Seguici su

Diretta Live MotoGP

LIVE MotoGP, GP Catalogna 2023 in DIRETTA: Aprilia dominante al Montmelò davanti a Bagnaia, 7° Bezzecchi, 9° Bastianini

Pubblicato

il

Francesco Bagnaia

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

16.10 Domani ci attende un sabato intensissimo con FP3, qualifiche e Sprint Race. Non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi a domani! Grazie e buon proseguimento di giornata!

16.08 Proseguono le difficoltà di Honda e Yamaha, con nemmeno un pilota nella top10, mentre Binder è l’unica KTM in Q2. Delude Luca Marini, 15° a 1.121.

16.06 Aprilia dominante al Montmelò! Aleix Espargarò spara un clamoroso 1:38.686 e precede per 362 millesimi su Vinales, poi Bagnaia terzo a 375. Bene anche Bezzecchi 7° a 864, Di Giannantonio ottavo a 935, nono Bastianini a 942.

16.04 Fuori dalla top10 Miller, Marini, Quartararo, Morbidelli, Marc Marquez e Mir.

16.02 Non migliora nessuno, anche per bandiere gialle nel T3. Aleix domina la scena, poi Vinales, Bagnaia, Zarco e Binder. Nella top10 anche Alex Marquez, Bezzecchi, Di Giannantonio, Bastianini a Martin.

16.01 Di Giannantonio ottavo a 935, Bastianini nono a 942, decimo Martin. Vediamo gli ultimi giri!

16.00 BANDIERA A SCACCHI! SI CHIUDE LA FP2! Andiamo a vedere gli ultimi tempi! Bagnaia terzo a 375 millesimi

15.59 Bagnaia sale al 4° posto a 380 millesimi, ma subito Binder lo scalza per 34 millesimi. I piloti si lanciano ancora! Aleix record per 266 millesimi nel T3! Vola in 1:38.686!!!!!!!!

15.58 Vinales va con il record anche nel T2 per 113 millesimi, quindi diventano 259 nel T3, e fa segnare un 1:39.048 e sale in vetta con 209 su Zarco. Bagnaia record nel T1, ma perde 3 decimi nel T2.

15.57 Il primo a lanciarsi è Di Giannantonio che fa subito segnare il record nel T1 per 34 millesimi. Vinales 135, Bezzecchi 21, Miller 21, Martin 11. Si parte!!!!!!!!!

15.56 La pista torna a riempirsi. Vedremo 2 tentativi per ogni pilota. L’obiettivo? Le prime 10 posizioni per evitare la Q1 di domani.

15.55 Zarco migliora in ogni settore e sale in vetta in 1:39.257 con 132 millesimi su Aleix! Quartararo non migliora e rimane 19°. Tutti in attesa del rush finale ora!

15.54 Quasi tutti i piloti sono di nuovo ai box per il cambio gomme finale. Siamo davvero al momento clou in vista della top10!

15.53 Bagnaia fa segnare i suoi migliori parziali e si porta all’interno della top10 in quinta posizione a 292. Quartararo non va oltre la 19a posizione, due gradini sotto Marc Marquez.

15.52 Bezzecchi migliora in ogni settore ed è terzo a 227 millesimi! Bagnaia entra in azione ora e si lancia, al momento è 14° davanti a Bastianini

15.51 Martin sale al sesto posto ma il suo crono è cancellato, Marini quinto a 418, poi Pol Espargarò sesto a 453 davanti a Augusto Fernandez!

15.50 E ora tutti all’assalto del miglior tempo! Vinales fa segnare un 1:39.594 e sale al comando, ma Aleix vola e glielo soffia in 1:39.389! 3° Di Giannantonio, 4° Miller, poi Oliveira e Bezzecchi.

15.49 Di Giannantonio!! 1:39.621 e primo posto! 426 millesimi su Zarco. Bastianini migliora in ogni settore e sale in settima posizione a 731.

15.48 Zarco continua e migliora ancora! 1:40.047 con 48 millesimi su Vinales. Di Giannantonio inizia con 246 millesimi di record nel T1, quindi 268 nel T2! Bastianini con 111 nel T1.

