Seguici su

Ciclismo

Vuelta a España 2023: Kaden Groves beffa Molano a Tarragona, decimo Andrea Vendrame

Pubblicato

il

Kaden Groves

Un finale concitato nella quarta tappa della Vuelta a España 2023: arrivo in volata a Tarragona, ma tante cadute a scombinare i piani dei velocisti. A trionfare è l’attesissimo Kaden Groves (Alpecin-Deceuninck) che trova il bis dopo la vittoria arrivata anche al Giro d’Italia. Resta leader della classifica generale Remco Evenepoel (Soudal-QuickStep).

Oggi non c’è stata gran battaglia per la fuga. Si è formato relativamente presto un tentativo a tre: davanti Eduardo Sepulveda (Lotto Dstny), Ander Okamika (Burgos-BH) e David Gonzalez (Caja Rural-Seguros RGA). Per loro vantaggio limitato e plotone che ha gestito al meglio la situazione senza lasciare troppo margine.

Sulle uniche due salite di giornata non si sono mossi uomini dal gruppo, che è andato a riprendere a circa 10 chilometri dall’arrivo gli attaccanti, alzando nettamente l’andatura. A 4 chilometri dall’arrivo una brutta caduta ha messo fuorigioco Bryan Coquard e Santiago Buitrago, rispettivamente un velocista attesissimo oggi e uno dei papabili uomini di classifica per la Bahrain-Victorious.

Volata incredibile con la UAE Emirates a lanciare Juan Sebastian Molano e nel frattempo una caduta che ha coinvolto van den Berg. Il colombiano ha sprintato per oltre 300 metri e, con il finale leggermente in salita, non è riuscito a resistere negli ultimi 50 quando è stato raggiunto e sorpassato da Kaden Groves. Terzo Edward Theuns (Lidl-Trek), poi Milan Menten (Lotto-Dstny) e Dries Van Gestel (TotalEnergies). In casa Italia il migliore è stato Andrea Vendrame, decimo. 

Foto: Lapresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online