LIVE Ginnastica artistica, Europei 2021 in DIRETTA: Listunova vince l’oro all-around! Martina Maggio sesta

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA FINALE ALL-AROUND FEMMINILE

LA CRONACA DELLA FINALE ALL-AROUND MASCHILE

VIDEO VIKTORIIA LISTUNOVA: GLI ESERCIZI DELLA CAMPIONESSA D’EUROPA

CHI È VIKTORIIA LISTUNOVA? LA NUOVA CAMPIONESSA D’EUROPA, EREDE DI MUSTAFINA

MARTINA MAGGIO BELLA SESTA AGLI EUROPEI: DOVE SAREBBE ARRIVATA SENZA LA CADUTA?

Grazie a tutti per averci seguito in questo intenso pomeriggio, vi auguriamo buon proseguimento di giornata su OA Sport. Rimanete con noi per cronaca, video, approfondimenti e tanto altro ancora. Appuntamento alle ore 17.00 con la Finale all-around maschile.

15.23 Martina Maggio chiude con un bel sesto posto (52.366), come quattro anni fa. Peccato per la caduta alle paallele, senza la quale sarebbe stato quantomeno quarta. Ha ottenuto due punti in meno rispetto alla qualifica sul giro completto, brava per il carattere messo dopo l’errore sugli staggi.

15.22 Viktoriia Listunova è la nuova Campionessa d’Europa all-around! La 15enne russa, alla prima uscita internazionale da senior, ha subito fatto saltare il banco e ha meritatamente trionfato con l’eccellente punteggio di 56.731! La moscovita, già Campionessa del Mondo juniores, ha fatto subito centro e ha vinto il derby russo con Angelina Melnikova. Miss Ginnastica è caduta alle parallele e alla trave, dovendosi così accontentare della medaglia d’argento (55.432). Il bronzo finisce al collo della britannica Jessica Gadirova (55.100), che precede la connazionale Amelie Morgan (53.565). Il titolo torna in Russia dopo otto anni (Aliya Mustafina nel 2013).

15.20 Angelina Melnikova ottiene 14.133 (5.9).

15.18 Il corpo libero di Angelina Melnikova è magistrale, dovrebbe bastare per conquistare l’argento. Listunova è imprendibile.

15.16 Viktoria Listunova ottiene un ottimo 13.866 (5.6) al corpo libero e chiude una grandios gara con 56.731. Meritatamentet Campionessa d’Europa all-around. Ora attendiamo Angelina Melnikova, che ha bisogno di 13.800 per conquistare l’argento nonostante due cadute. Può farlo.

15.14 A Melnikova servirà 13.800 per restare davanti a Gadirova e conquistare l’argento. Listunova ha fatto la sua buona prestazione al quadrato e si è messa l’oro al collo, attendiamo soltanto l’ufficialità.

15.13 Tra poco toccherà alle russe Melnikova e Listunova.

15.12 Jessica Gadirova vola invece a quota 55.100, nettamente davanti alla connazionale Amelie Morgan (53.565) e alla tedesca Ellie Seitz (53.398).

15.11 Martina ha operato il sorpasso su Visser, chiuderà verosimilmente al sesto posto.

15.10 Martina Maggio conclude il suo all-around con 52.366, due punti in meno rispetto a quanto fatto in qualifica.

15.09 Martina Maggio ottiene 12.933 (5.3) al corpo libero e chiude qui la sua gara, punita tanto per l’errore in terza diagonale.

15.08 Jessica Gadirova stampa 14.600 al volteggio col suo dty e conquista il podio.

15.05 Doppio teso perfettamente stoppato (gambe un po’ divaricate), doppio carpio ben eseguito. Doppio dietro con sbilanciamento in avanti, per fortuna non mette le mani a terra. Buona chiusura. Martina Maggio esegue sostanzialmente un buon corpo libero, nonostante qualche imprecisione, e chiude la sua gara.

15.03 Martina Maggio al corpo libero, un test per la finale di specialità.

15.02 Gadirova opererà dunque il sorpasso e andrà a prendersi la medaglia.

15.01 Amelie Morgan non ha dalla sua un grande corpo libero: 12.766 (5.0). Gadirova replica con un doppio avvitamento al volteggio (passo laterale in atterraggio).