15.46 Zarco in vetta! Il francese fa segnare un 1:40.061 con 34 millesimi su Vinales, Bagnaia continua a girare su ottimi crono

15.45 Caduta senza conseguenze per Raul Fernandez, mentre Morbidelli migliora ma rimane 13° a 788 millesimi. Bagnaia di nuovo in pista sempre con doppia media.

15.43 Piloti quasi tutti fermi ai box. Siamo pronti per i time attack finali, tutti a caccia della top10!

15.41 Vinales precede Bagnaia per 54 millesimi, poi Di Giannantonio a 85 e Aleix a 169. Quinto Oliveira a 250, sesto Binder a 331, poi Bezzecchi settimo a 403. Ottavo Zarco a 451, nono Martin a 611, 11° Marini a 779

15.39 Marquez migliora ma rimane 19° a 1.308, Bastianini è poco sopra, 16° a 1.157

15.37 Le due Yamaha rimangono in 13a e 14a posizione con Morbidelli davanti a Quartararo, le Honda sono 21a con Mir e 22a con Marquez…

15.36 Vinales si lancia di nuovo, fa segnare il record in ogni settore, quindi chiude in 1:40.095 ed è primo per 54 millesimi su Bagnaia.

15.34 Di nuovo Bagnaia. Il campione del mondo piazza il record per 127 millesimi nel T1, 103 al T2, quindi diventano 22 di ritardo nel T3. Chiude senza migliorare. Vinales si ferma a 11 millesimi dal suo crono.

15.32 Tutti i piloti stanno migliorando nel T1, salvo poi lasciare decimi preziosi negli altri settori. Aleix parte con 132 di record in avvio, quindi cede mezzo secondo nel T3.

15.30 Bagnaia arriva al T3 con 22 millesimi di vantaggio sul suo tempo e chiude in 1:40.321 senza migliorare. Vinales si presenta con 102 al T3 ma rallenta nel T4.

15.29 Riparte di nuovo Bagnaia con 164 millesimi di record nel T1, quindi Aleix con 35, Oliveira con 11, Bezzecchi con 89, Bastianini con 40!

15.28 Bagnaia non si ferma. Record ancora nel T1 e T2 poi perde quasi 3 decimi nel T3 trovandosi Marquez più lento. Bezzecchi sale al 7° posto a 349 e si rilancia.

15.27 Di Giannantonio sale al secondo posto a 31 millesimi da Pecco, quindi Aleix Espargarò è terzo a 115. Quarto Oliveira a 196, quinto Vinales a 215.

15.26 Bagnaia nonostante la doppia gomma media fa il record nel T3 per 81 millesimi e vola in vetta! 1:40.149

15.25 Bagnaia è in pista con doppia gomma media, mentre Di Giannantonio, Oliveira e Aleix piazzano il record nel T1.

15.24 Di Giannantonio piazza 114 millesimi di record nel T1, poi non riesce a migliorare per pochi centesimi, mentre Aleix Espargarò è eccellente in ogni settore e sale in 4a posizione a 185 millesimi

15.22 Bagnaia esce di nuovo dai box. Vedremo se il pilota del team Ducati Factory inizierà a spingere sul serio

15.21 Di Giannantonio vola in vetta! 1:40.180 per il portacolori del team Ducati Pramac che precede Oliveira per 165 millesimi e 184 su Vinales.

15.20 Bagnaia torna di nuovo ai box dopo pochissimi giri. Il campione del mondo è 19° a 1.357.

15.19 Luca Marini migliora ancora, scende a 1:40.874 ed ora è nono a 529 millesimi da Oliveira.

15.18 L’Aprilia conferma il suo ottimo rapporto cn il Montmelò, Raul Fernandez sale al sesto posto a 402 millesimi. Le 4 moto di Noale sono tutte nelle prime 8 posizioni.

15.17 Vinales non riesce a scendere sotto il suo crono precedente, Luca Marini migliora in ogni settore ma rimane decimo con un pessimo T4.

15.16 Luca Marini si conferma al decimo posto a 601 millesimi da Oliveira, poi si rilancia e piazza 7 millesimi di record nel T1. Vinales fa meglio con 22.

15.15 Zarco fa segnare i suoi migliori parziali, arriva al T3 con 95 millesimi, quindi non migliora e rimane quinto a 201 millesimi da Oliveira.

15.14 Vinales migliora ancora, scende a 1:40.364 e si porta a 19 millesimi da Oliveira. Bagnaia torna in pista ora dopo un paio di giri interlocutori.

