Seguici su

Canoa

LIVE Canoa slalom, Giochi Europei 2023 in DIRETTA: Stefanie Horn di bronzo nel kayak cross! Podio azzurro in extremis

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

16.08: Per oggi è tutto, grazie per averci seguito e buon pomeriggio!

16.07: Oro all’Ucraina con Viktoriia Us, secondo posto per la tedesca Ricarda Funk, bronzo per l’Italia con Horn

16.05: BRONZO ITALIA!!! STEFANIE HORN CHIUDE AL TERZO POSTO LA FINALE DEL KAYAK CROSS! Arriva in extremis la medaglia per l’Italia nella canoa slalom

16.02: Al via nella finale femminile: Us (Ukr), Funk (Ger), Horn (Ita), Wegman (Ned)

16.00: Oro per la Repubblica Ceca con Tunka, argento per l’Austria con Oschmautz, bronzo per il ceco Prindis

15.54: Nella finale maschile al via Neveu (Fra), Prindis (Cze), Tunka (Cze), Oschmautz (Aut)

15.52: Le altre due finaliste della gara femminile sono Funk e Wegman

15.49. STEFANIE HORN IN FINALE! L’azzurra è seconda alle spalle della ucraina Us

15.44: Mintalova, Us e Woods le rivali di Horn nella prima semifinale femminile

15.41: L’austriaco Leitner e il tedesco Hengst conquistano l’accesso alla finale

15.38: L’austriaco Leitner e il tedesco Hengst conquistano l’accesso alla finale

15.34: Funk e Franklin superano il turno

15.32: Queste le protagoniste dell’ultimo quarto:

GER FUNK Ricarda
SVK PANKOVA Zuzana
GBR FRANKLIN Mallory
SLO NOVAK Ajda

15.30. Lilik e Wegman superano il turno

15.29: Al via nel terzo quarto:

ESP CHOURRAUT Maialen
GER LILIK Elena
NED WEGMAN Martina
SUI MARX Alena

15.26: Mintalova e Us superano il turno e sono in semifinale

15.23: Al via nella seconda batteria:

SVK MINTALOVA Eliska
POL ZWOLINSKA Klaudia
UKR US Viktoriia
CZE VOJTOVA Veronika

15.21: Stephanie Horn in semifinale. L’azzurra è seconda alle spalle di Woods

15.18: Queste le protagoniste del primo quarto di finale femminile:

ITA HORN Stefanie
FRA DELASSUS Marjorie
GBR WOODS Kimberley
AND DORIA VILARRUBLA Monica

15.17: Sono in semifinale Prindis e Dickson

15.16: Questi i protagonisti dell’ultimo quarto di finale:

FRA CASTRYCK Titouan
CZE TUNKA Ondrej
CZE PRINDIS Vit
GBR DICKSON Jonny

15.14: Superano il turno Renia e Marx

15.12: Questi i protagonisti del terzo quarto di finale:

FRA RENIA Benjamin
POL POLACZYK Mateusz
ESP LLORENTE David
SUI MARX Dimitri

15.10: Neveu e Oschmauz superano il turno

15.09: Al via nel secondo quarto di finale:

FRA NEVEU Boris
GBR BOWERS Christopher
IRL MCCREERY Alistair
AUT OSCHMAUTZ Felix

15.07: Si chiude subito l’avventura di De Gennaro che chiude ultimo il primo quarto di finale. Si qualificano Leitner e Hengst

15.03: Nel primo quarto di finale questi i protagonisti:

GER HENGST Stefan
AUT LEITNER Mario
SUI MUNSCH Manuel
ITA DE GENNARO Giovanni

14.55: Tra qualche minuto il via del Kayak cross maschile

12.40: Per il momento è tutto, appuntamento alle 15.05 con il Kayak Cross. Per l’Italia De Gennaro e Horn. A più tardi!

12.37: Oro alla Germania con Elena Lilik, argento per la Polonia con Klaudia Zwolinska, bronzo per la Gran bretagna con Mallory Franklin. Settima Elena Micozzi

12.36: E’ oro per la Germania con Lilik che chiude la sua prova con 109.67 e vince nonostante una penalità

12.33: Salto di porta che costa carissimo alla andorrana Doria Vilarrubla che passa da prima a ultima con 158.03. Ora la tedesca Lilik

12.31: PECCATO! L’azzurra Elena Micozzi perde il filo, commette tre errori ed è sesta con 119.24

12.29: Si inserisce al terzo posto la ceca Satkova con 113.86, senza penalità. E’ IL MOMENTO DI ELENA MICOZZI

12.25: La slovacca Pankova si inserisce in terza posizione con 115.41. Ora la ceca Satkova

12.22: Quinto posto con 4 punti di penalità con 123.46. Dopo il break tocca la slovacca Pankova

