LIVE MotoGP, GP Portimao DIRETTA: Miguel Oliveira vince dominando, Morbidelli 3°, Valentino Rossi 12°


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

La cronaca: Miguel Oliveira domina a Portimao, Morbidelli 3° e vice-campione. 6° Dovizioso, 12° Rossi

Loading...
Loading...

Ordine d’arrivo: risultato e classifica gara. Vince Oliveira, terzo Morbidelli. Sesto Dovizioso e 12° Valentino Rossi

15.48 SI CHIUDE QUI LA STAGIONE DEL MOTOMONDIALE! Grazie per avere seguito con noi questo campionato così sofferto ma sempre vivo e spettacolare! Ora pausa invernale per tutti, ci rivediamo a febbraio per i test! Grazie per la vostra attenzione e buon proseguimento di giornata!

15.46 LA CLASSIFICA FINALE DEL MONDIALE MOTOGP

1 JOAN MIR SUZUKI 171 PUNTI

2 FRANCO MORBIDELLI YAMAHA PETRONAS 158 PUNTI

3 ALEX RINS SUZUKI 139 PUNTI

4 ANDREA DOVIZIOSO DUCATI 135 PUNTI

15.45 Miguel Oliveira, quindi, vince in casa dominando, sul podio con lui Jack Miller e Franco Morbidelli. Vinales si ferma a pochi millesimi dal decimo posto, con Rossi in scia. Dovizioso si accontenta del sesto posto per salutare la Ducati

ORDINE DI ARRIVO

1
88
M. OLIVEIRA
41:48.163
2
43
J. MILLER
+3.193
3
21
F. MORBIDELLI
+3.298
4
44
P. ESPARGARO
+12.626
5
30
T. NAKAGAMI
+13.318
6
4
A. DOVIZIOSO
+15.578
7
6
S. BRADL
+15.738
8
41
A. ESPARGARO
+16.034
9
73
A. MARQUEZ
+18.325
10
5
J. ZARCO
+18.596

Quarto Pol Espargarò, quinto Nakagami, poi Dovizioso, Bradl, A. Espargarò, Marquez e Zarco. 11esimo Vinales davanti a Rossi.

ARRIVO – MIGUEL OLIVEIRA VINCE IL GP DEL PORTOGALLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SECONDO MILLER CHE BEFFA MORBIDELLI NELLE ULTIMISSIME CURVE!!!

ULTIMO GIRO Zarco, Vinales, Crutchlow e Rossi lottano assieme a Marquez

ULTIMO GIRO Oliveira tira i remi in barca e inizia l’ultimo giro con 3.5 su Morbidelli che allunga su Miller! Dovizioso rimane sesto

-2 Vinales attacca Crutchlow, ma Rossi è vicinissimo

-2 Penultimo giro per Oliveira, mentre cade Lorenzo Savadori che era 17°- Miller in scia a Morbidelli! Rossi ha ripreso Vinales e ci prova!

-3 Oliveira sempre comodo in vetta, mentre Miller non molla di un metro su Morbidelli!

-3 Vinales e Rossi sono i più veloci in pista ora (fatta eccezione per Oliveira). La Yamaha è davvero imprevedibile!

-4 Vinales si porta a 4 decimi da Marquez, Rossi accusa 1.1 dal compagno, mentre Quartararo passa Rins ed è 14°

-4 Oliveira continua a martellare su tempi clamorosi e ora ha 4.6 su Morbidelli, con Miller a 261. Dovizioso ora infilato da Nakagami, torna sesto

-5 Dovizioso ora è quinto, mentre Miller è a 183 millesimi da Morbidelli!

-5 SIAMO A 5 GIRI DALLA CONCLUSIONE! Oliveira prosegue senza problemi con 4.3 su Morbidelli, quindi Miller sempre a pochi decimi. Dovizioso si mette in scia a Crutchlow e lo porta all’errore

-6 Dovizioso passa Bradl e ora è settimo! Adesso mirino su Crutchlow a 3 decimi!

