LIVE Khimki Mosca-Olimpia Milano 93-102, Eurolega basket in DIRETTA: Shields spaziale, Punter decisivo, il ritorno dalla Russia è col sorriso della vittoria

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Shields show, l’Olimpia batte il Khimki in trasferta

Si chiude qui la nostra DIRETTA LIVE. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport e buon proseguimento di serata!

TOP SCORER – KHIMKI: Jerebko 20; MILANO: Shields 26

VINCE MILANO! Terza vittoria in trasferta in quest’Eurolega per l’Olimpia, superbo Shavon Shields, ma la chiude Punter con un paio di tocchi di brillantezza in questa partita a totale carattere offensivo.

93-102 Jerebko raccoglie il rimbalzo su errore di Shved e segna.

91-102 2/2 Jerebko.

Penetrazione di Jerebko, fallo di Hines che lo manda in lunetta a 16″1 dal termine.

89-102 LA CHIUDE PUNTER! Da otto metri abbondanti!

89-99 1/2 Jerebko, rimessa Khimki.

Confermato l’antisportivo contro Delaney, a 52″8 c’è l’espulsione del lui per doppio antisportivo a causa della manata sul volto di Jerebko che ha due liberi.

88-99 Fallo in attacco di Delaney su Jerebko, ma il colpo sul volto dello svedese arriva dopo il canestro che è così valido. Si verifica se è antisportivo.

Ultimo minuto che arriva dopo una spazzata di Shields dal canestro.

88-97 Realizza l’aggiuntivo Punter, 1’51” alla fine.

88-96 IL NUMERO DI KEVIN PUNTER! LA TRIPLA DALL’ANGOLO COL FALLO DI KARASEV!

88-93 Butta via la rimessa Delaney, Mickey ringrazia, riceve da Shved, altra tripla ed è time out Messina con 2’21” da giocare.

85-93 Tripla di Mickey.

82-93 Alley opp (o meglio, suo parente) Punter-LeDay!

82-91 2/2 Shved.

Shved finisce sul mismatch contro Hines, il tentativo di stoppata è falloso: liberi.

80-91 Dalla media Punter! 3’13” alla fine.

80-89 Ancora Timma da tre, terza tripla della serata per lui.

Primo tiro della serata sbagliato da Shields, è una tripla dall’angolo. Momento storico nella storia della partita.

77-89 Delaney per LeDay, arriva la schiacciata!

77-87 Palleggio arresto e tiro da vicino al pitturato di McCollum. 5′ alla fine e poco più.

75-87 ANCORA SHIELDS! Recupero con appoggio al vetro, 6’10” alla fine e 27 per lui con annesso time out.

75-85 Shields ancora una volta è dominante! Sale a quota 24!

75-83 Cambio di mano di McCollum che riesce a eludere Hines e segnare.

73-83 DELANEY! Da tre! 11/15 per Milano dall’arco sul contropiede guidato da LeDay con scarico verso l’angolo!

73-80 Tripla di Timma. Ora è un tiro al bersaglio, 8′ alla fine.

70-80 ANCORA ROLL DA TRE!

70-77 2/2 McCollum.

Roll commette fallo su McCollum regalandogli due liberi dopo aver toccato il suo braccio sul tiro.

68-77 ROLL! La tripla dall’angolo, ed è time out Khimki.

68-74 Ancora Shields, che ancora non ha sbagliato un tiro stasera!

Inizia l’ultimo quarto.

TOP SCORER – KHIMKI: McCollum 12 (ma anche Shved 11+10 assist); MILANO: Shields 20

FINE TERZO QUARTO – Sbaglia la tripla del +7 Roll, partita ancora apertissima per gli ultimi dieci minuti.

68-72 Monroe a rimbalzo in attacco, Mickey è solo sotto canestro e schiaccia.

66-72 Timma dal mezzo angolo da tre. Ultimo minuto del quarto.

63-72 2/2 Shields.

Shields parte in penetrazione, Monroe cerca di stopparlo, ma lo spedisce giù: liberi. 1’33” a fine terzo periodo.

63-70 Splendido uso del piede perno di HInes!

63-68 Shved segna il libero del tecnico.

Fallo tecnico per flopping contro Malcolm Delaney, che ha accentuato eccessivamente la caduta nel tentativo vano di prendere fallo da McCollum.

62-68 Tripla di Shved da distanza siderale.

59-68 2/2 Punter.

Punter guadagna due liberi col fallo di Jovic a bonus già esaurito del Khimki con 3’49” da giocare nel terzo quarto.

59-66 Pentrazione vincente per Delaney!

59-64 Tripla di Jerebko dal mezzo angolo.

E arriva il time out del Khimki con 5’31” da giocare nel terzo quarto.

56-64 Con la stessa arma, Zach LeDay!

