Seguici su

Live Sport

LIVE Nuoto, Campionati Italiani 2024 in DIRETTA: Lamberti e Cocconcelli sulla strada di Parigi! Bene Morini e Fangio

Pubblicato

il

Federico Poggio
Poggio/Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

RISULTATI E CLASSIFICHE BATTERIE DEL MATTINO

19.11: per oggi è tutto, grazie per averci seguito e buona serata. Appuntamento a domani alle 10.00 per la terza giornata di gare

19.10: Le buone notizie della seconda giornata di gare agli Assoluti di Riccione arrivano soprattutto da Costanza Cocconcelli e Michele Lamberti che avvicinano sensibilmente il tempo limite per Parigi e quasi sicuramente ai Giochi ci saranno. Bene anche Francesca Fangio, non lontana dal limite nei 200 rana, ritrovato ma non a sufficienza per strappare il pass Federico Poggio nei 1\00 rana. Buone notizie anche dai 200 stile libero donne

19.08: Sofia Morini vince i 200 stile libero! Tempo di 1’58″48 per l’emiliana che è rimasta in testa dall’inizio alla fine, record personale e ottavo posto in Italia all time, seconda Simona Quadarella con 1’58″82, anche per lei record personale, terza Sara Gailli con 1’59″48. Notizie discrete anche per la staffetta

19.07: Ai 100 Morini, D’Innocenzo, Cesarano

19.04: Al via l’ultima finale di serata, i 200 stile libero donne. Gara interesasante anche in chiave staffetta. Queste le protagoniste:

75496 QUADARELLA Simona 1998 ITA Circolo Canottieri Aniene 2’00.89
2 607575 BIAGIOTTI Matilde 2005 ITA GS Fiamme Oro RN Florentia 2’00.66
3 444924 MASCOLO Anna Chiara 2001 ITA Centro Sp.vo Carabinieri H. Sport 2’00.40
4 501012 D’INNOCENZO Giulia 2002 ITA Centro Sp.vo Carabinieri CC Aniene 1’59.23
5 513582 GAILLI Sara 2001 ITA G.S. Marina Militare CC Aniene 2’00.27
6 551786 MORINI Sofia 2003 ITA Centro Sportivo Esercito Cl.Azzurra91 2’00.65
7 520502 CESARANO Antonietta 2003 ITA GS Fiamme Oro Time Limit 2’00.78
8 259915 CAPONI Linda 1998 ITA Centro Sp.vo Carabinieri 2’00.96

19.03: Noemi Cesarano vince la finale B dei 200 stile con il tempo di 2’00″90

19.00: Al via la finale B dei 200 stile:

1 817575 SAMA Chiara 2007 ITA Rinascita Team Romagna 2’02.21
2 1166851 NANNUCCI Bianca 2008 ITA Livorno Aquatics ssd 2’02.15
3 776504 DOMINA Lucrezia 2008 ITA H. Sport ssd – Firenze 2’01.36
4 520497 CESARANO Noemi 2003 ITA Time Limit asd 2’01.19
5 824195 TERLIZZI Ludovica 2007 ITA Genova Nuoto My Sport ssd 2’01.32
6 95067 ROMEI Giorgia 2000 ITA G.S. Marina Militare In Sport 2’01.84
7 619912 LAMBERTI Noemi 2004 ITA G.A.M. Team ssd – Brescia 2’02.16
8 67646 MIZZAU Alice 1993 ITA Fiamme Gialle – Nuoto Vis Sauro 2’02.44

18.59: Giulia Pascareanu con 2’01″40 vince la finale juniores dei 200 stile libero

18.56: Al via la finale juniores dei 200 sl donne:

1 695826 PIGNOTTI Elisa 2006 ITA Pool Nuoto Sambenedettese 2’04.31
2 851943 VARENGO Matilde 2008 ITA CS Roero 2’03.94
3 890557 ROSSI Sabrina WC 2008 ITA V02 Nuoto Torino ssd 2’03.78
4 631789 PASCAREANU Giulia 2007 ITA Rari Nantes Florentia 2’03.34
5 948561 SANTAMBROGIO Caterina 2009 ITA In Sport ssd 2’03.44
6 774865 BECUZZI Vittoria 2007 ITA Livorno Aquatics ssd 2’03.80
7 577820 VITALI Fiammetta 2006 ITA Rari Nantes Florentia 2’03.95
8 646334 GUSPERTI Alessandra 2006 ITA Team Nuoto Trento asd 2’04.74

18.54: FEDERICO POGGIO! L’argento di Roma si ritrova al momento giusto e vince i 100 rana con 59″46, tempo che potrebbe essere utile per la qualificazione per Parigi, anche se distanze 24 centesimi dal minimo. Secondo posto per Ludovico Blu Art Viberti con 59″75, terzo Simone Cerasuolo con 59″80. Campo ancora aperto comunque per il posto a fianco a Martinenghi