-6 Valentino Rossi passa anche Rins e prova a tenere il passo di Vinales per andare a riprendere Marquez.

-7 Miller scatenato fa segnare i suoi migliori parziali e mette pressione a Morbidelli!

-7 Vinales passa anche Rins, mentre Quartararo prova a tenere dietro Rossi ma non ci riesce e il “Dottore” è 14°. Davanti Oliveira vola via

-8 Zarco infila Crutchlow per il quinto posto, mentre Rossi si fa vedere da Quartararo

-8 Miller in scia a Morbidelli, non vuole mollare la chance di seconda posizione, mentre Vinales ce la fa e si sbarazza di Quartararo

-9 Vinales passa Quartararo che però lo ripassa, Rins ormai è nel pacchetto, sempre più in crisi con la Suzuki

-9 Oliveira fa una gara a sé ormai, con 4.064 su Morbidelli, quindi Miller sempre attaccato al romano. Rins scivola in 12a posizione, mentre le Yamaha proprio non vanno

-10 Vinales ci prova su Quartararo ma il francese chiude! Rossi rimane in scia

-10 DIECI GIRI ALLA FINE! Oliveira allunga a 4.179 su Morbidelli, mentre Mir rallenta e si ritira! Moto ko per lo spagnolo

-11 Miller non molla e insidia Morbidelli, mentre Dovizioso ha passato Nakagami e Rins in pochi metri e ora cerca Bradl per il settimo posto

-11 Morbidelli risponde tempo su tempo a Oliveira, ma il margine ora è di 4.000 esatti! Battaglia tra le Yamaha con Quartararo, Vinales e Rossi uno in scia all’altro. Dovizioso ottavo passa Rins!

-12 Oliveira apre il 14° giro con 3.622 su Morbidelli e 4.235 su Miller, quarto Pol Espargarò a 10 secondi

-13 Quartararo sprofonda in 13° posizione con una Yamaha sempre più in crisi. Alle sue spalle in scia Vinales e Rossi

-13 Oliveira entra nella fase della gara nella quale la sua doppia gomma hard potrebbe ulteriormente favorirlo. Intanto il suo vantaggio è di 3.670 da Morbidelli. Miller non molla!

-14 Oliveira e Morbidelli procedono sugli stessi tempi. 3.820 il divario, Miller a 4.83. Pol Espargarò quarto a 8.084, mentre Dovizioso prova a ricucire su Nakagami per il nono posto

-15 Ancora un tempo eccellente per Oliveira che non si ferma! Ora il suo margine è di 3.764 su Morbidelli che inizia a rispondere sul tempi, Miller sempre a 4-5 decimi dal romano. Dovizioso decimo passa Quartararo!

-16 Oliveira conduce su Morbidelli, poi Miller, P. Espargarò, Crutchlow, Bradl, Zarco, Rins, Nakagami e Quartararo. 12° Dovizioso, 15° Rossi a un secondo da Vinales.

-16 ANCORA OLIVEIRA!!! 1:39.959!!! Che ritmo!! Vantaggio di 3.846 su Morbidelli che proprio non ce la fa a tenere il passo

-17 Rossi continua a perdere da Vinales e ora accusa 1.3 dal compagno di team. Mir si avvicina a 1.6, Dovizioso accusa 4 decimi da Marquez

-17 OLIVEIRA VOLA!! 1:39.995! Che tempo!! Allunga a 3.429 su Morbidelli, quindi Miller. Quarto Pol Espargarò a 7.3, poi Crutchlow

-18 Errore di Rossi che perde un secondo esatto nel T1 da Vinales, il pesarese c’ha provato ma ha sbagliato

-18 Oliveira apre l’ottavo giro con 3.252 su Morbidelli e 3.857 su Miller. Rossi è in scia di Vinales ma non riesce a passarlo, Dovizioso sempre 12°

