)
2 – VERSTAPPEN Max (2021, 2023)
2 – BOTTAS Valtteri (2017, 2020°)
1 – ALONSO Fernando (2005)
° Ottenuta sull’Outer Track in una gara denominata GP di Sakhir.

16.26 Piloti in attività con almeno una vittoria a Sakhir.
5 – HAMILTON Lewis (2014, 2015, 2019, 2020, 2021)
3 – ALONSO Fernando (2005, 2006, 2010*)
1 – PEREZ Sergio (2020°)
1 – LECLERC Charles (2022)
1 – VERSTAPPEN Max (2023)
* Ottenuta sul cosiddetto Endurance Circuit in un GP di Bahrain canonico.
° Ottenuta sull’Outer Track in una gara denominata GP di Sakhir.

16.25 Piloti con più pole position: Sebastian VETTEL (3) e Lewis HAMILTON (3)
Il tedesco è partito davanti a tutti nel 2010, 2012, 2018. L’inglese è scattato dalla casella privilegiata nel 2015, 2016, 2020.

16.23 Pilota con più vittorie: Lewis HAMILTON (5)
Il trentanovenne britannico ha trionfato nel 2014, 2015, 2019, 2020, 2021. È peraltro l’unico a poter vantare tre affermazioni consecutive.

16.19 Il GP del Bahrain, in questo 2024, festeggia il proprio ventennale, essendo entrata nel calendario iridato nell’ormai lontano 2004. Successivamente ha mancato l’appuntamento solo nel 2011, quando la situazione politica locale non era delle più serene.

16.16 Nelle FP2 di ieri Verstappen ha evidenziato di avere ancora del margine sulla concorrenza nella gestione delle gomme, ma quanto grande? Se fosse di soli 2-3 decimi, la gara potrebbe diventare aperta, soprattutto se le qualifiche dovessero andare in un certo modo.

16.13 Sin qui abbiamo assistito a delle prove libere nel complesso interlocutorie. Davvero Ferrari e Mercedes, ma anche McLaren e Aston Martin, si sono avvicinate così tanto alla Red Bull? O le ‘lattine volanti’ torneranno a bastonare tutti già dalle qualifiche?

16.10 Ben ritrovati amici di OA Sport. Dalle 17.00 seguiremo le prime qualifiche stagionali del Mondiale di F1.

14.36 La nostra diretta si ferma qui per il momento, ma vi diamo appuntamento alle ore 17 per le prime qualifiche della stagione per la F1!

14.34 Ferrari ha risposto presente e si candida ad un ruolo da protagonista, ma dovrà fare i conti con Red Bull, Mercedes, McLaren e l’Aston Martin di Alonso.

14.32 Va in archivio una FP3 sicuramente interessante, che ci fornisce un quadro però solamente provvisorio in attesa delle qualifiche. Si preannuncia una lotta infuocata per la pole position, con tanti pretendenti ed un gruppo di testa molto compatto e ravvicinato.

14.30 Finisce qui la terza sessione di prove libere, con la seguente classifica:

1 Carlos SAINZ Ferrari1:30.824 4
2 Fernando ALONSO Aston Martin+0.141 4
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.238 3
4 Charles LECLERC Ferrari+0.270 4
5 Lando NORRIS McLaren+0.294 4
6 George RUSSELL Mercedes+0.366 4
7 Oscar PIASTRI McLaren+0.386 4
8 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.424 5
9 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+0.454 2
10 Lance STROLL Aston Martin+0.572 4
11 Daniel RICCIARDO RB+0.625 4
12 Lewis HAMILTON Mercedes+0.628 5
13 Yuki TSUNODA RB+0.807 3
14 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.847 4
15 Alexander ALBON Williams+1.141 6
16 Guanyu ZHOU Kick Sauber+1.176 6
17 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+1.272 6
18 Esteban OCON Alpine+1.300 3
19 Logan SARGEANT Williams+1.301 6
20 Pierre GASLY Alpine+1.558

14.28 Non un buon giro di Leclerc, che si porta comunque in quarta piazza a 270 millesimi dal compagno di squadra perdendo tre decimi solamente nel T1 e poi sbagliando in parte l’ultima curva. Il monegasco ha molto margine in vista della qualifica.