18.52: In arrivo una delle finali più spettacolari della serata, si spera anche su buoni tempi, quella dei 100 rana uomini, senza Nicolò Martinenghi ma con tanti pretendenti a Parigi in acqua:

1 449208 BUGLI Cosimo 2001 ITA Rari Nantes Florentia 1’01.38
2 204139 POGGIO Federico 1998 ITA GS Fiamme Azzurre Imolanuoto 1’01.10
3 575759 MANCINI Gabriele 2002 ITA G.S. Marina Militare CN Torino 1’00.85
4 573877 VIBERTI Ludovico Blu Art 2002 ITA Centro Nuoto Torino 1’00.51
5 630716 CERASUOLO Simone 2003 ITA GS Fiamme Oro Imolanuoto 1’00.68
6 241072 PINZUTI Alessandro 1999 ITA Centro Sportivo Esercito In Sport 1’01.09
7 260550 MONI Luca 2000 ITA Centro Nuoto Torino 1’01.20
8 691046 MANTEGAZZA Christian 2005 ITA Team Trezzo Sport ssd 1’01.41

18.50: Alessandro Fusco vince la finale B dei 100 rana con 1’01″55

18.47: Questi gli atleti al via della finale B dei 100 rana uomini:

1 653756 PRAPUGICU Andrea 2004 ITA Virtus Buonconvento ssd 1’02.73
2 759444 GIAMBERINI Alessandro 2005 ITA Team Insubrika asd 1’02.68
3 192348 SALADINI Stefano 1997 ITA Imolanuoto 1’01.60
4 204129 FUSCO Alessandro 2000 ITA Fiamme Gialle – Nuoto CC Aniene 1’01.44
5 31615 GIORGETTI Edoardo 1989 ITA GS Fiamme Oro CC Aniene 1’01.57
6 674681 MANGIAMELE Flavio 2003 ITA Centro Nuoto Torino 1’02.06
7 391818 CAROLETTA Francesco 2003 ITA Aurelia Nuoto asd 1’02.72
8 1321369 STEVENS Peter John 1995 SLO US Triestina Nuoto 1’03.08

18.46: Andrea Dondoli vince la finale juniores dei 100 rana con 1’02″29, tempo limite per gli Europei

18.44: Al via la finale juniores dei 100 rana maschili. I protagonisti:

1 817157 CARMINATI Matteo WC 2006 ITA Sport Club 12 sd – Ispra 1’04.32
2 822369 GHEZZI Jacopo 2006 ITA Aurelia Nuoto asd 1’03.84
3 920229 GARZIA Gabriele 2008 ITA Nuotatori Pugliesi asd 1’03.63
4 983861 DONDOLI Andrea 2007 ITA Virtus Buonconvento ssd 1’03.12
5 662865 FUSCHINI Lorenzo 2007 ITA Imolanuoto 1’03.16
6 556941 MIRON Andrea 2006 ITA Circolo Canottieri Aniene 1’03.81
7 877929 FAGNINI Denis 2007 ITA NS Emilia ssd 1’04.15
8 772846 FATTORUSSO Francesco Pio 2006 ITA Olimpia Sport Village ssd 1’04.33

18.35: FRANCESCA FANGIO!!! La livornese vince clon 2’23″90, ottimo tempo ma non sufficienbte per centrare la qualificazione a Parigi, che era di sei decimi più basso. Secondo posto e personale per Lisa Angiolini con 2’24″71, terza Martina Carraro con 2’25″60

18.34: Ai 100 Fangio, Angiolini, Carraro

18.31: Al via la finale A dei 200 rana. Tempo per la qualificazion e olimpikca non facile da ottenere. Ci proveranno Lisa Angiolini e Francesca Fangio. Queste le protagoniste:

1 161160 VERONA Giulia 1999 ITA Centro Sportivo Esercito Imolanuoto 2’30.97
2 393301 PIROVANO Anna 2000 ITA GS Fiamme Azzurre In Sport 2’30.45
3 100909 CARRARO Martina 1993 ITA GS Fiamme Azzurre 2’29.24
4 245837 ANGIOLINI Lisa 1995 ITA Centro Sp.vo Carabinieri Virtus B. 2’26.71
5 248079 FANGIO Francesca 1995 ITA Centro Sportivo Esercito In Sport 2’26.78
6 49527 FERRAGUTI Alessia 1998 ITA Imolanuoto 2’29.43
7 641263 ZUCCA Francesca 2005 ITA Esperia asd – Cagliari 2’30.65
8 828490 CREPALDI Giorgia 2007 ITA Libertas Nuoto Novara 2’31.89

18.30: Lucrezia Mancini vince la finale B con il tempo di 2’30″74

18.27: Queste le protagoniste della finale B dei 200 rana donne:

