Seguici su

Calcio

Calcio femminile, pagelle Italia-Moldova 3-0: Girelli goleador, Giugliano ispirata e Giacinti sprecona

Pubblicato

il

E’ iniziato con un 3-0 il percorso della Nazionale italiana di calcio femminile il percorso nelle qualificazioni ai Mondiali 2023 in Australia e Nuova Zelanda. Al Nereo Rocco di Trieste le azzurre hanno regolato la Moldova piuttosto nettamente, ma il passivo avrebbe potuto e dovuto essere più ampio per quanto creato dalla formazione di Milena Bertolini. Di seguito le pagelle delle nostre portacolori:

LE PAGELLE DELL’ITALIA

Giuliani s.v – Inoperosa l’azzurra e non poteva essere altrimenti in un match del genere. Il senza voto è un atto dovuto, frutto della netta differenza tra Italia e Moldova.

Bergamaschi 6.5 – Si dà un gran da fare sull’out destro, mettendo costantemente in difficoltà le moldave. Non è però puntuale nel secondo tempo sull’ottima palla di Giugliano. Un gol davvero divorato dalla giocatrice del Milan. Dal 13’ st Serturini 6 – Prestazione senza infamia e senza lode della calciatrice della Roma. Non fa male come si vorrebbe con le sue accelerazioni, ma svolge diligentemente il ruolo assegnato dalla CT.

Gama 6.5 – Dirige con personalità la difesa e detta bene i tempi in cui far salire la linea difensiva. Una partita da capitana nel suo stadio. Dal 13’ st Salvai 6 – Non rischia mai la giocata e va in sicurezza. La partita consente un atteggiamento conservativo e gioca in appoggio alle compagne.

Linari 6.5 – Si integra bene con Gama, dando anche buone geometrie in fase d’uscita. Prestazione solida della centrale azzurra.

Bartoli 6.5 – Corre e lotta. Il Bartoli’s style è questo e lo si è notato anche stasera. A volte manca un po’ di lucidità, ma lo si può perdonare a chi dà tutto in campo.

Giugliano 7 – Ispirazione per la manovra azzurra. Quando la centrocampista della Roma tocca la palla, l’azione azzurra fiorisce. Dai suoi piedi partono il 90% delle occasioni pericolose create. Dal 36’ st Caruso s.v.

Rosucci 6.5 – Dà il suo contributo da mezzala e si applica molto in fase di non possesso palla. Non è precisa in fase di rifinitura e conclusiva come si dovrebbe.

Cernoia 6.5 – Dal suo piede parte il cross per il primo gol di Girelli e nel primo tempo fa vedere grandi cose. Cala poi alla distanza. Dal 27’ st Boattin s.v.

Bonansea 6 – Regala una perla delle sue sul finire del primo tempo, con un pallonetto che colpisce la traversa. Poi idee un po’ offuscate. Dal 27’ st Glionna 5.5 – Frenetica l’attaccante azzurra, probabilmente guidata dalla voglia di strafare.

Giacinti 6 – Realizza il tris, ma sbaglia troppo in altre circostanze. La sufficienza è doverosa per la marcatura e l’impegno, ma al cospetto di compagini più forti servirà maggior pragmatismo.

Girelli 7.5 – Doppietta e 46 gol in azzurro. E’ lei la sicurezza di questa Nazionale, svolgendo un ottimo lavoro in appoggio e mettendoci anche fisicità nel settore offensivo.

Milena Bertolini 6.5 – Voleva la vittoria e l’approccio è stato quello giusto. Le sue ragazze sono state però troppo sprecone e non hanno premiato il 3-4-3 che in maniera lungimirante ha schierato.

Foto: Ettore Griffoni / LPS

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online