Seguici su

Tuffi

Tuffi, Grand Prix Calgary senza Italia e Russia. La Cina sfida il resto del mondo

Pubblicato

il

Una prima tappa scoppiettante, dal 14 al 17 febbraio scorso a Rostock, in Germania, con vittorie distribuite tra diverse Nazioni, Germania, Canada, Russia, Ucraina e non solo Cina. Da domani, giovedì 4 aprile, il Repsol Sport Centre di Calgary, in Canada, città sede dei Giochi Olimpici invernali 1988, ospita il secondo importante appuntamento con il Grand Prix di tuffi 2019. 

MARSAGLIA, GRANDE PODIO A ROSTOCK NEI 3M

Senza Italia (che in Germania ha raccolto un grande secondo posto con Marsaglia nei 3m singoli, a oltre quota 400 punti) e Russia (a Rostock Minibaev primo dai 10m, così come Timoshinina-Beliaeva nei 10m synchro). Sarà un monologo cinese? Probabile, ma non scontato. Messico, Australia, Stati Uniti, Malesia, Gran Bretagna, Francia e Ucraina, tra le altre, non vogliono assolutamente recitare da comparse. Gare da giovedì 4 a domenica 7 aprile, in tutte le specialità (tranne il team event): 3m uomini e donne, 3m synchro uomini e donne, 10m uomini e donne, 10m synchro uomini e donne, 3m e 10m misto.

A MAGGIO IL RITORNO DI TANIA CAGNOTTO. LA NOSTRA INTERVISTA ALLA BOLZANINA

Terza e prossima tappa a Mission Viejo, in California, dall’11 al 14 aprile.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto mitch gunn shutterstock

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online