1 889786 NEIDIGER Gaia 2007 ITA SSV Bruneck 2’33.17
2 783403 MANCINI Lucrezia 2008 ITA AVIS Foligno Spoleto Nuoto 2’32.80
3 412569 CAVAGNOLI Vanessa 2001 ITA Nuoto Cl.Azzurra 91 – BO 2’32.24
4 743714 ACQUARONE Martina 2006 ITA RN Imperia Raineri-Caricasa 2’32.12
5 626801 VENTURI Aurora 2004 ITA Rari Nantes Torino 2’32.15
6 575249 PACE Alessandra 2002 ITA Livorno Aquatics ssd 2’32.52
7 782682 PRINCIPI Lucia 2007 ITA Circolo Canottieri Aniene 2’33.07
8 763059 LEONI Giulia 2007 ITA Canottieri Baldesio 2’33.30

18.24: Clarissa Savoldi si aggiudica con 2’31″42 la finale juniores dei 200 rana donne

18.17: MICHELE LAMBERTI! Il figlio d’arte vince con 53″56, che è il nuovo personale, a meno di tre decimi dal limite per Parigi. Ai Giochi ci sarà, a meno di sorprese, cresce Christian Bacico che chiude secondo a 53″97 al settimo posto all time delle classifiche italiane, terzo posto per Matteo Brunella con 54″04

18.15: In arrivo uno dei momenti clou del pomeriggio, la finale A dei 100 dorso. Questi i protagonisti:

1 685458 NUCA Jacopo 2004 ITA Sport Dream – Campus Team Pavia 55.37
2 672244 DEL SIGNORE Daniele 2007 ITA Circolo Canottieri Aniene 55.20
3 65136 RESTIVO Matteo 1994 ITA Rari Nantes Florentia 54.75
4 448433 LAMBERTI Michele 2000 ITA Fiamme Gialle – Nuoto G.A.M. Team 54.04
5 102824 BRUNELLA Matteo 1999 ITA Heaven Due ssd 54.66
6 753616 BACICO Christian 2005 ITA Como Nuoto Recoaro 54.99
7 49700 MORA Lorenzo 1998 ITA GS VV.F. Fiamme Rosse Amici Nuoto 55.22
8 559740 MORELLO Mattia 2002 ITA Sport Club 12 sd – Ispra 55.52

18.14: Francesco Lazzari con 54″97 vince la finale B, 55″91 per Matteo Venini, qualificato per gli Europei juniores

18.11: Al via nella finale B dei 100 dorso uomini:

1 875277 VENINI Matteo 2007 ITA In Sport ssd 56.45
2 589940 MARIOTTI Federico 2003 ITA Aurelia Nuoto asd 56.10
3 592588 TORNARI Andrea 2004 ITA Heaven Due ssd 55.89
4 565990 ACCADIA Nicolo’ 2004 ITA Aqua Alpha ssd s.r.l. 55.68
5 396130 BUONAGURO Dylan 2002 ITA Fondazione M.Bentegodi 55.82
6 696370 LAZZARI Francesco 2004 ITA Sport Club 12 sd – Ispra 55.90
7 564004 OGLIARI Matteo 2002 ITA Nuoto Club Milano asd 56.16
8 68039 GLESSI Lorenzo 1998 ITA Centro Sportivo Esercito Gorizia Nuot 56.50

18.10: Davide Lazzari con 55″59 vince la finale juniores dei 100 dorso e si qualifica per i campionati Europei

18.08: Al via la finale dei 1o0 dorso junoiores. Questi i protagonisti:

1 852456 D’AMBROSIO Luca 2006 ITA C.S.Portici asd 58.33
2 670044 LOCICERO Riccardo 2006 ITA Canottieri Tevere Remo 57.73
3 828298 CANCELLIERE Davide 2007 ITA Circolo Canottieri Aniene 57.57
4 712756 LAZZARI Davide 2006 ITA Sport Club 12 sd – Ispra 56.54
5 569829 MAZZIERI Filippo 2006 ITA Circolo Canottieri Aniene 57.26
6 1002922 GAGIOLA Cesare 2009 ITA Amatori Nuoto ssd arl 57.61
7 827837 RUGGIERO Marco 2006 ITA Centro Nuoto Torino 57.94
8 867261 D’AGOSTINO Alessio 2007 ITA Emmedue ssd 58.45

17.57: COSTANZA COCCONCELLI!!! L’Italia ha trovato la farfallista, la bolognese vince con 57″77, a 3 decimi dal tempo limite per Parigi, secondo posto per una buona Ilaria Bianchi che fa segnare 58″05, terza piazza per Sonia Laquintana con 59″39

17.55: Si inizia a gareggiare per la qualificazione olimpica. Queste le atlete al via dei 100 farfalla donne:

1 574410 CAPRETTA Elena 2002 ITA Circolo Canottieri Aniene 1’00.06
2 206139 DI LIDDO Elena 1993 ITA Centro Sp.vo Carabinieri CC Aniene 59.87
3 568906 BORRELLI Paola 2005 ITA In Sport ssd 59.67
4 106930 BIANCHI Ilaria 1990 ITA GS Fiamme Azzurre Cl.Azzurra91 58.22
5 521990 COCCONCELLI Costanza 2002 ITA Fiamme Gialle – Nuoto Cl.Azzurra91 58.65
6 395178 LAQUINTANA Sonia 2001 ITA Nuoto Cl.Azzurra 91 – BO 59.71
7 583479 BOTTAZZO Anita 2003 ITA Fiamme Gialle – Nuoto Imolanuoto 59.98
8 570494 CAPRAI Giulia 2005 ITA Esseci Nuoto Ssd 1’00.34

