Seguici su

Ginnastica e cultura fisica

Ginnastica ritmica, Raffaeli e le Farfalle illuminano la Coppa del Mondo. Grandi sfide ad Atene

Pubblicato

il

Sofia Raffaeli
Raffaeli / Pier Colombo

La Coppa del Mondo 2024 di ginnastica ritmica scatterà al Palaio Faliro di Atene nel week end del 22-24 marzo. Sarà la capitale della Grecia a ospitare il primo appuntamento di una serie di cinque eventi complessivi, l’ultimo dei quali previsto a Milano nel fine settimana del 21-23 giugno. L’Italia vuole essere grande protagonista in terra ellenica e fare la voce grossa nel primo appuntamento internazionale di rilievo in questa stagione che culminerà con le Olimpiadi di Parigi 2024.

Sofia Raffaeli sarà una delle atlete più attese. La Campionessa del Mondo 2022 e argento iridato all-around nel 2023 si è già esibita nelle prime tre tappe di Serie A e nel bilaterale con la Francia, ma ora l’asticella si alzerà in maniera rilevante. La fuoriclasse marchigiana, in cerca della migliore forma fisica, affronterà due avversarie di lusso: la bielorussa Alina Harnasko (bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e argento mondiale sul giro completo nel 2021), che ritorna in pedana dopo la lunga assenza (tra l’altro gareggerà come atleta indipendente, non sotto la bandiera bielorussa); l’israeliana Daria Atamanov, bronzo iridato in carica e Campionessa d’Europa nel 2022. Attenzione alle emergenti bulgare Elvira Krasnobaeva ed Eva Brezalieva, da non sottovalutare la slovena Ekaterina Vedeneeva e l’ungherese Fanni Pigniczki.

Le Farfalle faranno il proprio debutto internazionale dopo il bilaterale vinto a Desio contro la Francia. Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Laura Paris e Daniela Mogurean eseguiranno i nuovissimi esercizi ai 5 cerchi e il misto con 3 nastri e 2 palle. Le azzurre se la dovranno vedere con Bulgaria, Israele, Cina, Spagna e Ucraina. Venerdì e sabato il concorso generale, domenica le finali di specialità (prove non olimpiche).

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online