Seguici su

Rugby

Chi è Lorenzo Pani: il 21enne che ha sostituito Capuozzo andando in meta contro il Galles

Pubblicato

il

Lorenzo Pani
Pani / IPA Sport

Lorenzo Pani ci ha preso gusto: dopo la meta pesantissima messa a segno in Coppa del Mondo contro l’Uruguay, l’azzurro si è preso la scena anche in Galles, contribuendo con una marcatura dal peso specifico molto importante alla vittoria dell’Italia nell’ultima giornata del Sei Nazioni 2024.

Pani è nato a Firenze il 4 luglio 2002, gioca ad estremo ed è tesserato per le Zebre Parma: alto 1.93 per 96 kg, vanta 8 caps in Nazionale, con la quale ha esordito ad Edimburgo il 29 luglio scorso in Scozia-Italia 25-13. In azzurro ha siglato 15 punti, frutto di 3 mete.

Nel corso di questo Sei Nazioni ha collezionato 3 presenze, contro Inghilterra, Irlanda e, appunto, Galles, mentre nel corso della Coppa del Mondo 2023 ha giocato 2 partite. E’ l’azzurro numero 734 della storia della Nazionale italiana di rugby.

Sei Nazioni 2024, dimissioni del CT del Galles dopo la sconfitta con l’Italia: respinte

Ha iniziato a praticare il rugby al Sesto quando aveva 7 anni, poi è cresciuto al Centro di formazione U.18 di Prato: nel 2022 è arrivato il debutto in quello che allora si chiamava Pro 14 (oggi URC) con la maglia del Benetton Treviso, poi è passato alle Zebre Parma, franchigia con cui ha un contratto in essere fino al 2027.

Convocato in Nazionale nel corso della precedente gestione Crowley, dopo l’infortunio occorso a Padovani è stato chiamato all’ultimo momento per la Coppa del Mondo 2023, manifestazione nel corso della quale, come detto, è andato in meta contro l’Uruguay.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online