17.54: Viola Scotto di Carlo con 1’00″20 si aggiudica la finale B. Un passo indietro per l’atleta

17.53: Queste le protagoniste della finale B dei 100 farfalla:

1 499943 CARUSO Cristina 2002 ITA CS Roero 1’01.02
2 109029 PIANO DEL BALZO Roberta 1998 ITA Caravaggio S.V. Aqua ssd 1’00.97
3 446783 BIASIBETTI Helena 2002 ITA Fiamme Gialle – Nuoto 1’00.89
4 610249 SCOTTO DI CARLO Viola 2003 ITA Napoli Nuoto ssd 1’00.54
5 122329 TARZIA Claudia 1997 ITA Centro Sportivo Esercito Genova MySp. 1’00.62
6 653674 PORCARI Anna 2006 ITA Team Veneto asd 1’00.90
7 515784 CRISPINO Antonella 2003 ITA Centro Sportivo Esercito Assonuoto 1’00.98
8 52651 POLIERI Alessia 1994 ITA Fiamme Gialle – Nuoto Imolanuoto 1’01.36

17.51: Alice Beltrame (Imolanuoto) si aggiudica la finale juniores con 1’00″78

17.48: Al via le protagoniste della finale juniores dei 100 farfalla:

1 878752 MASETTO Aurora 2006 ITA Team Veneto asd 1’02.29
2 721938 DIMAGGIO Alice 2007 ITA In Sport ssd 1’02.11
3 948561 SANTAMBROGIO Caterina 2009 ITA In Sport ssd 1’01.89
4 634855 MARCONI Sara Paolina 2007 ITA Sport Dream – Campus Team Pavia 1’01.63
5 816886 TASSINARIO Lucia 2007 ITA Team Dimensione Nuoto asd 1’01.87
6 666628 FACCA Letizia 2007 ITA Gymnasium Pordenone 1’02.08
7 792788 BELTRAME Alice 2006 ITA Imolanuoto 1’02.28
8 619554 DOTTI Sophia 2006 ITA G.A.M. Team ssd – Brescia 1’02.70

17.47: Lorenzo Gargani è il nuovo campione italiano dei 50 farfalla con il tempo di 23″41, secondo posto per Luca Todesco con 23″78, terzo Piero Codia con 23″82, quinto Razzetti con 23″88

17.45: Questi i protagonisti della finale A dei 50 farfalla uomini:

1 241315 MENICONI Giulio 1998 ITA Livorno Aquatics ssd 24.20
2 241390 RAZZETTI Alberto 1999 ITA Fiamme Gialle – Nuoto Genova MySp. 24.06
3 67566 CODIA Piero 1989 ITA Centro Sportivo Esercito CC Aniene 23.81
4 238528 GARGANI Lorenzo 2000 ITA CUS Udine asd 23.46
5 264102 TODESCO Luca 1998 ITA Imolanuoto 23.66
6 411755 VALSECCHI Edoardo 1997 ITA Rari Nantes Florentia 24.03
7 500529 CODARDINI Elia 2004 ITA Leosport Nice Footwear 24.16
8 821688 MOMONI Daniele 2006 ITA Aurelia Nuoto asd 24.20

17.44: Paolo Conte Bonin con 23″97 si aggiudica la finale B dei 50 farfalla uomini

17.43: Questi i protagonisti della finale B dei 50 farfalla:

1 393480 FRANCESCHI Nicolo’ 2001 ITA Nuoto Club Milano asd 24.68
2 715125 GREGUCCI Antonio 2006 ITA Circolo Canottieri Aniene 24.58
3 573414 PIGNOTTI Lorenzo 2002 ITA Pool Nuoto Sambenedettese 24.53
4 271993 FERRARO Christian 1997 ITA Montebelluna Nuoto asd 24.28
5 511538 CONTE BONIN Paolo 2002 ITA GS Fiamme Oro Team Veneto 24.29
6 616871 BRAMBILLASCHI Gabriele 2003 ITA In Sport ssd 24.54
7 452395 GUSPERTI Matteo 2003 ITA Fondazione M.Bentegodi 24.66
8 818919 SANIN Victor 2006 ITA Rari Nantes Venezia 24.69

17.42: Carlos D’Ambrosio con 24″26 vince la finale juniores e fa segnare il tempo limite per gli Europei

17.40: Questi i protagonisti della finale juniores dei 50 farfalla:

0 776473 SCAMPICCHIO Luca Antonio 2007 ITA SSV Bozen 25.45
1 654092 MASTRORILLI Giovanni 2006 ITA Il Gabbiano Napoli asd 25.42
2 821536 PEREZ Stefano 2006 ITA GIS Milano ssd srl 25.30
3 825878 GALLOPPI Gabriele 2007 ITA Nuoto 2000 ssd 25.21
4 772239 D’AMBROSIO Carlos 2007 ITA Fondazione M.Bentegodi 24.73
5 776217 HERIN Cristiano 2007 ITA Larus Nuoto 25.09
6 1181664 GIACOMINI Larbi 2006 ITA Gymnasium Pordenone 25.24
7 795938 FARFAGLIA Simone 2008 ITA Sisport Spa ssd 25.36
8 796702 ROSA Luca 2006 ITA Leosport Nice Footwear 25.45

17.39: Silvia Scalia torna a vincere con 28″06, battebndo in rimonta Sara Curtis che si migliora ulteriormente a 28″10 e fa segnare il nuovo record italiano cadetti, terzo posto per Anita Gastaldi con 28″54

17.37: E’ il momento della finale A dei 50 dorso donne. Queste le protagoniste:

1 700683 GORLIER Giada 2005 ITA Aquatica Torino ssd 28.76
2 208905 TOMA Federica 2002 ITA Centro Sp.vo Carabinieri In Sport 28.70
3 952383 GAETANI Erika Francesca 2004 ITA Centro Sp.vo Carabinieri In Sport 28.53
4 884086 CURTIS Sara 2006 ITA CS Roero 28.21
5 134215 SCALIA Silvia 1995 ITA Fiamme Gialle – Nuoto CC Aniene 28.36
6 508742 PASQUINO Francesca 2002 ITA In Sport ssd 28.63
7 559975 GASTALDI Anita 2003 ITA Centro Sp.vo Carabinieri V02 Nuoto To 28.70
8 671746 GATTAFONI Chiara 2004 ITA Canottieri Tevere Remo 28.8

17.36: La vittoria nella finale B dei 50 dorso va a Ambra Serena Valli con il crono di 28″99

17.34: Queste lem protagoniste della finale B dei 50 dorso donne:

1 445505 RICCI Asia 2001 ITA Circolo Canottieri Aniene 29.56
2 574924 BIASIOLI Martina 2003 ITA Centro Nuoto Torino 29.38
3 577893 FURFARO Francesca Romana 2003 ITA Circolo Canottieri Aniene 29.23
4 824644 VALLI Ambra Serena 2003 ITA Ferraranuoto asd 29.03
5 678499 ZANET Martina 2006 ITA Team Veneto asd 29.22
6 761082 VALLOTTA Roberta 2006 ITA Acqua 13 ssd 29.31
7 883547 BOSCARO Benedetta 2008 ITA Team Veneto asd 29.51
8 712897 RUBINO Giorgia 2006 ITA Icos Sporting Club 29.62

17.33: Greta Rossi con 29″31 vince la finale juniores dei 50 dorso donne

17.30: Al via la prima gara di oggi, la finale juniores dei 50 dorso donne. le protagoniste:

1 569809 DEL MEDICO Giada 2006 ITA Nandi Ars Loreto 29.99
2 653680 SCOMPARIN Emma 2006 ITA Team Veneto asd 29.92
3 765762 SANDRONE Sabina 2006 ITA Rari Nantes Torino 29.83
4 787343 ROSSI Greta 2009 ITA Sporting Club 63 ssd 29.69
5 666628 FACCA Letizia 2007 ITA Gymnasium Pordenone 29.70
6 1095487 PARLAPIANO Giulia 2007 ITA Latina Aquateam asd 29.91
7 824350 PALUMBO Gaia 2007 ITA AVIS Foligno Spoleto Nuoto 29.92
8 658933 GENTILI Sara 2007 ITA Centro Nuoto Bastia asd 30.03

17.28: Sfida interessante anche sui 200 stile libero donne. Morini, A. Cesarano, D’Innocenzo, Mascolo e Gailli si daranno battaglia e l’obiettivo non è solo la gara indivbiduale ma anche la staffetta

17.25: Grande sfida anche nei 100 rana con quattro pretendenti al “trono” di vice-Martinenghi. Sarà battaglia tra Viberti, Cerasuolo, Poggio e Pinzuti. Il tempo limite per Parigi è 59″19 ma chi vince oggi potrebbe avere un piede e mezzo ai Giochi

17.23: Super sfida sui 200 rana tra Francesca Fangio e Lisa Angiolini. Il tempo per Parigi è velleitario ma non impossibile: 2’23″19, serve una grande gara e magari la battaglia a due, o tre se la vice campionessa d’Europa Carraro riuscirà a tenere il ritmo, potrebbe servire

17.20: Grande attesa per la finale dei 100 dorso con Michele Lamberti che punta alla qualificazione olimpica: tempo da fare 53″29, serve migliorare di 7 decimi rispetto a questa mattina. Fari puntati anche su Lorenzo Mora che non sembra al meglio e sul giovane Christian Bacico