14.58 Si riparte col 12.533 di Visser al corpo libero, 13.000 di Kuusikko alle parallele, Martins 13.533 al volteggio.

14.55 Iniziata l’ultima rotazione, si decide il podio all-around agli Europei 2021 di ginnastica artistica. Sulla carta oro a Listunova e argento a Melnikova. Per il bronzo duello britannico tra Gadirova e Morgan, con la prima favorita.

14.53 Melnikova si esibirà per ultima al corpo libero, preceduta da Listunova. Martina Maggio salirà in pedana per terza dopo Visser e Morgan. Gadirova eseguirà il suo salto al volteggio per ultima, ad aprire le danze alla tavola sarà Ellie Seitz.

14.51 Anche Martina Maggio al corpo libero, dovrà difendere la top-8. Peccato per la caduta alle parallele, sarebbe stato in lotta per il podio…

14.50 Tra poco l’ultima rotazione. Listunova, Melnikova, Morgan al corpo libero. Gadirova al volteggio. Queste quattro atlete stanno lottando per le medaglie.

14.49 Martina Maggio è settima con 39.433, alle spalle della tedesca Ellie Seitz (39.832) e dell’olandese Naomi Visser (39.666).

14.48 Viktoriia Listunova è saldamente al comando con 42.865 alla vigilia dell’ultima rotazione e viaggia spedita verso il titolo nel concorso generale individuale. Angelina Melnikova insegue a 41.299, poi le britanniche Amelie Morgan (40.799) e Jennifer Gadirova (40.500).

14.47 Listunova ottiene un superlativo 14.066 (5.9) e ha ipotecato la medaglia d’oro all-around!

14.44 Attendiamo il punteggio di Listunova, con cui si concluderà ufficialmente la terza rotazione.

14.42 Buoni i giri in accosciata dopo l’entrata. Ribaltata salto avanti difficilissima, piccolo sbilanciamento. Buon flic smezzato legato, ribaltata senza precisa collegata ad enjambè ad anello. Positiva la parte artistica. Esce con un doppio raccolto dietro, passo indietro. Listunova sembra involarsi verso il titolo.

14.40 Tocca a Viktoriia Listunova salire alla trave. Con un esercizio perfetto ipotecherebbe l’oro vista la caduta di Melnikova.

14.38 Bravissima Martina Maggio a rialzarsi subito dopo l’errore. Ottima prova alla trave: 13.400 (5.2). Davvero peccato per quella caduta alle parallele…

14.36 Ora Martina Maggio alla trave.

14.35 Amelie Morgan si conferma decisamente concreta: 13.433 (5.4). Ma questa solidità potrebbe non bastare per salire sul podio.

14.33 Ellie Seitz ha sempre avuto nel corpo libero il suo tallone d’Achille: 12.866, la tedesca non potrà puntare al podio all-around. Amelie Morgan è invece stata molto solida alla trave.

14.32 Ora la trave di Amelie Morgan, poi Martina Maggio e il cruciale esercizio di Viktoriia Listunova.

14.29 Angelina Melnikova si deve accontentare di 12.833 (5.5). Jessica Gadirova sontuosa al corpo libero (13.700).

14.27 CADUTAAAAAAAAAA! Melnikova sbaglia sui giri in accosciata! E ora con due cadute è difficile puntare al titolo. Listunova ha una ghiottissima occasione.

14.26 Angelina Melnikova alla trave.

14.25 La battaglia per l’oro prosegue alla trave, Listunova contro Melnikova. Sui 10 cm anche Martina Maggio, ma ormai è fuori dalla lotta per le medaglie. Per il bronzo il confronto tra Morgan (trave), Gadirova (corpo libero) e Seitz (trave).

14.23 Classifica a metà gara. La russa Viktoriia Listunova è al comando (28.799) e precede Angelina Melnikova (28.466). Terza la britannica Amelie Morgan (27.366), poi a seguire la tedesca Ellie Seitz (26.966), la britannica Jessica Gadirova (26.800). Martina Maggio è nona con 26.033.