15.13 Aleix Espargarò replica il suo tempo precedente, mentre Oliveira mette a segno il record in ogni settore e chiude in 1:40.456 senza migliorare per 111 millesimi.

15.12 Vinales migliora ed è terzo a 152 millesimi da Oliveira, quarto sale Bezzecchi a 153, poi Zarco a 201. Marini 10° a 630

15.11 Nakagami si ferma con un problema alla sua Honda. Continuano i problemi per il team giapponese. Bagnaia rimane 21° senza forzare

15.10 Di Giannantonio migliora in ogni settore e si mette al secondo posto a 73 millesimi da Oliveira, poi Binder a 81

15.09 Aleix Espargarò si porta al quarto posto a 521 millesimi, mentre Binder è secondo a 81

15.08 Di Giannantonio migliora in ogni settore e chiude al terzo posto a 560 millesimi da Oliveira, con Vinales secondo a 176

15.07 Alex Marquez sale al secondo posto a 17 millesimi da Di Giannantonio, terzo Bezzecchi a 146, quarto Oliveira che ora volta in vetta in 1:40.345

15.06 Di Giannantonio si porta al comando in 1:40.908, Vinales è quarto a 397 millesimi davanti a Quartararo

15.05 Sale al comando Binder in 1:41.164, subito superato da Oliveira in 1:41.077

15.04 Il primo crono della FP2 porta la firma di Martin in 1:41.718 poi Lecuona e i fratelli Marquez

15.03 Ecco Aleix Espargarò in pista! Ora prende davvero il via la FP2.

15.02 Dopo aver atteso qualche secondo è entrato in scena anche Pecco Bagnaia. Manca all’appello ancora Aleix Espargarò

15.01 Subito tutti in pista per sfruttare al massimo i 60 minuti del turno!

15.00 SEMAFORO VERDE!!!!!!! SCATTA LA FP2!!!!!!!

14.58 Pochi istanti e si parte!

14.56 Situazione meteo ancora impeccabile al Montmelò. Sole pieno sulla pista catalana e temperature ottimali. Saranno 60 minuti quanto mai importanti per team e piloti.

14.53 La Yamaha, dopo mesi complicati, sembra essere giunta su un tracciato più amico. Buoni riscontri dalla KTM, mentre in casa Honda proseguono le difficoltà. Caduta, ma non è più una notizia, per Marc Marquez…

14.50 In casa Ducati tutto sembra sotto controllo. Le moto di Borgo Panigale saranno protagoniste anche sul tracciato catalano. Bagnaia, a differenza del solito, ha messo in mostra subito una serie di buone prestazioni già nella FP1. Di solito procede in grande crescita. Lo vedremo anche questo pomeriggio?

14.47 Iniziamo a concentrarci sulla FP2. Per quanto visto questa mattina, tutto sembra puntare verso l’Aprilia. Aleix Espargarò e Maverick Vinales hanno messo a segno tempi impossibili per i rivali, mettendo in mostra una moto davvero in grande spolvero al Montmelò. Arriverà la conferma anche nella FP2?

14.44 GP CATALOGNA – ULTIMI 10 VINCITORI

2013 – LORENZO Jorge [ESP] {Yamaha}
2014 – MARQUEZ Marc [ESP] {Honda}
2015 – LORENZO Jorge [ESP] {Yamaha}
2016 – ROSSI Valentino [ITA] {Yamaha}
2017 – DOVIZIOSO Andrea [ITA] {Ducati}
2018 – LORENZO Jorge [ESP] {Ducati}
2019 – MARQUEZ Marc [ESP] {Honda}
2020 – QUARTARARO Fabio [FRA] {Yamaha}
2021 – OLIVEIRA Miguel [POR] {Ktm}
2022 – QUARTARARO Fabio [FRA] {Yamaha}

14.41 Sono invece tre i centauri in attività ad aver già trionfato nella gara catalana. Marc Marquez (2014, 2019) e Fabio Quartararo (2020, 2022) sono stati in grado di bissare il proprio successo. A loro si aggiunge il solo Miguel Oliveira, impostosi nel 2021.