56-61 Linea di fondo di Karasev per Jerebko che scocca la tripla dall’angolo.

53-61 LA SCHIACCIATA DI LEDAY! Coast to coast e orrore da una parte, coast to coast e affondata a una mano dall’altra!

53-59 Shved per Booker, sono nove assist per lui.

51-59 Altri due per Micov!

51-57 Jerebko in fade away dai sei metri.

49-57 Piazza la tripla LeDay! Due minuti di terzo quarto trascorsi.

49-54 Jerebko batte Micov e appoggia.

Hierrezuelo indica il fallo in attacco per Tarczewski e dunque la rimessa per il Khimki.

Tarczewski lotta contro Booker per la presa di posizione, si agganciano le braccia, gli arbitri vanno a rivedere.

Inizia ora il terzo quarto.

Statistiche “diaboliche” per Milano prima di ricominciare: 66.67% sia da due che da tre che in lunetta.

Intanto arriva la clamorosa notizia, da Bologna, del reintegro sulla panchina della Virtus di Sasha Djordjevic a meno di ventiquattr’ore dall’esonero.

Highlights

TOP SCORER – KHIMKI: McCollum 12; MILANO: Shields 18

47-54 Da otto metri McCollum si alza e piazza la tripla che chiude il secondo quarto, Milano sfrutta una difesa men che sufficiente dei russi e può sorridere all’intervallo.

44-54 ANCORA SHIELDS! Si gira, tira e segna da tre, sono 18 per lui!

44-51 DELANEY! Anche lui da tre, veloce 0-6 milanese!

Ultimo minuto del quarto con Hines che corre per linee centrali, Jovic spende il fallo ed è bonus anche per il Khimki.

44-48 SHIELDS! In rapidità da tre!

44-45 2/2 McCollum.

Punter cerca di fermare McCollum vicino a canestro, ci sono due tiri liberi.

LeDay spende il fallo che manda in bonus Milano a 1’29” dalla seconda sirena.

42-45 2/2 McCollum.

Due tiri liberi per McCollum, il fallo è di Punter.

40-45 Delaney! Secondo canestro della sua partita, 2’35” all’intervallo.

40-43 Spaventoso assist di Shved per un difficile canestro di Mickey.

38-43 LeDay! Gran giro e tiro!

38-41 Tripla di Mickey, Khimki a -3.

35-41 Stoppata irregolare di Mickey sul tiro dal suo stesso rimbalzo di LeDay, sono due punti perché la parabola era già discendente.

35-39 Alley oop Shved-Booker, parziale di 8-0 Khimki.

33-39 Shved cadendo indietro realizza dalla media, time out Milano.

31-39 Jovic serve Mickey perso dalla difesa milanese, schiacciata.

Gran stoppata di McCollum su Tarczewski, senza temere il mismatch.

29-39 Booker raccoglie la stoppata poderosa di Tarczewski su Mickey e segna.

27-39 2/2 Hines.

Hines va a prendersi altri due liberi contro Mickey che lo sta soffrendo tantissimo.

27-37 Mickey perso dalla difesa milanese, appoggio facile al vetro.

25-37 SHIELDS! Arriva a quota 12 con una bellissima lacrima al limite dei 24!

0/2 Hines.

Meravigliosa circolazione di Milano, che si chiude con Roll per Hines sul quale frana addosso Mickey: liberi con 2′ giocati in questo secondo quarto.

25-35 Penetrazione dalla linea di fondo di McCollum.

23-35 HINES CON LA SCHIACCIATA! Mickey se lo perde e lui ne approfitta!

23-33 ANCORA SHIELDS! Massimo vantaggio Milano sulla transizione veloce, è time out per Kurtinaitis.

23-30 Shields dalla media fronte a canestro!

23-28 Realizza l’aggiuntivo McCollum.

22-28 McCollum trova un ottimo terzo tempo da abbastanza lontano, la difesa milanese gli si chiude addosso e c’è il fallo di Datome che gli regala anche la lunetta.

TOP SCORER – KHIMKI: Shved, Jerebko 4; MILANO: Tarczewski 8

20-28 LA TRIPLA DI GIGI DATOME! Sull’assist dal centro del pitturato di Hines, si chiude così il primo quarto di gioco con un’ottima Milano.

20-25 Realizza l’aggiuntivo Monroe, restano 9″2.

19-25 Monroe servito da Jovic va a segno e subisce anche il fallo di Hines che lo manda in lunetta.

17-25 SHIELDS! Tripla frontale che punisce la scelta di lasciarlo solo in punta!

Moraschini stoppato da Monroe nel tentativo di penetrare dal lato destro. Ultimo minuto del periodo.

17-22 Gran tiro in scarso equilibrio dalla media e fronte a canestro di Jovic.