14.21 Peccato perché l’azzurra aveva tutti i mezzi per puntare in alto. Ora dovrà stringere i denti e cercare di ottenere il miglior piazzamento possibile.

14.20 Il terzo posto della britannica Amelie Morgan è lontano 1.3 punti (27.366), poi in mezzo ci sono anche la tedesca Ellie Seitz (26.966) e la britannica Jessica Gadirova (26.800). Impossibile sognare.

14.19 Il punteggio è mortificante: 11.800 (5.1). Martina Maggio sale a 26.033 a metà gara, ma la rincorsa per la medaglia diventa praticamente impossibile.

14.17 NOOOOOOOOOOOOOOOOO! Martina Maggio cade alle parallele, addio sogni di gloria.

14.14 Amelie Morgan ottiene un ottimo 13.733 (5.8) e ora tutti con Martina Maggio!

14.13 Qualche sbavatura qua e là per Amelie Morgan, che ce la ricordiamo sconfitta da Giorgia Villa alle Olimpiadi Giovanili 2018.

14.11 Ora Visser alle parallele, poi toccherà a Morgan e alla nostra Martina Maggio.

14.09 Viktoriia Listunova opera il sorpasso al comando: 28.799 contro 28.466 di Angelina Melnikova. Il derby russo si infiamma a metà gara, Listunova ora è in vantaggio di tre decimi, Melnikova non è tagliata fuori nonostante una caduta.

14.08 Angelina Melnikova si salva nonostante la caduta: 13.733 (6.2 la nota di partenza) va anche bene, può ancora vincere.

14.07 Oggi Jessica Gadirova non sbaglia alla trave: 13.500 (5.4 il D Score). La britannica ha superato i due attrezzi più difficili e ora potrà scatenarsi tra corpo libero e volteggio. Non sarà semplice per Martina Maggio…

14.05 CADUTAAAAAAAAAAAA! MELNIKOVA NON AFFERRA LO STAGGI ALTO! Errore clamoroso della russa, adesso si fa difficile per la vittoria. Listunova sogna a occhi aperti.

14.04 Listunova ottiene 14.333 alle parallele: 6.2 il D Score, 8.133 per l’esecuzione. Si migliora di due decimi rispetto alla qualifica, ma poteva andare anche oltre senza l’errore finale. Adesso attendiamo la risposta di Angelina Melnikova.

14.02 Intanto Carolann Heduit si chiama fuori da qualsiasi discorso per le posizioni che contano: 11.700 alla trave per la francese.

13.59 Ottimo esercizio di Viktoriia Listunova, buona con Shapo mezzo e Jaeger. Divaricata prima dell’uscita, potrebbe costarle caro.

13.57 L’azzurra è anche in grado di portare un esercizio da 6.0 di D Score, vediamo quali saranno le sue scelte. Da questo esercizio passano molte chance di medaglia all-around.

13.55 Minuti di riscaldamento agli attrezzi. Martina Maggio si carica alle parallele asimmetriche.

13.53 Martina Maggio si esibirà per penultima dopo Listunova, Melnikova, Visser, Morgan. Gadirova per seconda alla trave dopo la francese Carolann Heduit e prima di Ellie Seitz.

13.51 Tra poco la seconda rotazione. Martina Maggio, Listunova, Melnikova e Morgan andranno alle parallele asimmetriche. Gadirova sarà invece chiamata all’ostica trave.

13.49 Martina Maggio ha iniziato col piede giusto, proprio come volevamo: un 14.233 con un avvitamento e mezzo è davvero molto, lo esegue molto bene e viene premiata. Siamo in perfetta linea con la tabella di marcia, Gadirova ha fatto 13.300 alle parallele ed è minacciosa per il podio.

13.47 La prima rotazione volge al termine, mancano alcune esibizioni di ginnaste di secondo piano.

13.45 La classifica dopo la prima rotazione (le big si sono già esibite). La russa Angelina Melnikova è al comando con 14.733, inseguita dalla connazionale Viktoriia Listunova (14.466). Martina Maggio è terza (14.233). Queste ginnaste si sono esibite al volteggio, come la britannica Amelie Morgan, quinta con 13.633 dietro alla tedesca Ellie Seitz (14.033 alle parallele). La britannica Jessica Gadirova è sesta con il 13.300 alle parallele. Sono queste le ragazze che si giocano le medaglie.