12.19: Quarto posto per la francese Hug con il punteggio di 119.85. Ora l’altra francese Delassus

12.18: 4 punti di penalità per la slovena Hocevar che è terza al momento con 115.71. Ora Hug

12.15: La polacca Zwolinska è in testa con 110.29 senza penalità. Ora la slovena Hocevar

12.13: La britannica Franklin con 6 penalità chiude la sua prova con 113.63, Ora Zwolinska

12.07: Tra pochi minuti scatterà la finale femminile con l’azzurra Elena Micozzi. Queste le protagoniste:

1 GER LILIK Elena 110.04 0 110.04 0.00
2 AND DORIA VILARRUBLA Monica 110.23 0 110.23 +0.19 Q
3 ITA MICOZZI Elena 111.04 0 111.04 +1.00 Q
4 CZE SATKOVA Gabriela 111.14 0 111.14 +1.10 Q
5 SVK PANKOVA Zuzana 110.45 2 112.45 +2.41 Q
6 FRA DELASSUS Marjorie 111.90 2 113.90 +3.86 Q
7 FRA HUG Angele 114.21 0 114.21 +4.17 Q
8 SLO HOCEVAR Eva Alina 112.48 2 114.48 +4.44 Q
9 POL ZWOLINSKA Klaudia 112.64 2 114.64 +4.60 Q
10 GBR FRANKLIN Mallory 113.36 2 115.36 +5.32 Q

12.05: E’ oro per la Gran Bretagna con Ryan Westley, argento per lo spagnolo Trave e bronzo per il ceco Chaloupka. Due errori per lo sloveno Savsek che chiude al sesto posto con 98.75

12.03: E’ solo sesto il britannico Burgess con una penalità e un punteggio di 101.36. Si chiude la gara con lo sloveno Savsek

12.00: E’ terzo il ceco Chalupka che chiude con 96.10 senza errori. Ora il britannico Burgess

11.58: Sei punti di penalità e sesto posto per il francese Roisin che chiude con 113.93. Ora il ceco Chaloupka

11.55: Secondo posto per lo spagnolo Trave che chiude con 95.16. Ora il francese Roisin

11.52: Nessun errore per un velocissimo britannico Westley che va al comando con 94.01. Ora lo spagnolo Trave

11.50: Bella prova del ceco Prskavec che non commette errori e va al comando con 96.18. Ora Westley

11.46: E’ secondo il polacco Sztuba con 106.75. Ora il ceco Prskavec

11.44: Prova senza errori per il tedesco Trummer che va al comando con 98.57. Ora Sztuba

11.43: Il tedesco Anton con una penalità chiude con 109.59. Ora Trummer

11.15: Alle 11.40 è prevista la finale maschile. Questi i protagonisti:

1 SLO SAVSEK Benjamin 95.52 0 95.52 0.00 Q
2 GBR BURGESS Adam 95.89 0 95.89 +0.37 Q
3 CZE CHALOUPKA Vaclav 94.94 2 96.94 +1.42 Q
4 FRA ROISIN Lucas 96.29 2 98.29 +2.77 Q
5 ESP TRAVE Miquel 96.65 2 98.65 +3.13 Q
6 GBR WESTLEY Ryan 99.21 0 99.21 +3.69 Q
7 CZE PRSKAVEC Jiri 97.36 2 99.36 +3.84 Q
8 POL SZTUBA Kacper 99.68 0 99.68 +4.16 Q
9 GER TRUMMER Timo 99.75 0 99.75 +4.23 Q
10 GER ANTON Franz 97.98 2 99.98 +4.46 Q

11.15: Questa la classifica della semifinale. Tra poco le finali:

1 GER LILIK Elena 110.04 0 110.04 0.00
2 AND DORIA VILARRUBLA Monica 110.23 0 110.23 +0.19 Q
3 ITA MICOZZI Elena 111.04 0 111.04 +1.00 Q
4 CZE SATKOVA Gabriela 111.14 0 111.14 +1.10 Q
5 SVK PANKOVA Zuzana 110.45 2 112.45 +2.41 Q
6 FRA DELASSUS Marjorie 111.90 2 113.90 +3.86 Q
7 FRA HUG Angele 114.21 0 114.21 +4.17 Q
8 SLO HOCEVAR Eva Alina 112.48 2 114.48 +4.44 Q
9 POL ZWOLINSKA Klaudia 112.64 2 114.64 +4.60 Q
10 GBR FRANKLIN Mallory 113.36 2 115.36 +5.32 Q

12 ITA BERTONCELLI Marta 115.98 0 115.98 +5.94
28 ITA BORGHI Elena 119.94 52 171.94 +61.90

11.12: Va al comando con 110.04 la tedesca Lilik che chiude la semifinale femminile. Elena Micozzi è terza!