14.38 Prima di entrare nel vivo della FP2, facciamo un po’ di storia del GP di Catalogna. Nella classe regina, il pilota più vincente in assoluto è Valentino Rossi, capace di raccogliere addirittura 7 affermazioni, peraltro diluite nell’incredibile arco temporale di 15 anni! Il Dottore ha primeggiato nel 2001, 2002, 2004, 2005, 2006, 2009 e 2016

14.35 I TEMPI DELLA FP1 DI QUESTA MATTINA

1 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’39.809 13 15 347.2
2 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’40.073 10 19 0.264 0.264 349.5
3 89 Jorge MARTIN SPA Prima Pramac Racing DUCATI 1’40.273 17 19 0.464 0.200 347.2
4 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’40.859 16 22 1.050 0.586 350.6
5 1 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’40.900 4 18 1.091 0.041 347.2
6 44 Pol ESPARGARO SPA GASGAS Factory Racing Tech3 KTM 1’40.917 17 17 1.108 0.017 349.5
7 88 Miguel OLIVEIRA POR CryptoDATA RNF MotoGP Team APRILIA 1’40.944 5 19 1.135 0.027 349.5
8 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’41.004 14 21 1.195 0.060 341.7
9 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’41.011 5 21 1.202 0.007 343.9
10 5 Johann ZARCO FRA Prima Pramac Racing DUCATI 1’41.017 5 19 1.208 0.006 348.3
11 43 Jack MILLER AUS Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’41.144 20 20 1.335 0.127 346.1
12 73 Alex MARQUEZ SPA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’41.165 6 20 1.356 0.021 346.1
13 23 Enea BASTIANINI ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’41.183 6 17 1.374 0.018 346.1
14 37 Augusto FERNANDEZ SPA GASGAS Factory Racing Tech3 KTM 1’41.218 20 21 1.409 0.035 343.9
15 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’41.265 12 18 1.456 0.047 343.9
16 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’41.304 4 20 1.495 0.039 348.3
17 36 Joan MIR SPA Repsol Honda Team HONDA 1’41.339 17 19 1.530 0.035 347.2
18 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’41.401 5 19 1.592 0.062 348.3
19 25 Raul FERNANDEZ SPA CryptoDATA RNF MotoGP Team APRILIA 1’41.404 5 15 1.595 0.003 345.0
20 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’41.406 5 20 1.597 0.002 339.6
21 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’41.448 4 16 1.639 0.042 343.9
22 27 Iker LECUONA SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’41.925 6 21 2.116 0.477 338.5

14.32 CLASSIFICA MONDIALE PILOTI 2023

1 BAGNAIA 251 37 4 12 34 7 37 29 34 20 37
Francesco [ITA] 12 0 25 4 – 12 25 9 – 7 25 12 20 9 25 9 20 0 25 12
2 62 62 MARTIN 189 9 13 7 19 32 27 37 15 14 16
Jorge [SPA] 9 11 – 2 – 7 13 6 20 12 20 7 25 12 11 4 10 4 9 7
3 68 6 BEZZECCHI 183 16 34 14 1 28 17 16 32 9 16
Marco [ITA] – 25 16 9 10 4 – 1 25 3 8 9 13 3 20 12 – 9 16 –
4 91 23 BINDER 160 10 12 8 32 19 11 4 18 17 29
Brad [RSA] 0 0 10 12 3 5 20 12 10 9 11 0 – 4 13 5 16 1 20 9
5 126 35 ZARCO 125 15 20 9 2 20 22 21 0 13 3
Johann [FRA] 2 20 13 0 9 0 – 2 16 4 16 6 16 5 – 0 7 6 3 –
6 131 5 MARINI 120 – 15 23 10 6 18 17 9 9 13
Luca [ITA] – 8 – 7 20 3 10 0 – 6 13 5 11 6 9 0 9 0 13 –
7 134 3 ESPARGARO 117 11 1 6 11 13 12 1 22 30 10
Aleix [SPA] 4 1 7 – – 6 11 – 11 2 10 2 0 1 16 6 25 5 7 3
8 155 21 MILLER 96 15 10 1 23 – 13 17 0 11 6
Jack [AUS] 6 10 9 0 – 1 16 7 – – 9 4 10 7 – 0 8 3 1 5
9 159 4 MARQUEZ 92 12 21 – 8 0 – 11 11 12 17
Alex [SPA] 1 16 11 5 – – 8 – – 0 – – 9 2 10 1 – 12 11 6
10 165 6 VIÑALES 86 25 7 13 3 1 4 – 3 18 12
Maverick [SPA] 5 4 20 3 13 0 – 3 – 1 4 0 – – – 3 11 7 10 2
11 178 13 QUARTARARO 73 8 10 16 6 9 5 3 7 1 8
Fabio [FRA] 0 9 8 1 16 0 6 0 9 – 5 0 3 0 – 7 1 0 8 0
12 186 8 MORBIDELLI 65