-19 Pol Espargarò passa Crutchlow e si porta in quarta posizione a 6.190 dalla vetta

-19 Ancora un gran giro di Oliveira che sembra avere davvero un ritmo impossibile per tutti. Margine di 3.105 su Morbidelli ormai. Rossi ora attacca Vinales che è stato passato anche da Aleix Espargarò

-20 Rossi sempre 15° prova ad attaccare Aleix Espargarò, mentre Mir accusa 3 secondi dal “Dottore”

-20 Oliveira si prende un giro più tranquillo e comanda con 2.707 su Morbidelli che allunga a sei decimi su Miller. Crutchlow perde terreno e si trova a 4.9.

-21 Dovizioso passa Vinales e sale in 11a posizione, lo spagnolo si fa sorprendere anche da Marquez, e sprofonda

-21 Miguel Oliveira piazza un nuovo record, 1:39.879 e porta a 2.431 il suo vantaggio su Morbidelli, poi a 3.030 Miller, Rossi sempre 15° inseguito da Mir.

-22 Oliveira con doppia gomma hard fa il vuoto! 2.083 su Morbidelli! Poi Miller, Crutchlow, Bradl, Pol Espargarò, Zarco, Quartararo, Vinales e Rins decimo. Dovizioso 12°, Rossi 15° davanti a Petrucci

-23 Oliveira vola con 1.6 su Morbidelli! Il portoghese ha un ritmo pazzesco per ora! Terzo Miller a 2.1. Rossi è 15° a 6.7.

-23 Mir ha perso tante posizioni per un contatto con Zarco, il campione del mondo precipita in 28a posizione. Out Brad Binder che cade con la KTM!

-24 si ferma Bagnaia! Il pilota della Ducati procede lentamente tenendosi un braccio. Non si capisce cosa possa essere successo…

-25 giri: Oliveira prova subito a scappare, alle sue spalle Morbidelli, Miller, Crutchlow, Espargarò Pol e Rins, Rossi 17mo

PARTENZA – Scatta bene Oliveira che prende per primo curva 1, alle sue spalle Morbidelli e Miller

15.00 Pochi secondi e sarà GP del Portogallo!

14.59 I piloti sono impegnati sui sali-scendi della pista lusitana, tra poco saranno di nuovo sulla griglia

14.58 Si parte per il giro di formazione dell’ultimo Gran Premio della stagione!

14.56 I piloti e gli addetti ai lavori della MotoGP hanno voluto ringraziare il CEO di Dorna, Carmelo Ezpeleta con un lungo applauso di gruppo!

 

14.55 Anche per Valentino Rossi si tratta dell’ultima gara con il team Yamaha ufficiale. Anche in questo caso i messaggi ed i pensieri per il “Dottore” non sono certo mancati

14.53 Si chiude una stagione durissima e davvero particolare. I piloti hanno voluto mettere nero su bianco i loro pensieri…

14.51 Il Gran Premio del Portogallo della MotoGP torna in calendario dopo 8 anni. L’ultima edizione (sempre all’Estoril) vide il successo di Casey Stoner su Honda.

14.49 I 20 minuti del turno mattutino hanno messo in mostra un ottimo Cal Crutchlow. Il britannico e il suo compagno Takaaki Nakagami hanno messo in mostra un ottimo passo anche con le gomme quasi alla tela