13.43 Ellie Seitz è sempre una sentenza alle parallele: 14.033 (6.2) per la tedesca, che infatti è finalista di specialità. Sul giro completo, però, la teutonica non dovrebbe battagliare per le posizioni di rilievo.

13.42 Ahi, brutto infortunio della polacca Marta Pihan-Kulesza. Torsione del ginocchio destro.

13.41 BRAVISSIMAAAAAAA! Avvitamento e mezzo sicurissimo per l’azzurra, buona fase di volo e ottimo atteraggio: 14.233, 9.233 di esecuzione dal 5.0 di nota di partenza. Ottimo inizio per la brianzole.

13.40 Gadirova ottiene un discreto 13.300 (5.4 il D Score). Punteggio che può essere “tenuto” da Martina Maggio, ora pronta per il suo salto al volteggio.

13.39 Il semplice avvitamento di Amelie Morgan al volteggio: 13.633, questo è il suo tallone d’Achille.

13.39 Ottima prova della britannica Gadirova sugli staggi, buoni collegamenti e uscita in Tsukahara.

13.38 Carolann Heduit 13.266 alle parallele. Ora tocca a Gadirova, seguiamo con attenzione.

13.37 Intanto neanche Giulia Streingruber si è presentata. La sostituisce la belga Jutta Verkest, non un fattore per le posizioni che contano.

13.36 Straripante doppio avvitamento di Melnikova! Lo pianta a terra: maestoso 14.733, con 9.333 di esecuzione (che precisione!). Miss Ginnastica parte subito con tre decimi di margine sulla connazionale

13.33 Impeccabile doppio avvitamento di Listunova: 14.466 per la russa. Ora la risposta di Melnikova, con lo stesso elemento.

13.31 L’ungherese ottiene 13.200 e ora si fa sul serio: Viktoriia Listunova al volteggio.

13.30 INIZIA LA FINALE. Zoja Szekely al volteggio.

13.28 Sulla carta Angelina Melnikova potrebbe avere qualcosina in più di Listunova, ma la giovane russa ha un talento sconfinato e potrebbe saltare il banco. Si preannuncia grande equilibrio, salvo grossi errori.

13.26 Minuti di riscaldamento agli attrezzi.

13.24 Ricordiamo che Martina è anche qualificata alle finali a trave e corpo libero, dunque domenica sarà protagonista assolutta.

13.22 Martina Maggio è stata sesta nell’all-around degli Europei 2017, sua unica apparizione continentale prima di quest’anno. Il miglior risultato dell’ultimo decennio è il quarto posto di Erika Fasana nel 2015. Per ritrovare una medaglia bisogna risalire ai giorni della migliore Vanessa Ferrari in questo format di gara.

13.20 Mancano dieci minuti all’inizio della gara, le ragazze si stanno riscaldando.

13.18 Martina Maggio incomincerà la sua gara al volteggio, si esibirà per ultima sull’attrezzo. Prima di lei l’ungherese Zoja Szekely (sostituisce Ferrari), Viktoriia Listunova, Angelina Melnikova, l’olandese Naomi Visser (rimpiazza Iordache) e Amelie Morgan. Jessica Gadirova inizieà invece alle parallele, per terza dopo Steingruber e Heduit.

13.16 Ricordiamo che Martina Maggio è l’unica italiana in gara. Vanessa Ferrari ha rinunciato per concentrarsi sulla finale al corpo libero, Alice D’Amato non la sostituirà. Attenzione anche alla francese Carolann Heduit e alla svizzera Giulia Steingruber (ha già vinto un oro all-around agli Europei).

13.14 Angelina Melnikova ha toccato 55.991 in qualifica (14.625 alle parallele, 14.300 al corpo libero) e ha conservato mezzo punto di vantaggoi su Viktoriia Listunova (55.465). Da una parte l’esperta 20enne, già bronzo iridato sul giro completo, dall’altro una 15enne all’esordio internazionale da senior. La battaglia per il podio sembra essere tra le due russe, ma attenzione agli errori.