15-22 2/2 Delaney.

Delaney penetra contro Shved, che spende il fallo: bonus già speso dal Khimki, e a 2’23” dalla fine del primo quarto arrivano i primi liberi.

15-20 Jerebko a segno dalla media vicino alla linea di fondo. Terzo assist di Shved.

13-20 Dalla media anche Roll!

13-18 Vola fino in fondo sul lato sinistro Shved. 3′ a fine primo quarto.

11-18 Primi due anche di Shields!

11-16 Jerebko sfidato al tiro da tre, non paga la scelta.

8-16 PUNTER! Palleggio arresto e tiro dai sei metri, Milano quasi perfetta finora con 8/9 da due!

8-14 Delaney appoggia al vetro battendo Jovic senza problemi! E c’è time out.

8-12 Ancora appoggio al vetro di Tarczewski, 8 per lui!

8-10 Gran canestro di Leday in estrema velocità!

8-8 Tripla dall’angolo di Karasev a segno.

5-8 Gran tiro prendendo la linea di fondo di Punter. 3’30” giocati.

5-6 Dalla media Tarczewski, lo aiuta un po’ di ballo della palla sul ferro.

5-4 Prima tripla a segno di Shved.

2-4 Si alza da tre metri Tarczewski in giro e tiro e segna.

2-2 Lacrima di Booker dalla media.

0-2 Arriva subito il gioco a due Micov-Tarczewski per la schiacciata!

Primo possesso Milano.

16:29 Tutto pronto per la palla a due! In casa Khimki assente l’ex di turno, Dairis Bertans.

16:28 QUINTETTI – KHIMKI: Shved Zaytsev Karasev Booker Jerebko; MILANO: Punter Delaney Micov LeDay Tarczewski

16:26 Terminata la presentazione, tra poco la palla a due!

16:23 Si procede alla presentazione delle due squadre.

16:20 Dieci minuti all’inizio del match.

16:15 Questo il roster milanese per oggi.

16:10 Il riscaldamento dei giocatori di Milano

16:05 Non del tutto inedito, ma quantomeno inusuale, appuntamento pomeridiano con l’Eurolega per l’Olimpia. Nelle ultime ore si è chiarita la posizione di Sergio Rodriguez, che non sarà della partita, così come non lo sarà Jeff Brooks.

16:00 Buon pomeriggio, e benvenuti a questa DIRETTA LIVE del match che recupera l’ottava giornata di Eurolega 2020-2021 tra Khimki Mosca e Olimpia Milano.

Milano-Alba BerlinoMilano-Panathinaikos

Buon pomeriggio a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE del recupero dell’ottavo turno di Eurolega 2020-2021 tra Khimki Mosca e Olimpia A|X Armani Exchange Milano.

L’Olimpia, che arriva dalla sconfitta con il Panathinaikos al Forum di Assago, va in Russia con il dubbio Sergio Rodriguez, che è partito per Mosca con i compagni dopo aver avuto un problema muscolare con i verdi di Grecia, che sembra però meno grave del temuto. In mezzo c’è stata la vittoria, neanche troppo difficile, nel derby contro Varese a Masnago, che ha mantenuto Milano al ponte di comando della Serie A in vista del big match contro Brindisi.

Il Khimki, nonostante il record che lo colloca all’ultimo posto con 2 vittorie e 9 sconfitte, ha mostrato importanti segnali di ripresa contro il Bayern Monaco, dal quale è stato sconfitto soltanto nel finale. Tecnicamente, l’ultima posizione nemmeno rende giustizia a un roster che la sua qualità ce l’ha: da Alexey Shved a Jonas Jerebko, da Jordan Mickey (re delle stoppate in Eurolega) a Stefan Jovic passando per Devin Booker (solo omonimo della stella NBA), sono tanti gli uomini cui Rimas Kurtinaitis può affidarsi.

Uno solo l’ex del caso: Dairis Bertans, all’Olimpia nell’annata 2018-2018 e nella prima parte di quella 2018-2019. Tra le due squadre il confronto diretto dice 5-3 per il Khimki, che ha vinto in entrambe le occasioni lo scorso anno. Due le possibili chiavi statistiche che si possono intuire: lo 0-7 come record ogni volta che il Khimki non è arrivato a quota 80 punti e la combinazione tra difficoltà di difendere sull’arco dei moscoviti e le ottime percentuali della squadra allenata da Ettore Messina in tal senso.

Khimki Mosca-Olimpia Milano vedrà alzarsi la palla a due alle ore 16:30. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

federico.rossini@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Eurolega 2020-2021: Shields show, l’Olimpia batte il Khimki in trasferta

Calcio, Champions League 2020-2021: l’Inter a caccia della qualificazione contro lo Shakhtar Donetsk. All’Atalanta basta un pareggio