14.28 Si entra ufficialmente nella fase clou della stagione. Weekend al Montmelò, quindi subito a Misano prima di dare il via alla lunghissima serie di gare extra-europee che, una dietro l’altra, andranno a decidere le sorti della stagione

14.25 Siamo giunti all’undicesimo appuntamento della stagione. Siamo esattamente al giro di boa del campionato. Sono dieci le gare che ci siamo messi alle spalle, ne rimangono altrettante che ci separano dal gran finale di Valencia e dal dare la risposta alla domanda sul chi vincerà il titolo.

14.20 Buongiorno e bentornati al Montmelò! Tra 40 minuti esatti prenderà il via la seconda sessione di prove libere del GP di Catalogna

11.36 A questo punto non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi alle ore 15.00 per la FP2. Grazie e buon proseguimento di giornata.

11.34 Si chiude una prima sessione che conferma come Aprilia possa davvero fare la voce grossa in questa pista, ma Ducati è vicina. Honda in crisi, Yamaha che prova a risalire

11.32 Aleix Espargarò svetta in 1:39.809 con 264 millesimi su Vinales, 464 su Martin, 1.050 du Binder a 1.091 su Bagnaia. Ottavo Morbidelli, nono Quartararo, 13° Bastianini, 16° Bezzecchi, 18° Marini, 21° Marc Marquez.

11.31 Pol Espargarò sale in sesta posizione a 1.108, l’unico che spinge in questo ultimo giro è Jack Miller ma rimane su tempi altissimi. Aleix chiude in vetta la FP1

11.30 BANDIERA A SCACCHI. Si chiude la FP1! Andiamo a vedere gli ultimi crono.

11.29 Aleix Espargarò si lancia di nuovo, piazza il record in ogni settore, arriva al T3 con 41 millesimi sul suo crono, quindi chiude in 1:39.842 e non migliora per 33.

11.28 Aleix Espargarò al comando! Lo spagnolo supera il muro dell’1:40 e vola in 1:39.809 con 264 millesimi su Vinales e 464 su Martin, poi Binder e Pecco.

11.27 Vinales, a sua volta, non migliora. Martin sale in seconda posizione a 409 millesimi, mentre cade Marquez! Lo spagnolo finisce nella ghiaia della discesa di curva 5.

11.26 Si rilancia Bagnaia. Il campione del mondo arriva al T1 con 87 millesimi di ritardo da Vinales, quindi al T2 molla e lascia ben un secondo. Il leader odierno, invece, inizia con 17 millesimi di record nel primo settore.

11.24 Bagnaia fa segnare un ottimo T1, quindi lascia ben 7 decimi nel secondo settore. Discorso identico per Morbidelli e Zarco. In questo momento non sta migliorando nessuno.

11.23 Vinales procede Aleix, quindi Binder, Bagnaia, Oliveira, Martin, Morbidelli, Quartararo, Zarco, Alex Marquez e Bastianini. 16° Bezzecchi davanti a Marini.

11.22 Brad Binder prosegue, migliora in ogni settore e fa segnare un 1:40.859 a 786 millesimi da Vinales.

11.20 Brad Binder fa segnare i suoi migliori parziali e si porta in terza posizione a 815 millesimi da Vinales, Morbidelli prosegue nel suo run e chiude senza migliorare per un decimo.

11.19 Bastianini si trova in decima posizione a 1.110 dalla vetta, Bagnaia continua il suo lavoro pensando alla lunga distanza ed è 3° a 827

11.18 Morbidelli si rilancia e migliora nuovamente. Chiude in sesta posizione a 931 millesimi da Vinales, con 7 millesimi di vantaggio su Quartararo.

11.16 Morbidelli si porta in ottava posizione a 1.037 dalla vetta, ma il suo tempo viene cancellato. Di Giannantonio lima sei millesimi al suo crono precedente.