14.47 I TEMPI DEL WARM-UP DISPUTATO QUESTA MATTINA

1 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 338.5 1’40.067
2 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 333.3 1’40.181 0.114 / 0.114
3 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 338.5 1’40.196 0.129 / 0.015
4 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 341.7 1’40.500 0.433 / 0.304
5 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 335.4 1’40.509 0.442 / 0.009
6 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 331.2 1’40.576 0.509 / 0.067
7 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 335.4 1’40.593 0.526 / 0.017
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 330.2 1’40.631 0.564 / 0.038
9 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 342.8 1’40.656 0.589 / 0.025
10 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 333.3 1’40.792 0.725 / 0.136
11 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 331.2 1’40.883 0.816 / 0.091
12 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 338.5 1’40.889 0.822 / 0.006
13 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 331.2 1’40.936 0.869 / 0.047
14 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 334.3 1’40.972 0.905 / 0.036
15 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 331.2 1’41.024 0.957 / 0.052
16 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 339.6 1’41.151 1.084 / 0.127
17 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 341.7 1’41.263 1.196 / 0.112
18 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 331.2 1’41.281 1.214 / 0.018
19 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 341.7 1’41.339 1.272 / 0.058
20 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 332.3 1’41.404 1.337 / 0.065
21 82 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Tech 3 KTM 336.4 1’41.884 1.817 / 0.480
22 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 337.5 1’42.716 2.649 / 0.832

14.45 Ha fatto peggio del nativo di Tavullia, invece, Joan Mir. Il fresco campione del mondo ha avuto gravi problemi a livello di elettronica nella giornata di ieri e oggi deve partire solamente 20mo. Il maiorchino vuole la rimonta

14.43 Valentino Rossi, invece, è solamente 17mo in griglia di partenza. Il “Dottore” ha sofferto come non mai in questi giorni la pista lusitana. Sarà in grado di un cambio di rotta proprio in occasione della gara?

14.41 Questo GP del Portogallo si tratta di una gara importante anche per Andrea Dovizioso. Il romagnolo, solamente 12mo al via, saluta la Ducati dopo tante soddisfazioni. Al momento si parla di anno sabbatico per lui nel 2021. Sarà davvero così?

14.39 Un altro pilota che ha sofferto molto in queste ultime uscite è, senza dubbio, Maverick Vinales. Lo spagnolo è ottavo in griglia e proverà a regalarsi un sorriso dopo tante gare sottotono

14.37 Al suo fianco troveremo Fabio Quartararo. Il francese, reduce da diverse settimane davvero negative, vuole chiudere nel migliore dei modi un 2020 nel quale era partito come grande favorito dopo il ko di Marc Marquez, ma che si è concluso con tanti rimpianti

14.35 In seconda fila scatterà Cal Crutchlow. Il britannico vuole la grande prestazione perchè, va ricordato, oggi darà l’addio alla MotoGP. Il 35enne di Coventry al momento vanta 168 GP, 3 vittorie, 19 podi, 4 pole e 4 giri veloci

14.32 In prima fila anche Jack Miller. L’australiano del team Ducati Pramac si è fatto notare lungo tutto il corso del fine settimana e proverà a confermarsi anche in gara, dopo lo splendido secondo posto di Valencia 2 per salutare nel migliore dei modi il team

14.30 Mezzora esatta al via della gara di Portimao!

14.28 Franco Morbidelli partirà dalla seconda casella della griglia, avendo perso la pole position per soli 44 millesimi. Il pilota romano, invece, è alla caccia del poker di successi, essendo reduce dalla brillante vittoria a Valencia 2

14.26 La pole position, quindi, è stata conquistata dal padrone di casa, Miguel Oliveria. Il portoghese, vittorioso al Red Bull Ring nel GP della Stiria, ha la chiara intenzione di fare il bis per chiudere al meglio l’annata