14.25 SQUILLO FERRARI! Carlos Sainz primo in 1’30″824! Lo spagnolo precede Alonso di 141 millesimi e Verstappen di 238 millesimi, ma adesso tocca a Charles Leclerc…

14.24 Il primo a lanciarsi tra i due ferraristi è Carlos Sainz, mentre esce adesso dai box Leclerc.

14.23 Ferrari aspetta quindi gli ultimi minuti per effettuare la simulazione di qualifica con gomme morbide nuove.

14.22 Verstappen ci ha riprovato con lo stesso set di gomme soft, non migliorandosi ma stampando un interessante 1’31″2.

14.21 Non eccezionale il time-attack delle Mercedes, che si confermano comunque competitive. 4° Russell (con record nel T3) a 225 millesimi dalla vetta, solo 8° Hamilton a quasi mezzo secondo.

14.19 Fernando Alonso si riprende la prima posizione con l’Aston Martin! 1’30″965 con un grandissimo T3, mentre si inseriscono tra le due Red Bull le McLaren di Norris (3° a 0.153) e Piastri (4° a 0.245).

14.18 In pista adesso Mercedes e Aston Martin per simulare la qualifica con gomme soft nuove.

14.16 Verstappen alza ulteriormente l’asticella in 1’31″062, rifilando 186 millesimi al compagno di squadra Perez. Doppietta provvisoria Red Bull dunque, che però non ha spazzato via la concorrenza considerando l’evoluzione della pista.

14.14 Perez firma il record nel T1 e nel T2, si migliora nel terzo settore e vola in testa con tre decimi di vantaggio sull’Aston Martin di Alonso. A breve però la risposta di Verstappen…

14.13 Si lancia anche Verstappen per il suo primo time-attack di giornata con la mescola più morbida e prestazionale.

14.11 Ci siamo, la Red Bull comincia a fare sul serio e monta la gomma soft con Perez. Mancano 18 minuti alla fine delle prove libere.

14.07 In questa fase Alonso, Russell e i due piloti Ferrari sono tornati in pista con gomme soft usate, in attesa di provare l’ultimo vero time-attack a fine sessione.

14.03 La pista è in costante evoluzione (asfalto più gommato e temperature in calo) e Tsunoda ne approfitta, salendo al quarto posto con la Racing Bulls a 579 millesimi dalla vetta. Il giapponese ha fatto il tempo al secondo tentativo di time-attack con gomme soft.

14.00 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Fernando ALONSO Aston Martin1:31.582 1
2 George RUSSELL Mercedes+0.239 1
3 Charles LECLERC Ferrari+0.443 2
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.620 2
5 Lance STROLL Aston Martin+0.700 1
6 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.858 3
7 Alexander ALBON Williams+0.913 3
8 Lando NORRIS McLaren+1.029 1
9 Lewis HAMILTON Mercedes+1.151 2
10 Daniel RICCIARDO RB+1.190 2
11 Yuki TSUNODA RB+1.263 1
12 Esteban OCON Alpine+1.421 1
13 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+1.433 1
14 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+1.464 1
15 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+1.508 3
16 Logan SARGEANT Williams+1.528 2
17 Pierre GASLY Alpine+1.530 1
18 Oscar PIASTRI McLaren+1.691 1
19 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.783 3
20 Guanyu ZHOU Kick Sauber+1.872 3

13.57 Red Bull che si nasconde al momento, effettuando il time-attack con gomme dure: 15° Verstappen a 1″6, 18° Perez a 1″7.

13.55 Super Fernando Alonso! Lo spagnolo va in testa con l’Aston Martin in 1’31″582, precedendo di due decimi la Mercedes di Russell. Buon giro delle Ferrari su gomme soft usate, con Leclerc 3° a 443 e Sainz 4° a 620 millesimi dalla vetta.

13.53 Miglior tempo provvisorio di Stroll con l’Aston Martin in 1’32″3, ma a breve arriverà la risposta di Alonso e Russell. In pista anche Verstappen con gomme dure, come Perez.

13.51 Nel frattempo la Haas di Magnussen balza davanti a tutti in 1’32″440, ma la pista migliora giro dopo giro e la classifica verrà rivoluzionata progressivamente.

13.49 Interessante strategia Red Bull, che manda in pista Perez con gomme hard per raccogliere dati preziosi su questa mescola in vista del GP.