11.11: Debacle delle ceche. Sia Kneblova che Fiseriova sono fuori dalla finale.

11.08: ELENA MICOZZI IN FINALE! Bravissima l’azzurra a non commettere errori e ad inserirsi in seconda posizione con 111.04! Purtroppo Micozzi spinge fuori dalle 10 la compagna Bertoncelli che non sarà in finale

11.04: Quarto posto per la francese Delassus con 113.90

11.02: Terzo posto per la slovacca Pankova con 112.72

11.00: Sesto posto per la britannica Franklin con 115.26, Bertoncelli è ottava, ne mancano sei al via tra cui l’azzurra Micozzi

10.58: Quinto posto nonostante una penalità in avvio per la polacca Zwolinska con 114.64

10.56: Si inserisce in terza posizione la francese Hug con 114.21

10.55: Per pochi centesimi la slovacca Stanovska riesce a restare davanti a Bertoncelli. E’ quarta con 115.86

10.51: Va in testa alla gara la rappresentante di Andorra Doria Vilarrubla con 110.23

10.49: La ceca Satkova va al comando con 111.14

10.47: Quarto posto per la tedesca Herzog con 116.61, resiste il secondo posto di Bertoncelli quando mancano 12 atlete

10.43: Brava Marta Bertoncelli! L’azzurra chiude seconda errori ed è seconda con 115.98! Mancano 14 atlete al via tra cui l’azzurra Micozzi che scenderà per terz’ultima

10.42: Secondo posto per la sapagnola Vilarrubla con 116.06

10.40: Non ci sono inserimenti nelle prime posizioni, fra poco la seconda delle azzurre, Marta Bertoncelli

10.35: L’ucraina Us si inserisce al sesto posto con 121.77, la slovacca Luknarova è quarta con 117.67

10.29: Quarto posto per la spagnola Lazkano con 118.10

10.24: Secondo posto per la tedesca Bayn con 117.04

10.21: E’ già eliminata l’azzurra Borghi che salta una porta e chiude con 171.94, penultima

10.20: In testa c’è la slovena Hochevar con 114.18, seconda la polacca Stach con 117.11. Ora l’azzurra Elena Borghi

10.15: La polacca Stach va al primo posto con 117.11

10.13: Iniziata la qualificazione femminile. L’irlandese Corcoran chiude la sua prova con 183.02 e un salto di porta

10.07: Questa la classifica finale della semifinale maschile:

1 SLO SAVSEK Benjamin 95.52 0 95.52 0.00 Q
2 GBR BURGESS Adam 95.89 0 95.89 +0.37 Q
3 CZE CHALOUPKA Vaclav 94.94 2 96.94 +1.42 Q
4 FRA ROISIN Lucas 96.29 2 98.29 +2.77 Q
5 ESP TRAVE Miquel 96.65 2 98.65 +3.13 Q
6 GBR WESTLEY Ryan 99.21 0 99.21 +3.69 Q
7 CZE PRSKAVEC Jiri 97.36 2 99.36 +3.84 Q
8 POL SZTUBA Kacper 99.68 0 99.68 +4.16 Q
9 GER TRUMMER Timo 99.75 0 99.75 +4.23 Q
10 GER ANTON Franz 97.98 2 99.98 +4.46 Q

14 ITA IVALDI Raffaello 101.10 0 101.10 +5.58
25 ITA MICOZZI Flavio 100.47 8 108.47 +12.95
27 ITA CECCON Paolo 112.14 10 122.14 +26.62

10.04: Il francese Roisin si inserisce al quarto posto, è undicesimo ed esce di scena, invece, il tedesco Anton, ultimo a scendere in acqua

10.01: Il britannico Westley si inserisce in quinta posizione

9.57: Non ci saranno italiani in finale nella C1 uomini., Il britannico Burgess si inserisce in seconda posizione e fa scalare Ivaldi in undicesima

9.54: Quinto posto per il polacco Sztuba che con 99.48 fa scalare Ivaldi alla decima posizione

9.52: Nessun errore e primo posto anche per lo sloveno Savsek con 95.52

9.49: Il ceco Chaloupka, velocissimo, va al comando con una penalità con 96.94

9.47: Percorso netto per Raffaello Ivaldi che però perde un po’ di tempo nel finale ed è solo settimo con 101.10. Difficile entrare in finale con questo punteggio

9.45: Lo slovacco Slafkovski è 10mo con 105.43, ora tocca all’azzurro Ivaldi

9.41: Fuori dalla finale il croato Marinic che è 12mo al momento

9.39: Il ceco Prskavec con 99.36 si inserisce al secondo posto della graduatoria

9.37: Lo slovacco Mirgorodsky chiude la sua prova con 103.87, al settimo posto. Al momento non ci sono italiani qualificati per la finale, resta solo Ivaldi