11.15 Di Giannantonio migliora e sale in 12a posizione a 1.198 da Vinales che, a sua volta, è in azione ma rimane su  tempi di circa mezzo secondo superiori al suo limite.

11.14 Marc Marquez torna in pista con la carena vecchia, mentre Mir rimane in azione con quella nuova. La Honda dà sempre la sensazione di procedere “a tastoni” in questo 2023.

11.13 In questo momento l’unico a spingere davvero è Di Giannantonio. Il romano si presenta al T1 con soli 86 millesimi da Vinales, quindi perde sei decimi nel T2 e chiude senza migliorarsi.

11.11 Jorge Martin migliora a sua volta ma rimane su tempi più alti. Chiude in 1:40.966 ed è quinto a 893 millesimi da Vinales, Bagnaia non spinge ed è sempre terzo a 827.

11.09 Si lancia Vinales e stampa subito il record nel T1 per 101 millesimi. Lo spagnolo si presenta al T2 con 316 di vantaggio, quindi al T3 diventano 370, quindi chiude in 1:40.073 e supera Aleix per 424 millesimi.

11.07 I piloti sono impegnati in prove di comparazione rispetto al primo run. Nessuno sta facendo segnare parziali interessanti.

11.05 La pista si rianima. Tutti di nuovo in azione in questa FP1. Vedremo come proseguiranno i lavori, al momento tutti con soft all’anteriore e media al posteriore.

11.04 Di nuovo in azione anche Bezzecchi e Martin, ora rientra anche Aleix Espargarò

11.03 Torna in pista Quartararo, che sembra avere approcciato bene al weekend catalano. Un anno fa, dopotutto, vinse proprio lui…

11.02 In pista ancora Binder, che non migliora la sua 11a posizione, quindi Augusto Fernandez, Morbidelli, che rimane 20° e Mir, subito alle sue spalle.

11.00 I piloti tornano tutti ai box dopo il primo run. Aleix Espargarò comanda in 1:40.497 con 381 millesimi su Vinales e 403 su Bagnaia, poi Oliveira, Martin e Quartararo. Bezzecchi

10.59 Vinales fa segnare i record nel T1 e T2, quindi chiude il suo settimo giro tornando ai box, invece che andare ad attaccare il crono di Aleix

10.58 Quaetararo si conferma ai piani alti con il sesto tempo a 514 millesimi, quindi Zarco settimo a 520

10.57 Aleix Espargarò prende il comando in 1:40.497 con 381 millesimi su Vinales e 403 su Bagnaia. Bezzecchi è 10° a 807

10.55 Bagnaia migliora e si porta in terza posizione a 634 millesimi da Vinales, Quartararo sale in settima a 785 davanti a Bezzecchi.

10.54 Vinales fa segnare i record in ogni settore e va a far segnare un 1:40.878 con 39 millesimi su Aleix Espargarò. Terzo Binder a 657, quarto Martin a 748

10.53 Di Giannantonio sale in terza posizione a 723 millesimi, mentre Martin è secondo a 290.

10.52 Aleix Espargarò si porta in terza posizione a 893 millesimi dal compagno di team, quindi Bagnaia è quinto a 1.557

10.51 Mir si porta in seconda posizione a 955 millesimi da Martin, mentre ora è Vinales a comandare in 1:41.336

10.50 Il primo crono della FP1 lo mette a segno Bezzecchi in 1:42.960 ma Martin vola subito in 1:41.873

10.48 I piloti sono pronti a lanciarsi per il primo giro del weekend. Vedremo chi farà segnare il crono iniziale di riferimento.

10.47 Entra in azione anche Bagnaia, vedremo se il campione del mondo inizierà. come sempre, il suo venerdì in maniera molto tranquilla.

10.46 Subito tutti in pista per sfruttare al massimo i 45 minuti di sessione

10.45 SEMAFORO VERDE!!!!!!! SCATTA LA FP1 DEL GP DI CATALOGNA!!!!!!

10.43 Pochi istanti al via della prima sessione di prove libere. Ducati sarà dominante come successo al Red Bull Ring? Per il lay-out della pista, Aprilia e KTM potrebbero essere competitive come nelle migliori occasioni, ricordando che una volta il Montmelò era un feudo Yamaha…

10.40 Il meteo sul tracciato del Montmelò è perfetto. Sole pieno e temperature di 26°. Nel prosieguo del weekend potrebbe apparire anche la pioggia, una rarità da queste parti, vedremo quindi come si svilupperanno i 3 giorni catalani.

