Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico, Grand Prix Espoo 2023: Sakamoto per brillare ancora, formalità per Chock-Bates

Pubblicato

il

Kaori Sakamoto

Sono molteplici gli spunti d’interesse che potrebbero emergere dal Grand Prix di Espoo 2023, quinta e penultima tappa del circuito ISU Grand Prix 2023-2024 di pattinaggio artistico. Il ghiaccio finlandese infatti sarà il palcoscenico di quattro gare tutte da vivere, dove tanti protagonisti andranno a caccia della tanta desiderata qualificazione alle Finals.

Tra i big impegnati in questo appuntamento spiccano senza dubbio Sara Conti-Niccolò Macii. La coppia d’artistico azzurra è infatti reduce dalla seconda piazza ottenuta al Grand Prix de France, ma in terra scandinava dovrebbe riuscire a imporre la sua leadership, complice la presenza di avversari dal livello inferiore. Non si dovrà tuttavia abbassare le guardia, in quanto due prove viziate da imprecisioni potrebbe rallentare oltremodo la rincorsa degli allievi di Barbara Luoni: in tal senso si dovranno tenere in considerazione i tedeschi Minerva Fabienne Hase-Nikita Volodin, gli ungheresi Maria Pavlova-Alexei Sviatchenko e i cinesi Cheng Peng-Lei Wang.

Possibilità di podio anche nella specialità individuale maschile, dove a cercare di fare la voce grossa saranno Matteo Rizzo e Nikolaj Memola, pronti a brillare con ambizioni e motivazioni diverse. Il primo infatti vorrà proseguire il trend positivo trovando nuovamente un piazzamento in top 3 dopo la terza posizione di Skate Canada, il secondo invece sarà chiamato al riscatto dopo la prestazione difficile di Angers. I rivali più quotati saranno indubbiamente il francese Kevin Aymoz, il forte nipponico Kao Miura e l’imprevedibile (ma in risalita) Shun Sato. Fuori dai giochi invece il Vice Campione Mondiale Juhnwan Cha, il quale ha annunciato il forfait a inizio settimana.

Pattinaggio artistico, i convocati dell’Italia per il Grand Prix Espoo 2023: cinque azzurri in Finlandia

Si preannuncia poi una gara femminile tutta a trazione asiatica, con la meravigliosa Kaori Sakamoto a partire ovviamente con i favori del pronostico, seguita poi da altri profili interessanti come le connazionali Rion Sumiyoshi, Mana Kawabe e la sudcoreana Chaeyeon Kim. Da valutare anche Lara Naki Gutmann, anche lei chiamata a rimettersi in gareggiata dopo lo short complicato di Skate Canada. Decisamente meno stimolante invece la danza, segmento che sarà dominato da Madison Chock-Evan Bates, la cui vittoria sembra solo una formalità.

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online