13.47 Leclerc si porta al comando in 1’32″6, con un margine di soli 56 millesimi su Hamilton e 85 su Sainz. Rispetto alla Mercedes, le Ferrari hanno perso qualcosa nel T1 per poi recuperare nei due settori successivi.

13.46 Comincia anche il programma di lavoro delle Sauber, oltre alla Williams di Albon e la Haas di Magnussen.

13.45 Gomme soft nuove anche per i due ferraristi.

13.43 Hamilton torna ai box, mentre entrano in pista le Ferrari di Sainz e Leclerc!

13.40 Hamilton chiude il primo giro lanciato della sessione in 1’32″7, un tempo ovviamente molto lontano dalla sua miglior prestazione di ieri.

13.38 Il primo a scendere in pista quest’oggi è Lewis Hamilton con la Mercedes su gomme soft nuove.

13.36 Ieri nessuno ha utilizzato la gomma hard (C1), per conservare la mescola più dura in vista del GP.

13.33 Ancora tutto fermo in pista dopo tre minuti. I team devono pensare anche alla gestione dei vari treni di gomme da risparmiare in vista di qualifiche e gara.

13.30 SEMAFORO VERDE!!! Comincia la terza sessione di libere della F1 a Sakhir.

13.28 Al momento la temperatura della pista si aggira sui 34°C, mentre quella dell’aria è di 20°C.

13.26 Mancano poco meno di 5 minuti al via della sessione. Da capire quale sarà il programma di lavoro dei vari team, visto che le condizioni attuali non sono quelle che verranno affrontate in qualifica e in gara. Qualcuno potrebbe concentrarsi sui long-run, per raccogliere dati interessanti sul degrado termico delle gomme, mentre altri lavoreranno maggiormente sul time-attack.

13.22 Questa invece è la graduatoria della FP2, disputata in notturna e quindi con temperature più basse (come in qualifica e in gara):

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:30.374 25
2 63 George Russell MERCEDES 1:30.580 +0.206s 23
3 14 Fernando Alonso ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:30.660 +0.286s 22
4 55 Carlos Sainz FERRARI 1:30.769 +0.395s 25
5 81 Oscar Piastri MCLAREN MERCEDES 1:30.784 +0.410s 27
6 1 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA RBPT 1:30.851 +0.477s 25
7 27 Nico Hulkenberg HAAS FERRARI 1:30.884 +0.510s 23
8 18 Lance Stroll ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:30.891 +0.517s 26
9 16 Charles Leclerc FERRARI 1:31.113 +0.739s 26
10 11 Sergio Perez RED BULL RACING HONDA RBPT 1:31.115 +0.741s 26
11 23 Alexander Albon WILLIAMS MERCEDES 1:31.333 +0.959s 26
12 3 Daniel Ricciardo RB HONDA RBPT 1:31.516 +1.142s 26
13 2 Logan Sargeant WILLIAMS MERCEDES 1:31.715 +1.341s 27
14 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:31.764 +1.390s 27
15 22 Yuki Tsunoda RB HONDA RBPT 1:31.881 +1.507s 29
16 10 Pierre Gasly ALPINE RENAULT 1:31.951 +1.577s 25
17 77 Valtteri Bottas KICK SAUBER FERRARI 1:32.001 +1.627s 24
18 31 Esteban Ocon ALPINE RENAULT 1:32.027 +1.653s 25
19 24 Zhou Guanyu KICK SAUBER FERRARI 1:32.048 +1.674s 28
20 4 Lando Norris MCLAREN MERCEDES 1:32.608 +2.234s 25

13.18 In attesa di seguire con grande attenzione la FP3, ecco la classifica della prima sessione di prove libere andata in scena ieri (in condizioni simili a quelle che i piloti troveranno a breve):