13.12 Amelie Morgan si fermò a 54.032 (senza grossi errori), Jessica Gadirova ottenne 53.699 (ma con un disastro alla trave da 11.433, spoiccano 13.866 al quadrato e 14.700 alla tavola).

13.10 Ricordiamo i punteggi di Martina in qualifica: 14.133 al volteggio, 13.566 alle parallele, 13.366 alla trave, 13.333 al corpo libero. Complessivo 54.398.

13.08 La 19enne brianzola ha dalla sua estrema concretezza e precisione. Eccelle in particolar modo a parallele e trave, oggi dovrà tirare fuori tutto e soprattutto non commettere grossi errori. La strada verso il podio passa da qui.

13.06 Martina Maggio se la può giocare con le due britanniche: Amelie Morgan è contenibile, mentre fa molta paura il giovane talento Jessica Gadirova. Mercoledì ha sbagliato alla trave, ma ha sparato due bordate tra corpo libero e volteggio. Vedremo se oggi avrà la testa solida nella sua prima finale internazionale da senior.

13.04 L’Italia si stringe intorno a Martina Maggio, che ha tutte le carte in regola per puntare al podio! L’azzurra, quinta in qualifica, si presenta però col terzo punteggio di ingresso perché la russa Vladislava Urazova è fuori per la regola dei passaporti e la rumena Larisa Iordache è in ospedale con un’infezione renale.

13.02 Si inizia alle ore 13.30, si gareggia alla Jakobshalle di Basilea (Svizzera). Oggi si premia la ginnasta più completa, la più abile sui quattro attrezzi. Questa è la gara simbolo di questa rassegna continentale.

13.00 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della Finale all-around femminile degli Europei 2021 di ginnastica artistica.

Martina Maggio, caccia al podioMelnikova vs Listunova, duello per l’oroGli ordini di rotazione

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della Finale all-around femminile degli Europei 2021 di ginnastica artistica. A Basilea (Svizzera) si assegnano le prime medaglie di questa rassegna continentale e si preannuncia grandissimo spettacolo in pedana per incoronare la Reginetta della Polvere di Magnesio, la ragazza più completa sui quattro attrezzi. Dopo un serratissimo turno di qualificazione, è arrivato il momento tanto atteso della battaglia faccia a faccia per le medaglie.

Sulla carta è tutto pronto per un duello rovente tra le russe Angelina Melnikova e Viktoriia Listunova per la conquista della medaglia d’oro. Da una parte la 20enne di Voronez, già capace di vincere otto medaglie agli Europei (tra cui l’oro al corpo libero nel 2017 e il bronzo all-around nel 2019), quattro medaglie ai Mondiali (da evidenziare il bronzo nel concorso generale a Stoccarda 2019) e l’argento con la squadra alle Olimpiadi di Rio 2016. Dall’altra parte una 15enne che è alla sua prima uscita internazionale da senior dopo aver dominato tra le under 16 (spicca il titolo all-around ai Mondiali juniores del 2019).

Le due connazionali hanno dominato il turno di qualifica (55.991 vs 55.465) e ora sono pronte per il testa a testa risolutore. Tutto salvo errori che potrebbero stravolgere qualsiasi piano. La nostra Martina Maggio, meravigliosa quinta in qualifica, potrebbe approfittare dell’assenza di Larisa Iordache e lottare per una medaglia! L’azzurra ci deve credere con tutta se stessa, ha le potenzialità e le capacità per provarci. La lotta contro le britanniche Amelie Morgan e Jessica Gadirova è durissima, ma non impossibile: sognare non costa nulla e la 19enne brianzola può farci vivere una magia. Da non sottovalutare anche la francese Carolann Heduit e la svizzera Giulia Steingruber, che sa come si vince una medaglia d’oro all-around agli Europei.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della Finale all-around femminile degli Europei 2021 di ginnastica artistica: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, esercizio dopo esercizio, punteggio dopo punteggio per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 13.30. Buon divertimento a tutti.

Foto: Simone Ferraro/FGI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica, Martina Maggio brava sesta agli Europei. Caduta perdonabile, dove sarebbe arrivata?

LIVE Ginnastica artistica, Europei 2021 in DIRETTA: Nagornyy firma il bis. Bartolini 9°