Seguici su

Formula 1

F1, GP Cina 2020: annullata la gara di Shanghai del 19 aprile, si discute circa un possibile recupero

Pubblicato

il

Secondo quanto scritto dal RaiSport, è stato annullato il GP della Cina di F1 in programma il 19 aprile per via del Coronavirus: secondo il sito della testata sportiva del servizio pubblico “è stata presa la decisione di non far correre quella che sarebbe stata la quarta gara della stagione il 19 aprile a Shanghai“.

Si precisa però che non si tratta di una cancellazione definitiva, ma ci sono spiragli per uno spostamento, e che “le discussioni continueranno sul fatto di posticipare la gara o annullarla del tutto“. L’inserimento nel fitto calendario è complesso ed un recupero “potrebbe portare a disputare anche tre o quattro gare in fine settimana consecutivi, qualcosa a cui le squadre probabilmente obietterebbero“.

Ci sono due spiragli nel calendario della F1: il week end del 4 ottobre, ovvero tra il GP di Russia ed il GP del Giappone, ed il fine settimana del 22 novembre, dunque tra il GP del Brasile e il GP di Abu Dhabi. In entrambi i casi però vi sarebbero GP per tre settimane di fila.

AGGIORNAMENTO ALLE 13.46

Ufficiale il GP di Cina è stato rinviato per il Coronavirus! Una decisione presa dalla FIA, che ha comunicato che si cercherà di recuperare più avanti il Gran Premio.

[sc name=”banner-article”]

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online