10.37 Ricordiamo che Marco Bezzecchi ha annunciato da pochi giorni il suo rinnovo per il prossimo anno con il team Mooney VR46. Il duo con Luca Marini, quindi, proseguirà anche nel 2024 in cerca di una crescita ulteriore.

10.34 A 68 punti di distacco, invece, si trova Marco Bezzecchi che proverà a estrarre il massimo dal suo weekend catalano: “Barcellona è una pista che mi piace molto, l’anno scorso ero competitivo ma purtroppo sono caduto. Spero di andare veloce come in Austria, godendomi la moto. Dovesse piovere? Non ho mai corso in queste condizioni, forse è come in Argentina, dove c’è un buon grip quando c’è l’asfalto bagnato, vedremo. In cosa Bagnaia fa la differenza? Pecco è incredibile, ha un modo fantastico di gestire la moto nelle frenate in entrata“.

10.31 Al suo inseguimento, ormai a 62 punti di distacco, Jorge Martin che proverà a fare bene nella gara di casa: “Questo sarà un weekend interessante, mi sento competitivo, si tratta di essere concentrati e non fare errori. Mi è mancato il podio, sono arrivato terzo nella sprint in Austria ma non è sufficiente e voglio fare meglio qui a Barcellona. Penso di essere stato un po’ sfortunato in Austria tra la caduta, le bandiere gialle ed i track limits, ma ero un po’ al limite. Sento che la qualifica era il mio punto forte, ma adesso sembra essere diventata il mio punto debole, devo ritrovare il massimo della concentrazione perché sento di poter fare degli ottimi giri e spero di dimostrarlo questo weekend“.

10.28 Iniziamo l’avvicinamento alla FP1 con le parole di Francesco Bagnaia che, al Montmelò, non ha mai avuto grande successo: “Mi piace molto questa pista anche se non sono mai andato oltre una sesta posizione nel 2020. Penso davvero che questo record si possa migliorare. Un anno fa per esempio avevo un buon passo, ero in prima fila, ma non ho superato curva 1 non per colpa miaPotrebbe piovere? Vedremo cosa succederà, per sabato mettono previsioni pessime e non penso che abbiamo mai girato qui sul bagnato, sarà davvero una sfida”. 

10.25 GP CATALOGNA – ULTIMI 10 VINCITORI

2013 – LORENZO Jorge [ESP] {Yamaha}
2014 – MARQUEZ Marc [ESP] {Honda}
2015 – LORENZO Jorge [ESP] {Yamaha}
2016 – ROSSI Valentino [ITA] {Yamaha}
2017 – DOVIZIOSO Andrea [ITA] {Ducati}
2018 – LORENZO Jorge [ESP] {Ducati}
2019 – MARQUEZ Marc [ESP] {Honda}
2020 – QUARTARARO Fabio [FRA] {Yamaha}
2021 – OLIVEIRA Miguel [POR] {Ktm}
2022 – QUARTARARO Fabio [FRA] {Yamaha}

10.22 Sono invece tre i centauri in attività ad aver già trionfato nella gara catalana. Marc Marquez (2014, 2019) e Fabio Quartararo (2020, 2022) sono stati in grado di bissare il proprio successo. A loro si aggiunge il solo Miguel Oliveira, impostosi nel 2021.

10.19 Prima di entrare nel vivo della FP1, facciamo un po’ di storia del GP di Catalogna. Nella classe regina, il pilota più vincente in assoluto è Valentino Rossi, capace di raccogliere addirittura 7 affermazioni, peraltro diluite nell’incredibile arco temporale di 15 anni! Il Dottore ha primeggiato nel 2001, 2002, 2004, 2005, 2006, 2009 e 2016!