17.17: Nei 100 farfalla donne Ilaria Bianchi dà la caccia alla quinta partecipazione ai Giochi Olimpici. L’emiliana questa mattina ha fatto segnare un tempo promettente e ci riproverà nel pomeriggio ma attenzione a Costanza Cocconcelli

17.15: Nei 50 farfalla mnaschili c’è Alberto Razzetti in finale. Gara tiratissima, può davvero accadere di tutto. Non ci sarà Izzo, che ha rinunciato per risparmiarsi in vista dei 100 stile di domani

17.13: Si parte con due gare non olimpioche ma comunque interessanti. C’è Sara Curtis, inattesa su questi livelli, al via dei 50 dorso donne, protagonista questa mattina del record italiana cadetti. Silvia Scalia cerca di rtornare sui suoi livelli, Gaetani e Pasquino possono stupire

17.10: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della seconda giornata degli Assoluti primaverili di nuoto 2024 in vasca lunga

11.34: Per il momento è tutto, l’appuntamento è per le 17.30 con le finali. Grazie per averci seguito, a più tardi

11.33: Mattinata tutto sommato tranquilla, senza particolari acuti, la seconda agli Assoluti di Riccione. Michele Lamberti e Lisa Angiolini si confermano in ottima forma, i ranisti non hanno sparato tutte le loro cartucce in vista della finale di oggi pomeriggio.

11.32: Queste le finaliste dei 200 stile libero femminili: D’Innocenzo, Gailli, Mascolo, Morini, Biagiotti, A. Cesarano, Quadarella, Caponi

11.31: Anna Chiara Mascolo con 2’00″40 vince l’ultima batteria davanti a Morini con 2’00″65. Quarta Simona Quadarella che è in finale con 2’00″89

11.27: Giulia D’Innocenzo con 1’59″23 vince la penultima batteria dei 200 stile libero sopravanzando Gailli con 2’00″27. Ora Morini e Quadarella

11.23: Antonietta Cesarano con 2’00″78 si impone nella quarta batteria davanti a Caponi con 2’00″96. Ora N. Cesarano, D’Innocenzo e Menicucci

11.20: Giulia Zambelli con 2’03″15 si aggiudica la terza batteria ma resta Terlizzi in testa alla classifica provvisoria

11.16: Ludovica Terlizzi con 2’01″32 vince la seconda batteria dei 200 stile donne

11.13: Sabrina Rossi vince con 2’03″78 la prima batteria dei 200 stile libero donne

11.10: I finalisti dei 100 rana: Viberti, Cerasuolo, Mancini, Pinzuti, Poggio, Moni, Bugli, Mantegazza

11.09: Tempi alti anche nell’ultima batteria. Federico Poggio vince con 1’01″10 e si qualifica per la finale

11.07: Ludovico Blu Art Viberti con 1’00″56 vince la penultima batteria precedendo Pinzuti con 1’01″09. Ora Poggio

11.05: Simone Cerasuolo si aggiudica la quarta batteria con 1’00″68 davanti a Mancini con 1’00″85. Ora Viberti e Pinzuti

11.03: Alessandro Di Giulio vince la terza batteria con il crono di 1’03″62 e va al comando della graduatoria provvisoria. Ora Cerasuolo e Mancini

11.01: Denis Fagnini vince la seconda batteria dei 100 rana con 1’04″15

11.00. Matteo Carminati vince la prima batteria dei 100 rana in 1’04″32

10.57. Queste le finaliste dei 200 rana donne: Angiolini, Fangio, Carraro, Ferraguti, Pirovano, Zucca, Verona, Crepaldi

10.56: Francesca Fangio si aggiudica l’ultima batteria dei 200 rana con 2’26″78 davanti ad Alessia Ferraguti con 2’29″43

10.54: Carraro si impone nella quarta batteria con il crono di 2’29″24. Ora Fangio

10.51: LISA ANGIOLINI! La toscana vince la terza batteria con un promettente 2’26″71 Carraro con 2’29″24. Ora Fangio

10.46: Giulia Leoni si aggiudica la seconda batteria dei 200 rana con il tempo di 2’33″30

10.43: Chiara Vargas con 2’37″23 vince la prima batteria dei 200 rana donne

10.40: Questi i protagonisti della finale dei 100 dorso in programma nel pomeriggio: Lamberti, Brunella, Restivo, Bacico, Del Signore, Mora, Nuca, Morello

10.39: Cristian Bacico con 54″99 vince l’ultima batteria davanti a Del Signore con 55″20 e a Mora con 55″22

10.36: Michele Lamberti domina la quinta batteria con il tempo di 54″04, precedendo Brunella con 54″66 e Restivo con 54″75. Ora Mora, Bacico e Del Signore

10.34: Mattia Morelli con 55″52 si aggiudica la quarta batteria precedendo Buonaguro con 55″82 e Lazzari con 55″90

10.32: Matteo Venini con 56″45 vince la seconda batteria dei 100 dorso. Ora Stefanì e Lazzari

10.30: Patrick Delladio si aggiudica la prima delle cinque batterie dei 100 dorso