1 3 Daniel Ricciardo RB HONDA RBPT 1:32.869 23
2 4 Lando Norris MCLAREN MERCEDES 1:32.901 +0.032s 25
3 81 Oscar Piastri MCLAREN MERCEDES 1:33.113 +0.244s 25
4 22 Yuki Tsunoda RB HONDA RBPT 1:33.183 +0.314s 24
5 14 Fernando Alonso ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:33.193 +0.324s 20
6 1 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA RBPT 1:33.238 +0.369s 21
7 63 George Russell MERCEDES 1:33.251 +0.382s 25
8 16 Charles Leclerc FERRARI 1:33.268 +0.399s 24
9 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:33.302 +0.433s 22
10 77 Valtteri Bottas KICK SAUBER FERRARI 1:33.354 +0.485s 21
11 55 Carlos Sainz FERRARI 1:33.385 +0.516s 26
12 11 Sergio Perez RED BULL RACING HONDA RBPT 1:33.413 +0.544s 24
13 23 Alexander Albon WILLIAMS MERCEDES 1:33.583 +0.714s 17
14 18 Lance Stroll ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:33.868 +0.999s 20
15 24 Zhou Guanyu KICK SAUBER FERRARI 1:33.923 +1.054s 16
16 2 Logan Sargeant WILLIAMS MERCEDES 1:34.213 +1.344s 19
17 31 Esteban Ocon ALPINE RENAULT 1:34.807 +1.938s 21
18 10 Pierre Gasly ALPINE RENAULT 1:35.144 +2.275s 24
19 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:37.477 +4.608s 25
20 27 Nico Hulkenberg HAAS FERRARI 1:37.938 +5.069s 27

13.14 Per quanto riguarda le pole position spicca invece la Mercedes a quota 7. Le Frecce d’Argento sono state le più rapide in qualifica con Nico Rosberg (2013, 2014), Lewis Hamilton (2015, 2016, 2020) e Valtteri Bottas (2017 e 2020 sull’Outer Track).

13.10 Sul fronte dei team, la Ferrari è la più vincente a Sakhir con 7 affermazioni complessive. La Scuderia di Maranello si è imposta con Michael Schumacher (2004), Felipe Massa (2007, 2008), Fernando Alonso (2010), Sebastian Vettel (2017, 2018) e Charles Leclerc (2022).

13.06 Hamilton condivide con Sebastian Vettel il primato per il maggior numero di pole position a quota 3. Il tedesco è partito davanti a tutti nel 2010, 2012, 2018. L’inglese è scattato dalla casella privilegiata nel 2015, 2016, 2020.

13.03 Il pilota più vincente nel GP del Bahrain è Lewis Hamilton con 5 successi. Il trentanovenne britannico ha trionfato nel 2014, 2015, 2019, 2020, 2021. È peraltro l’unico a poter vantare tre affermazioni consecutive.

12.58 Prima di concentrarci sull’attualità e su cosa possiamo attenderci dalla giornata odierna a livello di prestazioni, andiamo a dare un’occhiata alle statistiche più interessanti di questo Gran Premio, giunto quest’anno all’edizione numero 20.

12.54 Alle 13.30 cominceranno gli ultimi 60 minuti di attività in pista per preparare al meglio le qualifiche e la gara sul circuito di Sakhir.

12.50 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla diretta della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain 2024, primo round stagionale del Mondiale di Formula Uno.

Programma odierno in tv e streaming

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza sessione di prove libere e soprattutto delle qualifiche per il Gran Premio del Bahrain 2024, valido come appuntamento inaugurale della nuova stagione del Mondiale di Formula Uno. Sul circuito di Sakhir verrà assegnata la prima pole position dell’anno, con alla vigilia un favorito ma tanti avversari potenzialmente vicini ed in lotta.

Il punto di riferimento resta Max Verstappen con la Red Bull, nonostante una prima giornata di prove libere meno brillante del previsto proprio sul giro secco, ma l’impressione è che la RB20 abbia ancora molto potenziale da sprigionare oggi quando il cronometro comincerà a contare sul serio. L’olandese potrebbe avere però un vantaggio limitato nei confronti della concorrenza, che si preannuncia particolarmente ravvicinata e compatta.

I candidati alla prima fila sono infatti numerosi, perché la simulazione di time-attack effettuata ieri in FP2 non ha fornito delle indicazioni sufficientemente chiare per stabilire gli effettivi valori in campo. Oltre a Sergio Perez con l’altra Red Bull, puntano in alto le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, l’Aston Martin di Fernando Alonso, le Mercedes di George Russell e Lewis Hamilton, le McLaren di Lando Norris e Oscar Piastri.

Il semaforo verde della terza e ultima sessione di prove libere della Formula 1 a Sakhir si accenderà alle ore 13.30 italiane, mentre le qualifiche scatteranno alle 17.00. OA Sport vi proporrà la DIRETTA LIVE testuale integrale dell’evento con aggiornamenti costanti in tempo reale: buon divertimento!