9.29: Il polacco Wiercioch con 103.90 è settimo, primo posto per lo spagnolo Trave con 98.65

9.27: Primo posto per il tedesco Trummer con 99″75

9.23: Niente salto porta per Micozzi, risultato confermato, il francese Bernardet va al comando con 100.14

9.22: 8 penalità ma anche un rischio di salto porta per l’azzurro Micozzi che è quinto con 108.47

9.20: Il francese Gestin è terzo con 101.30, primo posto per lo slovacco Benuss con 100.77. Ora la seconda carta azzurra, Paolo Micozzi

9.15: Si inserisce al quarto posto con ben 10 penalità l’azzurro Ceccon che chiude con 122.14

9.12: Il ceco Rohan va al comando con un percorso netto, con un punteggio di 100.80, secondo posto per il britannico Kettle con 106.79 (4 penalità). Ora il primo azzurro, Paolo Ceccon

9.08: Buona prova dello spagnolo Perez che chiude con 111.34, il polacco Hedwig salta una porta e totalizza 151.68

9.06: L’irlandese Cochrane salta due porte e chiude con 220.67

8.57: In campo maschile al via della semifinale per l’Italia Paolo Ceccon, Flavio Micozzi e Raffaello Ivaldi che cercheranno quantomeno di centrare la finale.

8.54: L’Italia oggi recita il ruolo di outsider in una gara dove i grandi favoriti sono altri ma la squadra italiana vuole entrare nel medagliere dopo che ieri non è riuscita a salire sul podio nel kayak.

8.51: Palcoscenico di questa edizione degli European Games è lo stadio dell’acqua del “Kolna Sports Center”, un bacino artificiale noto ai canoisti internazionali essendo spesso luogo di competizioni d’alto livello. Oltre al titolo di campione del Vecchio continente e alle conseguenti medaglie, quest’oggi saranno in palio le carte olimpiche. Andranno in scena le semifinali del C1 maschile e femminile. Colui che si laureerà Campione d’Europa staccherà il pass per Parigi 2024, obiettivo che potrà poi essere raggiunto anche e soprattutto con i Mondiali che si disputeranno a Londra e vedranno qualificate 15 imbarcazioni per sesso.

8.48: E’ il giorno della Canadese e del kayak cross maschile e femminile.

8.45: Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della quarta e ultima giornata di canoa slalom dei Giochi Europei 2023, in corso di svolgimento in Polonia.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della quarta e ultima giornata di canoa slalom dei Giochi Europei 2023, in corso di svolgimento in Polonia. E’ il giorno della Canadese e del kayak cross maschile e femminile. 

Palcoscenico di questa edizione degli European Games è lo stadio dell’acqua del “Kolna Sports Center”, un bacino artificiale noto ai canoisti internazionali essendo spesso luogo di competizioni d’alto livello. Oltre al titolo di campione del Vecchio continente e alle conseguenti medaglie, quest’oggi saranno in palio le carte olimpiche. Andranno in scena le semifinali del C1 maschile e femminile. Colui che si laureerà Campione d’Europa staccherà il pass per Parigi 2024, obiettivo che potrà poi essere raggiunto anche e soprattutto con i Mondiali che si disputeranno a Londra e vedranno qualificate 15 imbarcazioni per sesso.

L’Italia oggi recita il ruolo di outsider in una gara dove i grandi favoriti sono altri ma la squadra italiana vuole entrare nel medagliere dopo che ieri non è riuscita a salire sul podio nel kayak. In campo maschile al via della semifinale per l’Italia Paolo Ceccon, Flavio Micozzi e Raffaello Ivaldi che cercheranno quantomeno di centrare la finale. Tra le donne, invece, per l’Italia saranno in acqua Elena Borghi, Marta Bertoncelli ed Elena Micozzi che punteranno a superare il turno e a fare la sorpresa in una eventuale finale. 

Nel pomeriggio spazio al kayak cross. In campo maschile il rappresentante della squadra azzurra è Giovanni de Gennaro che sarà al via nel primo dei quarti di finale e in campo femminile Stefanie Horn che in qualificaziuone ha fatto segnare il miglior tempo. 

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del C1 maschile e femminile e del kayak cross maschile e femminile di canoa slalom valido per i Giochi Europei 2023. Si parte alle 9.00 di mattina con la semifinale maschile, seguita a ruota dalla gara femminile e poi dalle 11.40 le due Finali. I quarti di finale del kayak cross scatteranno alle 15.05, le finali dalle 16.05. Buon divertimento e buona canoa a tutti!

Foto: Pier Colombo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online