14.24 LA GRIGLIA DI PARTENZA DELLA GARA DI OGGI

1 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 337.5 1’38.892
2 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 331.2 1’38.936 0.044 / 0.044
3 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 345.0 1’39.038 0.146 / 0.102
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 338.5 1’39.156 0.264 / 0.118
5 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 333.3 1’39.199 0.307 / 0.043
6 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 339.6 1’39.204 0.312 / 0.005
7 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 342.8 1’39.238 0.346 / 0.034
8 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 332.3 1’39.260 0.368 / 0.022
9 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 335.4 1’39.284 0.392 / 0.024
10 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 337.5 1’39.467 0.575 / 0.183
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 334.3 1’39.531 0.639 / 0.064
12 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 343.9 1’39.587 0.695 / 0.056
13 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 336.4 1’39.390 0.140 / 0.114
14 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 339.6 1’39.762 0.512 / 0.372
15 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 340.6 1’40.019 0.769 / 0.257
16 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 342.8 1’40.049 0.799 / 0.030
17 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 335.4 1’40.058 0.808 / 0.009
18 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 342.8 1’40.091 0.841 / 0.033
19 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 338.5 1’40.174 0.924 / 0.083
20 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 331.2 1’40.290 1.040 / 0.116
21 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 343.9 1’40.427 1.177 / 0.137
22 82 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Tech 3 KTM 337.5 1’41.753 2.503 / 1.326

14.22 Il titolo, com’è ormai ben noto, è stato assegnato domenica scorsa a Joan Mir. Il maiorchino ha allungato la striscia di vittorie spagnole a quota 9, succedendo a Marc Marquez, La giornata ha incoronato Albert Arenas in Moto3 e Enea Bastianini in Moto2.

14.20 Iniziamo l’avvicinamento alla gara di oggi con la CLASSIFICA DEL MONDIALE MOTOGP

1 Joan MIR Suzuki SPA 171
2 Franco MORBIDELLI Yamaha ITA 142
3 Alex RINS Suzuki SPA 138
4 Maverick VIÑALES Yamaha SPA 127
5 Fabio QUARTARARO Yamaha FRA 125
6 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 125
7 Pol ESPARGARO KTM SPA 122
8 Jack MILLER Ducati AUS 112
9 Takaaki NAKAGAMI Honda JPN 105
10 Miguel OLIVEIRA KTM POR 100
11 Brad BINDER KTM RSA 87
12 Danilo PETRUCCI Ducati ITA 78
13 Johann ZARCO Ducati FRA 71
14 Alex MARQUEZ Honda SPA 67
15 Valentino ROSSI Yamaha ITA 62
16 Francesco BAGNAIA Ducati ITA 47

14.17 Siamo giunti all’ultimo appuntamento della stagione. Un 2020 davvero particolare e sofferto, ma il Motomondiale è stato comunque in grado di comporre una stagione davvero interessante

14.15 Buongiorno e benvenuti a Portimao, tra 45 minuti esatti prenderà il via il Gran Premio del Portogallo

LA DIRETTA LIVE DELLA GARA DI MOTO2LA DIRETTA LIVE DELLA GARA DI MOTO3

11.25: Appuntamento alle 15.00 per la gara. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

11.23: Molto veloce Crutchlow dunque in questo warm-up in 1’40″067 a precedere di 114 millesimi Nakagami e di 129 Binder. Valentino Rossi 14° a 0″905, Franco Morbidelli a 0″957 e Andrea Dovizioso 19° a 1″272.

11.21: Di seguito l’ordine dei tempi:

POS # RIDER GAP
1
35
C. CRUTCHLOW
1:40.067
2
30
T. NAKAGAMI
+0.114
3
33
B. BINDER
+0.129
4
41
A. ESPARGARO
+0.433
5
44
P. ESPARGARO
+0.442
6
20
F. QUARTARARO
+0.509
7
73
A. MARQUEZ
+0.526
8
36
J. MIR
+0.564
9
5
J. ZARCO
+0.589
10
12
M. VIÑALES
+0.725

11.20: BANDIERA A SCACCHI!!!

11.19: Crutchlow si porta in vetta con il crono di 1’40″067 a precedere di 114 millesimi Nakagami. Valentino Rossi 13° e Franco Morbidelli 14° e Dovizioso 19°.

11.17: Mir migliora e si porta in sesta posizione a 0″435 dal vertice, Valentino Rossi è decimo a 0″776 preceduto da Maverick Vinales. Franco Morbidelli 12° a 0″828 e Dovizioso 17° a 1″143.