10.28: Queste le finaliste dei 100 farfalla donne: Bianchi, Cocconcelli, Borrelli, Laquintana, Di Liddo, Bottazzo, Capretta, Caprai

10.27: Una ritrovata Ilaria Bianchi fa segnare il miglior tempo con 58″22, crono su cui non viaggiava da tempo, secondo posto per Costanza Cocconcelli con 58″65

10.25: Elena Di Liddo con 59″87 vince la penultima batteria precedendo capretta con 1’00″06

10.23: Paola Borrelli con 59″27 vince la quarta batteria davanti a Laquintana con 59″71 e Bottazzo con 59″98

10.21: Lucia Tassinario con 1’01″87 si impone nella terza batteria dei 100 farfalla

10.20: Aurora Masetto si aggiudica la seconda batteria con 1’02″29

10.18: Sabrina Maria Ferrara con 1’03″39 si impone nella prima batteria dei 100 farfalla

10.14: Questi i finalisti dei 50 farfalla uomini: Gargani, Izzo, Todesco, Codia, Valsecchi, Razzetti, Codardini, Meniconi e Momoini, ottavi con lo stesso tempo

10.13: Lorenzo Gargani si impone nell’ultima batteria con 23″46 che è anche il miglior tempo davanti a Izzo con 23″66

10.12: Piero Codia con 23″81 si aggiudica la quinta batteria davanti a Valsecchi con 24″03

10.11: Luca Todesco con 23″66 vince la quarta batteria precedendo Alberto Razzetti con 24″06 e Momoni con 24″20

10.10: Nicolò Franceschi con 24″68 vince la terza batteria dei 50 farfalla

10.09: Cristiano Herin si aggiudica la seconda batteria dei 50 farfalla con 25″09

10.08: Luca Rosa con 25″85 si impone nella prima batteria dei 50 farfalla

10.07: Queste le finaliste dei 50 dorso donne: Curtis, Scalia, Gaetani, Pasquino, Gastaldi, Toma, Gorlier, Gattafoni

10.06: Silvia Scalia con 28″34 si aggiudica l’ultima batteria precedendo Gastaldi con 28″70

10.05: Sara Curtis vince la quinta batteria con un buon 28″21 che è il nuovo record italiano cadetti! Alle sue spalle Toma con 28″70

10.04: Erika Gaetani vince la quarta batteria dei 50 dorso con 28″53, davangti a Pasquino con 28″63 e Gorlier in 28″76

10.03: Roberta Vallotta con 29″31 si aggiudica la terza batteria e va al comando della classifica provvisoria

10.02: Valeria Velati con 29″77 si impone nella seconda batteria

10.01: Valeria Mazzola si aggiudica la prima batteria dei 50 dorso con 30″27

9.59: La mattinata si chiude con le batterie dei 200 stile libero femminili: la staffetta ha centrato l’accesso ai Giochi e ora bisogna costruire una squadra credibile che possa aspirare almeno alla finale. La favorita è Sofia Morini, da verificare le altre specialiste.

9.57: Fuochi d’artificio sono previsti nei 100 rana uomini con l’assenza del punto di riferimento delle ultime stagioni, Nicolò Martinenghi e con la battaglia per il secondo posto a Parigi che vede coinvolti in particolare tre atleti, Ludovico Blu Art Viberti che arriva dalla esperienza iridata di Doha, Simone Cerasuolo, anche lui a Doha per i 50, che cerca di allungare il suo raggio d’azione e Federico Poggio che ha nelle braccia e nelle gambe il tempo limite per i Giochi, avendolo già fatto più volte.

9.55:Francesca Fangio è attesa ad una prova di spessore sui 200 rana. La qualificazione olimpica non è impossibile per la specialista toscana che sarà affiancata, a meno di forfait dell’ultimo momento, da Martina Carraro, vice-campionessa d’Europa in carica, Sara Franceschi e Lisa Angiolini, che ieri ha dimostrato di essere in grande condizione.

9.52: Non ci sarà il campione del mondo di Budapest e primatista mondiale Thomas Ceccon al via dei 100 dorso che lo vedranno protagonista a Parigi. I fari sono puntati ancora una volta su Michele Lamberti che ha fatto bene, seppure non con grande continuità, a Doha e su Lorenzo Mora che è chiamato ad una prova di appello dopo la prestazione deludente del Mondiale sui 200. Attenzione anche a Christian Bacico che vuole iniziare a dire la sua anche tra i grandi dopo un viaggio di qualità nella categoria juniores.

9.49: Si prosegue con i 50 farfalla uomini dove non ci sarà il campione del mondo Thomas Ceccon. Livello sulla carta non eccelso, si spera in qualche lampo. A seguire un’altra gara che sta vivendo un momento non semplice in Italia, i 100 farfalla donne. Si cerca una staffettista di qualità ma la situazione non è semplice. Le dominatrici delle ultime stagioni, Ilaria Bianchi (che cerca la sua quinta Olimpiade) e Elena Di Liddo non sono al meglio e da sotto non si muove granchè: Sonia Laquintana dovrà riscattarsi dopo un Mondiale di Doha non esaltante e si aspettano exploit da Giulia D’Innocenzo, iscritta con il miglior tempo, Viola Scotto di Carlo o Costanza Cocconcelli che sembra al momento la candidata numero uno per il posto in staffetta dopo l’ottima prova di Doha.

