Seguici su

Tennis

Australian Open 2021, Camila Giorgi e Sara Errani iniziano bene. Ora un Everest da scalare al 2° turno..

Pubblicato

il

L’Australian Open 2021 si apre bene per il tennis femminile italiano. Camila Giorgi e Sara Errani hanno conquistato l’accesso al secondo turno nella prima giornata, con due partite diametralmente opposte. Se la partita della marchigiana è stata vissuta con un approccio più morbido, riuscendo a gestire in maniera comoda la rientrante Yaroslava Shvedova, Sarita ha dovuto rimontare per avere ragione di Qiang Wang, numero 30 del tabellone, tornando a vincere in Australia dopo tre anni di assenza. Per entrambe il secondo turno non sarà una passeggiata di piacere, avendo di fronte due avversarie di rango.

Sicuramente più difficile l’impegno di Camila che dovrà incrociare la sua racchetta con quella di Iga Swiatek. Una partita che ha già un precedente in passato, curiosamente sempre al secondo turno degli Australian Open: nel 2019 l’azzurra demolì la allora diciassettenne con un perentorio 6-2 6-0. Ma da allora le cose sono cambiate parecchio: la Swiatek ha fatto maturare il suo tennis ed è fragorosamente esplosa lo scorso settembre, entrando nell’albo d’oro del Roland Garros. In tanti considerano la ragazza del 2001 come una delle prossime protagoniste del tennis mondiale e la sfida con Camila sarà l’ennesimo passo per dimostrare di essere ipercompetitiva anche sul cemento australiano, qualcosa già intravisto quest’oggi con la vittoria schiacciante contro Arantxa Rus.

Per la Errani ci sarà invece una sfida dal forte sapore vintage tra due ex Top 10 decadute con Venus Williams. Gli anni migliori dell’americana sono ormai passati da un po’, tenendo conto che la sua carta d’identità ha scritto sopra il numero 40. La sorella di Serena è tornata a vincere una partita in uno Slam sconfiggendo la belga Kirsten Flipkens per 7-5 6-2 e vorrà provare un’ultima grande cavalcata nel crepuscolo della sua carriera. Sara ha già affrontato quattro volte la maggiore delle sorelle Williams fino al 2014: dopo che Venus ebbe vita facile nelle prime tre sfide, la quarta disputata al terzo turno dell’US Open 2014 fu appannaggio dell’azzurra, che vinse 6-0 0-6 7-6.

[sc name=”banner-dirette-live”]

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online