11.15: 5′ al termine del warm-up.

11.13: Brad Binder si conferma molto veloce in questo turno, mentre Valentino Rossi è il migliore degli italiani in undicesima posizione a 0″886. Morbidelli 14° a 0″949 e Dovizioso 17° a 1″313.

11.12: Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

POS # RIDER GAP
1
33
B. BINDER
1:40.384
2
41
A. ESPARGARO
+0.116
3
20
F. QUARTARARO
+0.196
4
44
P. ESPARGARO
+0.258
5
73
A. MARQUEZ
+0.453
6
30
T. NAKAGAMI
+0.475
7
36
J. MIR
+0.637
8
35
C. CRUTCHLOW
+0.701
9
5
J. ZARCO
+0.743
10
43
J. MILLER
+0.887

11.10: Binder davanti a tutti con il crono di 1’40″384 a precedere di 196 millesimi Quartararo e di 258 Pol Espargaró.

11.08: Quartararo ottiene ora il miglior crono di 1’40″866 a precedere di 0″261 Zarco e Alex Marquez. Morbidelli 11° a 1″006, Valentino Rossi 13° e Andrea Dovizioso 17°.

11.07: Da segnalare la caduta in curva-9 (senza conseguenze) del tedesco Stefan Bradl.

11.05: Zarco si porta in vetta con il tempo di 1’41″469 a precedere di 92 millesimi Alex Marquez e di 140 Binder. Mir 4° a 0″181. Morbidelli 15° a 1″055, Valentino Rossi 12° a 0″807.

11.03: Binder ottiene il miglior tempo al primo passaggio con il tempo di 1’41″992 a precedre di 29 millesimi e di 810 Vinales. Valentino Rossi è quinto a 0″917.

11.02: I piloti, nella maggior parte dei casi con una hard sul posteriore.

11.00: Via ai 20′ di questo warm-up.

11.00: VIA AL WARM-UP!

10.57: I piloti si preparano, pronti a scendere in pista.

10.55: 5′ al via del warm-up.

10.53: Un riscontro anomalo per lui, ma gli stimoli non mancano per ottenere un piazzamento decoroso, forte di una Suzuki che in gara sa sempre dare quel qualcosa in più.

10.50: La voglia è quella di concludere nel migliore dei modi, ma dalla 12ma e 17ma casella sarà decisamente dura. Ancora più in salita sarà la corsa del neo campione del mondo. Per un problema elettrico, lo spagnolo dovrà partirà dalla ventesima posizione.

10.47: Sarà una gara particolare per Andrea Dovizioso, Valentino Rossi e Joan Mir. Il forlivese e il campione di Tavullia arrivano all’appuntamento con la tristezza nel cuore, in quanto sarà la propria ultima esibizione sulla GP20 e sulla M1 Factory: Dovizioso non ci sarà nel 2021, optando per un anno sabbatico, mentre il “Dottore” sarà in sella Yamaha Petronas al fianco di Morbidelli.

10.44: Il lusitano, vincitore di una delle due gare in Stiria quest’anno, ha voglia di aggiornare la voce “vittorie” e farlo sul tracciato portoghese avrebbe un sapore speciale. La moto austriaca, poi, specie nei tratti di pura accelerazione, ha fatto vedere grandi qualità, abbinate a una stabilità in frenata notevole.

10.41: Il feeling con la M1 è speciale e nel corso del time-attack lo si è visto. Certo, con la “creatura” giapponese non si può mai dire vista la poca affidabilità sia in termini di prestazioni che di consistenza. Di sicuro al termine del time-attack Franco aveva un sorriso radioso e la voglia di bissare quanto successo a Valencia (Spagna) c’

10.38: Franco Morbidelli, dunque, vorrà regalarsi il poker stagione. Il “Morbido”, protagonista di un grande annata in top-class, va a caccia del quarto sigillo e della conferma del secondo posto nella classifica generale, partendo dalla seconda posizione in griglia.

