Seguici su

Ciclismo

Parigi-Nizza 2024, Aleksandr Vlasov: “Non sapevo se aiutare Roglic o partire. Ho colto il momento giusto”

Pubblicato

il

Aleksandr Vlasov
Vlasov / IPA Agency

Aleksandr Vlasov ha vinto in grande stile la settima e penultima tappa della Parigi-Nizza 2024. Il russo della Bora – Hansgrohe ha vinto in solitaria nella frazione accorciata con arrivo in salita a La Madone d’Utelle anticipando Remco Evenepoel e Primoz Roglic. Maglia gialla ancora sulle spalle di Brandon McNulty.

Queste le dichiarazioni del russo dopo la prima vittoria della stagione in zona mista al traguardo: “Sono molto felice di vincere qui, in una corsa WorldTour, tra le corse più importanti del calendario. Il piano era vedere come andava la salita e capire se avrei dovuto aiutare Primoz o muovermi seguendo alcuni attacchi. Ho trovato il momento e ho deciso di partire. A quel punto ho dato tutto”.

Sulle condizioni metereologiche difficili trovate oggi in corsa, con tanta pioggia: “Le condizioni erano molto dure, con la pioggia e il vento. Negli ultimi chilometri avevo davvero molto freddo alle mani. Oltre al percorso impegnativo, c’è stato davvero molto freddo oggi”.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online