10.16 CLASSIFICA MONDIALE PILOTI 2023

1 BAGNAIA 251 37 4 12 34 7 37 29 34 20 37
Francesco [ITA] 12 0 25 4 – 12 25 9 – 7 25 12 20 9 25 9 20 0 25 12
2 62 62 MARTIN 189 9 13 7 19 32 27 37 15 14 16
Jorge [SPA] 9 11 – 2 – 7 13 6 20 12 20 7 25 12 11 4 10 4 9 7
3 68 6 BEZZECCHI 183 16 34 14 1 28 17 16 32 9 16
Marco [ITA] – 25 16 9 10 4 – 1 25 3 8 9 13 3 20 12 – 9 16 –
4 91 23 BINDER 160 10 12 8 32 19 11 4 18 17 29
Brad [RSA] 0 0 10 12 3 5 20 12 10 9 11 0 – 4 13 5 16 1 20 9
5 126 35 ZARCO 125 15 20 9 2 20 22 21 0 13 3
Johann [FRA] 2 20 13 0 9 0 – 2 16 4 16 6 16 5 – 0 7 6 3 –
6 131 5 MARINI 120 – 15 23 10 6 18 17 9 9 13
Luca [ITA] – 8 – 7 20 3 10 0 – 6 13 5 11 6 9 0 9 0 13 –
7 134 3 ESPARGARO 117 11 1 6 11 13 12 1 22 30 10
Aleix [SPA] 4 1 7 – – 6 11 – 11 2 10 2 0 1 16 6 25 5 7 3
8 155 21 MILLER 96 15 10 1 23 – 13 17 0 11 6
Jack [AUS] 6 10 9 0 – 1 16 7 – – 9 4 10 7 – 0 8 3 1 5
9 159 4 MARQUEZ 92 12 21 – 8 0 – 11 11 12 17
Alex [SPA] 1 16 11 5 – – 8 – – 0 – – 9 2 10 1 – 12 11 6
10 165 6 VIÑALES 86 25 7 13 3 1 4 – 3 18 12
Maverick [SPA] 5 4 20 3 13 0 – 3 – 1 4 0 – – – 3 11 7 10 2
11 178 13 QUARTARARO 73 8 10 16 6 9 5 3 7 1 8
Fabio [FRA] 0 9 8 1 16 0 6 0 9 – 5 0 3 0 – 7 1 0 8 0
12 186 8 MORBIDELLI 65

10.13 Si entra nella fase clou della stagione. Weekend al Montmelò, quindi subito a Misano prima di dare il via alla lunghissima serie di gare extra-europee che, una dietro l’altra, andranno a decidere le sorti della stagione

10.10 Siamo giunti all’undicesimo appuntamento della stagione. Siamo  esattamente al giro di boa del campionato. Sono dieci le gare che ci siamo messi alle spalle, ne rimangono altrettante che ci separano dal gran finale di Valencia e dal dare la risposta alla domanda sul chi vincerà il titolo.

10.05 Buongiorno e benvenuti al Montmelò! Tra 40 minuti esatti prenderà il via il weekend del GP di Catalogna

Programma, orari e tv della giornataLa presentazione del fine settimana

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del venerdì del Gran Premio di Catalogna, undicesimo appuntamento del Mondiale di MotoGP 2023. Sul tracciato del Montmelò arriviamo esattamente al giro di boa del campionato. Sono dieci le gare che ci siamo messi alle spalle, ne rimangono altrettante che ci separano dal gran finale di Valencia e dal dare la risposta alla domanda sul chi vincerà il titolo.

La giornata come si svilupperà sulla pista posizionata ad una ventina di chilometri da Barcellona? La prima sessione di prove libere della classe regina prenderà il via alle ore 10.45 con i primi 45 minuti di lavoro sul tracciato spagnolo, quindi la seconda sessione (che avrà valenza per la combinata in vista delle qualifiche di domani) scatterà alle ore 15.00 con altri 60 minuti di estrema importanza.

La classifica generale, dopotutto, parla in maniera chiara. Dopo il weekend perfetto del Red Bull Ring, infatti, Francesco “Pecco” Bagnaia comanda la graduatoria con 251 punti contro i 189 di Jorge Martin (-62 lunghezze) ed i 183 di Marco Bezzecchi (-68). Quarta posizione per Brad Binder con 160 punti, quindi quinto Johann Zarco con 125 e sesto Luca Marini con 120.

La FP1 del GP di Catalogna prenderà il via alle ore 10.45. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta della giornata, per non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo della MotoGP al Montmelò. Buon divertimento!

Foto: MotoGPpress-com

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online