10.35: Un’incognita per i piloti sarà la gestione delle gomme sulla durata, visto che le informazioni non sono molte. Tanti hanno già escluso l’uso delle morbide e la scelta è tra medie e dure. Staremo a vedere…

10.32: Immerso nella splendida cornice dell’Algarve, città portoghese situata sulla costa nel distretto di Faro, il circuito dell’Autódromo Internacional do Algarve è composto da 15 curve (nove a destra e sei a sinistra). Le traiettorie sono incredibili e il rettilineo permetterà ai piloti di tirare il fiato prima di affrontare la discesa della curva 1.

10.29: Sarà una gara particolare per Valentino Rossi e Andrea Dovizioso. I due sono chiamati all’ultima gara in sella alla Yamaha e alla Ducati ufficiali e hanno grandi motivazioni per far bene, anche se le qualifiche sono state piuttosto deludenti, su di un tracciato molto complicato.

10.26: Il centauro italiano, secondo nelle qualifiche di ieri alle spalle della KTM di Miguel Oliveira, ha voglia di regalarsi il quarto successo stagionale, mandando un messaggio forte e chiaro a Yamaha sulle sue qualità in vista dell’anno venturo.

10.23: Nella massima cilindrata, di fatto, tutto è già deciso. Lo spagnolo Joan Mir della Suzuki ha già festeggiato il titolo iridato a Valencia, ma sei piloti possono ancora giocarsi il secondo posto in campionato nell’ultima gara dell’anno e tra questi Franco Morbidelli (attualmente in piazza d’onore) ha buone chance.

10.20: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Portogallo, ultimo round del Mondiale 2020 di MotoGP. Sul tracciato di Portimao ultima sessione utile prima di andare in scena nella corsa domenicale e far calare il sipario su quest’annata così particolare.

Enea Bastianini vince il Mondiale se…Tutte le combinazioni della Moto2

Tony Arbolino vince il Mondiale se…Tutte le combinazioni della Moto3

Il programma del GP Portogallo (22 novembre)La griglia di partenzaLa cronaca delle qualificheLa presentazione del GP Portogallo (22 novembre)

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Portogallo, ultimo round del Mondiale 2020 di MotoGP. Sul tracciato di Portimao ultima sessione utile prima di andare in scena nella corsa domenicale e far calare il sipario su quest’annata così particolare.

Nella massima cilindrata, di fatto, tutto è già deciso. Lo spagnolo Joan Mir della Suzuki ha già festeggiato il titolo iridato a Valencia, ma sei piloti possono ancora giocarsi il secondo posto in campionato nell’ultima gara dell’anno e tra questi Franco Morbidelli (attualmente in piazza d’onore) ha buone chance. Il centauro italiano, secondo nelle qualifiche di ieri alle spalle della KTM di Miguel Oliveira, ha voglia di regalarsi il quarto successo stagionale, mandando un messaggio forte e chiaro a Yamaha sulle sue qualità in vista dell’anno venturo.

Sarà una gara particolare per Valentino Rossi e Andrea Dovizioso. I due sono chiamati all’ultima gara in sella alla Yamaha e alla Ducati ufficiali e hanno grandi motivazioni per far bene, anche se le qualifiche sono state piuttosto deludenti, su di un tracciato molto complicato. Immerso nella splendida cornice dell’Algarve, città portoghese situata sulla costa nel distretto di Faro, il circuito dell’Autódromo Internacional do Algarve è composto da 15 curve (nove a destra e sei a sinistra). Le traiettorie sono incredibili e il rettilineo permetterà ai piloti di tirare il fiato prima di affrontare la discesa della curva 1.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Portogallo, ultimo round del Mondiale 2020 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 11.00, mentre la gara è prevista alle ore 15.00. Buon divertimento!

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top