Seguici su

Ciclismo

Tour de France 2023: Kasper Asgreen beffa il gruppo, arriva la fuga! Trentin e Mozzato in top10

Pubblicato

il

Sembrava essere una giornata da volata scontata, invece il gruppo è stato beffato dai fuggitivi: la Soudal-QuickStep riesce a togliersi un peso gigante agguantando il primo successo di tappa al Tour de France 2023. Trionfo nella frazione numero diciotto in quel di Bourg-en-Bresse per Kasper Asgreen che, dopo aver vinto il Giro delle Fiandre, si porta a casa anche una vittoria di qualità alla Grande Boucle.

Oggi non c’è stata battaglia per cercare la fuga giusta: al primo attacco è andato via il tentativo giusto con tre uomini al comando. Davanti Kasper Asgreen (Soudal-QuickStep), Victor Campenaerts (Lotto Dstny) e Jonas Abrahamsen (Uno-X Pro Cycling Team).

Gruppo molto attento a lasciare pochissimo spazio al terzetto al comando, vantaggio sempre rimasto attorno al minuto. Leggero cambio di scenario a circa 80 chilometri dall’arrivo: Lotto Dstny molto attiva anche in gruppo, oltre che con il belga all’attacco. Ci ha provato prima Florian Vermeesch, poi è stata la volta di Pascal Eenkhorn, che ha guadagnato qualche centinaio di metri e, atteso anche da Campenaerts, è riuscito a rientrare davanti andando a formare un quartetto.

Gran battaglia tra i fuggitivi ed il plotone, il gruppo è riuscito a rimontare alla grande, senza però agguantare gli attaccanti nell’ultimo chilometro. Volata lanciata davanti ed Asgreen è riuscito a beffare Eenkhorn e Abrahamsen. Da dietro come al solito Jasper Philipsen (Alpecin-Deceuninck) ha dominato lo sprint davanti a Mads Pedersen (Lidl-Trek) con gli azzurri Matteo Trentin (UAE Emirates) e Luca Mozzato (Team Arkéa Samsic) rispettivamente ottavo e decimo.

Foto: Lapresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online