Seguici su

Basket

NBA, Nikola Jokić nominato MVP per la terza volta in carriera

Pubblicato

il

Nikola Jokic
Jokic / LaPresse

Most Valuable Player, molto più semplicemente MVP. Nikola Jokić si conferma il massimo riferimento nella NBA e l’elezione di miglior giocatore della lega di basket più famosa del mondo non è una novità per lui. Jokic, infatti, ha ottenuto questo riconoscimento per la terza volta in carriera, dopo il 2021 e il 2022.

Il campione serbo, trascinatore dei Denver Nuggets con cui ha vinto il titolo lo scorso anno, è il nono giocatore nella storia della NBA a essere eletto per tre volte MVP. Gli altri sono stati Kareem Abdul-Jabbar (6 volte), Michael Jordan (5), Bill Russell (4), LeBron James (4), Larry Bird (3), Wilt Chamberlain (3), Magic Johnson (3) e Moses Malone (3).

Attualmente i Nuggets sono impegnati nelle semifinali della Western Conference dei Playoff contro i Minnesota Timberwolves, e hanno perso le prime due partite. Vedremo se Jokic riuscirà con il proprio talento a invertire la tendenza e a dare quell’impulso di cui Denver ha bisogno.

Altro dato interessante rispetto al premio citato e il fatto che il trofeo intitolato da qualche anno a Michael Jordan, per la sesta stagione consecutiva, va a un giocatore nato al di fuori dei confini americani, ricordando il greco Giannīs Antetokounmpo e Joel Embiid  (nativo del Camerun, seppur naturalizzato statunitense per la sua formazione cestistica). Un dato che fa sicuramente riflettere.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online