Seguici su

Basket

Basket, ancora grande Bologna in Eurolega! La Virtus supera il Bayern Monaco e resta seconda

Pubblicato

il

La Virtus Bologna continua la sua meravigliosa cavalcata europea. La squadra di Banchi ottiene la nona vittoria consecutiva in casa in Eurolega, superando 85-83 il Bayern Monaco e consolidando il secondo posto in classifica. Ancora un finale punto a punto e ancora una vittoria arrivata in rimonta per la Virtus, con il consueto sigillo finale di Lundberg e le solite grandi prestazioni di Belinelli e Shengelia. Il Bayern resta con otto vittorie all’attivo e venerdì sfiderà Milano in una sfida molto importante in chiave playoff.

Come detto i principali protagonisti sono stati Tornike Shengelia e Marco Belinelli, autori rispettivamente di 18 e 16 punti, ma fondamentale anche un Daniel Hackett da 15 punti e la quasi doppia doppia di Isaia Cordinier (11 punti e 9 rimbalzi). Al Bayern non sono bastati i 22 punti di Carsen Edwards ed un Serge Ibaka da 15 punti e 13 rimbalzi.

Buona partenza della Virtus con Dunston e Shengelia (7-4), ma il Bayern replica con Ibaka e poi con un Edwards che si mette in proprio per il sorpasso tedesco (10-12). Hackett è scatenato dall’arco (3/3) e la Virtus torna avanti, ma sono gli ospiti a chiudere avanti il primo quarto, nonostante la tripla sulla sirena di Pajola (22-24).

Subito la bomba di Shengelia, ma il Bayern piazza un parziale di 7-0 che porta Banchi a chiamare immediatamente il timeout. La Virtus esce benissimo dalla sospensione e reagisce con un controparziale di 9-0 con la tripla di Lundberg che vale il nuovo sorpasso. Questa volta è Laso a chiamare il minuto di sospensione. Il Bayern si affida ad un inspirato Edwards (16 punti nel primo tempo) e ritorna sul +7, ma Polonara trova il canestro dall’arco per il -4 con cui si va all’intervallo (42-46).

Edwards ricomincia da dove aveva terminato e piazza subito la tripla del +7. Shengelia tiene sempre a contatto la Virtus, arrivando a quota 17 punti poco prima della metà del terzo quarto. Sempre il solito Edwards e Francisco costruiscono un nuovo parziale per i tedeschi, che arrivano sul +9 (62-53). Il finale di quarto, però, premia la Virtus che riesce ad accorciare con Pajola e Belinelli. Si entra negli ultimi dieci minuti con il Bayern avanti 69-65.

Il Bayern parte forte e Obst infila la tripla del +8 (74-66). La Virtus, però, in casa non muore mai e riesce a ribaltare nuovamente l’inerzia del match, trovando il parziale di 7-0 con Hackett protagonista. Obst segna ancora dall’arco, ma ecco che ci pensano prima Belinelli e poi Cordinier a far esplodere la Segafredo Arena, con Bologna avanti 81-79. Booker non ci sta e fa -2, ma ancora una volta è Lundberg a prendersi la responsabilità del tiro della vittoria e il danese non sbaglia. Vince Bologna 85-83 e la Virtus continua a volare in Eurolega.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – BAYERN MONACO 85-83 (22-24, 20-22 23-23, 20-14)

Virtus: Cordinier 11, Lundberg 9, Belinelli 16, Pajola 8, Mascolo, Lomasz, Shengelia 18, Hackett 15, Polonara 3, Zizic 1, Dunston 4, Abass

Bayern: Weiler-Babb 4, Francisco 12, Edwards 22, Giffey, Radoncic 2, Bonga 5, Bolmaro 5, Lucic, Obst 12, Ibaka 15, Brankovic, Booker 6

 

Credit Ciamillo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online