9.46: Si parte con una gara non olimpica, i 50 dorso donne, che, alle spalle di Silvia Scalia, specialista di questa distanza ma reduce da un anno piuttosto complicato, vede al via un gruppo di giovani molto interessanti, non tutte specialiste del dorso: Toma, Pasquino, Gastaldi, Curtis e Gorlier che renderanno interessante la gara.

9.43: Alla piscina Comunale di  Riccione gli atleti azzurri proseguono il loro cammino di avvicinamento ai Giochi Olimpici 2024 con un evento fondamentale in chiave qualificazione per Parigi. Una seconda giornata quella odierna che presenta gare già molto interessanti.

9.40:Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della seconda giornata degli Assoluti primaverili di nuoto 2024 in vasca lunga

Programma, orari, Tv e streaming dei Campionati Italiani di Riccione – I tempi limite per i Giochi olimpici di Parigi – La presentazione dei Campionati Italiani di Riccione Il ritorno di Thomas CecconLe parole di Simona QuadarellaPromossi e rimandati dopo il Mondiale di DohaCronaca della prima giornata di gare a Riccione

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della seconda giornata degli Assoluti primaverili di nuoto 2024 in vasca lunga. Alla piscina Comunale di  Riccione gli atleti azzurri proseguono il loro cammino di avvicinamento ai Giochi Olimpici 2024 con un evento fondamentale in chiave qualificazione per Parigi. Una seconda giornata quella odierna che presenta gare già molto interessanti.

Si parte con una gara non olimpica, i 50 dorso donne, che, alle spalle di Silvia Scalia, specialista di questa distanza ma reduce da un anno piuttosto complicato, vede al via un gruppo di giovani molto interessanti, non tutte specialiste del dorso: Toma, Pasquino, Gastaldi, Curtis e Gorlier che renderanno interessante la gara. Si prosegue con i 50 farfalla uomini dove non ci sarà il campione del mondo Thomas Ceccon. Livello sulla carta non eccelso, si spera in qualche lampo. A seguire un’altra gara che sta vivendo un momento non semplice in Italia, i 100 farfalla donne. Si cerca una staffettista di qualità ma la situazione non è semplice. Le dominatrici delle ultime stagioni, Ilaria Bianchi (che cerca la sua quinta Olimpiade) e Elena Di Liddo non sono al meglio e da sotto non si muove granchè: Sonia Laquintana dovrà riscattarsi dopo un Mondiale di Doha non esaltante e si aspettano exploit da Giulia D’Innocenzo, iscritta con il miglior tempo, Viola Scotto di Carlo o Costanza Cocconcelli che sembra al momento la candidata numero uno per il posto in staffetta dopo l’ottima prova di Doha.

Non ci sarà il campione del mondo di Budapest e primatista mondiale Thomas Ceccon al via dei 100 dorso che lo vedranno protagonista a Parigi. I fari sono puntati ancora una volta su Michele Lamberti che ha fatto bene, seppure non con grande continuità, a Doha e su Lorenzo Mora che è chiamato ad una prova di appello dopo la prestazione deludente del Mondiale sui 200. Attenzione anche a Christian Bacico che vuole iniziare a dire la sua anche tra i grandi dopo un viaggio di qualità nella categoria juniores. Francesca Fangio è attesa ad una prova di spessore sui 200 rana. La qualificazione olimpica non è impossibile per la specialista toscana che sarà affiancata, a meno di forfait dell’ultimo momento, da Martina Carraro, vice-campionessa d’Europa in carica, Sara Franceschi e Lisa Angiolini, apparsa in buona condizione ieri.

Fuochi d’artificio sono previsti nei 100 rana uomini con l’assenza del punto di riferimento delle ultime stagioni, Nicolò Martinenghi e con la battaglia per il secondo posto a Parigi che vede coinvolti in particolare tre atleti, Ludovico Blu Art Viberti che arriva dalla esperienza iridata di Doha, Simone Cerasuolo, anche lui a Doha per i 50, che cerca di allungare il suo raggio d’azione e Federico Poggio che ha nelle braccia e nelle gambe il tempo limite per i Giochi, avendolo già fatto più volte. La mattinata si chiude con le batterie dei 200 stile libero femminili: la staffetta ha centrato l’accesso ai Giochi e ora bisogna costruire una squadra credibile che possa aspirare almeno alla finale. La favorita è Sofia Morini, da verificare le altre specialiste.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della seconda giornata degli Assoluti primaverili di nuoto 2024 in vasca lunga: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle 10.00 con la sessione mattutina dedicata alle batterie e alle serie più lente, mentre quella pomeridiana con finali e serie veloci è in programma alle 17.30. Buon divertimento!